ATTENZIONE pubblicazioni su questo BLOG


#concertodautunnonews calendar
Cari lettori, tengo a specificare che questa NON E' UNA TESTATA EDITORIALE,
il sottoscritto e CONCERTODAUTUNNO  vogliono solo promuovere la diffusione di notizie relative ad EVENTI CULTURALI.


E' possibile consultare il #concertodautunnonews calendar ed aggiungere eventi al calendario personale ... vedere il CALENDARIO QUI:

Pertanto verranno pubblicati solo:
- contributi originali di nostra creazione;
- contributi originali ricevuti da singole persone che vogliano collaborare;
- comunicati ricevuti da artisti od organizzatori;
- comunicati originali ricevuti con "preghiera di pubblicazione";
- curricula e proposte artistiche al fine di favorire le possibilità di lavoro a tutti coloro che operano in campo culturale nel parallelo Blog concertodautunno-cur.blogspot.com
Non verranno pubblicati puzzle taglia-e-incolla provenienti da soggetti diversi dagli organizzatori o diretti interessati. Tutte le informazioni pubblicate devono essere verificate sul sito originarionon ci assumiamo responsabilità per eventuali cambi di date, interpreti o costi di accessoGrazie a tutti,
Mario, Presidente della Associazione
Questo sito/e-zine non rappresenta una testata giornalistica in quanto non viene aggiornato con cadenza periodica né è da considerarsi un mezzo di informazione o un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62/2001. Concertodautunno nel corso degli anni ha ricevuto il sostegno di artisti che consideriamo con piacere nostri "soci onorari".

2020_09_20 Con il tradizionale concerto straordinario al Teatro alla Scala si apre la stagione d'autunno de laVerdi

 Fondazione Orchestra Sinfonica

Coro Sinfonico di Milano
Giuseppe Verdi

via Clerici, 3 – 20121 Milano
http://www.laverdi.org/italian/index.php

Donate un sostegno alle attività di CONCERTODAUTUNNO
 


Stagione Sinfonica 2020

Programma completo della stagione, calendario appuntamenti
 
Giovedì 24 settembre 2020 ore 18.30 | Foyer della balconata
Conferenza prima del Concerto
Mahler 4 Il Canto dei fanciulli
Relatore Martino Tosi

Giovedì 24 Settembre 2020_09_24 Ore 20,30
Venerdì 25 Settembre 2020_09_25 Ore 20,00
Sabato 26 Settembre 2020_09_26 Ore 18,00
Domenica 27 Settembre 2020_09_27 Ore 16,00
Gustav Mahler Sinfonia n. 4 in Sol maggiore (versione per orchestra da camera di K. Simon)
“Nessuna musica giù in terra suona, che possa essere paragonata alla nostra”.
Das Himmlische Leben (La vita celestiale) è il titolo del Lied che Mahler affida alla voce del soprano nel finale della Quarta sinfonia. Un’aspirazione, un sogno, verso cui il compositore ci accompagna per mano per tutta la Sinfonia.
Orchestra Sinfonica di Milano Giuseppe Verdi
Soprano Anna Lucia Richter
Direttore Claus Peter Flor

Giovedì 1/10 ore 18.30 | Foyer della balconata
Conferenza prima del Concerto
L’ultimo Mozart, Weber il romantico
Relatori Fausto Ghiazza – Arianna Lodi

Giovedì 01 Ottobre 2020_10_01 Ore 20,30
Venerdì 02 Ottobre 2020_10_02 Ore 20,00
Sabato 03 Ottobre 2020_10_03 Ore 18,00
Domenica 04 Ottobre 2020_10_04 Ore 16,00
Wolfgang Amadeus Mozart Concerto per clarinetto e orchestra in La maggiore K 622
Carl Maria von Weber Sinfonia n. 1 in Do maggiore op. 19
Quasi romantici? Mozart e Weber raccontano l’evoluzione tra Classicismo e Romanticismo, passando dalla melodiosa cantabilità del clarinetto solista alla straordinaria vivacità sinfonica del primo Ottocento.
Orchestra Sinfonica di Milano Giuseppe Verdi
Clarinetto Fausto Ghiazza
Direttore Claus Peter Flor

Giovedì 8/10 ore 18.30 | Foyer della balconata
Conferenza prima del Concerto
Mondi romantici: Wagner, Webern, Brahms
Relatore Martino Tosi

Giovedì 08 Ottobre 2020_10_08 Ore 20,30
Venerdì 09 Ottobre 2020_10_09 Ore 20,00
Domenica 11 Ottobre 2020_10_11 Ore 16,00
Richard Wagner Idillio di Sigfrido
Anton Webern Langsamer Satz (arr. Gerard Schwarz)
Johannes Brahms Serenata n. 2 in La maggiore op. 16
Presente, passato e futuro: infinite sono le strade che portano al Romanticismo. Scopriamole in questo programma che ha come centro il rivoluzionario Wagner, e che guarda al passato con “il conservatore” Brahms e al futuro con Anton Webern, allievo di Schönberg e uomo-cardine della Seconda Scuola di Vienna.
Orchestra Sinfonica di Milano Giuseppe Verdi
Direttore Alpesh Chauhan

