2010_02_20 Ancillotti dirige a Milano Classica

ORCHESTRA DA CAMERA MILANO CLASSICA
Via Leoncavallo 8 - 20131 MILANO
Tel. 02-28510173   Fax 02-28510174
info@milanoclassica.it  
www.milanoclassica.it

Milano, Palazzina Liberty
domenica 20 febbraio 2011_02_20 ore 10.30
in collaborazione con il Conservatorio della Svizzera Italiana


 *
Charles Gounod (1818 - 1893)
Petite symphonie in si bemolle maggiore per nove strumenti a fiato
*
Johannes Brahms (1833 - 1897)
Serenata n. 1 in re maggiore op. 11 (per archi e fiati)
*
Mario Ancillotti direzione
Ensemble della Scuola Universitaria
del Conservatorio della Svizzera Italiana
Nuovo appuntamento con la Stagione da Camera di Milano Classica, domenica 20 febbraio alle ore 10.30, come sempre alla Palazzina Liberty. Mario Ancillotti sarà alla direzione dell'Ensemble della Scuola Universitaria del Conservatorio della Svizzera Italiana, composto da archi e fiati, per l'esecuzione di musiche di Gounod e Brahms. 

2011_02_23 Patagonia-Ghemme Festival

23 FEBBRAIO – 4 MARZO 2011
Patagonia-Ghemme festival
PRIMA EDIZIONE 2011
LETTERATURA CINEMA TEATRO INCONTRI
Patagonia-Ghemme festival
PRIMA EDIZIONE 2011
LETTERATURA CINEMA TEATRO INCONTRI
ingresso libero, tensostruttura piazza Castello a Ghemme

Il festival nasce da un originale spunto tratto dalla maschera del Carnevale di Ghemme, Re Barlan, che secondo la tradizione arriva dalla Patagonia, probabilmente in seguito a una conferenza geografica di missionari verso la fine dell'800 che, parlando di quella terra lontana, colpì l'immaginario dei ghemmesi. Il festival è un progetto culturale del Comune di Ghemme ideato da Interlinea in collaborazione con ATL della Provincia di Novara, Carnevalspettacolo di Ghemme, Coop. Sociale Silver di Novara e la sottosezione Cai di Ghemme.

CINEMA – Mercoledì 23 febbraio 2011_02_23 ore 21
Proiezione del film Bombòn el perro di Carlos Sorìn
con presentazione di Enrico Zaninetti,
membro Federazione Italiana Cineforum

SCIENZA – Lunedì 28 febbraio 2011_02_28 ore 10
In viaggio con Darwin verso la Patagonia
Incontro con lo scrittore-esploratore Luca Novelli, autore della serie
In viaggio con Darwin (Fabbri) e della trasmissione Rai "Lampi di genio"

LETTERATURA – Martedì 1° marzo 2011_03_01 ore 21
Patagonia Blues: omaggio a Chatwin
Ospite Laura Pariani, autrice di Patagonia Blues (Effigie)
presentata da Roberto Cicala di Interlinea

AMBIENTE – Mercoledì 2 marzo 2011_03_02 ore 21
Patagonia trek, tra natura e avventura
incontro con Paola Emma Botta, biologa ambientalista
(a cura della Sottosezione CAI di Ghemme)

TEATRO – Venerdì 4 marzo 2022_03_04 ore 21
Spettacolo teatrale
Don Patagonia. Alla fine del mundo
di Assemblea Teatro con testo di Laura Pariani
sulle orme dell'esploratore salesiano padre Alberto Maria De Agostini
Con Marco Pejrolo, Andrea Castellini,
Angelo Scarafiotti, Manuela Massarenti, Luca Occelli, regia di Renzo Sicco;
con Tierra del fuego e altri filmati gentilmente concessi
dalla Cineteca Storica del Museo della Montagna Duca degli Abruzzi di Torino

INFO
Ufficio Turistico IAT di Ghemme: tel. 0163 841870
ATL di Novara: tel. 0321 394059
Interlinea: tel. 0321 612571
www.novara.com/letteratura

2011_03_04 Lorenzo Arco a Trecate

Venerdì 4 marzo 2011_03_04
Presentazione al Teatro Comunale di Trecate tra musica e letteratura
Monterosa blues
L'esordio del trecatese Lorenzo Arco
La storia avventurosa di un'adolescente che scoprirà il valore dell'amicizia e del coraggio
 
Lorenzo Arco, insegnante e musicista di Trecate, arrangiatore e chitarrista di Flavio Oreglio di Zelig, accompagnatore musicale di Ale e Franz, venerdì 4 febbraio presenta alle ore 21 nel Teatro Comunale di Trecate, tra parole e musica con Mauro Ferrara, il suo romanzo d'esordio Monterosa Blues, edito da Interlinea, «in bilico tra la bellezza di un ricordo e la necessità di raccontare»: è la favolosa storia di Miki, vissuta tra il Novarese e l'Ossola degli anni settanta. La memoria svela misteri e avventure grazie all'incontro con Moreno e i Diodi, un gruppo di ragazzi molto fuori dal comune. Un romanzo di amicizia, coraggio e lealtà.
 
«Aspetta che ti carico il filmino. […] È un pezzo del concerto che ha fatto Joni Mitchell a San Francisco […]». Agganciò il film alla bobina vuota e fece partire il proiettore; poi spense la luce. Sullo schermo vidi una donna sui venticinque anni, con dei lunghi capelli lisci e biondi; stava in piedi su di un palco non molto grande. Era vestita di rosa e aveva la gonna che le arrivava quasi fino ai piedi. Suonava la chitarra e appena cominciò a cantare, dal pubblico si levò un lungo applauso. Rimasi senza fiato: aveva la voce di una tale bellezza che la musica e le parole fluivano come se fossero onde dorate. Non riuscivo a capire niente di quello che stava cantando ma sicuramente doveva essere qualcosa di meraviglioso. Era una sensazione bellissima che mi faceva sentire in pace con l'intero creato. Mi ritrovai senza accorgermene con gli occhi pieni di lacrime: non riuscivo a smettere di piangere.

Lorenzo Arco, Monterosa Blues, pp. 168, euro 15 
Ufficio stampa Interlinea, via Pietro Micca 24, 28100 Novara, telefono 0321 612571, fax 0321 612636, ufficiostampa@interlinea.com, www.interlinea.com

2011_02_20 Tetraktis in concerto a Camerico poi il 2011_02_27 in Valle D'Aosta

 DOMENICA 20 FEBBRAIO 2011_02_20 -CAMERINO (MC)
Teatro Filippo Marchetti - ore 17.45
Concerti a Palazzo - 44° Stagione Concertistica
"Tetraktis In Concerto"
 Gioventù Musicale d'Italia - Sede di Camerino
DOMENICA 27 FEBBRAIO 2011_02_27 - AYMAVILLES (AO)
Auditorium di Aymavilles (AO) - ore 20.45
Concerts d'Hiver 2011
"Tetraktis In Concerto"
Associazione Culturale Notations
Tetraktis Percussioni Società Cooperativa a.r.l.
Viale Roma, 11/15 - 06121 Perugia
Tel. +39 0758039727
Cell. +39 328 9877872
e-mail: info@tetraktis.org
web: www.tetraktis.org

