2019_09_21 I due timidi poveri ma belli

Sezione #concertodautunnonews: opera
Sabato 21 settembre 2019 ore 20.00
Sede Via Bruno Cesana 3  Milano
I due timidi: poveri ma belli
un'opera lirica in un atto di Nino Rota su libretto di Suso Cecchi D'Amico​
Orchestra Sinfonica e Solisti del conservatorio Vivaldi di Alessandria


Viaggio metafisico nel neorealismo cinematografico degli anni '50, in un Italia ancora ferita dagli eventi bellici, ma determinata a ricostruirsi. Poveri ma belli, insomma. "I Due Timidi", promossa dall'Associazione per Mito Onlus, va in scena, il prossimo 21 settembre alle ore 20.00 a Milano in via Bruno Cesana 3, zona Palmanova. Il regista è Luca Valentino, 58 anni, torinese, che insegna al Conservatorio Vivaldi di Alessandria.
l'orchestra sinfonica e i solisti del Conservatorio Vivaldi di Alessandria saranno diretti da Marcello Rota, discendente di Nino, e oltre ai protagonisti in scena, circa quindici elementi, saranno "scritturati" alcuni abitanti del caseggiato in qualità di comparse. Un modo originale per coinvolgere il pubblico e l'ambiente.
Andare all’opera a Milano, da settembre in poi, non sarà mai più la stessa cosa: sabato 21 settembre, ore 20, un originale allestimento de I due timidi, commedia lirica di Nino Rota su libretto di Suso Cecchi D’Amico, prenderà vita all’interno dei cortili delle case popolari del Comune di Milano di Via Bruno Cesana 3; evento inserito nel palinsesto di ClassicAperta, rassegna di musica classica dell’Associazione per MITO Onlus.
Il nuovo allestimento milanese della produzione del Conservatorio di Alessandria è reso possibile grazie alla collaborazione con MM e al contributo di Fondazione Cariplo e Zampa Foundation. L’evento gode del patrocinio dell’Assessorato alle Politiche abitative del Comune di Milano, Città Metropolitana e Regione Lombardia. si ringrazia per la collaborazione il Comitato Cortili Solidali.
L’operazione, unica data milanese, nasce dalla volontà di riportare l’opera a una “dimensione più popolare, ma al contempo moderna e desacralizzata”, spiega il regista Luca Valentino.
“Un’iniziativa bellissima – chiosa l’Assessore alle Politiche sociali e abitative del Comune di Milano Gabriele Rabaiotti – Spero che il contesto delle case di Palmanova/Cesana/Tarabella dia ulteriore valore allo spettacolo e che tutti gli inquilini possano apprezzarlo e si lascino coinvolgere. Mi auguro che l’Associazione per MITO Onlus sia disponibile a esplorare con noi anche altri cortili e a costruire un itinerario di ‘teatro popolare’ che faccia delle nostre case la sua scenografia e degli abitanti i suoi protagonisti”.
Sabato 7 settembre, infatti, si è svolto il casting delle comparse, aperto agli abitanti del caseggiato di Via Bruno Cesana 3 ed esteso a tutti gli abitanti del quartiere.
La parte musicale sarà affidata all’Orchestra Sinfonica del Conservatorio “Vivaldi” diretta da Marcello Rota; gli orchestrali, i solisti e cantanti, sono allievi e docenti del “Vivaldi; infine i costumi e il trucco, ispirati al cinema degli anni ‘50 sono firmati dagli allievi della Scuola di Scenografia dell’Accademia Albertina di Belle Arti di Torino, coordinati da Giovanni Fiorentini e Arminda Falcione.
L’opera, concepita per la radio nel 1950, fu poi adattata dagli stessi autori per il teatro due anni più tardi. L’azione si svolge in un caseggiato alla periferia di una moderna città: nel cortile hanno sede la bottega del calzolaio e la guardiola del portiere, e vi si affacciano l’appartamento di Mariuccia, lo studio del dottor Sinisgalli e la Pensione Guidotti. Qui giunge il giovane Raimondo che ha l’intenzione di affittarvi una stanza per poter corteggiare, timidamente, da vicino, Mariuccia. Nella sua ironica delicatezza, l’opera restituisce uno spaccato suggestivo ed emozionante della società italiana, da poco uscita dalla guerra e finalmente tornata a guardare al futuro con grandi speranze ed entusiasmo.
“Ho sempre considerato portare I due timidi a Milano, ovvero nella città in cui Nino Rota è nato e si è formato, un atto dovuto” afferma Luca Valentino“ e sono molto soddisfatto che ciò accada esattamente a 40 anni dalla scomparsa di questo maestro della musica italiana. Significa riportare l’opera dove probabilmente l’autore l’ha immaginata. Per me incontrare questo lavoro di Rota è stato un ‘colpo di fulmine’. Da alcuni anni la rassegna Scatola Sonorapropone nel suo programma un’”opera da cortile”. Una definizione, che mi auguro diventi un genere, partendo da una specifica definizione di “cortile”. Uno spazio che, crocevia di vite, storie e umanità ha molti tratti di coincidenza con la dimensione teatrale, come peraltro mostra esplicitamente I due timidi - che nell’edizione milanese vedrà in scena anche i veri abitanti del caseggiato”.