Giovedì 15/10 ore 18.30 | Foyer della balconata
Conferenza prima del Concerto
Vivaldi e il suo doppio
Relatori Ruben Jais – Matteo Marni

Giovedì 15 Ottobre 2020_10_15 Ore 20,30
Venerdì 16 Ottobre 2020_10_16 Ore 20,00
Sabato 17 Ottobre 2020_10_17 Ore 18,00
Domenica 18 Ottobre 2020_10_18 Ore 16,00
Antonio Vivaldi Le Quattro Stagioni
Astor Piazzolla Las Cuatro Estaciones Porteñas
Descrittivismo contro introspezione? “Le stagioni” di Vivaldi e Piazzolla raccontano due mondi lontani: tanto la musica del Prete Rosso è descrittiva e racconta il rapporto tra uomo e natura, quanto quella dell’argentino Piazzolla presenta una visione introspettiva del mondo, intrisa della nostalgia di tango, jazz e bossa nova.
Orchestra Sinfonica di Milano Giuseppe Verdi / Ensemble laBarocca
Violino Luca Santaniello
Violino barocco Gianfranco Ricci
Direttore Ruben Jais

Giovedì 22 Ottobre 2020_10_22 Ore 20,30
Venerdì 23 Ottobre 2020_10_23 Ore 20,00
Sabato 24 Ottobre 2020_10_24 Ore 18,00
Domenica 25 Ottobre 2020_10_25 Ore 16,00
Leóš Janàcek Suite per orchestra d'archi
Wolfgang Amadeus Mozart Concerto per pianoforte e orchestra n. 12 in La maggiore K 414
Orchestra Sinfonica di Milano Giuseppe Verdi
Pianoforte Aaron Pilsan
Direttore Claus Peter Flor

In ottemperanza al DPCM del 24 ottobre 2020, con grande rammarico si informa che l’Orchestra Sinfonica di Milano Giuseppe Verdi è costretta a sospendere le proprie attività fino al giorno martedì 24 novembre 2020. La biglietteria sarà attiva dal lunedì al venerdì dalle 10 alle 14 ed è disponibile a rispondere a ogni domanda del pubblico (02-83389401 / biglietteria@laverdi.org). La Fondazione si riserva di dare notizia di eventuali ulteriori variazioni attraverso i propri abituali canali di comunicazione.



Giovedì 29 Ottobre 2020_10_29 Ore 20,30
Venerdì 30 Ottobre 2020_10_30 Ore 20,00
Sabato 31 Ottobre 2020_10_31 Ore 18,00
Domenica 01 Novembre 2020_11_01 Ore 16,00
Gustav Mahler Sinfonia n. 1 in Re maggiore "Titano" (versione per orchestra da camera di K. Simon)
"Ero totalmente all'oscuro di aver scritto uno dei miei lavori più arditi"", confessò Mahler in una lettera, parlando della sua Prima sinfonia. Un lavoro a cui il compositore avrebbe rimesso mano per ben otto anni, mescolando fonti extra-musicali, come il romanzo Jean Paul di Johann Richter e la melodia di Fra Martino, a forme ottocentesche come il poema sinfonico. Orchestra Sinfonica di Milano Giuseppe Verdi Direttore Claus Peter Flor Giovedì 05 Novembre 2020_11_05 Ore 20,30 Venerdì 06 Novembre 2020_11_06 Ore 20,00 Sabato 07 Novembre 2020_11_07 Ore 18,00 Domenica 08 Novembre 2020_11_08 Ore 16,00 John Adams ""Tromba lontana"" fanfara per orchestra Felix Mendelssohn Ouverture op. 26 ""Le Ebridi"
Felix Mendelssohn Sinfonia n. 3 in La minore op. 56 "Scozzese"
Nel 1829, il giovane Felix Mendelssohn partiva per un lungo viaggio di formazione in Europa e giungeva nell’affascinante Scozia, terra di paesaggi mozzafiato. Di fronte a quella natura indomita, egli trovava l’ispirazione per la sua Terza Sinfonia e per l’ouverture Le ebridi.
Orchestra Sinfonica di Milano Giuseppe Verdi
Direttore Thomas Guggeis