2011_03_06 Donna nell'opera, uno spettacolo a Caravaggio

Domenica 6 marzo 2011 ore 17.00
Auditorium del Centro Culturale San Bernardino, viale Papa Giovanni XXIII,Caravaggio.
La donna nell'Opera
Serata lirica con 
soprano: Clara Bertella
violino: Silvia Maffeis   
pianoforte: Sachiko Yanagibashi

Il ruolo della donna nel melodramma, come protagonista delle diverse vicissitudini, come eroina nel dramma. Un viaggio attraverso gli occhi di queste protagoniste che diventano veicolo di passione e sensualità nel mondo che le circonda. Donna che si sacrifica per lo status sociale dell'amato... gelosa e passionale attrice di teatro che uccide pur di salvare l'innamorato... frivola e malandrina nel far impazzire il falso marito... 
Alcune delle arie interpretate saranno: 
"So anch'io la virtù magica" Don Pasquale, 
"Regnava nel silenzio" Lucia di Lammermoor, 
"Vissi d'arte, vissi d'amore" Tosca, 
"Sempre libera degg'io" Traviata, 
"Una voce poco fa" Il barbiere di Siviglia, 
"Casta Diva" Norma, etc... 
Il concerto sarà accompagnato da violino e pianoforte, e saranno presenti anche brani solo strumentali per violino e pianoforte, strumentali. 


2011_02_22 Teatro Libero in scena Stefano Massini

Dal 22 al 27 febbraio 2011
Teatro Libero Milano
La Corte Ospitale
I CAPITOLI DEL CROLLO
ovvero una mattina così cadde Lehman Brothers
testo e regia Stefano Massini
direzione musicale Enrico Fink
con Luisa Cattaneo, Enrico Fink, Gabriele Giaffreda
È possibile prenotare nelle seguenti modalità:
via e-mail scrivendo a biglietteria@teatrolibero.it
chiamando allo 02 8323126
Racconto Teatrale in tre volumi
Volume primo: tre fratelli
Il 15 settembre 2008 all’improvviso uno dei colossi della finanza americana, la banca Lehman Brothers, annuncia il proprio fallimento: è la più grande bancarotta nella storia degli Stati Uniti. Il crollo della Lehman Brothers è l’inizio della catastrofe per l’economia mondiale.
Dietro il fallimento di questo impero ci sono 160 anni di storia. Perché Lehman Brothers nasce a metà dell'Ottocento in Alabama, sotto forma di un piccolo emporio di stoffe e abiti aperto a Montgomery da un immigrato ebreo tedesco, Henry Lehman, con i suoi due fratelli Emanuel e Mayer. Da allora si susseguono, avvincenti, le vicende di un intero albero genealogico che, lentamente, si irradia con radici yiddish nella cultura e nella storia americana, intrecciandosi con guerre e cambiamenti epocali quali la fine della schiavitù, il boom della ferrovia, il collasso del ’29, la global economy e infine – fatale – la crisi dei mutui.
I capitoli del crollo è un progetto drammaturgico ambizioso nella sua estrema semplicità: attraverso un dettagliato racconto teatrale, tre giovani attori ricostruiscono in scena come può nascere, crescere e morire un colosso dell’economia mondiale. Una vera odissea – documentata e attendibile – che ripercorre la parabola di Lehman Brothers declinandone l’aspetto più umano, concreto, fatto di tessere da mosaico che solo da lontano ricompongono l’insieme.
Il racconto teatrale della Lehman Brothers si snoderà in tre spettacoli. Come tre volumi di un’immaginaria epica economica, intrisa di quell’ingrediente vitale che è l’ebraismo americano, rappresentato in scena dal contributo essenziale di un grande e noto musicista come Enrico Fink.
Il primo volume de “I Capitoli del Crollo”, in scena a Teatro Libero, si intitola “Tre fratelli”. Il tutto ha inizio sulla banchina number four del porto di Baltimora dove sbarca Henry Lehman dopo otto mesi di traversata. Da lì ci si sposta nel profondo Sud dell’Alabama, fra piantagioni e schiavi, dove i tre fratelli Lehman scoprono il loro oro chiamato cotone: the King Cotton. E fra incendi, feste, cotonifici nordisti e fidanzamenti yiddish, questo primo volume farà compiere al pubblico una traversata di mezzo secolo di storia, fino ad approdare al decisivo trasferimento di Lehman Brothers nel cuore commerciale di New York.

2010_02_27 TAMTAMusica grandi emozioni per giovani passioni

Domenica 27 febbraio 2011_02_27 ore 11
TEATRO EDI

via Barona angolo via Boffalora – Milano

MM2 Famagosta/Romolo + ATM 71, 74, 76
QUADRI DA UNA ESPOSIZIONE

musiche di M.Musorgskij

testo  e regia di Elisabetta Mauti
http://concertodautunno-cur.blogspot.com/2011/03/elisabetta-mauti-regista.html
Sandra Conte pianoforte
http://concertodautunno-cur.blogspot.com/2011/03/sandra-conte-pianoforte.html

La storia della principessa di Mezzofiore e del Cavaliere suo nonno che, grazie alla complicità di un sovrano lontano e alla magia di un piccolo esploratore coraggioso, libereranno il castello da una terribile maledizione. La storia originale ideata da Elisabetta Mauti, scrittrice di favole per bambini, ci dona un nuovo sguardo sul grande capolavoro di Musorgskij, nato già come il racconto in musica di una visita del musicista all'esposizioni di quadri di un suo caro amico.
INGRESSO € 4
Sconto gruppi (ogni quattro biglietti, un ingresso omaggio) €16
PROSSIMO E ULTIMO APPUNTAMENTO
Domenica 20 marzo 2011 ore 11
CLIP, CLOP, SCIAF, SPLASH, BRRR... 
Le avventure di una goccia d'acqua

Musiche di Mozart, Satie, Milhaud, Debussy, Bartók, Bacharach, Ciaikovskij
COMPAGNIA NOTE IN SCENA
Laura Peco, Anna Verderio, pianoforte a 4 mani
Livia Rosato, azione scenica
Un tuffo "nell'acqua" attraverso musica, immagini poetiche e narrazione. Acqua che scende, gocciola, guizza e scroscia...Uno spettacolo sull'acqua e per l'acqua per ricordare, attraverso i linguaggi della musica e del teatro quanto essa sia preziosa.


