2017_07_22 Ricordando Armando Trovajoli

L' ASSOCIAZIONE  LUNAMENODIECI
SABATO 22 LUGLIO 2017 ORE 21.30
VI INVITA LL’APPUNTAMENTO DELLA STAGIONE 2017
Ricordando Armando Trovajoli 
c/o Piazza della Stazione - Strevi
locali "Valle Bormida Pulita"

Il trio formato da Fulvio Chiara alla tromba, Fabio Gorlier al pianoforte e Mauro Battisti al contrabbasso nasce nell’ambito dei Corsi di Formazione Musicale della Città di Torino, in collaborazione con la Fondazione Teatro Regio. Il progetto dedicato alla musica del Maestro Armando Trovajoli è stato pensato per ricordare il suo enorme e splendido lavoro anche in occasione del centenario della nascita, avvenuta nel 1917. Nella difficoltà di adattare ad un piccolo gruppo come il trio i brani composti dal Maestro è proprio, secondo Fulvio Chiara, autore delle trascrizioni insieme a Fabio Gorlier, “interessante l’idea di far sentire melodie ed armonie in modo essenziale, evidenziando così la loro logica e musicalità”. Chiara la contaminazione della musica jazz tanto amata e fondamentale la melodia nostra italiana, marchio posto dal Maestro che ci è riconosciuto in tutto il mondo. La nostra proposta è indirizzata in modo particolare a quel pubblico che ritroverebbe, attraverso questa musica, un ricordo profondo ed emozionante dell’Italia. “Mettere mano sulla musica di Armando Trovajoli non è cosa semplice, specialmente sul modo di adattarla ad un piccolo gruppo come il trio che propongo, però mi piaceva l’idea di far sentire le sue melodie e armonie in un modo ”crudo”, che a mio parere sono talmente musicali e logiche che stanno in piedi da sole. A volte una semplice melodia sostenuta da un’armonia elegante e complessa, a volte nel modo inverso una melodia articolata legata ad un armonia leggera ma mai scontata. Credo che la Sua contaminazione con la musica Jazz sia evidente ma la cosa che mi colpisce di più è che in alcune opere si ascolti una melodia nostra, italiana, senza preconcetti o pregiudizi, un marchio che anche Lui ha posto e che ci è riconosciuto in tutto il mondo.”
Prima, durante e dopo il concerto sarà attivo lo stand gastronomico a cura della Proloco di Strevi con Panini caldi, Insalata di Riso, Dolci e vini del Territorio

2017_07_28 Villa Nigra Opera Festival

Venerdì 28 luglio 2017 ore 21.00
Villa Nigra a Miasino
Villa Nigra Opera Festival
Solisti
Linda Campanella soprano
Rachele Raggiotti mezzosoprano
Enrico Iviglia tenore
Costantino Finucci baritono
Orchestra Sinfonica Carlo Coccia
Andrea Cappelleri, direttore
musiche di W.a. mozart, g.rossini, g.donizetti
info: 346.6887060 - villanigraoperafestival@gmail.com
Ingresso 20 euro
In caso di maltempo il concerto si svolgerà presso la chiesa di San Rocco

2017_07_29 Concerto di Mezza Estate nel borgo di Rollo - Andora

Associazione culturale " Amici della Festa delle erbe "
Sabato 29 luglio 2017 nel borgo di Rollo - Andora
“Concerto di Mezza Estate”
Prenotazione : al numero di segreteria dell’ associazione “Amici della festa delle erbe “  : 339 7233272 o sulla email concertomezzaestate@hotmail.com

L'appuntamento per il "Concerto di Mezza Estate " sarà alle 20,30 in piazzetta della Chiesa S.S. Trinità nel borgo di Rollo. È un evento molto atteso dagli amanti della musica ! Quest'anno la serata sarà speciale, lo Stabat Mater (1764) di Giovan Gualberto Brunetti, autore devoto del genio di Pergolesi, verrà eseguito direttamente da manoscritto. Un evento straordinario. Una serata musicale da non perdere, con grande tensione scenica nel lamento doloroso e dolcissimo della Madonna ai piedi della croce.
Nella serata la Chiesa si vestirà di fiori in omaggio alla Vergine Maria, come simboli di pietà, di consolazione e  serenità.
La prima parte del concerto sarà dedicata a brevi composizioni del barocco italiano tra il 1600 e 1700 raramente eseguiti.
Nell’intervallo gli ospiti del concerto si potranno intrattenere nella piazzetta, per un breve benvenuto frizzante, dolce e salato al lume di candela. Quindi si porteranno i lumini all'interno della Chiesa per la seconda parte, con l’avvio dell'affascinante musica e canto dello Stabat Mater
Il concerto viene realizzato ogni anno per scopo benefico, con l’organizzazione dell’Associazione “Amici della Festa delle erbe”, il contributo e l' iniziativa della “Matthiesen Foundation” di Londra e della “Aristea” in ricordo di Lanfranco Bassi.
L’offerta minima per il biglietto è di euro 20 . I ragazzi fino a 12 anni  e gli ultra 80 saranno ospiti.
In occasione della Decima Edizione del Concerto, in piazzetta, a fine serata sarà donata una bellissima pianta di rosa ad un componente del pubblico, ad un numero estratto dal violino più giovane.

2017_05_28 Ultrapadum2017 calendario appuntamenti completo

Società dell’Accademia organizza
Festival Ultrapadum 2017
XXV edizione
Per info: 345 427 2076, 335 668 0112
Inizierà il 28 maggio  e si concluderà il 30 settembre; più di trenta concerti allieteranno le serate estive!
http://www.festivalultrapadum.com

Domenica 28 Maggio 2017_05_28  ore 21.15
Riccagioia, Torrazza Coste (Pv)
Inaugurazione
Anna Molinari, Violino
Orchestra Sinfonica del Conservatorio Cantelli di Novara
Nicola Paszkowski, direttore
Ingresso libero
F. Schubert, Sinfonia n. 8 in si min. “Incompiuta”
Allegro moderato, Andante con moto
F. Mendelsshon – Bartholdy, Concerto per violino e orchestra in mi min. op. 64
Allegro molto appassionato-Andante-Allegretto non troppo-Allegro molto vivace
G.Verdi, Ouverture da “La Forza del destino”

Venerdì 2 Giugno 2017_06_02 ore 21.15
Arena Po, piazza della Chiesa
Festa della Repubblica
Gran Galà Lirico Sinfonico
Susie Georgiadis, soprano
Vitaliy Kovalchuk, tenore
Simone Kim, baritono
Rovereto Wind Orchestra
Coro Vallongina, diretto dal M° Don Roberto Scotti
Andrea Loss, direttore
Ingresso libero
In programma musiche di Bellini, Mozart, Ponchielli, Verdi, Puccini, Leoncavallo
In caso di maltempo il concerto sarà annullato

Sabato 10 Giugno 2017_06_10 ore 21.15 
Villa Serantoni, Torrazza Coste  davanti alle Scuole Elementari
Doctor Brass Quintett
Matteo Macchia (tromba)
Giorgio Tosatti (tromba)
Tommaso Ruspa (corno)
Jaime Carrasco (trombone)
Marco Anastasio (tuba)
Ingresso ad offerta
G. Gabrieli, Canzona Prima a 5 - Canzona per Sonare n. 4
C. Monteverdi, A un giro sol de’ begl’occhi lucenti
V. Ewald, Quintetto n. 3
M.Kamen, Quintet
E. Morricone, Moment for Morricone
L. Bernstein, Maria - Tonight - America da “West Side Story”
J. Fucik, Florentiner Marsch
O. N. Castillo, Suite a la Chilena
Nelle stanze del “Museo Contadino” è possibile trovare una ricostruzione della vita rurale nei diversi ambienti domestici, oltre ai quadri del pittore di Casei Gerola Pietro Bisio. Apertura straordinaria per il pubblico del Festival. In caso di maltempo il concerto si terrà presso la Chiesa Parrocchiale