Giovedì 12 Novembre 2020_11_12 Ore 20,30
Venerdì 13 Novembre 2020_11_13 Ore 20,00
Domenica 15 Novembre 2020_11_15 Ore 16,00
Gustav Mahler Lieder eines fahrenden Gesellen
Aaron Copland Appalachian Spring (versione per 13 strumenti)
Maurice Ravel Cinq mélodies populaires grecques (versione orchestrale di M. Rosenthal)
“Saper leggere il libro del mondo, con parole cangianti e nessuna scrittura”. La musica ci insegna a vedere il mondo con occhi nuovi, come ci mostrano Mahler, Copland e Ravel che raccontano di conquiste, amori lontani e di antiche melodie.
Orchestra Sinfonica di Milano Giuseppe Verdi
Direttore Alondra de la Parra

Giovedì 19 Novembre 2020_11_19 Ore 20,30
Venerdì 20 Novembre 2020_11_20 Ore 20,00
Sabato 21 Novembre 2020_11_21 Ore 18,00
Domenica 22 Novembre 2020_11_22 Ore 16,00
Guidati dalla sapiente bacchetta di Kristian Jarvi, lanciamoci alla scoperta di un mondo poco conosciuto: destinazione Europa del Nord!
M. Richter, On the Nature of Daylight
A. Pärt, Fratres
E. Grieg, Peer Gynt Suite n. 1 op. 46
K. Järvi, Aurora for Orchestra
Nebula - Nebula Remix
Kirbu Epipha - Frozen Tears
R. Koch, Liquid
K. Järvi, In Horizons
G. Gelgotas, To the Skies
Orchestra Sinfonica di Milano Giuseppe Verdi
Direttore Kristjan Järvi

Giovedì 26 Novembre 2020_11_26 Ore 20,30
Venerdì 27 Novembre 2020_11_27 Ore 20,00
Domenica 29 Novembre 2020_11_29 Ore 16,00
Dmitrij Šostakovic Sinfonia n. 14 in Sol maggiore per soprano, basso, archi e percussioni, op. 135
Una sorta di testamento umano e di riflessione sulla vita, la Sinfonia n. 14 è un’ampia cantata per soprano e basso su testi di Lorca, Apollinaire, Küchelbecker e Rilke, in undici parti che si succedono ininterrottamente. Un lavoro dotato di una forza straordinaria che coniuga il carattere mesto e doloroso dei testi e della musica all’immancabile ironia di Sostakovic.
Orchestra Sinfonica di Milano Giuseppe Verdi
Direttore Maxim Rysanov

Giovedì 03 Dicembre 2020_12_03 Ore 20,30
Venerdì 04 Dicembre 2020_12_04 Ore 20,00
Sabato 05 Dicembre 2020_12_05 Ore 18,00
Domenica 06 Dicembre 2020_12_06 Ore 16,00
Dmitrij Šostakovic Concerto per violoncello n. 1 in Mi bemolle maggiore, op. 107
Franz Joseph Haydn Sinfonia n. 60 in Do maggiore "Il Distratto"
Haydn e Sostakovic, due classici a confronto. Se l’aggettivo classico è naturale se riferito ad Haydn, il grande padre della Sinfonia, non è lo stesso per Sostakovic. Dove risiede la sua classicità? E il suo rapporto col passato? Scopriamolo insieme ascoltando la loro musica!
Orchestra Sinfonica di Milano Giuseppe Verdi
Violoncello e Direttore Nicolas Altstaedt

Giovedì 10 Dicembre 2020_12_10 Ore 20,30
Venerdì 11 Dicembre 2020_12_11 Ore 20,00
Domenica 13 Dicembre 2020_12_13 Ore 16,00
Francis Poulenc Concerto per organo, orchestra d'archi e timpani in Sol minore FP 93
Georges Bizet Sinfonia n. 1 in Do maggiore
La musica francese ha una sensibilità particolare e unica, una luce tutta sua. Nati in due epoche distanti, Francis Poulenc e Georges Bizet mostrano le infinite strade che l’orchestrazione può trovare.
Orchestra Sinfonica di Milano Giuseppe Verdi
Organo Wayne Marshall

Mercoledì 16 Dicembre 2020_12_16 Ore 20,00
Georg Friedrich Händel Messiah
Ensemble vocale e strumentale de laBarocca
Direttore Ruben Jais

Giovedì 17 Dicembre 2020_12_17 Ore 20,30
Venerdì 18 Dicembre 2020_12_18 Ore 20,00
Sabato 19 Dicembre 2020_12_19 Ore 18,00
Domenica 20 Dicembre 2020_12_20 Ore 16,00
Benjamin Britten Folk Songs
Wolfgang Amadeus Mozart Sinfonia n. 41 in Do maggiore K 551 "Jupiter"
Orchestra Sinfonica di Milano Giuseppe Verdi
Tenore Ian Bostridge
Direttore Jaume Santonja