Contatti: Ingresso gratuito, posti limitati, necessaria prenotazione su Eventbrite
Indirizzo e-mail : https://www.eventbrite.it/e/biglietti-i-due-timidi-65181278960
Sito Web: https://www.xmito.org/notizie/i-due-timidi-poveri-ma-belli/

2019_09_21 Festival della Dignità Umana a Novara edizione 2019

l calendario del Festival della Dignità Umana
dal 21 settembre al 19 ottobre 2019 nel Novarese


Sabato 21 settembre - 16:00
Borgomanero, Chiostro Casa Madre Suore Rosminiane
MANIFESTO PER UNA CULTURA DEI DOVERI E DELLA RESPONSABILITÀ
Lectio di Alessandro Barbano
Introduce Giannino Piana

Domenica 22 settembre - 16:00
Orta San Giulio, Palazzo Penotti Ubertini
PAGINE RESPONSABILI. READING E MUSICA
Testi a cura di Laura Pariani
Voce di Giovanni Siniscalco
Al pianoforte Andrea Lentullo

Lunedì 23 settembre - 21:00
Cureggio, Sala polivalente
SOLIDARIETÀ E FUTURO. L’ITALIA CHE NON HA PAURA
Incontro con Daniela Sironi della Comunità di Sant’Egidio

Martedì 24 settembre - 21:00
Novara, Castello  Visconteo Sforzesco
LA RESPONSABILITÀ SOCIALE DELL’IMPRESA
Incontro con Luigi Abete
A colloquio con Cesare Ponti e Carlo Robiglio

Mercoledi 25 settembre - 21:00
Briga, Biblioteca Comunale Peppino Impastato
SOTTO IL VESTITO… QUALE RESPONSABILITÀ?
UNA VISIONE ATTUALE TRA MODE E SOCIETÀ
Conferenza di Emanuela Mora

Giovedì 26 settembre - 21:00
Arona, Palacongressi “Marina e Marcello Salina”
QUALE RESPONSABILITÀ NEI CONFRONTI DELL'AMBIENTE: LA QUESTIONE ECOLOGICA E CLIMATICA
Conferenza-dibattito con Luca Mercalli
In collaborazione con l’Associazione Partecipazione e Solidarietà

Venerdì 27 settembre - 21:00
Novara, Teatro Don Bosco
CAPACI DI VITA: SUL SENSO DELLA RESPONSABILITÀ NELLA VITA UMANA
Conferenza di Josep Maria Esquirol
Con introduzione di Giorgio Borroni
In collaborazione con Caritas Novara

Sabato 28 settembre - 16:00
Borgomanero, Salone d’onore Villa Marazza
ESSERE “RESPONSABILI”: COME CIVILIZZARE IL MERCATO
Incontro con Stefano Zamagni
A colloquio con Davide Maggi e Carlo Volta

Lunedì 30 settembre - 18:00
Novara, Sala Maddalena, Vescovado
LA SCOMMESSA CATTOLICA DELLA RESPONSABILITÀ
Incontro con Mauro Magatti e Chiara Giaccardi
Interviene Mons. Franco Giulio Brambilla

Martedì 1 ottobre - 21:00
Novara, Castello Visconteo Sforzesco
EDUCARE ALLA GIUSTIZIA
Incontro con Gherardo Colombo
A colloquio con Mario Baudino