Domenica 11 Giugno 2017_06_11 ore 21.15
Villa Botta Adorno, Torre d'Isola
Aragon High School (California - USA)
Concert Band & Choir
Troy Davis, director John Chen, direttore del coro
J. Fucik, Florentiner March
F. Ticheli, Simple Gifts, Four Shaker Songs
R. Longfield, Italian Holiday
A. Lloyd Webber, A Concert Celebration
W. Steffe, Battle Hymn of the Republic
J. Williams, Dry Your Tears, Afrika
I. Berlin’s, America
H. Zimmer, The Prince of Egypt
F. Scott, Star-Spangled Banner
M. Novaro, Fratelli d’Italia
Ingresso ad offerta Info: 345.4272076 - 335.6680112

Sabato 17 giugno 2017_06_17 - ore 21.15
ZAVATTARELLO Chiesa Parrocchiale
Sulle orme di San Colombano
Viaggio musicale dal Medioevo al Barocco
Coro Polifonico Luigi Porro
Marco Simoncini, direttore
Bruno Medicina, pianoforte e organo
In programma musiche di Händel, Bach,
Mozart, Vivaldi, Monteverdi
Un excursus nell’ambito della musica sacra, per celebrare la figura di San Colombano e dei suoi monaci che hanno ricristianizzato l’area dell’Alto Oltrepo, introducendo nella liturgia il canto corale.
Ingresso libero
Marco Simoncini - Nato a Genova, ha intrapreso lo studio della musica dedicandosi all'organo, al canto corale e alla composizione. Come corista e vicedirettore di coro ha collaborato fin dalla fondazione con il coro da camera "Luigi Dallapiccola", con il quale ha effettuato numerosissimi concerti in Italia (si segnala la prima esecuzione assoluta per l'Italia dei “Nonsense” di G. Petrassi) e incisioni per la RAI.
Ha svolto attività come corista nel coro "Januensis" di Genova, partecipando anche ai concorsi internazionali corali di Montreux e Vittorio Veneto, nei quali il coro stesso si è classificato PRIMO con premio speciale della giuria.
Ha partecipato all'allestimento della prima italiana dell'opera "Die Weise von Liebe und Tod des Cornets Christoph Rilke" di Siegfried Matthus in qualità di "Madrigalista" e di maestro collaboratore. Ha diretto il gruppo "Berberian Ensemble", dedito all'esecuzione del '900 storico e del repertorio contemporaneo, conseguendo premi e riconoscimenti da parte di pubblico e critica (segnatamente il primo premio al X° concorso internazionale di musica per i giovani "Città di Stresa").
Nel campo della musica vocale e alla direzione di orchestre e gruppi strumentali, ha affiancato un solido apprendistato nell'uso del computer per la composizione, l'arrangiamento, la stampa musicale e la creazione/esecuzione di musica elettronica.
Ha collaborato con le società Atari Italia s.p.a. di Milano, MIDI Music di Torino, Digimedia di Milano e altre editoriali curando traduzioni e manualistica di software musicale e di produttività: suoi articoli sono comparsi sulle riviste "Atari News", "Atari e Musica", "Music Research", "Strumenti Musicali", "Midi Songs" e "Music City".

Domenica 25 giugno 2017_06_25 - ore 21.15
CASTEGGIO Certosa Cantù
Abbotsleigh Girls School (Australia)
Choir & Orchestra
Ms. Kimblay Harding, direttore
In programma musiche di Edwards, Walker, Leonard e tradizionali australiane. La musica rappresenta una parte estremamente importante e integrante della vita studentesca ad Abbotsleigh, nel New South Wales dell'Australia ; l'istituto ha la reputazione di essere uno dei principali istituti di musica in Australia. Dispone di Orchestre, Cori, Brass Ensemble, String Ensemble, Ensemble Vocal, Jazz Ensemble, Chamber Choir. Ogni anno, la scuola con oltre 1200 voci si esibisce alla Sydney Opera House. A Casteggio, sarà presente con una cinquantina di elementi tra Orchestra e Coro.
Ingresso ad offerta

Giovedì 29 giugno 2017_06_29 - ore 21.15
VOGHERA Piazza delle Due Fontane Largo Benito Matti
Ricordando Benito Matti
Stefania Delsanto, soprano
Carlo Antonio De Lucia, tenore
Fanfara del 3° Reggimento Carabinieri “Lombardia”
Maresciallo Ordinario Andrea Bagnolo, direttore 
L. Cirenei, La Fedelissima
J. Strauss, Radetzky Marsch
J. Zawinul, Birdland
Q. Jones, Soul Bossa Nova
L. Anderson, The Tipewriter
G.Verdi, Va Pensiero da “Nabucco”
M. Novaro, Fratelli d’Italia
G. Lombardo, Frou Frou da “La Duchessa del Bal Tabarin”
C. Gounod, Je veux vivre da “Romeo e Juliette”
G. Puccini, Nessun Dorma da “Turandot”
E. De Curtis, Non ti scordar di me
G. Verdi, Libiam ne lieti calici da “La Traviata”
G. Miller, In the mood
Ingresso libero
In caso di maltempo il concerto si terrà al Teatro S. Rocco

Sabato 1 luglio 2017_07_01 - ore 21.30
VARZI Castello Malaspina, via Carlo Odetti
Prima Donna
Maria Callas vs Wanda Osiris
Silvia Felisetti,soprano e soubrette
con
Barbara Grazzini, soprano
Elizaveta Martirosyan, soprano
Victoria Kholod, soprano
Angiolina Sensale, pianoforte
Due pseudonimi esotici e vincenti ad accomunare due vere dive che, tra opera lirica e rivista, gareggiano nei teatri milanesi del primo dopoguerra. Lo spettacolo alternerà splendide arie operistiche a deliziose canzoni retrò.
Durante la serata verrà consegnato il Premio Malaspina
Un ringraziamento particolare al Dott. Iacopo Molinari per la gentile concessione dell’auto Mercedes 170 DS, cilindrata 1700 cc. Anno di costruzione 1953. È la prima auto a gasolio del dopoguerra e la terza nella storia.
Concerto € 10
Menù Apericena
 - Calice di Vino
 - Ceramiche con tradizionale Salumeria delle Cantine Varzesi
 - Focaccina al sale marino
 - Spiedino di Peperone croccante di Voghera con Acciughe  dissalate con Quadrone di Formaggio d’Alpeggio al pepe nero
 - Bocconcini di Zucchina allo Speck
 - Polpettina di Tartare di Scottona Nostrana
 - Mezzaluna di Formaggio Speziato e Salmone affumicato
 - Medaglioni di Erbazzone
 - Finger assortiti con Cubi di Torta di Uova alle Cipolle Dorate   di Voghera
 - Tranci di Spianata di Farina di Ceci al Rosmarino con Gelèe di Ricotta e Olive Taggiasche
 - Piccoli Cocktail di Scampetti e Gamberetti
 - Show Cooking con ricetta “Maccheroncini di Pasta di Grano Duro alla Norma”
 - Fluttino con Crema di Latte alla Chantilly, Granella di Biscotti   e Frutti Di Bosco
 - Torta Giamaica alle Fragole
Apericena € 15
Apericena e concerto € 25
Over 65 € 20 (concerto + cena)
Nella splendida cornice del Castello Malaspina, il soprano e soubrette Silvia Felisetti, i soprani Barbara Grazzini, Elizaveta Martirosyan  e Victoria Kholod accompagnate al pianoforte dal M° Angiolina Sensale daranno vita ad uno “scontro” fra donne: Prima Donna, Maria Callas vs Wanda Osiris. Due pseudonimi esotici e vincenti ad accomunare due vere donne  che, tra opera lirica e rivista, gareggiano nei teatri milanesi del primo dopoguerra. Lo spettacolo alternerà splendide arie d’opera a deliziose canzoni retrò.
Durante la serata verrà consegnato il Premio Malaspina al Professore Ordinario BIO/19 Microbiologia Generale Dott.ssa Giovanna Riccardi.
La serata prevede un buffet alle ore 20 con prenotazione obbligatoria ( per una migliore organizzazione)
Concerto € 10, Apericena € 15, concerto + apericena € 25, Over 65 € 20.
Sarà possibile visitare il castello alle ore 18,30 (Ingresso € 5)
Il castello Malaspina di Varzi, incorniciato dalle case di pietra del borgo medievale, è un complesso architettonico antecedente al 1200, di matrice difensiva. Grazie a un trentennale restauro sostenuto dalla famiglia del Conte Odetti di Marcorengo, l’antico maniero è recentemente tornato a nuova vita.