Sabato 19 Dicembre 2020_12_19 Ore 21:30
Domenica 20 Dicembre 2020_12_20 Ore 11:00 Ore 20:00
Orchestra Sinfonica di Milano Giuseppe Verdi
CoroCoro I giovani de laVerdi
Maestro del CoroM. Teresa Tramontin
DirettoreLuigi Ripamonti

MUSICA & SCIENZA

martedì 6 e mercoledì 7 ottobre 2020 alle ore 20.00 ritorna all’Auditorium di Milano la rassegna Musica & Scienza, novità dell'anno scorso confermata nella nuova programmazione dell’Orchestra sinfonica di Milano Giuseppe Verdi.  Il primo appuntamento ha come titolo Musica in Fuga, ed è un viaggio nella struttura della materia, in una comparazione con la Fuga musicale, attraverso esempi tratti da composizioni di Bach e Mozart. Ruben Jais dirige laVerdi, in un dialogo interdisciplinare con l'astrofisico Simone Iovenitti.

Martedì 06 Ottobre 2020_10_06 ore 20.00
Mercoledì 07 Ottobre 2020_10_07 ore 20.00
MUSICA & SCIENZA
MATERIA IN FUGA
viaggio nella musica subatomica
Musiche di W.A. Mozart J.S. Bach
Orchestra Sinfonica di Milano Giuseppe Verdi
Simone Iovenitti Astrofisico
Ruben Jais Direttore
Di cosa parliamo:
Come è fatta la materia? E una fuga? Scopriamolo insieme in questo viaggio nella musica subatomica con Mozart e Bach!

l’appassionante rassegna Musica & Scienza giunge al secondo appuntamento della stagione 2020/2021: martedì 27 e mercoledì 28 ottobre 2020 alle ore 20.00, all’Auditorium di Milano la musica si trova a dialogare con le neuroscienze, riflettendo sui meccanismi neuronali che, grazie all’arte dei suoni, vengono bypassati, rivelando la sua funzione terapeutica. Protagonisti di questo avvincente appuntamento saranno Ruben Jais, Direttore generale e artistico dell’Orchestra Sinfonica di Milano Giuseppe Verdi, che, sulle note di Beethoven, dialogherà con la neuroscienziata Laura Ferreri. 

Martedì 27 Ottobre 2020_10_27 ore 20.00 
Mercoledì 28 Ottobre 2020_10_28 ore 20.00 
MUSICA & SCIENZA 
IL CERVELLO MUSICALE 
Musiche di L. van Beethoven 
Orchestra Sinfonica di Milano Giuseppe Verdi 
Laura Ferreri Neuroscienziata 
Ruben Jais Direttore 
Di cosa parliamo: Cosa accade nel nostro cervello quando ascoltiamo musica? Dal fenomeno della sincronizzazione delle onde cerebrali, alle basi neurali delle emozioni musicali, questa lezione-concerto ci accompagnerà alla scoperta di una vera e propria sinfonia neurale in dialogo con le musiche di Beethoven. 

Martedì 24 Novembre 2020_11_24 ore 20.00 
Mercoledì 25 Novembre 2020_11_25 ore 20.00 
MUSICA & SCIENZA 
GUIDA SINFONICA PER AMANTI DEL COSMO 
Musiche di J.P. Rameau, J.S. Bach, J.F. Rebel 
Orchestra Sinfonica di Milano Giuseppe Verdi 
Simone Iovenitti Astrofisico 
Ruben Jais Direttore 
Di cosa parliamo: 
Nel guardare alla storia del mondo, ci accorgiamo che “niente è per sempre” e “niente è dovunque”. Tutto cambia. Per comprendere i cambiamenti dell'universo, lasciamoci guidare da Simone Iovenitti e dall'intuizione musicale, attraverso il genio di J.S.Bach, Jean-Féry Rebel e Jean-Philippe Rameau
laVerdi POPS
Sabato 03 Ottobre 2020_10_03 ore 21.30
Domenica 04 Ottobre 2020_10_04 ore 20.00
laVerdi POPS
ENNIO MORRICONE NIGHT
Musiche di E. Morricone
Orchestra Sinfonica di Milano Giuseppe Verdi
Alberto Maniaci Direttore
Una serata dedicata al decano della musica da film, il premio Oscar che meglio di chiunque altro ha colto lo spirito di pellicole indimenticabili e lo ha trasposto in musica.