INFO
Associazione Amici della Musica e Centro Barrio's
via Barona angolo via Boffalora - 20142 Milano
tel e fax 02/89122383   info@amicidellamusicamilano.it
www.amicidellamusicamilano.it
www.barrios.it

LASTRA A SIGNA: APRE IL MUSEO ENRICO CARUSO

Finalmente il Museo Enrico Caruso è una realtà. La passione e la ammirevole caparbietà di Luciano Pituello, il piu' grande esperto vivente del mitico tenore napoletano, ha vinto. Tutto il materiale di documentazione raccolto in oltre 40 anni di devozione a Caruso, ha trovato la propria sede naturale ed è ospitato a Villa Caruso, già Villa Bellosguardo e ancor prima Villa Campi, la residenza che l'artista, ancor oggi da considerare come il piu' grande tenore del mondo, dall'epoca della registrazione fonografica ad oggi, si era fatto sistemare a Lastra a Signa, nel 1906, per viverci con il soprano Ada Giachetti di Firenze, madre dei suoi due figli.
In collaborazione con il Comune di Lastra e con la gloriosa Associazione Pro Lastra che da anni tieni viva la fiaccola dell'arte lirica grazie al suo presidente Mario Del Fante, venerdì 25 febbraio 2011, alle ore 17, Luciano Pituello, nato a Tolone da famiglia italiana, presidente dell'Associazione Museo Enrico Caruso di Milano inaugura il Museo Caruso che ospita le memorie del suo tempo, le testimonianze della sua vita (1873-1921) e la gloria della sua arte. La raccolta espositiva comprende tutta l'area del primo paino di uno dei due corpi della villa cinquecentesca immersa in un suntuoso parco dove Enrico Caruso aveva eletto la propria dimora.
Lastra a Signa, che si trova a pochi chilometri da Firenze (-il viaggio in treno è di soli 15 minuti!), avrà così un'attrattiva in piu' per convogliare nelle sue contrade il traffico turistico che affolla la Toscana. La memoria del grande Caruso è ancora vivissima in tutto il mondo e dal Paesi dell'Asia come dalle Due Americhe i visitatori faranno di Lastra a Signa una delle mete obbligate per onorare uno dei massimi eroi di quel teatro dell'opera che resta l'unica arte originale che la civiltà italiana abbia creato e donato al resto del mondo. by Daniele Rubboli

2011_02_12 Anna Gemelli a Radio 3

Anna Gemelli, compositrice e pianista, sarà presente nella trasmissione radiofonica in onda sabato 12 febbraio 2011_02_12 su Radio 3 "Piazza Verdi" nel corso della quale saranno presentato le sue  Due Liriche per voce e pianoforte  su testi di Antonia Pozzi.
La trasmissione andrà in onda dalle ore 15  in poi. 



2011_03_05 Coccia cambio di balletto e ritorna Ruben Celiberti

Sabato 5 marzo 2011_03_05 ore 21.00
TANGO D'AUTORE & BOLERO
Musiche di Astor Piazzolla, Carlos Gardel e Maurice Ravel
Con Ruben Celiberti
Balletto di Milano
Primi Ballerini Giulia Paris e Martin Zanotti
Musiche dal vivo eseguite da
Giuseppe Acquaviva (violino), Carlos Adrian Fioramonti (chitarra), Antonio Ippolito (pianoforte), Virgilio Monti (contrabbasso), 
Nicola Daniele Ippolito (bandoneòn)
Lighting Designer Jean Paul Carradori
Assistente alle coreografie Cristina Molteni
Produzione Fondazione Teatro Coccia
 
Ruben Celiberti, l'eclettico ed inarrestabile artista argentino, sarà ancora una volta protagonista sul palcoscenico del Tetro Coccia, accompagnato dai ballerini del Balletto di Milano e da 5 bravissimi musicisti.
Lo spettacoli vuole essere l'evocazione di un ricordo che accompagna Ruben dall'infanzia: il giorno che suo padre lo incuriosì facendogli ascoltare i suoni che scaturivano magicamente dal grammofono gli trasmise una tale emozione che ha fatto nascere in lui l'amore per la musica passionale di Buenos Aires; da allora quegli autori lo hanno accompagnato nella sua crescita artistica, come il leggendario cantautore Carlo Gardel, artista dell'inizio del '900, fino all'ultimo grande compositore Astor Piazzola. In questo spettacolo di balletto e musica Ruben vuole rappresentare le sue esperienze interiori più intense, i ricordi, le passioni e la nostalgia di un paese lontano attraverso i suoni e i ritmi sublimi che solo il Tango possiede.
L'orchestra ed i ballerini combineranno virtuosismo e sensualità con assoli, duetti e insiemi dell'intera compagnia.
A chiusura della prima parte il celeberrimo Bolero di Ravel, un brano che già di per sé suscita emozioni straordinarie. 
Danza popolare spagnola fra le più affascinanti, nota già alla fine del 1700, ha origini ed etimologia non del tutto certe. Nella versione classica è ambientato in una taverna, dove una zingara che si esibisce in un tavolo fa cadere in estasi i presenti. Ravel compose il Bolero per Ida Rubistein nel '28 e così lo descrive: "È una danza dal movimento moderato e costantemente uniforme, tanto nella melodia che nel ritmo, quest'ultimo è marcato costantemente dal tamburo. Il solo elemento di diversità è costituito dal crescendo orchestrale". Tutto si gioca sulla caratteristica ripetitività della partitura, con progressive entrate degli strumenti sino al climax finale dell'inatteso crescendo. Questi "17 minuti di orchestra senza musica" (Ravel), hanno stimolato in questi 60 anni la fantasia e la creatività di molti coreografi. Celeberrima è la versione de Maurice Bejart del 1961. Bolero ha la capacità di entrare nella vita delle persone, di colpire i sensi, di passare la cute, di entrare nel sangue, di arrivare alle cellule anche più lontane di cuore e cervello.
Qui gli interpreti, soggiogati da una enigmatica coppia, si fanno coinvolgere, travolgere ed infine condurre, nell'incalzante crescendo musicale, in una danza di seduzione. 


2011_02_17 Opera per bambini al Coccia di Novara

"Metti una sera all'opera con la famiglia": così potrebbe invitarvi la Fondazione Teatro Coccia di Novara
Giovedì 17 febbraio 2011_02_17 alle ore 20.30
Prima rappresentazione novarese di
Ghirlino, un'opera di teatro in musica 

pensata per i piccoli ma scritta per i grandi.

Gli autori, Luigi Ferrari Trecate, compositore piemontese, ed Elio Anceschi, letterato di area milanese, hanno ben saputo far breccia nella fantasia e incantare i giovani ascoltatori con la semplicità della musica, i facili motivi melodici, le vicende meravigliose della favola, e quel che vi possono aggiungere la fantasia delle scene, i colori, le coreografie. Per i "grandi" vi sono invece una veste armonica e un vivido gioco strumentale  che si tolgono dai modi più consueti e banali per ricercare il gusto piccante delle dissonanze umoristiche, ispirate ad un pittoresco e ben dosato impressionismo.

Una vicenda tipicamente legata al mondo della fiaba, alla quale però non manca nessuno degli ingredienti tipici del melodramma. Il protagonista, Ghirlino, non è un baldo giovane alla conquista di un amore complicato ma un ragazzino adolescente alla scoperta di se stesso che dovrà affrontare le sue paure e intraprendere un piccolo viaggio iniziatico alle prese con il maligno Cuordisasso, interpretato dal basso Massimiliano Galli, ma sempre sorretto da piccoli amici e consiglieri e guidato dalla fata Buonastella, il soprano Elsa Galasio, ai quali si affiancherà Rosella Gaboli, contralto, nel ruolo della mamma.