Domenica 2 luglio 2017_07_02 - ore 21.15
BRESSANA BOTTARONE Chiesa di S. Giovanni Battista
Pymble Ladies College (Australia)
String Orchestra & Choir
Sabina Turner, direttore
programma selezione dei più famosi brani di musica sacra e operistica
Ingresso ad offerta

Mercoledì 5 luglio 2017_07_05 - ore 21.15
TORRICELLA VERZATE Santuario della Passione
The Celebration Singers (New Jersey, USA)
Brian Clissold, direttore
Il Coro è stato fondato nel 1938 alla Esso ( società Standard Oil Company che divenne Exxon) a Elizabeth, New Jersey. Durante la II° guerra mondiale, il servizio militare impedì agli uomini la partecipazione, così i dipendenti di sesso femminile e le famiglie si sostituirono, organizzandosi con corale femminile, portando avanti la tradizione e contribuendo a sollevare il morale, intrattenendo a Camp Kilmer, Fort Dix e negli ospedali veterani. Il Coro, diretto dal M° Brian Clissold, è composto da 70 elementi. In programma musiche di Thomas, Billings, Hampton, Dawson
Ingresso libero

Sabato 8 luglio 2017_07_08 - ore 21.15
CIGOGNOLA RSA Residenza La Tua Casa Località Stefano 1
Methodist Ladies College Simphony Orchestra (Australia)
Robert Faulkner, direttore coro e orchestra
Brett Smith, direttore Jazz Band
Carole Macintyre, direttore Barbershop
La Methodist Ladies College, composto da circa 80 elementi fra coro e orchestra ha ricevuto nel 2013 il Matthew Memorial Price Krel come Orchestra d’Eccellenza. Si è esibita in prestigiose sedi nel Regno Unito e in Europa.
In programma musiche di Bizet, Grieg, Mozart, Dvorak, Schubert
Ingresso libero

Domenica 9 luglio 2017_07_09 - ore 21.15
MORNICO LOSANA Castello
Tallin Music School Orchestra (Estonia)
Ott Kask and Katrin Talmar, direttori
Il castello è uno splendido palazzo risalente alla fine del XII secolo e ampiamente rimaneggiato con gusto. Attaccato da Guelfi e Ghibellini in varie epoche, è passato più volte di mano dai Visconti agli Sforza, agli Strozzi, ai Taverna e ai Belcredi.
In programma musiche di Haendel, Lully, Brahms, Chopin, Debussy, Monti, Morricone
Ingresso ad offerta

Sabato 15 luglio 2017_07_15 - ore 21.15
VARZI Agriturismo La Sorgente - Via Generale Enrico Maretti, 6 
Quartetto Genovese
Matteo Merli, voce
Claudio Valente, voce
Pepi Zacchetti, voce
Franco Minelli, chitarra
Figlia della canzone napoletana la canzone  d’autore a Genova raggiunge i primi momenti di notorietà attorno agli anni ’30 quando si stampano le prime raccolte di brani a Torino e le prime incisioni discografiche a Milano. Da “Ma se ghe penso” ad oggi compositori alcuni illustri altri quasi sconosciuti hanno contribuito alla costruzione di un repertorio veramente sconfinato. Nel Quartetto Genovese una chitarra accompagna tre voci in un tempo che mai può essere dimenticato originario Sono note divertenti o malinconiche o struggenti polifonia dalla mano sapiente di Armando Celso conosciutissimo musicista e attore genovese anni al fianco di Teo Teocoli e di molti altri artisti. E’ un viaggio non troppo lontano nostri e introvabili cantare era trasformare ogni cosa nella più grande umanità. 
Ingresso 10 euro
In omaggio brindisi con gli artisti

Domenica 16 luglio 2017_07_16 - ore 16.00
ROMAGNESE Giardino Alpino di Pietracorva
Orchestra Zephyrus
Marco Zoni, direttore
W.A. Mozart, Ouverture da “Le nozze di Figaro”
W.A. Mozart, Andante in do magg. K 315
S. Mercadante, Serenata
A. Vivaldi, Concerto per 4 flauti
Allegro, Largo, Larghetto, Allegro
G. Rossini, Sinfonia da “Guglielmo Tell”
V. Bellini, Sinfonia da “Norma”
G. Puccini, Finale secondo atto da “La Boheme”
A. Ponchielli, Danza delle ore
Ingresso libero
In occasione del concerto sarà presentato il CD dell’orchestra di ultima pubblicazione. Fondata nel gennaio 2011 da Marco Zoni, primo flauto del Teatro alla Scala di Milano, i componenti sono professori d’orchestra provenienti da alcune tra le più importanti realtà musicali del territorio nazionale  (Teatro alla Scala di Milano, Teatro Carlo Felice di Genova, Teatro Comunale di Bologna, Orchestra Sinfonica G. Verdi di Milano, Orchestra I Pomeriggi Musicali di Milano) e rinomati insegnanti di Conservatori e Istituti Musicali italiani.

Domenica 16 luglio 2017_07_16- ore 21.15
SARTIRANA LOMELLINA Piazza del Castello
I Pomeriggi Musicali in concerto
Valerio Galli, direttore
Sarah Ruiz, fagotto
S. Prokof’ev, Sinfonia n.1 “Classica”
G. Rossini, Concerto per fagotto e orchestra “Concerto da Esperimento”
I. Pizzetti, Tre preludi per l’Edipo Re
M. Ravel,Tombeau de Couperin
Ingresso libero
In caso di maltempo il concerto si terrà presso la Chiesa di S.M. Assunta

Giovedì 20 luglio 2017_07_20 - ore 21.15
GREMIASCO (Al) Sagrato Chiesa Parrocchiale Natività di Maria Vergine
I Pomeriggi Musicali in concerto
Ensemble di fiati dei Pomeriggi Musicali
Paolo Belloli, direttore
G. Rossini, Sinfonia da “L’Italiana in Algeri”
P. Mascagni, Intermezzo da “Cavalleria Rusticana”
G. Verdi, Sinfonia da “Giovanna d’Arco”
G. Donizetti, Sinfonia da “Don Pasquale”
G. Puccini, Coro a bocca chiusa da “Madama Butterfly”
G. Verdi, Danze da “Aida” e Ballabili da “Otello”
G. Puccini, Intermezzo da “Manon Lescaut”
V. Bellini, Ouverture da “Norma”
G. Verdi, Preludio atto I da “Traviata” e Sinfonia da “Nabucco”
Paolo Belloli, collabora con i solisti del Teatro alla Scala e artisti di fama internazionale dirigendo concerti in stagioni di musica, rassegne e festival.
In varie occasioni la critica specializzata si è così espressa: "...mano autorevole... totale comunicativa... personale impronta di giovanile ardore e bruciante passionalità... ha sostenuto i fili del dramma... concertatore dotato, si è imposto per sicurezza, tecnica e appropriato calore interpretativo... il movimento del maestro è sempre subordinato al concetto musicale, gli attacchi precisissimi ai gruppi orchestrali e ai solisti e la bellezza del fraseggio hanno suscitato l'entusiasmo dell'orchestra e del pubblico".