Mercoledì 2 ottobre - 18:00
Milano, Università Cattolica
LA MISTIFICAZIONE DEI SOCIAL: LA RESPONSABILITÀ NELLA COMUNICAZIONE
Incontro con Silvano Petrosino

Giovedì 3 ottobre - 18:00
Novara, Biblioteca Civica Negroni
ETICHE DELLA RESPONSABILITÀ: I MAESTRI
Incontro con Giannino Piana
A colloquio con Pier Davide Guenzi
In collaborazione con i Giovedì letterari in biblioteca

Giovedì 3 ottobre - 21:00
Arona, Aula Magna del Palazzo Comunale
PER UNA POLITICA RESPONSABILE
Interviene Pierluigi Castagnetti

Venerdì 4 ottobre - 21:00
Novara, Salone d’onore della Prefettura
RESPONSABILITÀ DELLA GIUSTIZIA.
RICORDO DELL’UOMO E DEL MAGISTRATO GIOVANNI FALCONE
Intervengono Gian Carlo Caselli ed Enzo Ciconte
Modera Giovanna Torre
In collaborazione con Libera e la Prefettura di Novara

Sabato 5 ottobre - 16:00
Borgomanero, Salone d’onore Villa Marazza
LA RESPONSABILITÀ DELLA STORIA
Interviene André Vauchez
Con Giancarlo Andenna
In collaborazione con la rivista “Novarien.”

*

Sabato 19 ottobre - 16:00
Borgomanero, Salone d’onore Villa Marazza
PAURA E RESPONSABILITÀ
Incontro con Eugenio Borgna e Aldo Bonomi
Con bilancio finale del Festival 2019
di Luisella Ferrari e Giannino Piana

Riepilogo delle date:
Sabato 21 Settembre 2019_09_21 
Domenica 22 Settembre 2019_09_22 
Lunedì 23 Settembre 2019_09_23 
Martedì 24 Settembre 2019_09_24 
Mercoledì 25 Settembre 2019_09_25 
Giovedì 26 Settembre 2019_09_26 
Venerdì 27 Settembre 2019_09_27 
Sabato 28 Settembre 2019_09_28 
Lunedì 30 Settembre 2019_09_30 
Martedì 01 Ottobre 2019_10_01 
Mercoledì 02 Ottobre 2019_10_02 
Giovedì 03 Ottobre 2019_10_03 
Venerdì 04 Ottobre 2019_10_04 
Sabato 05 Ottobre 2019_10_05 
Sabato 19 Ottobre 2019_10_19 
Sulla “responsabilità” il Festival della Dignità Umana: il Novarese nel vivo del dibattito sociale italiano
Dal 21 settembre la rassegna con ospiti anche stranieri per discutere di responsabilità tra giustizia e politica, clima, moda, filosofia e cultura.
“Responsabili o indifferenti?” è il titolo del Festival della Dignità Umana in programma dal 21 settembre al 19 ottobre 2019 tra Borgomanero, Novara, Arona, Orta San Giulio, Cureggio, Briga e Milano con relatori anche stranieri a cura dell’Associazione Dignità e Lavoro Cecco Fornara Onlus. Tra gli ospiti lo spagnolo Esquirol, il grande storico francese Vachez, gli ex giudici Gherardo Colombo e Gian Carlo Caselli, l’economista Zamagni, il manager sociale Luigi Abete, il climatologo Luca Mercalli e il giornalista e saggista Alessandro Barbano, tutti sono impegnati sul tema della responsabilità posta al centro di questa sesta edizione della rassegna.

Per info e richiesta di materiale:
Ufficio Stampa Festival della Dignità Umana tel. 0321 1992282
Facebook: @festivaldelladignitaumana
Twitter: @F_dignitaumana

2019_10_19 Lirica, prosa, musica al Carbonetti di Broni per la stagione 2019-2020


Teatro Carbonetti di Broni
Stagione 2019-2020
Teatro Carbonetti (Via Leonardo da Vinci, 27-Broni)



Sabato 19 OTTOBRE 2019 ore 21 
ONDEROD
di e con GIOELE DIX
con la partecipazione di SAVINO CESARIO