Sabato 31 Ottobre 2020_10_31 ore 15.00 
Domenica 01 Novembre 2020_11_01 ore 20.00
laVerdi POPS
Halloween Night
CINEMA MISTERIOSO
Musiche da:
Psycho, Twilight, A Quiet Place, Scream, Dracula, Frankenstein, Let the Right One In, e molti altri
Orchestra Sinfonica di Milano Giuseppe Verdi
Andrea Oddone Direttore
Un concerto di musiche tratte da film thriller e horror, per una serata da urlo!
ATTENZIONE: 
19/10/2020 laVerdi ha comunicato la cancellazione di Halloween Night, il secondo appuntamento della rassegna POPs, in programma sabato 31 ottobre e domenica 1° novembre 2020 all'Auditorium di Milano, che avrebbe visto l'Orchestra Sinfonica di Milano Giuseppe Verdi impegnata nella esecuzione di alcune tra le più celebri colonne sonore dalla filmografia horror, sotto la direzione di Andrea Oddone.
21/10/2020 ripristino di Halloween Night, il secondo appuntamento della rassegna POPs, in programma sabato 31 ottobre e domenica 1° novembre.   L’orario del concerto di sabato 31 ottobre è variato: esso si terrà alle 15.00, anziché alle 21.30, come comunicato in precedenza.

Sabato 28 Novembre 2020_11_28 ore 21.30
Domenica 29 Novembre 2020_11_29 ore 20.00
laVerdi POPS
SYMPHONIC ROCK
Musiche di Deep Purple, Queen, Rainbow, Pink Floyd, AC/DC, Europe
Orchestra Sinfonica di Milano Giuseppe Verdi
Alteria e Markéta Poulícková Cantanti
Friedemann Riehle Direttore
Deep Purple, Pink Floyd, Queen, per una serata ad alto contenuto symphonic-rock!

laVerdi 2x1
Martedì 13 Ottobre 2020_10_13 ore 20.00
Mercoledì 14 Ottobre 2020_10_14 ore 20.00
laVerdi 2x1
DISSONANZE E CONSONANZE
W.A. Mozart
Il Ratto dal Serraglio Ouverture
G. Ligeti
Ramifications
Orchestra Sinfonica di Milano Giuseppe Verdi
Fabio Sartorelli Relatore
Francesco Bossaglia Direttore
Mozart e Ligeti, due mondi apparentemente molto distanti. Scopriamo le loro dissonanze (e le loro affinità) lasciandoci guidare dalle parole del prof. Sartorelli!

Martedì 10 Novembre 2020_11_10 ore 20.00
Mercoledì 11 Novembre 2020_11_11 ore 20.00
laVerdi 2x1
INTERPRETAZIONI
F. Schubert - L. Berio
Rendering per orchestra
Orchestra Sinfonica di Milano Giuseppe Verdi
Fabio Sartorelli Relatore
Pietro Mianiti Direttore
Metti insieme il genio di Luciano Berio che prende in mano la Decima sinfonia (rimasta incompiuta) di Schubert...quale può essere il risultato?

Martedì 01 Dicembre 2020_12_01 ore 20.00
Mercoledì 02 Dicembre 2020_12_02 ore 20.00
laVerdi 2x1
NUOVE RIVOLUZIONI
L. van Beethoven Egmont Ouverture
A. Schönberg Kammersymphonie n. 1
Orchestra Sinfonica di Milano Giuseppe Verdi
Pietro Borgonovo Direttore e relatore
Cento anni separano i due pezzi in programma, scritti da due autori che hanno rivoluzionato il linguaggio musicale.


CRESCENDO IN MUSICA
Sabato 10 Ottobre 2020_10_10 ore 16.00
Domenica 11 Ottobre 2020_10_11 ore 11.00
CRESCENDO IN MUSICA
LA TARTARUGHINA
musica e canzoni originali Lorenzo Coladonato e Saul Beretta
oggetti e costumi Andrea Taddei e Naida Tarackija
regia Andrea Taddei
con Sabina Macculi, Giacomo Pratelli
Orchestra Sinfonica di Milano Giuseppe Verdi
Direttore Enrico Lombardi
Come fa un timido signore in pensione ad attaccar discorso con la vedova dei suoi sogni la quale, al piano di sotto, non parla amorosamente che con la sua tartaruga? Per fortuna, la tartaruga Alfio non cresce abbastanza, e il timido signore ha il modo così di insegnare all’amata un metodo infallibile per raddoppiare le dimensioni dell’animale. Si comincia col pronunciare il nome “tartaruga” alla rovescia, “agura trat”, e poi?… Scopriamo insieme!

Sabato 14 Novembre 2020_11_14 ore 16.00
Domenica 15 Novembre 2020_11_15 ore 11.00
CRESCENDO IN MUSICA
IL CARNEVALE DEGLI ANIMALI
Musiche di W.A. Mozart 5 Contraddanze K 609
Johann e Josef Strauss Pizzicato-Polka
B. Britten Playful Pizzicato da Simple Symphony
A. Copland Hoedown da Rodeo (versione per orchestra d’archi)
P. Warlock Capriol Suite
C. Saint-Saëns Il carnevale degli animali
Orchestra Sinfonica di Milano Giuseppe Verdi
Bustric Attore
Marcello Bufalini Direttore