Venerdì 21 luglio 2017_07_21 - ore 21.15
MONTALTO PAVESE Piazza Vittorio Veneto
Concerto di mezz’estate
Rovereto Wind Orchestra
Andrea Loss, direttore
Alessandro Mundula, tenore - Valentina Garavaglia, soprano
A. Ponchielli, Viva l’Esposizione di Cremona
G. Rossini, Ouverture da “La Gazza Ladra”
S. Mercadante, Omaggio a Bellini
G. Puccini, O Mio Babbino Caro da “Gianni Schicchi”
G. Verdi, Libiam ne lieti calici da “La Traviata”
A. Lara, Granada
E. Morricone, Moment of Morricone
J. Strauss, Radetzky Marsch
Ingresso libero In caso di maltempo il concerto si terrà presso la palestra comunale.
L'Orchestra di Rovereto (TN), nata nel 1997 come banda, nel corso degli anni ha percorso, sotto la guida del M° Andrea Loss, un importante percorso che l'ha portata ad affrontare repertori sempre più complessi ed impegnativi e a conseguire prestigiosi riconoscimenti a livello nazionale ed internazionale. Tra questi va sicuramente ricordato il primo premio assoluto (medaglia d'oro) nella 3rd division del WMC2005, il ConcorsoMondiale di Kerkrade (Olanda).

Sabato 22 luglio 2017_07_22 - ore 21.15
VOLPARA Anfiteatro Costantino
Filarmonica Mousikè
Alessandra Floresta, soprano
Vincenzo Maria Sarinelli, tenore
Savino Acquaviva, direttore
In caso di maltempo il concerto si terrà in idoneo luogo al coperto
V. Bellini, Sinfonia da “Norma” - Casta diva
G. Verdi, Celeste Aida da “Aida”
G. Verdi, Preludio da “Macbeth”
G. Puccini, O soave fanciulla da “La Boheme”
G. Donizetti, Fantasia da “La figlia del Reggimento”
A. Lara, Granada
F. Lehar, Vilja
G. Verdi, ballabili da “Macbeth”
G. Puccini, Vissi d’arte da “Tosca”
G. Puccini, Nessun dorma da “Turandot”
G. Verdi, Sinfonia da “Giovanna d’Arco”
G. Verdi, Parigi o cara da “La Traviata” e Libiam ne’ lieti calici da “La Traviata”
La Filarmonica Mousikè ha acquisito una propria maturità interpretativa, arricchendo sempre più il repertorio ed effettuando tournée in Italia e all’estero e imponendosi in concorsi nazionali e internazionali.Ha inciso per varie case discografiche.
Il direttore Savino Acquaviva, clarinettista e saxofonista, collabora con svariate orchestre e gruppi cameristici in qualità di primo clarinetto o come solista. È sovente invitato come direttore ospite oltre che come membro di giuria ed è direttore di alcune orchestre di fiati (tra cui la Filarmonica Mousiké, fra le maggiori in campo nazionale). In questa veste ha vinto numerosi concorsi.

Domenica 23 luglio 2017_07_23 - ore 21.15
OLIVA GESSI Antica Corte Cò da Dlà
Vi comunichiamo che la location dello spettacolo di Oliva Gessi è cambiato, non più Corte Cò da Dlà ma alla Nuova area Feste - Piazza della Chiesa
Forza Venite Gente! Il Musical sulla vita di San Francesco
Compagnia musico-teatrale Quelli che il Musical, liberamente tratto dall’omonimo spettacolo di Michele Paulicelli messo in scena per la prima volta nel 1981
Musiche e arrangiamenti: Matteo Gandini
Coreografie e adattamenti: Sara Valdata
Testi originali e riduzione prosa: Cristina Bellino
Scenografie e costumi: Nadia Chiodi, Arduina Bozzini
Supp. tecnico: Claudio Valdata, Baldi Srl, Famiglie Bernini e Gatti
Produzione: Giovanni Amante, Andrea Cartolini, Alberto Negrini
Regia: Sara Valdata, Matteo Gandini
Ingresso ad offerta In caso di maltempo lo spettacolo si terrà alla chiesa di Casteggio

Sabato 5 agosto 2017_08_05 - ore 21.15
VALVERDE Piazza della Resistenza
L'opera lirica torna a Valverde
Rigoletto
Opera in tre atti di G.Verdi
Libretto di F.M. Piave
Con i Solisti dell’Accademia Lirica Internazionale
Ensemble OperaFiati
Savino Acquaviva, direttore
Regia a cura del Laboratorio Lirico
diretto dal M° Carlo Antonio De Lucia
Ingresso 15 euro
In caso di maltempo lo spettacolo si terrà presso la tensostruttura di Località Casa Ponte

Domenica 6 agosto 2017_08_06 - ore 21.15
CIGOGNOLA Piazza Castello
I Pomeriggi Musicali in concerto
Pavel Berman, direttore
Jingzhi Zhang, violino
P.I. Ciaikovsky, Concerto op. 35 per Violino e Orchestra
L. Van Beethoven, Egmont ouverture
F. Mendelsshon, Sinfonia n. 3 “Scozzese”
In caso di maltempo il concerto si terrà presso la chiesa di S.Rocco ai Fondoni

Sabato 12 agosto 2017_08_12 - ore 21.15
VAL DI NIZZA Castello di Oramala
Gitani e Magiari
Quartetto K
Egidio Collini, chitarra
Matteo Salerno, flauto
Stefano Martini, violino
Fabio Gaddoni, contrabbasso
Ingresso 10 euro
Un viaggio attraverso la tradizione musicale magiara della mitteleuropa passando per la Russia zarista di inizio secolo scorso per arrivare fino ai piccoli villaggi della Transilvania e del sud dell’Ungheria dove i musicisti girovaghi accompagnavano la danza, la preghiera e ogni momento importante della vita comunitaria.
Il castello di Oramala è costruito nel X secolo dalla famiglia Malaspina. Verso la fine del XII secolo, con le fortune dei Malaspina, vede il momento di maggior splendore, diviene centro di diffusione culturale ospitando trovatori provenzali. Nel 1985 gli attuali proprietari, i fratelli Panigazzi, iniziano la ristrutturazione e il ripristino delle parti crollate.