Sabato 26 OTTOBRE ore 19,30
Giuseppe Verdi 
Traviata
opera in tre atti su libretto di Francesco Maria Piave
Personaggi ed interpreti
Personaggi
Violetta Valéry (soprano) GABRIELLA STIMOLA
Flora Bervoix, sua amica (mezzosoprano) YUKO BOVERIO
Annina, serva di Violetta, (soprano) GIOVANNA ACQUILINO
Alfredo Germont (tenore) LUIGI ALBANI
Giorgio Germont, suo padre (baritono) GIORGIO VALERIO
Gastone, Visconte di Létorières (tenore) SAVINO NENNA
Il barone Douphol (baritono) DOMENICO BARBIERI
Il marchese d'Obigny (basso) ALFREDO CONCI
Il dottor Grenvil (basso) ALFREDO CONCI
Giuseppe, servo di Violetta (tenore)
Un domestico di Flora (basso)
Un commissionario (basso)
Servi e signori amici di Violetta e Flora, Piccadori e mattadori, zingare, servi di Violetta e Flora, maschere
Cori Verdi di Pavia
Orchestra Sinfonica dei Colli Morenici
Direttore Damiano Maria Carissoni
Maestro del coro ENZO CONSOGNO
Costumi Sartoria Teatrale Bianchi
Corpo di Ballo Accademy di Pavia
Coreografia Marilina Piemontese
Regia Marilina Piemontese
Produzione CIRCOLO PAVIA LIRICA

Mercoledì 13 NOVEMBRE 2019 ore 21 
VINCENT VAN GOGH
L'ODORE ASSORDANTE DEL BIANCO
con ALESSANDRO PREZIOSI
di Stefano Massinì
con Francesco Biscione
e con Massimo Nicolini, Roberto Manzi,Alessandro Genchi, Vincenzo Zampa
regia Alessandro Maggi

Venerdì 13 DICEMBRE ore 21
PERFETTA
con Geppi Cucciari
testi e regia di Mattia Torre

Sabato 11 GENNAIO 2020 ore 21
FIGLIE DI EVA
di Michela Andreozzi & Vincenzo Alfieri con Grazia Giardiello
con (in ordine alfabetico) MICHELA ANDREOZZI, VITTORIA BELVEDERE, MARIA GRAZIA CUCINOTTA

Venerdì 17 GENNAIO 2020 ore 21 
DON CHISCI@TTE
liberamente ispirato a
Don Chisciotte della Mancia
di Miguel de Cervantes
di Nunzio Caponio
adattamento e regia Davide Iodice
con ALESSANDRO BENVENUTI e STEFANO FRESI

Domenica 26 GENNAIO 2020 ore 17 
CONCERTO BAROCCO
InCanto InMusica spettacoli
Direziono Artistica Malva Bogliotti

Sabato 1 FEBBRAIO 2020 ore 21
"IL PIÙ GRANDE MAGO DEL MONDO"
HARRY HOUDINI
di e con MARCO BERRY

Sabato 15 FEBBRAIO 2020 ore 21
OTTO DONNE E UN MISTERO
di Robert Thomas
con ANNA GALIENA, DEBORA CAPRIOGLIO, CATERINA MURINO
con la partecipazione di PAOLA GASSMAN
regia e scene GUGLIELMO FERRO

Domenica 15 MARZO 2020 ore 17 
AL CAVALLINO BIANCO
Operetta di Ralph Benatzky - Robert Stolz
su libretto di H. Muller-E. Charll-R. Gilbert
regia e coreografie Serge Manguette
direttore Marcella Tessarin
corpo di ballo Arte Danza University
Con Elena D'angelo, Francesco Tuppo, Matteo Mazzoli, Giada Bardelli

Sabato 28 MARZO 2020 ore 21 
QUELLO CHE PARLA STRANO
di e con MAURIZIO LASTRICO

Per info, biglietti e prevendita online: www.teatrocarbonetti.it
BIGLIETTERIA
Tel. 0385 54691 - 366 8190785
informazioni a: info@teatrocarbonetti.it
Segui Teatro Carbonetti su Facebook: https://www.facebook.com/teatrocarbonettibroni