L'interesse aumenta quando si scopre che il ruolo di interpreti delle altre parti solistiche e di tutte le pagine corali è stato affidato a una sessantina di ragazzi e bambini dell'Accademia di canto "M. Langhi" di Novara, con il sostegno di un'orchestra giovanile under21 di una quarantina di elementi nata dalla collaborazione tra la Ueco Junior e l'Orchestra dell'Accademia "M. Langhi" stessa sotto la direzione di Alberto Veggiotti.

Rappresentata per la prima volta nel periodo di Carnevale della Stagione lirica 1939-1940 al Teatro alla Scala di Milano, la favola lirica "Ghirlino" viene riproposta dalla Fondazione Teatro Coccia di Novara in coproduzione con l'Accademia "M. Langhi" come primo allestimento in tempi moderni. La regia, affidata a Emiliana Paoli, si propone di sottolineare gli aspetti psicanalitici dei personaggi ed evidenziare i numerosi richiami del testo alla letteratura tradizionale per l'infanzia, scegliendo un'ambientazione scenica scarna ma che s'avvale di elementi espressivi ed efficaci tra cui ricordiamo le immagini di Francesco Leale.

La serata, sotto il patrocinio del Comune, della Provincia e del Rotary Val Ticino di Novara è a favore della Sezione novarese dell'Associazione Nazionale Genitori Soggetti Autistici cui sarà devoluto l'incasso. Il costo del biglietto è di 20 Euro; prenotazioni e prevendita presso la biglietteria del Teatro Coccia, via f.lli Rosselli 47, tel 0321620400- fax 0321640962, da martedì a sabato esclusi festivi con orario continuato 11.30/17.30 oppure on line: www.fondazioneteatrococcia.it

2011_02_22 Robecco Cinema presenta l'Opera Lirica sul Grande Schermo

Carissimi melomani, ecco il prossimo appuntamento in programmazione
per la stagione d'OPERA del Cineteatroagorà di Robecco sul Naviglio
in attesa di vedervi tutti a teatro distinti saluti dal
GRAL

Martedì 22 febbraio 2011 ore 20.30

Giacomo Puccini (1858-1924)

La fanciulla del west
Opera in tre atti 
Libretto di Guelfo Civinini e Carlo Zangarini tratto da David Belasco
Prima rappresentazione 10 December 1910 al Metropolitan Opera House di New York

In differita dal 
TEATRO DI AMSTERDAM
Doneder Landse Opera 

Introduzione di Mario Mainino 15 minuti prima dell'inizio.

Ingresso 12 Euro

2011_02_16 GIOVANNI DORIA MIGLIETTA, pianoforte aTorino

I CONCERTI DEL POMERIGGIO organizzazione:
ASSOCIAZIONE PIEMONTE DANZA MUSICA TEATRO 
Direzione Artistica : Secondo Villata - Segreteria : Maria Borasio ( tel.011.223.9138 ) 
TEATRO ALFIERI DI TORINO
mercoledì 16 febbraio 2011_02_16 ore 16:00
Dal virtuosimo lisztiano alla Rapsodia in blu
F. Liszt Sonata in si min.
C.Debussy Images ( I libro) Reflets dans l'eau - Hommage a Rameau – Mouvement 
G. Gershwin Rapsodia in blu
GIOVANNI DORIA MIGLIETTA, pianoforte

Biglietto posto unico numerato 8 euro, ridotto 7 euro . Info 011.562.3800 Abbonamenti a 4 concerti a scelta 20 euro

Grande musica per il Collegium Vocale di Crema

Collegium Vocale di Crema
Appuntamenti del 2011
La Quaresima a Lodi, Mozart a Milano, il King's College di Londra, Mendelssohn e ancora Mozart.

Ogni Domenica di Quaresima
Tempio Civico dell'Incoronata di Lodi
S. Messa ore 11.30
Gregoriano e Polifonia
Coro del Collegium Vocale di Crema

Mercoledì 1 giugno 2011_06_01
Chiesa di San Cristoforo ai Navigli, Milano, ore 21.00
Mozart: Exsultate, jubilate K165
Mottetto per soprano e orchestra
Soprano Anna La Fontaine
Orchestra del Collegium Vocale di Crema

Sabato 2 luglio 2011_06_02 
Chiesa di San Bernardino-Auditorium "Manenti", Crema, ore 21.00
King's College Choir London
In collaborazione col Centro Culturale Diocesano "G. Lucchi", 
Con il patrocinio del Comune di Crema - Assessorato alla Cultura

Domenica 18 settembre 2011_09_18
Chiesa di San Bernardino-Auditorium "Manenti", Crema, ore 21.00
F. Mendelssohn: Lauda Sion, op. 73
In collaborazione col Centro Culturale Diocesano "G. Lucchi"
Coro e Orchestra del Collegium Vocale di Crema

Dicembre 2011_12
Ciclo di concerti
Mozart: Vespri solenni de Confessore K339
Coro e Orchestra del Collegium Vocale di Crema



Per il Collegium Vocale di Crema affacciarsi alla primavera significa proiettarsi in una serie di appuntamenti musicali importanti, momenti che segnano la storia di questo ensemble musicale: forte dei suoi 42 coristi e 21 strumentisti il Collegium è la realtà musicale più grande del cremasco e quella con maggiori attività annuali.
Si comincia con la tradizione della Quaresima all'Incoronata di Lodi: dal 13 marzo al 18 aprile il Coro sosterrà la liturgia delle ore 11.30 con brani polifonici e in canto gregoriano. Nella luce soffusa della splendida chiesa quattrocentesca, il suono delle antiche liturgie accompagnerà uno dei momenti più suggestivi dell'anno sacro.
Mercoledì 1 giugno, nella chiesa di San Cristoforo a Milano, l'Orchestra accompagnerà il soprano austriaco Anna La Fontaine nella esecuzione del mottetto mozartiano Exsultate, jubilate K165, un autentico capolavoro composto da Mozart a Milano e che si inserisce in un ciclo di approfondimenti culturali che l'antica chiesa situata sui Navigli dedica alla Milano settecentesca.
Sabato 25 giugno, sempre a Milano, il coro sarà impegnato nella celebrazione di investitura dei Cavalieri del Santo Sepolcro, altro momento ricco di suggestione che si celebra nella chiesa di Santa Maria della Pace.
Dal 30 giugno al 3 luglio si ripresenta l'appuntamento con la tradizione vocale inglese: il King's College di Londra terrà un tour musicale con concerti a Crema, Lodi e Milano (seguiranno informazioni più dettagliate). Anche questa è ormai una "tradizione" del Collegium, giunta alla sesta edizione: il coro di quest'anno è di altissimo livello e giungerà in Italia dopo una serie di registrazioni con la BBC tenute in Francia.
Il prossimo settembre, in occasione del Congresso Eucaristico nazionale, e con la collaborazione del Centro Culturale "Lucchi", il Coro e Orchestra del Collegium Vocale eseguirà il Lauda Sion op. 73 di Felix Mendelssohn, replica di un felice ciclo di esecuzioni che l'ensemble cremasco ha tenuto nel dicembre 2009.
Il 2011 terminerà, come sempre, con una serie di concerti in cui saranno eseguiti i Vespri solenni de Confessore K339 di Mozart, un'opera di grande valore artistico per il gruppo diretto da Giampiero Innocente.
Informazioni e fotografie si possono trovare sul sito: www.collegiumvocale.it