Mercoledì 16 agosto 2017_08_16  - ore 21.15
CIGOGNOLA Vicomune Largo di Via Maria Giorgi
Duo Sconcerto
Andrea Candeli, chitarra - Matteo Ferrari, flauto
In caso di maltempo il concerto si terrà presso la Chiesa di S. Rocco ai Fondoni
In programma musiche di Mozart, Monti, Rossini, Schubert, Brahms, Piazzolla

Venerdì 18 agosto 2017_08_18- ore 21.15
BAGNARIA P.zza San Bartolomeo Borgo Medievale
Hidden Treasure
Gianluca Tagliazucchi, pianoforte
Dino Cerruti, contrabbasso
Rodolfo Cervetto, batteria
Il jazz raccontato attraverso brani  inusuali. “Tesori nascosti“ di rara bellezza che meritano di essere ascoltati e riscoperti grazie ad un trio che fa dell’ interplay il suo punto di forza. Una rilettura moderna che porta dentro di sè tutto il valore della tradizione americana.                                
Ingresso 5 euro
In caso di maltempo il concerto si terrà presso il centro sportivo comunale

Sabato 19 agosto 2017_08_19 - ore 21.15
CECIMA Piazza della Chiesa
Singin’ and Swingin’
Umberto Scida, voce
Maria Maddalena Adorni, voce
Denis Biancucci, pianoforte
Il concerto si propone di raccontare lo swing anche attraverso Frank Sinatra ed Ella Fitzgerald avvalendosi di una carrellata dei loro brani più celebri, vestiti con arrangiamenti nuovi ma rispettosi del loro spirito originario.A fine concerto osservazione del cielo con strumenti portatili a cura dell’osservatorio Astronomico e Planetario di Cà del Monte
Ingresso 10 euro In caso di maltempo il concerto si terrà a Pontenizza alla struttura ”Centrale della frutta”

Sabato 26 agosto 2017_08_26 - ore 21.15
MONTECALVO VERSIGGIA Sagrato della Chiesa
Ricordando 30 anni di successi
Manuela Bisceglie, soprano
Vitaliy Kovalchuk, tenore
Orchestra Sinfonica degli Urali
Leonardo Quadrini, direttore
Corale Verdi di Pavia
Enzo Consogno, direttore
Il programma prevede l’esecuzione delle pagine più significative di musica sinfonica, melodramma, operetta, canzone e musical ascoltati in 30 anni di concerti sul sagrato della Chiesa di Sant’Alessandro.
Ingresso ad offerta. In caso di maltempo il concerto si terrà nella Chiesa dei SS. Nabore e Felice di Stradella

Venerdì 1 settembre 2017_09_01 - ore 21.15
BRESSANA BOTTARONE Castello di Argine Via Roma
Musica di celluloide
Sergio Scappini, fisarmonica - Giovanni Sardo, violino
N. Rota, Amarcord
S. Scappini, Musica di celluloide
A. Piazzolla, Celebri Tanghi e Milonghe
G. Bizet ,Variazioni sulla Carmen
G. Puccini, Trittico
Ingresso libero
In caso di maltempo il concerto si terrà in idoneo luogo al coperto

Domenica 3 settembre 2017_09_03 - ore 16.00
CAMPOSPINOSO Palazzo Arnaboldi P.zza Giovanni Paolo II, 1
Orchestra di Fiati della Brianza
Alessandro Pacco, direttore
G. Verdi, Sinfonia da “Nabucco”
G. Rossini, Sinfonia da “La Gazza Ladra”
J. Strauss, Sul bel Danubio Blu
A. Lloyd Webber, Il Fantasma dell’Opera
E. Morricone, Moment for Morricone
J. Williams, Star Wars Saga
In caso di maltempo il concerto si terrà al Centro Polivalente di Via Giardino

Sabato 9 settembre 2017_09_09 - ore 21.15
BORGO PRIOLO Ex Scuola Elementare di Schizzola Fraz. Schizzola 21
La Squadra
Claudio Valente, contralto - Matteo Merli, tenore - Pepi Zacchetti, baritono
Fabrizio Parodi, voce chitarra - Angelo Asborno, basso - Ivo Domenichella, basso
Yuri Domenichella, basso - Franco Sacchi, basso
Il Trallalero è un canto di divertimento di origine rurale divenuto nel tempo patrimonio di uomini-lavoratori del porto e delle industrie
metallurgiche di Genova.
La Squadra è una delle formazioni più celebri di questa espressione vocale. Ha partecipato alle più importanti rassegne musicali europee di settore (Milano, Roma, Parigi, Vienna, Berlino, Barcellona, Lubiana, Bruxelles ecc. superando la quota di 400 concerti) e ha realizzato dirette radiofoniche a Radio France, Radio Popolare, alla RAI di Torino, all’Auditorium di Roma e al Quirinale in un concerto registrato e stampato su CD dalla RAI. Il 5° CD, In sciô ton è uscito a luglio 2015.
In omaggio calice da degustazione, pane e salame e brindisi con gli artisti. Ingresso 10 euro

Domenica 24 settembre 2017_09_24 - ore 15.30
MONLEALE (Al) Piazza del Mercato
In un Innovativo Spazio Teatrale
18° EDIZIONE Festa-Mercato della pera e della   
E non ci lasceremo mai....
Silvia Felisetti, soubrette
Alessandro Brachetti, comico 
Milo Martani, pianoforte
Il comico e la soubrette, calamitati indissolubilmente dal desiderio di attirare l’attenzione e affascinare il pubblico, possono solo odiarsi o amarsi, giocare come cane e gatto, perdersi in schermaglie continue... ma, che si azzuffino o si adorino, sul palco sono perfetti...
Ingresso libero

Sabato 30 settembre 2017_09_30 - ore 21.15
BRONI Teatro Carbonetti
Pietà, rispetto, onore
Concerto lirico
Alessandra Floresta, soprano
Alessio Verna, baritono
Angiolina Sensale, pianista e presentatrice
con la partecipazione del mezzosoprano vincitore del Concorso Mattiucci e dei solisti di Musica In Scena 
Ingresso 10 euro
Al termine del concerto brindisi con gli artisti per salutare la 25° edizione del Festival
Info e prenotazioni: 345.427 2076 - 335.668 0112
Società dell'Accademia
Direzione Artistica: Angiolina Sensale
Coordinamento organizzativo: Nadia Lanetti e Michela Anselmi
Informazioni
Tel. 335.668 0112 Michela
Tel. 345.427 2076 Nadia
Tel. 349.188 0328 Angiolina