2019_09_26 Pianisti a Casa Verdi edizione 2019 della Società del Quartetto

Stagione del Quartetto 
Stagione 2019-2020 
Pianisti a Casa Verdi 2019
Piazza Buonarroti, ore 17
Da giovedì 26 settembre a giovedì 7 novembre 2019, 6 concerti interamente dedicati al pianoforte, tutti a Casa Verdi, tutti alle 17!
Concerti solo ad inviti, per la limitata capienza del Salone dei Concerti.
Gli inviti possono essere ritirati, nella settimana precedente il concerto, in orari d’ufficio, alla Società del Quartetto e il giorno del concerto, a partire da 60’ prima dell’inizio in Casa Verdi, in entrambi i casi contestualmente al biglietto di ingresso, che dà diritto all’accesso al Salone dei concerti.

GIOVEDÌ 26 SETTEMBRE 2019_09_26, ore 17
Axel Trolese pianoforte
Spagna e Polonia a Parigi
Albéniz – Iberia, libro II: Rondeña, Almería, Triana
Chopin – Sonata n. 3 in si minore op. 58

GIOVEDÌ 3 OTTOBRE 2019_10_03, ore 17
Giulia Grassi pianoforte
Schubert – Sonata in la minore D 784
Debussy – Étude pour les arpèges composée n. 11
Rachmaninov – Variazioni su un tema di Corelli op. 42

GIOVEDÌ 17 OTTOBRE 2019_10_17, ore 17
Bruno Mereu pianoforte
Scarlatti – Sonata in si minore L 33
– Sonata in si minore L 449
– Sonata in la maggiore L 135
Chopin – Ballata n. 1 in sol minore op. 23
Beethoven – Sonata in do diesis minore op. 27 n. 2 “quasi una fantasia”
Liszt – Après une Lecture de Dante (Fantasia quasi sonata)

GIOVEDÌ 24 OTTOBRE 2019_10_24, ore 17
Marco Mantovani pianoforte
Haydn – Sonata in do minore Hob.XVI.20
Ravel – Menuet sur le nom de Haydn –  Gaspard de la nuit

GIOVEDÌ 31 OTTOBRE 2019_10_31, ore 17
Francesco Granata pianoforte
Chopin – Preludio in do diesis minore op. 45
– 24 Preludi op. 28

GIOVEDÌ 7 NOVEMBRE 2019_11_07, ore 17
Ida Pelliccioli pianoforte
Rameau – Suite in la minore dalle Nouvelles Suites
Debussy – Hommage à Rameau
Albeniz – La Vega

Stagione del Quartetto 2019-2020
Società del Quartetto Via Durini 24 – 20121 Milano
tel. 0039 02 76005500
info@quartettomilano.it www.quartettomilano.it
In vendita presso:
Società del Quartetto, via Durini 24, da lunedì a venerdì ore 10 – 17.30
Sul luogo del concerto, da un’ora prima di ogni concerto, secondo disponibilità.

2019_09_21 Tre concerti per terminare il mese di settembre con Utrapadum

Festival Ultrapadum 2019
XXVII edizione
Per info: 345 427 2076, 335 668 0112
http://www.festivalultrapadum.com
Programma della 27esima edizione Festival Ultrapadum 
con la direzione artistica di Angiolina Sensale e l'organizzazione della società Accademia.

Sabato 21 settembre 2019_09_21 - ore 21.15
SILVANO PIETRA - Chiesa di S. Maria e S. Pietro
My Life, My Love, My All  
Coro Gospel For Joy - Fabio Gallazzi, direttore - Danilo Lamperti, presentatore
Ingresso ad offerta
Il coro Gospel for Joy nasce nel 2001, facendosi, da subito, guidare dalle mani esperte di professionisti del settore.
La direzione del coro è affidata all'esperienza ed all'entusiasmo del M° Fabio Gallazzi, con la collaborazione del Vocal Coach Ahres Di Benedetto, per garantire un’impostazione professionale e obiettivi ambiziosi nello studio e l’interpretazione di brani della tradizione gospel rielaborati.
Grazie alla serietà e alla tenacia del gruppo, il coro Gospel For Joy, coro femminile composto da donne e ragazze, accompagnato da una jazz band, si esibisce da ben 15 anni suscitando ogni volta l’entusiasmo del pubblico.
   