… da Londra a Londra!
Sono ormai passati sei anni da quando, nel giugno del 2005, il coro del Royal Holloway College di Londra venne tra noi ad inaugurare quella “tradizione” di ospitalità di cori universitari inglesi che fa ormai parte degli appuntamenti che il Collegium Vocale di Crema, in collaborazione con diverse istituzioni, offre annualmente. Quest’anno abbiamo il piacere di ospitare un altro prestigioso coro dell’Università londinese: il King’s College, diretto da David Trendell. E’ un gruppo che non ha bisogno di molte presentazioni: il suo curriculum ci fa comprendere il livello altissimo con cui si esprime. È significativo tornare alla città da cui è iniziata la nostra tradizione: tra i due cori della capitale inglese, dal 2005 al 2011, si sono alternate le grandi città universitarie di Cambridge e Oxford, tracciando un percorso culturale e musicale di cui noi organizzatori siamo fieri e che non ha eguali in Italia. Va inoltre sottolineato come anche il prossimo anno avremo un coro di Londra: lo University of London Chamber Choir e, per la cronaca, a malincuore, sono stati rifiutati due gruppi di Cambridge. Come spesso accade tutto era iniziato quasi casualmente nel 2005 con una innocua mail, trasformatasi ben presto in entusiasmo e poi nel timore di non saper gestire gruppi di prestigio che si muovevano col bagaglio della loro fama: fu proprio il direttore del Royal Holloway, il carissimo amico Prof. Lionel Pike, a mettermi a mio agio, a tranquillizzarmi consentendomi di organizzare tutto con serenità; da allora… non c’è più stata sosta! Ho incontrato in questi sei anni molte persone, studenti e docenti, ho incrociato storie di vita di ragazzi che vivono nel cuore delle istituzioni accademiche più prestigiose al mondo, l’Inghilterra è per me una terra meravigliosa. La musica ha una grande forza, la musica ha un’anima che scaturisce da ogni singola nota, la musica fa toccare il cielo alle persone che insieme creano un coro. Grazie a tutti coloro che anche quest’anno hanno permesso la realizzazione di un sogno che continua da ormai sei lunghi anni.
Giampiero Innocente, direttore del Collegium Vocale di Crema


Mercoledì 29 giugno 2011_06_29
Milano, Università Cattolica, Aula Magna ore 21.00

Venerdì 1 luglio 2011_07_01
Lodi, Chiesa di San Francesco ore 21.00

Sabato 2 luglio 2011_07_02
Crema, Chiesa di San Bernardino-Auditorium “Manenti” ore 21.00
diretta radiofonica su: http://www.livestream.com/antenna5crema

Domenica 3 luglio 2011_07_03
Milano, Messa nella Basilica di San Marco ore 12.00


Programma dei concerti
Jean Lhéritier (ca. 1480-ca. 1551):  Surrexit pastor bonus
Gregorio Allegri (1582-1652):  Missa “Christus resurgens”
(Kyrie – Gloria - Mottetto: Christus resurgens - Sanctus -  Agnus Dei - Miserere mei Deus)
Charles Stanford (1852-1924):
Three Latin Motets (Op. 38)
(Beati quroum via- Iustorum animae- Coelos ascendit hodie)
Peter Cornelius (1824-18274):  Liebe, dir ergeb’ ich mich!
Brano d’organo Organista: Simon Hogan
Johann Sebastian Bach (1685-1750): Singet dem Herrn (mottetto per doppio coro a otto voci)


Eventi promossi dal Collegium Vocale di Crema in collaborazione con:
Centro Pastorale dell’Università Cattolica di Milano,
Centro Culturale Diocesano “G. Lucchi” di Crema,
Associazione culturale “L. Quartieri” di Lodi,
Basilica di San Marco, Milano,
col patrocinio del Comune di Crema, Assessorato alla Cultura
www.collegiumvocale.it
www.kcl.ac.uk/about/structure/dean/choir
http://concertodautunno-cur.blogspot.com/2011/07/david-trendell-maestro-del-coro.html
http://concertodautunno-cur.blogspot.com/2011/07/kings-college-london-coro.html

2011_02_17 AL VIA LA PRIMA EDIZIONE DI FUORI BIT

Fuori BIT

Borsa Internazione del Turismo

"Il mondo a Milano, Milano nel mondo"

dal 17 al 19 febbraio 2011


"Il mondo a Milano, Milano nel  mondo" questo il titolo coniato dal  Comune di Milano per presentare, in occasione  della Borsa Internazionale del Turismo, la prima edizione di Fuori Bit. La manifestazione, nata dalla collaborazione tra l'Assessorato al Turismo Marketing Territoriale, Identità del Comune e gli Enti del Turismo e Istituti Consolari presenti in città, darà vita a un insolito "fuori salone" interamente dedicato alla scoperta e al confronto con le culture del mondo. 20 nazioni e 23 location che  grazie ad eventi, mostre fotografiche, appuntamenti musicali, culturali ed enogastronomici animeranno l'intera città all'insegna dell'internazionalità dal 17 al 19 febbraio 2011.

E' un appuntamento che metterà la nostra città al centro del mondo nei giorni della Borsa Internazionale del Turismo. La nostra politica difende le radici culturali di Milano ma al tempo stesso promuove e valorizza  la nostra metropoli come capitale riconosciuta della moda, del design e della cultura ed oggi anche del turismo. La grandezza di Milano parte proprio da quelle radici profonde che noi intendiamo valorizzare, perché Milano deve essere una capitale mondiale in molti settori e l'internazionalità è una delle chiavi del suo successo e della sua storia. Questa manifestazione dimostra la capacità che ha Milano, seconda città con più consolati al mondo, di coniugare l'internazionalità con le proprie radici.

Alessandro Morelli [Assessore Turismo, Marketing Territoriale, Identità]

Il programma dettagliato è consultabile sui siti:

www.turismo.milano.it e www.fuoribit.it

(anche per effettuare le prenotazioni qualora necessarie)

Segnaliamo alcune APERTURE STRAORDINARIE fino alle ore 23  (nei giorni di giovedì 17, venerdì 18 e sabato 19 febbraio) MUSEO DEL 900 PALAZZO MORANDO CASTELLO – Mostra Michelangelo

2011_03_08 Appuntamenti con l’opera lirica sul grande schermo a Vigevano

Riprendono, a grande richiesta, gli appuntamenti con l'opera lirica sul grande schermo. Si parte l'8 marzo con "La Bohème" di Giacomo Puccini.
Abbonamento 3 spettacoli € 24,00
Prevendite presso la biglietteria del Cinemateatro Odeon ogni giovedi e domenica dalle 16 alle 18,30

GLI APPUNTAMENTI IN CALENDARIO

LA BOHÈME
Di Giacomo Puccini
Martedi 8 marzo 2011_03_08 ore 19.00
Dal Teatro La Fenice di Venezia
Direzione: Jurahi Valcuha
Ingresso € 10,00.