riepilogo:
Torrazza Coste
Domenica 28 Maggio 2017_05_28  ore 21.15
Riccagioia, Torrazza Coste (Pv)
Inaugurazione
Arena Po
Venerdì 2 Giugno 2017_06_02 ore 21.15
Arena Po, piazza della Chiesa
Festa della Repubblica
Gran Galà Lirico Sinfonico
Torrazza Coste
Sabato 10 Giugno 2017_06_10 ore 21.15
Villa Serantoni, Torrazza Coste  davanti alle Scuole Elementari
Doctor Brass Quintett
Torre d’Isola
Domenica 11 Giugno 2017_06_11 ore 21.15
Villa Botta Adorno, Torre d'Isola
Aragon High School (California - USA)
Zavattarello
Sabato 17 giugno 2017_06_17 - ore 21.15
ZAVATTARELLO Chiesa Parrocchiale
Sulle orme di San Colombano
Casteggio
Domenica 25 giugno 2017_06_25 - ore 21.15
CASTEGGIO Certosa Cantù
Abbotsleigh Girls School (Australia)
Voghera
Giovedì 29 giugno 2017_06_29 - ore 21.15
VOGHERA Piazza delle Due Fontane Largo Benito Matti
Ricordando Benito Matti
Stefania Delsanto, soprano
Carlo Antonio De Lucia, tenore
Fanfara del 3° Reggimento Carabinieri “Lombardia”
Varzi
Sabato 1 luglio 2017_07_01 - ore 21.30
VARZI Castello Malaspina, via Carlo Odetti
Prima Donna
Maria Callas vs Wanda Osiris
Bressana Bottarone
Domenica 2 luglio 2017_07_02 - ore 21.15
BRESSANA BOTTARONE Chiesa di S. Giovanni Battista
Pymble Ladies College (Australia)
String Orchestra & Choir
Torricella Verzate
Mercoledì 5 luglio 2017_07_05 - ore 21.15
TORRICELLA VERZATE Santuario della Passione
The Celebration Singers (New Jersey, USA)
Brian Clissold, direttore
Cigognola
Sabato 8 luglio 2017_07_08 - ore 21.15
CIGOGNOLA RSA Residenza La Tua Casa Località Stefano 1
Methodist Ladies College Simphony Orchestra (Australia)
Robert Faulkner, direttore coro e orchestra
Mornico Losana
Domenica 9 luglio 2017_07_09 - ore 21.15
MORNICO LOSANA Castello
Tallin Music School Orchestra (Estonia)
Ott Kask and Katrin Talmar, direttori
Varzi
Sabato 15 luglio 2017_07_15 - ore 21.15
VARZI Agriturismo La Sorgente
Quartetto Genovese
Romagnese
Domenica 16 luglio 2017_07_16 - ore 16.00
ROMAGNESE Giardino Alpino di Pietracorva
Orchestra Zephyrus
Marco Zoni, direttore
Sartirana Lomellina
Domenica 16 luglio 2017_07_16- ore 21.15
SARTIRANA LOMELLINA Piazza del Castello
I Pomeriggi Musicali in concerto
Valerio Galli, direttore
Sarah Ruiz, fagotto
Gremiasco (Al)
Giovedì 20 luglio 2017_07_20 - ore 21.15
GREMIASCO (Al) Sagrato Chiesa Parrocchiale Natività di Maria Vergine
I Pomeriggi Musicali in concerto
Ensemble di fiati dei Pomeriggi Musicali
Paolo Belloli, direttore
Montalto Pavese
Venerdì 21 luglio 2017_07_21 - ore 21.15
MONTALTO PAVESE Piazza Vittorio Veneto
Concerto di mezz’estate
Rovereto Wind Orchestra
Andrea Loss, direttore
Alessandro Mundula, tenore - Valentina Garavaglia, soprano
Volpara
Sabato 22 luglio 2017_07_22 - ore 21.15
VOLPARA Anfiteatro Costantino
Filarmonica Mousikè
Alessandra Floresta, soprano
Vincenzo Maria Sarinelli, tenore
Savino Acquaviva, direttore
Oliva Gessi
Domenica 23 luglio 2017_07_23 - ore 21.15
OLIVA GESSI Antica Corte Cò da Dlà
Forza Venite Gente! Il Musical sulla vita di San Francesco
Compagnia musico-teatrale Quelli che il Musical, liberamente tratto dall’omonimo spettacolo di Michele Paulicelli messo in scena per la prima volta nel 1981
Musiche e arrangiamenti: Matteo Gandini
Valverde
Sabato 5 agosto 2017_08_05 - ore 21.15
VALVERDE Piazza della Resistenza
L'opera lirica torna a Valverde
Rigoletto
Opera in tre atti di G.Verdi
Libretto di F.M. Piave
Con i Solisti dell’Accademia Lirica Internazionale
Ensemble OperaFiati
Savino Acquaviva, direttore
Cigognola
Domenica 6 agosto 2017_08_06 - ore 21.15
CIGOGNOLA Piazza Castello
I Pomeriggi Musicali in concerto
Pavel Berman, direttore
Jingzhi Zhang, violino
Val di Nizza
Sabato 12 agosto 2017_08_12 - ore 21.15
VAL DI NIZZA Castello di Oramala
Gitani e Magiari
Quartetto K
Vicomune
Mercoledì 16 agosto 2017_08_16  - ore 21.15
CIGOGNOLA Vicomune Largo di Via Maria Giorgi
Duo Sconcerto
Andrea Candeli, chitarra - Matteo Ferrari, flauto
Bagnaria
Venerdì 18 agosto 2017_08_18- ore 21.15
BAGNARIA P.zza San Bartolomeo Borgo Medievale
Hidden Treasure
Gianluca Tagliazucchi, pianoforte
Dino Cerruti, contrabbasso
Rodolfo Cervetto, batteria
Cecima
Sabato 19 agosto 2017_08_19 - ore 21.15
CECIMA Piazza della Chiesa
Singin’ and Swingin’
Umberto Scida, voce
Maria Maddalena Adorni, voce
Denis Biancucci, pianoforte
Montecalvo Versiggia
Sabato 26 agosto 2017_08_26 - ore 21.15
MONTECALVO VERSIGGIA Sagrato della Chiesa
Ricordando 30 anni di successi
Manuela Bisceglie, soprano
Vitaliy Kovalchuk, tenore
Orchestra Sinfonica degli Urali
Leonardo Quadrini, direttore
Bressana Bottarone
Venerdì 1 settembre 2017_09_01 - ore 21.15
BRESSANA BOTTARONE Castello di Argine Via Roma
Musica di celluloide
Sergio Scappini, fisarmonica - Giovanni Sardo, violino
Campospinoso
Domenica 3 settembre 2017_09_03 - ore 16.00
CAMPOSPINOSO Palazzo Arnaboldi P.zza Giovanni Paolo II, 1
Orchestra di Fiati della Brianza
Alessandro Pacco, direttore
Borgo Priolo
Sabato 9 settembre 2017_09_09 - ore 21.15
BORGO PRIOLO Ex Scuola Elementare di Schizzola Fraz. Schizzola 21
La Squadra
Claudio Valente, contralto - Matteo Merli, tenore - Pepi Zacchetti, baritono
Fabrizio Parodi, voce chitarra - Angelo Asborno, basso - Ivo Domenichella, basso
Yuri Domenichella, basso - Franco Sacchi, basso
Monleale (Al)
Domenica 24 settembre 2017_09_24 - ore 15.30
MONLEALE (Al) Piazza del Mercato
In un Innovativo Spazio Teatrale
18° EDIZIONE Festa-Mercato della pera e della  
E non ci lasceremo mai....
Silvia Felisetti, soubrette
Alessandro Brachetti, comico
Milo Martani, pianoforte
Broni
Sabato 30 settembre 2017_09_30 - ore 21.15
BRONI Teatro Carbonetti
Pietà, rispetto, onore
Concerto lirico
Alessandra Floresta, soprano
Alessio Verna, baritono
Angiolina Sensale, pianista e presentatrice

2017_06_13 MAM Milano Arte Musica

Associazione Culturale La Cappella Musicale

Milano Arte Musica
XI edizione 201
7
Per informazioni:
Associazione Culturale La Cappella Musicale
Via Vincenzo Bellini 2, 20122 Milano
Tel / fax 02.76317176
e-mail lacappellamusicale@libero.it
sito www.lacappellamusicale.com
Milano Arte Musica programma XI edizione 2017

Calendario della rassegna:

Martedì 13 Giugno 2017_06_13 ore 20.30
Basilica di Santa Maria della Passione
Conferenza: La tradizione pittorica e musicale lombarda tra ‘500 e ‘600
Philippe Daverio, relatore

Sala Capitolare del Bergognone
Conferenza: Bach e le tastiere del suo tempo
Raffaele Mellace, relatore

Lunedì 26 Giugno 2017_06_26 ore 20.30
Sala Capitolare del Bergognone
Conferenza: Monteverdi a Venezia
Gianluca Capuano, relatore

Basilica di Santa Maria della Passione
Venezia a più cori
Musica grande con concerti diversi di strumenti e di voci
Musiche di Monteverdi, A. e G. Gabrieli
Il canto di Orfeo
Les Cornets Noirs
Gianluca Capuano, direttore

Basilica di San Simpliciano
Bach e le tastiere del suo tempo I: L’Organo
Ton Koopman, organo