Sabato 28 settembre 2019_09_28- ore 21.15
REDAVALLE - Parrocchia dei Santi Rocco e Martino
L’Organo e la Voce
Vincenzo Martiradonna, organo - Michele Perrella, bass-baritone
Ingresso libero
Michele Perrella si diploma al Conservatorio con 10 decimi e lode, frequenta corsi di perfezionamento vocale e partecipa al corso di musicologia liturgica, tecnica della direzione corale concertazione, direzione e canto gregoriano con l'Associazione Italiana S. Cecilia di Roma per la musica sacra.
In ambito operistico, tanto per citare alcuni ruoli, è stato Figaro ne "Le nozze di Figaro", Leporello in "Don Giovanni",  Guglielmo nel "Così fan tutte", Marcello nella “Bohème” e Sharpless in “Madama Butterfly”.
Al Teatro Olimpico di Vicenza è Polinestore in Polidoro di A. Lotti, esecuzione in prima mondiale in tempi moderni.
Vince il ruolo titolo nel "Don Giovanni" di Mozart nel concorso internazionale Arturo Pessina di Garlasco.
Vincenzo Martiradonna, con il massimo dei voti, ha conseguito i diplomi in Organo, Pianoforte e Clavicembalo presso il conservatorio “N. Piccinini” di Bari. Ha frequentato diversi corsi d’interpretazione musicale; interessato, all’Improvvisazione organistica, ha frequentato corsi con i maestri F. Caporali e S. Rattini e con il M° J. Galard a Parigi.
Svolge l’attività musicale nelle vesti di solista, in formazioni orchestrali e da camera. Collabora come pianista, organista e clavicembalista con diverse associazioni musicali.
Insegna al Liceo Musicale di Genova ed è, inoltre, organista presso il Duomo di Voghera.
   
Domenica 29 settembre 2019_09_29 - ore 15.30
MONLEALE (AL) – Piazza del Mercato
Mariachi Gavilan (attenzione: spettacolo pomeridiano) 
Ingresso libero
La tradizionale musica messicana dei mariachi, è una musica allegra e ritmica, conosciuta e amata in tutto il Sudamerica, viene eseguita in tutte le principali cerimonie religiose e civili.
Il gruppo “Mariachi Gavilan” nasce dalla tradizione familiare del cantante Alex Perez, che da bambino seguiva suo padre in tutte le celebrazioni e feste laiche e religiose, accompagnate da questa musica. Giunto in Italia, il gruppo si è ricostruito con l’aggiunta di ottimi musicisti locali che hanno appreso direttamente dal maestro, l’arte della musica messicana. Il gruppo indossa il costume da cerimonia tradizionale, bianco o nero, completo di sombrero, cinturone e del classico cravattino decorato.
Il repertorio include le classiche canzoni melodiche sudamericane , tra cui “Cielito Lindo”, “Serenata Huasteca”, “Jarabe Tapatio”, quelle più moderne, “Como quien perde una estrella”, “El Rey”, del famoso J. A. Jiménez, una serie di ritmi tradizionali ballabili, come “Cancion de Mariachi”, “La Bamba”, “la Negra” e d anche alcune italiane, eseguite in stile mariachi.

2019_10_02 BAROCCO È IL MONDO

PAVIA - Ghislieri Musica
BAROCCO È IL MONDO 2019
SBARCO SULLA LUNA
L'INTRAMONTABILE MITO DEL VIAGGIO NELLO SPAZIO
dal 18 settembre al 13 ottobre






The Coro e Orchestra Ghislieri led by Giulio Prandi perform the 'Mass in D major’ by Giovanni Battista Pergolesi during the Utrecht Early Music Festival 2019.
Utrecht Early Music Festival 2019: welcome to Utrecht, Giulio Prandi

Mercoledì 18 settembre 2019_09_18, ore 21
Pavia,Teatro Fraschini
LA PAZZIA DI ORLANDO
OVVERO IL MERAVIGLIOSO VIAGGIO DI ASTOLFO SULLA LUNA
da antichi canovacci
Con MIMMO CUTICCHIO
Giacomo Cuticchio, Giuseppe Airò, Tania Giordano, Elisa Puleo
luci: Marcello D’Agostino
Giacomo Cuticchio Ensemble
Filippo Di Maggio, violino - Paolo Pellegrino, violoncello
Fabio Piro, trombone - Gehanghir Baghchighi, sassofoni
Le mirabolanti avventure dei Paladini di Francia,
le apparizioni di mostri e maghi d’ogni sorta, gli incantesimi,
le passioni d’amore che accecano i valorosi cavalieri.
Un vorticoso crescendo di invenzioni e colpi di scena.
Un meccanismo narrativo che l’Opera dei Pupi ha fatto proprio
esaltandone l’iperbole barocca e immaginifica.