IL FLAUTO MAGICO
Di Wolfgang Amadeus Mozart
Giovedì 24 Marzo 2011_03_24 ore 20:00
Dal Teatro alla Scala di Milano
Direzione: Roland Boer
Ingresso € 10,00.

Per l'occasione il film "Il mio nome è Khan" è spostato a venerdì 25 marzo

IL BARBIERE DI SIVIGLIA
Gioacchino Rossini
Martedì 26 aprile 2011_04_26 ore 20:00
Dal Teatro Regio di Parma
Direzione: Andrea Battistoni
Regia: Stefano Vizioli
Ingresso € 10,00

Info Cell: 3331935456
Uff. 0381 692336 - Fax 0381 695995
Cinema Teatro ODEON Via Mons Berruti - Vigevano

Auditorium di Milano Fondazione Cariplo

Auditorium di Milano Fondazione Cariplo
Largo Mahler Milano
STAGIONE SINFONICA
giovedì 17 febbraio 2011_02_17 ore 20.30
venerdì 
18 febbraio 2011_02_18 ore 20
domenica 
20 febbraio 2011_02_20 ore 16 
Torna sul podio de laVerdi John Axelrod, uno dei direttori americani più apprezzati e contesi tra i maggiori teatri del mondo. In questa occasione dirigerà uno dei capisaldi della storia della musica del primo Novecento: la Sinfonia n.9 di Gustav Mahler. >>

INIZIATIVE CULTURALI - Conferenze
GUIDA ALL'ASCOLTO DI GUSTAV MAHLER
giovedì 17 febbraio 2011_02_17 ore 19
Auditorium di Milano Fondazione Cariplo - foyer del bar

Conferenza sulla Sinfonia N. 9
Relatore Quirino Principe
Ingresso libero

laVERDI PER I GIOVANI
Il venerdì dei giovani

laVerdi invita, venerdì 
18 febbraio, tutti i giovani sotto i 35 anni a partecipare all'Happy Hour che si tiene prima del concerto, a partire dalle ore 18.30, al bar dell'Auditorium.
 

NINO ROTA "la leggerezza dell'ascolto"
domenica 20 febbraio 2011_02_20 ore 11
Auditorium di Milano Fondazione Cariplo
Sesto appuntamento del ciclo dedicato a Nino Rota diretto dal Maestro Giuseppe Grazioli: tra i brani verranno eseguiti Ballabili per film e suite da Il Gattopardo, concerto soirée per pianoforte e orchestra. Al pianoforte Simone Pedroni. approfondimento>>

vai alla scheda>>
acquista ora>>

EDUCATIONAL – REPLICA CRESCENDO IN MUSICA
lunedì 18 febbraio 2011_02_18 ore 10.30
Auditorium di Milano Fondazione Cariplo
LA STELLA COMETA
Giancarlo Menotti, Amahl e gli ospiti notturni
Orchestra Sinfonica di Milano Giuseppe Verdi
Giovanni Marziliano, direttore


Amahl e i visitatori notturni è una favola ispirata alla vicenda dei Re Magi che racconta dei misteri dell'Epifania e della Stella Cometa. La favola narra della miracolosa vicenda di Amahl, giovane pastorello zoppo, e del suo incontro inaspettato con i Re Magi che, in viaggio dal lontano Oriente, stanno seguendo la stella cometa che li porterà da Gesù Bambino. 

Per informazioni e prenotazioni:
Ufficio Scuole - Tania Salemme
tel. 02.83389.302/236

EDUCATIONAL – LEZIONE CONCERTO
lunedì 21 febbraio 2011 ore 10.30
Auditorium di Milano Fondazione Cariplo
I mille timbri e colori delle percussioni

I Percussionisti de laVerdi
Conduttore Ivan Fossati

Durante la lezione concerto gli studenti potranno conoscere le percussioni melodiche, quali la marimba e lo xilofono, e quelle ritmiche, quali i tamburi, i tom-tom e altri. L'ascolto verterà su brani composti in modo sperimentale utilizzando strumenti provenienti da diverse etnie e culture.
 
Per informazioni e prenotazioni:
Ufficio Scuole - Tania Salemme
tel. 02.83389.302/236


CORSO DI AVVIAMENTO ALLA LETTURA DELLA MUSICA
2 marzo - 8 giugno 2011
Auditorium di Milano Fondazione Cariplo, foyer del bar
Prende il via  il 2 marzo un ciclo di 15 lezioni dedicato a tutti coloro che desiderano avvicinarsi alla lettura della musica classica: dall'individuazione delle note sul pentagramma alla lettura di una partitura sinfonica.
 
Con questo corso laVerdi ti farà scoprire i segreti che si celano dietro ai capolavori del repertorio classico.approfondimento>>
 
Per iscrizioni e informazioni:
Gianpaolo Scardamaglia
gianpaolo.scardamaglia@laverdi.org
Tel: 02/83389.236/302



2011_02_17 Bach e Hindemith a confronto, nel prossimo concerto dei Pomeriggi

BACH E HINDEMITH A CONFRONTO PER L'ORCHESTRA I POMERIGGI MUSICALI 
giovedì 17 febbraio 2011_02_17 ore 21 e sabato 19 febbraio 2011_02_19 ore 17

Bach e Hindemith a confronto, nel prossimo concerto dei Pomeriggi diretto da Daniele Rustioni. Solisti la violinista Carolin Widmann, e l'organista Giulio Mercati. In programma: Kammermusik n. 4 op. 36 n. 3 per violino e orchestra e Kammermusik n. 7 op. 46 n. 2 per organo e orchestra di Hindemith; Concerto per violino in Mi maggiore ed Concerto brandeburghese n.2 Bwv 1047 di Bach.

Sui nostri canali myspace e facebook trovi biglietti di platea al prezzo straordinario di 10,00 Euro 


PENSIERI DEL NOSTRO TEMPO 
giovedì 17 febbraio 2010_02_17 alle ore 18 

Per pensieri del nostra tempo, arriva Sergio Luzzatto
 lo storico che tanto ha fatto discutere per la sua rilettura del Risorgimento italiano. Con lucidità e onestà intellettuale cercherà di far luce su aspetti finora taciuti dalla storiografia ufficiale e sui fatti che hanno condotto all'Unità d'Italia.

Biglietti: Intero - Euro 10,00 + prevendita; Ridotto - Euro 8,00 + prevendita


ORCHESTRA I PICCOLI POMERIGGI MUSICALI 
domenica 20 febbraio 2011_02_20 ore 11 - Arriva Cappuccetto Rosso

"LITTLE RED RIDING HOOD" di Paul Patterson 
Una favola di Roald Dahl musicata da Patterson per festeggiare il gemellaggio fra l'orchestra inglese Young Sinfonia e I Piccoli Pomeriggi Musicali. A dirigere le giovani orchestre sarà il Maestro Alan Fearon che collabora regolarmente con la Young Sinfonia. 

Adulti 5,00 euro (+ prevendita) - Bambini 3,00 euro (+ prevendita)

Per info: www.ipomeriggi.it - tel. 02 879025 201

2011_03_02 Cineforum al CineTeatro Agorà di Robecco, otto pellicole che faranno riflettere.