Chiesa di San Sepolcro
Bach e le tastiere del suo tempo II: Il Fortepiano
Jos van Immerseel, fortepiano

Basilica di Santa Maria della Passione
Monteverdi e il suo tempo
Musiche di Palestrina, Lotti, Allegri, Gesualdo, Monteverdi
The Tallis Scholars
Peter Phillips, direttore

Chiesa di Santa Maria Annunciata in Chiesa Rossa
Tra antico e moderno
Musiche di Palestrina, Pärt, Isaac, Muhly
The Tallis Scholars
Peter Phillips, direttore

Chiesa di San Sepolcro
Tartini tra amici e rivali
Musiche di Tartini, Corelli, Vandini, Vivaldi, Veracini
L’Arte dell’Arco
Federico Guglielmo, violino

Chiesa di San Bernardino alle Monache
Bach e le tastiere del suo tempo III: Il Clavicembalo
Ketil Haugsand, clavicembalo

Chiesa di San Bernardino alle Monache
Conferenza: La storia del clavicembalo
Renato Meucci, relatore

Chiesa di San Bernardino alle Monache
Intendami chi può, ché m’intend’io
Musiche di Frescobaldi
Inaugurazione di un clavicembalo anonimo del 1639 restaurato
Luca Guglielmi, clavicembalo

Sala Capitolare del Bergognone
I Concorso Internazionale di Clavicembalo – Città di Milano
Semifinale
Ottavio Dantone, Christophe Rousset, Jos van Immerseel, giuria

Sala Capitolare del Bergognone
I Concorso Internazionale di Clavicembalo – Città di Milano
Finale
Ottavio Dantone, Christophe Rousset, Jos van Immerseel, giuria

Sala Capitolare del Bergognone
I Concorso Internazionale di Clavicembalo – Città di Milano
Premiazione e concerto dei vincitori

Basilica di Santa Maria della Passione
Il suono di Orfeo
Musiche di Sweelinck, Monteverdi, Frescobaldi, Corelli
Pier Damiano Peretti e Massimiliano Raschietti, organi

Chiesa di San Bernardino alle Monache
J. S. Bach: L’Arte della Fuga
Accademia Bizantina
Ottavio Dantone, direttore

Chiesa di San Pietro in Gessate
Devozione barocca, Monteverdi e i suoi eredi
Musiche di Monteverdi, Cavalli, Legrenzi, Bassani
La Venexiana
Raffaele Pe, controtenore

Pinacoteca Ambrosiana
Weekend in museo: Visite e Momenti Musicali
Allievi dell’Istituto di Musica Antica della Civica Scuola di Musica Claudio Abbado - Milano

Chiesa di San Bernardino alle Monache
Les voix humaines
Musiche di Bach, Abel, Schenck, Marais
Jordi Savall, viola da gamba

Giovedì 10 Agosto 2017_08_10 ore 18.30 e ore 20.30
Sala Capitolare del Bergognone
Bach e le tastiere del suo tempo IV: Il Clavicordo
Joel Speerstra, clavicordo

Martedì 15 Agosto 2017_08_15 ore 18.30
Teatro Dal Verme
Concerto di Ferragosto – Città di Milano
J. S. Bach: I Concerti Brandeburghesi
Il Giardino Armonico
Giovanni Antonini, direttore

Giovedì 17 Agosto 2017_08_17 ore 10.30, ore 11.30, ore 14.30 e ore 15.30
Coro di San Maurizio al Monastero Maggiore
Visite e Momenti Musicali
Allievo dell’Istituto di Musica Antica della Civica Scuola di Musica Claudio Abbado - Milano

Sabato 19 Agosto 2017_08_19 ore 20.30
Chiesa di San Bernardino alle Monache
La voce nel violino
Musiche di Marini, Corelli, Vivaldi, Veracini
Imaginarium Ensemble
Enrico Onofri, violino

Domenica 20 Agosto 2017_08_20 ore 16.30, ore 18.30 e ore 20.30
Sala Capitolare del Bergognone
Baci soavi e cari
Musiche di Marenzio, Monteverdi, Galilei, Vecchi
Quartetto di liuti da Milano

Giovedì 24 Agosto 2017_08_24 ore 20.30
Basilica di Santa Maria della Passione
Concerti e Concerti Grossi
Musiche di Corelli, Vivaldi, Händel, C.P.E. Bach, Giardini
Accademia dell’Annunciata
Giuliano Carmignola, violino
Riccardo Doni, direzione e clavicembalo


Milano Arte Musica, il festival internazionale che celebra la musica antica nei luoghi più suggestivi della città, anticipa quest’anno l’avvio, offrendo al suo pubblico, a partire già dal 13 giugno, recital, concerti corali e orchestrali, visite guidate, conferenze, oltre alla novità assoluta della prima edizione del Concorso Internazionale di Clavicembalo di Milano.



2017_08_07 MAM Milano Arte Musica Jordi Savall, viola da gamba

Associazione Culturale La Cappella Musicale

Milano Arte Musica
XI edizione 201
7
Per informazioni:
Associazione Culturale La Cappella Musicale
Via Vincenzo Bellini 2, 20122 Milano
Tel / fax 02.76317176
e-mail lacappellamusicale@libero.it
sito www.lacappellamusicale.com
Milano Arte Musica programma XI edizione 2017

Lunedì 07 Agosto 2017_08_07 ore 18.30 e ore 20.30
Chiesa di San Bernardino alle Monache
Les voix humaines
Musiche di Bach, Abel, Schenck, Marais
Jordi Savall, viola da gamba

PROGRAMMA

Karl Friedrich (1723-1787) Abel Preludio in re minore
Johann Sebastian Bach (1685-1750) Allemanda in re minore BWV 1011
Johannes Schenck (c.1660-c.1712) Aria Burlesca
Mr. De Sainte-Colombe, figlio(c.1660-1720) Fantasia in Rondeau (sol)
Mr. De Sainte-Colombe, padre(c.1640-c.1700) Les Pleurs
Johann Sebastian Bach Bourrée II BWV 1010 (& improvvisazioni)
Mr. Demachy (fl.1665-1692.)Preludio in re 
Marin Marais(c.1656-1728) Les Voix Humaines (II Livre, 63); La Sauterelle
Mr. De Sainte-Colombe, figlio Preludio in la
Marin Marais Muzettes I - II (IV Livre, 28, 29); La Sautillante (IV Livre, 30)
Mr. De Sainte-Colombe, figlio Preludio in mi
Marin Marais Sarabande A L’espagnol;Muzette En Sol
Les voix humaines: non poteva esserci titolo più adatto a rappresentare l’intento sotteso al programma proposto da Jordi Savall per la serata di lunedì 7 agosto. Il pluripremiato gambista spagnolo, per la prima volta ospite di Milano Arte Muscia, eseguirà un programma che, attraverso musiche di Bach, Abel, Schenck, Mr De Sainte-Colombre (sia padre sia figlio) e Marais, ambisce a dare prova di quell’attitudine ad imitare la voce umana, propria della viola di gamba, e che fin dall’epoca barocca è stata oggetto di ampi studi e trattati.
Il doppio appuntamento è nella Chiesa di San Bernardino alle Monache, alle ore 18.30 e alle ore 20.30.