Giovedì 19 settembre 2019_09_19, ore 20
Pavia, Cinema Teatro Politeama
MARATONA SPAZIALE
a cura di Jacopo Binazzi - Introduce Roberto Figazzolo

Venerdì 20 settembre 2019_09_20, ore 21
Pavia, Teatro Fraschini
FOSMOS - UNIVERSO BAROCCO
musiche di H. Purcell, J.H. Schmelzer, G. Muffat
F. Durante, J-P. Rameau, G.F. Händel, A. Vivaldi
GHISLIERI CONSORT
Marco Bianchi, Alberto Stevanin, violini
Elisa Imbalzano, viola
Jorge Alberto Guerrero, violoncello
Nicola Barbieri, contrabbasso
Rossella Policardo, clavicembalo


Martedì 24 settembre 2019_09_24, ore 17
Pavia, Nuova Libreria il Delfino
CONQUISTATI DALLA LUNA
Con PATRIZIA CARAVEO
Siamo noi che abbiamo conquistato la Luna oppure è lei che ha conquistato noi?
Patrizia Caraveo, astrofisica di fama internazionale, affronta questo affascinante dilemma in un incontro realizzato  in collaborazione con La notte dei ricercatori e Nuova Libreria Il Delfino

INGRESSO LIBERO

Mercoledì 25 settembre 2019_09_25, ore 21
Pavia, Salone San Pio del Collegio Ghislieri
LE DONNE CHE HANNO SCOPERTO LO SPAZIO
Con CHIARA CODECÀ
Una serata per ascoltare le voci e scoprire la straordinaria avventura dell’esplorazione spaziale dal punto di vista delle donne.
Dichos Diabolos accompagnerà il racconto di Chiara Codecà con musiche di Bartolomeo de Selma y Salaverde, Sebastián Durón Matheo Romero, Andrea Falconiero, Joan Cererols
INGRESSO LIBERO
Venerdì 27 settembre 2019_09_27, alle ore 18
Pavia, Aula Goldoniana del Collegio Ghislieri
LA LUNA TRADITA
DISCORSO SULL'ARCHETIPO LUNARE NELLA MUSICA EUROPEA CON VANNI MORETTO
Vanni Moretto – compositore, direttore d’orchestra, contrabbassista e affabile divulgatore – ci racconta la Luna e il suo potentissimo valore simbolico da sempre presente nella nostra cultura ad aprire l'incontro una piccola sorpresa musicale...
INGRESSO LIBERO

Sabato 28 settembre 2019_09_28, dalle 9:30 a mezzanotte
FRAmMENTI DI LUNA
VETRINE DECORATE, VISITE GUIDATE
PERFORMANCE ITINERANTI DI VOCI E MUSICA E DI TEATRO DI FIGURA
tantissime attività della sezione MOON LAB
in particolare, in occasione del festival, l’Assessorato al Commercio – Duc promuove una serata in cui il tema dello sbarco sulla luna sarà declinato, a partire dalle ore 21, attraverso un percorso artistico ed emozionale lungo Corso Garibaldi e i suoi suggestivi scorci architettonici.
A CHIUSURA UNO SPETTACOLO DI ACROBATICA AEREA
con la partecipazione dei negozianti di Corso Garibaldi, del Liceo Artistico Volta, del Conservatorio di Musica “F. Vittadini”  dell’Associazione Donatori di Voce, di Giocolarte Paviae dell'Associazione il Bel San Michele

Sabato 28 settembre 2019_09_28 ore 21
Pavia, Teatro Domus Pacis - San Lanfranco
LUNA NESSUNA CENTOMILA
con Filippo Capobianco, Alessandro Corsico
Francesca Finotti, Filicia Sakellariou e Chiara Vitti
uno spettacolo unico e irripetibile a cura di ImprovvisaMente Pavia
il secondo appuntamento della rassegna
realizzata in collaborazione con l'Associazione Musicale Lingiardi
e il patrocinio del Touring Club Italiano - Club di Territorio di Pavia
vedrà protagonista l'organista Guido Andreolli