Il Cinema Teatro Agorà di Robecco S/N Gruppo Giovani ha ideato per il prossimo mese di marzo un calendario di proiezioni che vi proponiamo qui di seguito per un impegnativo ciclo di pellicole che "alleneranno la mente ed il cuore" creando momenti di forte riflessione sulla nostra civiltà (sic!) contemporanea.

Ogni appuntamento del Cineforum avrà biglietto 
unico € 5,00 con la possibilità di fare un 

abbonamento a € 35,00 per tutte le otto proiezioni.
A
bbonamento studenti € 30,0.

"Non mettiamo la testa sotto la sabbia, affrontiamo la luce al costo di essere accecati ed affrontiamo le tenebre portandovi la nostra luce." (m.m.)


1)

mercoledì 2 marzo ore 21.00
Uomini di Dio
SCHEDA E TRAMA DEL FILM
Un monastero in mezzo alle montagne aglerine negli anni 1990... Otto monaci cristiani francesi vivono in perfetta armonia con i loro fratelli musulmani. Progressivamente la situazione cambia. La violenza e il terrore integralista si propapagano nella regione. Nonostante l'incombente minaccia che li circonda, i monaci decidono di restare al loro posto, costi quel che costi.

USCITA CINEMA: 22/10/2010
REGIA: Xavier Beauvois
SCENEGGIATURA: Etienne Comar, Xavier Beauvois
ATTORI: Lambert Wilson, Michael Lonsdale, Olivier Rabourdin, Sabrina Ouazani, Philippe Laudenbach, Jacques Herlin, Xavier Maly, Jean-Marie Frin, Abdelhafid Metalsi, Olivier Perrier, Adel Bencherif
Ruoli ed Interpreti

FOTOGRAFIA: Caroline Champetier
DISTRIBUZIONE: Lucky Red
PAESE: Francia 2010
GENERE: Drammatico
DURATA: 120 Min
FORMATO: Colore  

2)
mercoledì 9 marzo ore 21.00
La solitudine dei 
numeri primi
TRAMA DEL FILM: 
1984, 1991, 1998, 2007. Lungo questi anni le vite di Mattia e Alice scorrono parallele senza mai riuscire a congiungersi. Due infanzie difficili, compromesse da un avvenimento terribile che segnerà le fragili esistenze dei protagonisti fino alla maturità. Tra gli amici, in famiglia, sul lavoro, Mattia e Alice, portano dentro e fuori di loro i segni del passato. La consapevolezza di essere diversi dagli altri non fa che accrescere le barriere che li separano dal mondo fino a portarli ad un isolamento inevitabile ma consapevole. L'idea del film nasce dal libro La solitudine dei numeri primi di Paolo Giordano, vincitore del premio Strega 2008

USCITA CINEMA: 10/09/2010
REGIA: Saverio Costanzo
SCENEGGIATURA: Saverio Costanzo, Paolo Giordano (II)
ATTORI: Alba Rohrwacher, Luca Marinelli, Martina Albano, Arianna Nastro, Tommaso Neri, Vittorio Lomartire, Aurora Ruffino, Isabella Rossellini, Maurizio Donadoni, Roberto Sbaratto, Giorgia Senesi, Filippo Timi
Ruoli ed Interpreti

FOTOGRAFIA: Fabio Cianchetti
MONTAGGIO: Francesca Calvelli
MUSICHE: Mike Patton
PRODUZIONE: Les Films des Tournelles, Offside, con la collaborazione di Medusa Film e il sostegno della Film Commission Torino-Piemonte
DISTRIBUZIONE: Medusa
PAESE: Francia, Italia 2010
GENERE: Drammatico
DURATA: 118 Min
FORMATO: Colore
SOGGETTO: 
Tratto dall'omonimo romanzo di Paolo Giordano

3)
mercoledì 16 marzo ore 21.00
Precious
TRAMA DEL FILM
Ambientato nel 1987, è la storia di Claireece "Precious" Jones (Gabourey Sidibe), una ragazza di sedici anni cresciuta in un mondo che nessuno mai vorrebbe conoscere. Claireece è incinta per la seconda volta di suo padre e a casa deve confrontarsi con una madre (Mo'Nique) arrabbiata e violenta che abusa di lei sia psicologicamente che fisicamente. Precious frequenta il primo anno di liceo e, nonostante gli ottimi voti in matematica, custodisce un terribile segreto: è semianalfabeta. Precious è una ragazza dalla grandissima tenacia che dietro ad un'espressione impassibile cela uno sguardo curioso, spinta dalla ferma convinzione che esistano altre possibilità per lei.

USCITA CINEMA: 26/11/2010
REGIA: Lee Daniels
SCENEGGIATURA: Geoffrey Fletcher
ATTORI: Gabourey 'Gabby' Sidibe, Mo'Nique Imes, Paula Patton, Mariah Carey, Lenny Kravitz, Sherri Shepherd, Nealla Gordon, Stephanie Andujar, Amina Robinson, Chyna Layne, Xosha Roquemore, Angelic Zambrana, Nia Fraser, Melissa Ali, Matthew Bralow, Karen Giordano, Debbie Lee Jones, Daniela Lavender, Deborah Lohse, Bridget Moloney
Ruoli ed Interpreti

FOTOGRAFIA: Andrew Dunn
MONTAGGIO: Joe Klotz
MUSICHE: Mario Grigorov
PRODUZIONE: Lee Daniels Entertainment, Smokewood Entertainment Group
DISTRIBUZIONE: Fandango
PAESE: USA 2009
GENERE: Drammatico
DURATA: 109 Min
FORMATO: Colore
Presentato nella sezione Un Certain Regard al 62mo Festival di Cannes (2009)

4)
mercoledì 23 marzo ore 21.00
Lebanon
TRAMA DEL FILM 
Prima guerra del Libano, giugno 1982. Un carro armato e un plotone di paracadutisti vengono inviati a perlustrare una cittadina ostile bombardata dall'aviazione israeliana. Ma i militari perdono il controllo della missione, che si trasforma in una trappola mortale. Quando scende la notte i soldati feriti restano rinchiusi nel centro della città, senza poter comunicare con il comando centrale e circondati dalle truppe d'assalto siriane che avanzano da ogni lato.

USCITA CINEMA: 23/10/2009
REGIA: Samuel Maoz
ATTORI: Yoav Donat, Itay Tiran, Oshri Cohen
Ruoli ed Interpreti

PRODUZIONE: Israeli Film Fund, Paralite
DISTRIBUZIONE: Bim Distribuzione
PAESE: Israele 2009
GENERE: Drammatico, Guerra
DURATA: 92 Min
FORMATO: Colore 

5)
mercoledì 30 marzo ore 21.00
Noi credevamo
TRAMA DEL FILM NOI
Tre ragazzi del sud Italia, in seguito alla feroce repressione borbonica dei moti che nel 1828 vedono coinvolte le loro famiglie, maturano la decisione di affiliarsi alla Giovine Italia di Giuseppe Mazzini. Attraverso quattro episodi che corrispondono ad altrettante pagine oscure del processo risorgimentale per l'Unità d'Italia, le vite di Domenico, Angelo e Salvatore verranno segnate tragicamente dalla loro missione di cospiratori e rivoluzionari, sospese come saranno tra rigore morale e pulsione omicida, spirito di sacrificio e paura, carcere e clandestinità, slanci ideali e disillusioni politiche.