Sabato 12 Dicembre 2020_12_12 ore 16.00
Domenica 13 Dicembre 2020_12_13 ore 11.00
CRESCENDO IN MUSICA
LE QUATTRO STAGIONI
Musiche di A Vivaldi
Orchestra Sinfonica di Milano Giuseppe Verdi
Luca Santaniello Violino e Maestro Concertatore
Emanuele Giorgetti Regia
Rossana Cannone, Lucrezia Mascellino, Jasmine Monti, Isabella Mottinelli, Emanuele Righi Attori
Giorgio Franchi Testo e drammaturgia
Melissa Seclì Movimenti Scenici

altre info e aggiornamenti sul sito ufficiale : http://www.laverdi.org/it/seasons/2020-21

2020_10_22 Teatro Coccia di Novara apre la stagione al Broletto con Pergolesi

Martedì 13 ottobre 2020 alle ore 12.00 si è tenuta nel Foyer del Teatro Coccia di Novara la presentazione della nuova stagione che si articolerà da ottobre a dicembre 2020. La particolare situazione infetti non permette al momento di lanciarsi molto avanti nel tempo per la definizione della scelte propositive, ma nel rispetto dei limiti imposti dal contenimento della pandemia ancora purtroppo in atto si sono stilati un buon numero di appuntamenti che tra l'altro si ripeteranno per più momenti nel corso della settimana dal giovedì alla domenica e anche per due appuntamenti al giorno in alcuni casi.


Teatro Coccia Autunno inverno 2020
RESILIENZA

Calendario in ordine cronologico

Giovedì 22 Ottobre 2020_10_22 , ore 21:00
Venerdì 23 Ottobre 2020_10_23 , ore 18:00 e ore 21:00
Sabato 24 Ottobre 2020_10_24 , ore 18:00 e ore 21:00
Domenica 25 Ottobre 2020_10_25 , ore 16:00 (ore 21:00 recita annullata)
Attenzione: gli spettacoli delle ore 21.00 saranno anticipati alle ore 20.30 per le nuove direttive anti-pandemia e concedere a tutti la possibilità del rientro a casa.
Arengo del Broletto
ANTICHE ARIE E DANZE PER LIUTO SUITE N.3
musica Ottorino Respighi
STABAT MATER
musica Giovanni Battista Pergolesi
Opera da camera
direzione musicale Matteo Beltrami
direttore della rappresentazione Matteo Beltrami, 
allievi del corso di direzione d’orchestra dell’Accademia Amo
regia Renato Bonajuto
coreografie Giuliano De Luca
orchestra I Virtuosi Italiani
VEDI FOTOSERVIZIO CONCERTODAUTUNNO

EVENTI SPECIALI
Domenica 25 Ottobre 2020_10_25, 24 ore gratuite 
OnTheatre.tv
ALIENATI. Opera Smart Working
musica Federico Biscione, Alberto Cara, Cristian Carrara. Federico Gon, Marco Taralli
soggetto Stefano Valanzuolo
libretto Vincenzo De Vivo
regia Roberto Recchia
pianoforte Marino Nicolini
in occasione dell’Opera World Day 2020

Venerdì 30 Ottobre 2020_10_30 , ore 18:00 e ore 21:00
Piccolo Coccia
“MAESTRO SARÀ LEI!” OVVERO I TORMENTI DEL GIOVANE GERSHWIN
L’arte in tre parole. Percorso multidisciplinare: Musica
testo e voce recitante Stefano Valanzuolo 
pianista Fiorenzo Pascalucci

Sabato 31 Ottobre 2020_10_31 , ore 18:00 e ore 21:00
Arengo del Broletto
NOI, IL RITMO. taccuino di un poeta per la danza (e per una danzatrice)
L’arte in tre parole. Percorso multidisciplinare: Danza
testo e voce recitante Davide Rondoni
pianista Riccardo Bisatti
coreografie Barbara Gatto

Domenica 01 Novembre 2020_11_01 , ore 18:00 e ore 21:00
Arengo del Broletto
CONCATENATION
L’arte in tre parole. Percorso multidisciplinare: Scultura
testo e voce recitante Davide Rondoni
pianista ed autore delle musiche Federico Longo