Sabato 28 settembre 2019_09_28, ore 15
Belgioioso, Chiesa di San Michele
GUIDO ANDREOLLI - ORGANO AMATI 1806
In programma musiche di G. Gabrieli, G.B. Platti, G. Frescobaldi, G. Valeri
A seguire visita guidata con Martina Pastura
“ALL’OMBRA DEL CASTELLO: LA CHIESA E LE TOMBE DEI BELGIOIOSO”
INGRESSO LIBERO

Martedì 2 ottobre 2019_10_02, ore 21
Pavia, Sala Conferenze del Broletto
VIETATO SBAGLIARE O, PEGGIO, DIVAGARE
LA CONQUISTA DELLA LUNA:
IL CULMINE DI UN PROCESSO DI AVANZAMENTO TECNOLOGICO MIRATO
CON STEFANO ZATTI
«noi vogliamo andare sulla Luna non perché sia una cosa facile,
ma perché è una cosa difficile»
Queste erano le parole pronunciate da J.F. Kennedy, nel 1962, lanciando quella che sembrava una sfida impossibile. Stefano Zatti, pavese, Chief Security Officer dell’Agenzia Spaziale Europea, racconta al pubblico l’incredibile processo mirato che portò allo sbarco sulla Luna  e la sequenza di missioni del programma Apollo che prepararono e resero possibile quello storico traguardo.
INGRESSO LIBERO

Giovedì 3 ottobre 2019_10_03, ore 21
Teatro Cinema Politeama
UNA PLAYLIST PER GLI ALIENI
LA STORIA DEL VOYAGER GOLDEN RECORD
Radio Show dal vivo di CAPPA & DRAGO
Uno show radiofonico dal vivo che racconta curiosità e aneddoti di uno dei progetti più visionari della storia della scienza: il Golden Record.
Una storia che pochi conoscono e molti scambiano per leggenda.
In un’alternanza tra ascolti dal repertorio del disco d’oro e interviste esclusive ai protagonisti dell’avventura, la narrazione radiofonica a due voci di Cappa & Drago accompagnerà il pubblico in un’odissea musicale nello spazio.
BIGLIETTI: Intero 15 € / Ridotto 12 €/ Under30 8 €

Domenica, 6 ottobre 2019_10_06, ore 17
Pavia, Teatro Volta
LA CADUTA DELLA LUNA
CON FRANCESCO MASTRANDREA E SIMONA ASSANDRI
e la partecipazione di SERGIO SCAPPINI, fisarmonica
Un inedito reading musicale dedicato alla Luna da Ariosto a Borges, da Pirandello a Shakespeare, a Leopardirealizzato in collaborazione con la Biblioteca Civica "Carlo Bonetta"
INGRESSO LIBERO

In trasferta....
Domenica 6 ottobre 2019, ore 17
Abbatiale d'Ambronay CONCERTO DI CHIUSURA
HYMNES ET TE DEUM
Rachel Redmond, soprano
Marta Fumagalli, alto
Raffaele Giordani, tenore
Matteo Bellotto, basso
CORO E ORCHESTRA GHISLIERI
Giulio Prandi, direttore
Nel frattempo un importante appuntamento che attende in Francia al Festival d'Ambronay che festeggia quest'anno i suoi 40 anni di attività!
Per l'occasione, il Festival ha affidato a Coro e Orchestra Ghislieri e Giulio Prandi il concerto di chiusura del suo cartellone 2019 con un trionfale programma che accosterà ai celebri Coronation Anthems di Haendel un inedito Te Deum di Giovanni Bononcini.
La presenza al Festival impreziosirà inoltre la Messa mattutina che si terrà nell'Abbazia con la partecipazione musicale di Maria Cecilia Farina all'organo e della Schola Gregoriana Ghislieri diretta da Renato Cadel.

Centro di Musica Antica della Fondazione Ghislieri
Piazza Ghislieri 5 27100 Pavia
+39 0382 3786266
musica@ghislieri.it
ghislieri.it

Contatore visite e album degli ospiti (se volete lasciare un commento, grazie)