USCITA CINEMA: 12/11/2010
REGIA: Mario Martone
SCENEGGIATURA: Anna Banti, Mario Martone, Giancarlo De Cataldo
ATTORI: Luigi Lo Cascio, Valerio Binasco, Toni Servillo, Francesca Inaudi, Andrea Bosca, Luca Zingaretti, Guido Caprino, Renato Carpentieri, Ivan Franek, Stefano Cassetti, Michele Riondino, Edoardo Natoli, Luigi Pisani, Andrea Renzi, Franco Ravera, Roberto De Francesco, Luca Barbareschi, Fiona Shaw, Alfonso Santagata
Ruoli ed Interpreti

FOTOGRAFIA: Renato Berta
MONTAGGIO: Jacopo Quadri
MUSICHE: Hubert Westkemper
PRODUZIONE: ESKIMOSA, RAI CINEMA
DISTRIBUZIONE: 01 Distribution
PAESE: Italia 2010
GENERE: Drammatico, Storico
DURATA: 170 Min
FORMATO: Colore
SOGGETTO:  liberamente ispirata a vicende storiche realmente accadute e al romanzo di Anna Banti "Noi credevamo"

6)
mercoledì 6 aprile ore 21.00
Agora
TRAMA DEL FILM 
Nell'Alessandria d'Egitto del 391 dopo Cristo, la filosofa Ipazia, ultima erede della cultura antica e forse, in quanto donna, massima espressione di una lunga evoluzione civile e di una libertà di pensiero che non si rivedrà più fino all'epoca moderna, viene travolta dalla crisi di un mondo, quello pagano, che non ha saputo ripensarsi, trovandosi così impreparato di fronte al nascere - e presto al dilagare - di movimenti religiosi sempre più fanatici e intolleranti. Fra questi i "parabolani", la setta cristiana che arriva a distruggere la biblioteca del Serapeo, dove Ipazia lotta insieme ai suoi discepoli per salvare la saggezza del Mondo Antico. Tra questi ultimi, due uomini in lotta per il cuore della filosofa: l'arguto e privilegiato Oreste e Davo, il giovane schiavo di Ipazia, che è diviso tra l'amore segreto per lei e la libertà che potrebbe ottenere se si unisse alla rivolta ormai inarrestabile dei cristiani. Con ostilità implacabile, il vescovo Cirillo attacca senza sosta "l'eretica" Ipazia, fino a condannarla a morte...

USCITA CINEMA: 23/04/2010
REGIA: Alejandro Amenábar
SCENEGGIATURA: Alejandro Amenábar, Mateo Gil
ATTORI: Rachel Weisz, Max Minghella, Oscar Isaac, Ashraf Barhoum, Michael Lonsdale, Rupert Evans, Homayoun Ershadi, Sami Samir, Richard Durden, Clint Dyer, Yousef 'Joe' Sweid, Amber Rose Revah, Manuel Cauchi, Harry Borg, Charles Thake, Omar Mostafa, Oshri Cohen
Ruoli ed Interpreti

FOTOGRAFIA: Xavi Giménez
MONTAGGIO: Nacho Ruiz Capillas
MUSICHE: Alejandro Amenábar
PRODUZIONE: Cinebiss, Himenóptero, Mod Producciones, Telecinco Cinema
DISTRIBUZIONE: Mikado
PAESE: Spagna, USA 2009
GENERE: Drammatico, Storico, Avventura
DURATA: 127 Min
FORMATO: Colore 

7)
mercoledì 13 aprile ore 21.00
La donna che canta
TRAMA DEL FILM
Il film racconta la storia di una donna libanese che, in punto di morte, affida due lettere ai suoi due figli gemelli, una da consegnare al padre che non hanno mai conosciuto e l'altra ad un fratello che non sapevano di avere. Questa ricerca diventa un viaggio senza protezione e senza compromessi nelle atrocità della guerra del Libano...

USCITA CINEMA: 21/01/2011
REGIA: Denis Villeneuve
SCENEGGIATURA: Wajdi Mouawad, Valérie Beaugrand-Champagne
ATTORI: Lubna Azabal, Mélissa Désormeaux-Poulin, Maxim Gaudette, Rémy Girard, Abdelghafour Elaaziz, Allen Altman, Mohamed Majd, Baya Belal 

FOTOGRAFIA: André Turpin
MONTAGGIO: Monique Dartonne
MUSICHE: Grégoire Hetzel
PRODUZIONE: micro_scope
DISTRIBUZIONE: Lucky Red
PAESE: Canada 2010
GENERE: Drammatico
DURATA: 130 Min
FORMATO: Colore
Tatto dall'omonima pièce teatrale di Wajdi Mouawad.

8)
mercoledì 20 aprile ore 21.00
Lourdes
TRAMA DEL FILM 
Christine ha trascorso la maggior parte della sua esistenza inchiodata a una sedia a rotelle. Decide di recarsi a Lourdes, il leggendario luogo di pellegrinaggio situato nel cuore dei Pirenei, per uscire dall'isolamento. Una mattina, al risveglio, si scopre apparentemente guarita da un miracolo. La guida del gruppo di pellegrini, un affascinante quarantenne membro dell'Ordine di Malta, comincia a mostrare un certo interesse nei suoi confronti. Mentre la sua guarigione suscita gelosia e ammirazione, Christine cerca di afferrare la nuova occasione di felicità che la vita le ha offerto.

USCITA CINEMA: 11/02/2010
REGIA: Jessica Hausner
SCENEGGIATURA: Jessica Hausner
ATTORI: Sylvie Testud, Léa Seydoux, Bruno Todeschini, Elina Löwensohn
Ruoli ed Interpreti

FOTOGRAFIA: Martin Gschlacht
MONTAGGIO: Karina Ressler
PRODUZIONE: Coop 99
DISTRIBUZIONE: Istituto Luce
PAESE: Austria, Francia 2009
GENERE: Drammatico
DURATA: 96 Min
FORMATO: Colore
NOTE: Presentato in Concorso alla 66ma Mostra del Cinema di Venezia (2009)



Ricordiamo inoltre che proseguono gli appuntamenti con l'OPERA LIRICA:

martedì 22 febbraio ore 20.30
La fanciulla del west
di Giacomo Puccini
In differita dal Teatro di Amsterdam
l'opera ha festeggiato il 100enario nel 2010

martedì 8 marzo ore 19.00
La Boheme
di Giacomo Puccini
In diretta dalla fenice di Venezia
Spettacolo in occasione della festa della donna

giovedì 24 marzo ore 20.00
Il flauto magico
di W.A.Mozart 
In diretta dal Teatro alla Scala di Milano



CineTeatroAgorà
P.zza XXI Luglio, 29
20087, Robecco sul Naviglio (MI)
TEL: 02-94975021 (programmazione via telefono)
SKYPE: cineteatroagora (programmazione via skype)

Contatore visite e album degli ospiti (se volete lasciare un commento, grazie)