EVENTI SPECIALI
Venerdì 13 Novembre 2020_11_13, ore 21:30
Sabato 14 Novembre 2020_11_14, ore 21:30
PROVE APERTE
Mercoledì 11 Novembre 2020, ore 14:30, ore 18:30 e ore 21:30
Giovedì 12 Novembre 2020, ore 14:30, ore 18:30 e ore 21:30
Venerdì 13 Novembre 2020, ore 14:30 e ore 17:30
Sabato 14 Novembre 2020, ore 14:30 e ore 17:30
Teatro Coccia
24.12.2016 PAPA' WATCH ME FLY
UNA STORIA IN MUSICA TRA UN PADRE E UN FIGLIO DAL 1962 AL 2016
Opera multidisciplinare
arrangiamenti musicali Andrea Pollione, Claudio Mazzucchelli 
direzione Andrea Pollione
regia Claudio Mazzucchelli, Alessandro Bertulessi, Francesca Chiappini, Iliana Ceccarello, 
Nicola Locritani, Francesca Varasi, Marco Gervasio
ospiti Compagnia Colonna | Pole Postural Performers, Aria | Areal Performers, Coro Golden Guy’s, Matteo Spina | Concertista Classico, Walter Calafiore | Sax Soprano, 
Giuseppe Ravizzotti | Live Painting
video Claudio Mazzucchelli, Francesca Chiappini, Nicola Locritani, MG Service, Clonewerk design, RM Multimedia

Venerdì 20 Novembre 2020_11_20 , ore 18:00 e ore 21:00
Sabato 21 Novembre 2020_11_21 , ore 18:00 e ore 21:00
Domenica 22 Novembre 2020_11_22 , ore 16:00 e ore 21:00
Arengo del Broletto
L’AMMALATO IMMAGINARIO
intermezzo di Leonardo Vinci
Opera da camera
direttore Massimiliano Piccioli
regia Matteo Peirone
Ensemble del Conservatorio Cantelli di Novara

Giovedì 26 Novembre 2020_11_26  ore 21:00
Venerdì 27 Novembre 2020_11_27 , ore 18:00 e ore 21:00
Sabato 28 Novembre 2020_11_28 , ore 18:00 e ore 21:00
Domenica 29 Novembre 2020_11_29 , ore 18:00 e ore 21:00
Teatro Coccia
CASSANDRA, IN TE DORMIVA UN SOGNO
musica Marco Podda 
Opera virtuale multimediale
libretto Daniele Salvo e Giulia Diomede 
direttore Cesare Della Sciucca
regia Daniele Salvo
regia olfattiva Silvia Verderio per Oikos fragrances
Giovane Ensemble Guido Cantelli

Venerdì 11 Dicembre 2020_12_11  ore 21:00
Teatro Coccia
LA PARETE GAUDENZIANA
Ispirazioni artistiche nella Novara del Cinquecento
relatori Franco Giulio Brambilla e Alberto Cottino
liutista Massimo Lonardi

Venerdì 18 Dicembre 2020_12_18 , ore 18:00 e ore 21:00
Sabato 19 Dicembre 2020_12_19 , ore 18:00 e ore 21:00
Teatro Coccia
CINQUE CERCHI IN UN QUADRATO
musica Paola Magnanini 
Azione scenica di teatro musicale
testo Maurizio Boschini 
direzione allievi Accademia AMO
regia William Cisco
con la partecipazione straordinaria di Cosimo Pinto 
e la conduzione di Vittorio Parisi
Giovane Ensemble Guido Cantelli 

info ed aggiornamenti sul sito ufficiale https://www.fondazioneteatrococcia.it/

2020_10_23 LA TRAVIATA in un allestimento a cura Amici della Lirica Magenta per AiCiT Magenta

Teatro Lirico di Magenta
Venerdì 23 Ottobre 2020 ore 20.30
Domenica 25 Ottobre 2020_10_25 ore 16.00
Giuseppe Verdi
LA TRAVIATA
Melodramma in tre atti - Libretto di Francesco Maria Pìave
Info e biglietti 333 200 1317 oppure 02 979 2374


Personaggi ed interpreti:
Violetta Valéry (soprano) MARIACRISTINA CIAMPI
Flora Bervoix, sua amica (mezzosoprano) PAOLA BELLOFATTO
Annina, serva di Violetta, (soprano) GIOVANNA AQUILINO
Alfredo Germont (tenore) LUIGI ALBANI
Giorgio Germont, suo padre (baritono) GIORGIO VALERIO
Gastone, Visconte di Létorières (tenore) SAVINO NENNA 
Il barone Douphol (baritono) GABRIELE BOLLETTA
Il marchese d'Obigny (basso) JESUS NOGUERA 
Il dottor Grenvil (basso) JESUS NOGUERA 
Giuseppe, servo di Violetta (tenore) SAVINO NENNA
Un domestico di Flora (basso) SERGIO PORTA
Un commissionario (basso) GABRIELE BOLLETTA
Servi e signori amici di Violetta e Flora, Piccadori e mattadori, zingare, servi di Violetta e Flora, maschere
Coro San Gregorio Magno di Trecate
Maestro Mauro Rolfi


Orchestra dei Colli Morenìci
Maestro concertatore e Direttore ELVIS ZINI
Costumi: Sartoria teatrale Bianchi
Trucco, parrucco, creative: Daniela Mittino - Ornella Martinelli
Direttore luci e palcoscenico: Giuseppe Fumagalli 
Regia: TIZIANA MOTELLI
Direttore artistico: GIUSEPPE LISCA
Allestimento a cura "Amici della Lirica Magenta"
Gli eventi saranno organizzati nel rispetto di tutte le disposizioni anti Covid
Il ricavato sarà interamente devoluto ad AiCiT Magenta