Già nel 1637 Marin Mersenne ci spiega, nella sua Harmonie Universelle, l’importante relazione tra la viola da gamba e la voce umana: “Certamente, se gli strumenti sono valutati in proporzione a quanto meglio imitino la voce, e se tra gli artifici si stimano più di tutti quelli che riproducono meglio la natura, sembra che non si possa negare il primo posto alla viola, che simula la voce in tutte le sue modulazioni e fino nei suoi più espressivi accenti di tristezza e di gioia. L’archetto, che rende questi effetti, permette un’arcata lunga all’incirca quanto la normale emissione della voce, di cui può riprodurre la gioia, la tristezza, l’agilità, la dolcezza e la forza con la sua vivacità, il suo languore, la sua velocità, la leggerezza o l’energia della sua pressione sulle corde; allo stesso tempo, i tremiti e le carezze della mano sinistra, la cosiddetta mano del manico, ne rappresentano con naturalezza il portamento e le grazie”.
Nel suo Traité de la Viole del 1687, Jean Rousseau ci dice anche che “l’esecuzione dei pezzi melodici, per la loro semplicità, richiede molta delicatezza e tenerezza, ed è qui che ci si deve sforzare il più possibile di imitare tutto ciò che la voce può produrre di gradevole e seducente...”. Sempre secondo Rousseau “Mr. Hotman è stato il primo, in Francia, a comporre dei pezzi armonici per la viola, a fare belle arie e ad imitare la voce, di modo che lo si apprezzava sovente di più nell’esecuzione delicata di una piccola Canzonetta che nei pezzi più complessi e dotti. La tenerezza della sua esecuzione veniva da quei bei colpi d’arco che egli produceva, e che addolciva con tanta abilità e così sapientemente, da affascinare tutti quelli che l’ascoltavano; ed è colui che ha cominciato a portare alla perfezione la viola, ed a farla apprezzare più di tutti gli altri strumenti [...]. È certo che la tenerezza dell’esecuzione dei francesi nell’imitazione della voce la vince sulla quantità di accordi e sulle sorprendenti diminuzioni degli inglesi, dove si ammira più l’abilità tecnica che il buon gusto, e che sono una modesta alternativa alla delicatezza che esige il suonare la viola alla perfezione”.
All’epoca di Mr. de Sainte-Colombe esplose una vivace controversia fra i partigiani del “Jeu de Mélodie” e quelli del “Jeu d’Harmonie”. In contrasto con Jean Rousseau, il suo contemporaneo De Machy preferisce nettamente il “Jeu d’Harmonie” al “Jeu de Mélodie”: “... il primo e più normale [modo] è quello di suonare dei pezzi armonici, che è proprio di tutti gli strumenti solisti. E siccome questa è sempre stata considerata la autentica maniera di suonare la viola, comincerò da essa nell’esprimere le mie opinioni, e poi parleremo delle altre”. Perciò, fin dalla prima pagina dei suoi Pièces de Violle (1658), egli si impegna a fondo in una controversia che in seguito nuocerà alla sua carriera, pubblicando il suo Avvertimento assai necessario per conoscere le principali Regole che insegnano a ben suonare la viola, e ad evitare gli abusi che si sono introdotti da qualche tempo su questo strumento.
L’idea di Jean Rousseau è estesamente esposta nel suo Traité de la Viole: “L’esecuzione dei pezzi di pura melodia è molto gradevole ed anche molto toccante quando è fatta bene, ed io non capisco perché l’autore dell’Avvertimento (Mr. De Machy) si adiri tanto contro coloro che suonano pezzi di pura melodia, e ancor di più contro coloro che li compongono; dal momento che tutti i maestri, a cominciare da Mr. Hotman, si sono fatti assai più ammirare in arie semplici suonate con tutta la delicatezza dell’arte, che in pezzi ricchi d’armonie, dalle più comuni alle più complesse”. Jean Rousseau professava la sua ammirazione per i violisti, come Hotman “sia in arie semplici, suonate con tutta la delicatezza dell’arte, sia in pezzi ricchi d’armonie, dalle più comuni alle più complesse”.
Questa predilezione per il suonare così delicato di Monsieur Hotman non è condivisa negli ambienti dove domina l’influenza inglese, e gli scambi di esempi musicali tra il musicista olandese Constantin Huygens e Hotman susciteranno dei commenti molto sprezzanti riguardo ai pezzi per viola di quest’ultimo.
La sintesi di questa perfezione nella delicatezza del canto accompagnata dalle armonie che lo sostengono sarà conseguita definitivamente dai grandi maestri della nuova generazione come Marin Marais, Caix d’Hervelois o più tardi Antoine Forqueray o suo figlio Jean-Baptiste Antoine, senza dimenticare Johann Sebastian Bach (Aria Kommt süsses Kreuz della Passione secondo San Matteo) o Georg Philipp Telemann, mentre il fascino così unico della viola in quanto strumento melodico sarà immortalato nella maniera più pura dalle opere di Marin Marais, François Couperin (Pièces de
Viole) e Johann Sebastian Bach (Aria Es ist vollbracht della Passione secondo Giovanni, e Sonate per clavicembalo e viola da gamba). Questo programma è concepito come un panorama sulla viola nel Barocco organizzato come un mosaico, con pezzi d’ispirazione francese o italiana, raggruppati per affinità di tonalità, di stile o di carattere. Le opere del più puro stile francese come Les Voix humaines di Marin Marais, o la Fantaisie en Rondeau ed il Prélude in mi minore di Sainte-Colombe figlio, si mescolano con quelli più influenzati dal “cantabile” italiano. Infine l’adattamento di opere di Johann Sebastian Bach, come l’Allemanda in re minore (che Bach stesso ha lasciato in diverse versioni, nella quinta Suite in do minore per violoncello con la prima corda accordata un tono sotto, o nella Suite in sol minore per liuto), corrispondono all’idea di una pratica del tutto abituale in un’epoca in cui i più grandi virtuosi non esitavano ad adattare e suonare con i loro strumenti le musiche più belle indipendentemente dalla loro origine (Antoine Forqueray suonava trascrizioni di Sonate scritte in origine per il violino, e Bach stesso ne è l’esempio più eloquente). Va anche ricordato che il repertorio della viola da gamba rimaneva sovente un dominio riservato agli interpreti-compositori e che essi erano in effetti i soli autorizzati a pubblicare opere per il loro strumento, il che spiegherebbe perché lo stesso François Couperin non abbia potuto firmare la stampa dei suoi Pièces de Viole nel 1728 se non con le iniziali F. C. o perché Hubert le Blanc abbia scritto, nel suo Défense de la Basse de Viole, che questa “sarebbe andata perduta, se l’oggetto di quest’arte fosse stato effettivamente un segreto di famiglia”. Anche il fatto che gli stessi interpreti compositori come Marin Marais o Karl-Friedrich Abel siano stati dei grandi improvvisatori spiega la scarsa quantità di opere per viola sola da parte di loro colleghi non violisti, ad esempio Johann
Sebastian Bach o François Couperin.


BIGLIETTI

7 agosto posto unico 15 €

Giovani fino 26 anni: posto unico 5 € (disponibilità limitata)
Gruppi: Ufficio Gruppi Vivaticket gruppi@bestunion.com
Abbonamenti: 120 €
Vendita sul posto, secondo disponibilità, 40 minuti prima di ogni concerto e presso la segreteria parrocchiale di S. Maria della Passione (via Conservatorio 16) dal lunedì al venerdì dalle 9.30 alle 12.00.
Prevendite biglietti, carnet e abbonamenti (con diritto di prevendita):
Circuito Vivaticket www.vivaticket.it

SEDE
Chiesa di San Bernardino alle Monache
via Lanzone 13
MM Sant’Ambrogio, tram 2, 3, 14, bus 50, 58, 94

PER INFORMAZIONI
Associazione Culturale La Cappella Musicale
via Vincenzo Bellini 2 - 20122 Milano
tel e fax 02.76317176
e-mail mail@lacappellamusicale.com
Twitter @lacappellamusic

Contatore visite e album degli ospiti (se volete lasciare un commento, grazie)