2020_09_20 Rassegna di tre concerti all'aperto nel Cortile del Seminario Vescovile di Vigevano

Vigevano, Cortile del Seminario Vescovile
CHIOSTRO IN MUSICA
Rassegna di tre concerti all'aperto, settembre e ottobre 2020
(ingresso da Vicolo del Seminario)
Organizzazione 
Ufficio cultura della Diocesi di Vigevano



Domenica 20 settembre 2020, alle ore 16 
LA PASSIONE IN MUSICA
Carlotta Colombo, soprano
musicisti dell’Accademia dell’Annunciata
direzione di Riccardo Doni 
Il primo concerto è l’occasione per presentare la mostra di Giuseppe Papetti “Ecce Homo: tavole e appunti per una Via Crucis non convenzionale”, allestita nelle sale del Museo del Tesoro del Duomo, che avrebbe dovuto essere inaugurata il 29 febbraio scorso ma che fu rimandata per lo scoppio della pandemia.
In apertura il commiato di monsignor Luigi Cacciabue, che lascia la direzione del Museo a monsignor Roberto Redaelli.



Domenica 4 ottobre 2020_10_04, alle ore 16
IL CORTILE IN MUSICA
musica popolare appartenente al periodo leonardesco
brani esclusivamente vocali in forma polifonico-madrigalistica
dal sacro al profano
Zefiro Ensamble Vocale
(Veronica Bertassello, Daniela Bianche, Raffaella Vercesi, Paolo Lobiati, Paolo Bianchi) 



Domenica 18 ottobre 2020_10_18, alle ore 16
AFFETTI SACRI E PROFANI
tra Italia e Germania nel primo Settecento
Musiche di Johann Sebastian Bach, Georg Friederich Haendel, Antonio Vivaldi e Giovanni Benedetto Platti
solista soprano Monica Bozzo
Ensemble L’Armonico Tributo:
Guido Andreolli, clavicembalo
Giuseppe Lo Preiato, Oboe
Luca Torciani,violino

Il chiostro del seminario vescovile per l’occasione espone grandi riproduzioni ritraenti le opere  di Bernardino Ferrari conservate nel Museo del Tesoro del Duomo ma attualmente in restauro.
I concerti si svolgeranno anche in caso di maltempo collocando il pubblico e gli esecutori sotto le arcate del porticato. 
Ingresso libero nel rispetto del distanziamento sociale, non richiede prenotazione.

2020_10_30 Balletto di Milano torna a danzare sul palco del Pime Teatro

Venerdì 30 ottobre 2020 alle ore 17:00
Venerdì 30 ottobre 2020 alle ore 20:45

Teatro PIME di Milano
Via Mosè Bianchi, 94, 20149 Milano MI 
La vie en rose...Bolero
Balletto di Milano
Ingresso € 15
"LA VIE EN ROSE...BOLERO",
uno spettacolo straordinario che cattura ed emoziona.
Senza dubbio è uno dei titoli di punta del Balletto di Milano che registra incredibili sold-out!
"La vie en rose...Bolero" è tra le coreografie simbolo della Compagnia che dal 2010 ad oggi è stata rappresentata con grandissimi successi in Italia, Svizzera, Russia, Francia, Marocco, Estonia e Finlandia. Uno spettacolo adatto a tutti che cattura lo spettatore, prima sulle note delle più belle canzoni degli chansonnier francesi e poi sul ritmo ossessivo del celebre BOLERO di Maurice Ravel! 

Il primo atto è "La vie en rose..."
Un lavoro ironico e nostalgico, gioioso, emozionante, sulle più belle canzoni francesi che è valso ad Adriana Mortelliti il Premio Rieti Danza come miglior coreografa.
I testi poetici sono magistralmente interpretati dai danzatori nelle suggestive pieces che raccontano storie di tutti i giorni.
Uno spettacolo che oggi assume un altro significato...
...perché l'ultimo degli chansonniers se n'è andato. Intenso e volitivo, un faro per alcuni, un mito per tutti, il grande Charles Aznavour lascia un grande vuoto, ma anche un'eredità immensa: le sue canzoni, successi indimenticabili.

Il secondo atto è il celeberrimo Bolero di M.Ravel!
Una versione esclusiva creata per il Balletto di Milano: non solo gioco di seduzione, ma l’eterna storia di una nascita, di un’attrazione inevitabile verso un essere simile, di un moltiplicarsi di incontri.
Una coreografia dinamica che cresce con la musica e culmina nel finale sensazionale.

Ci teniamo inoltre a sottilineare che verranno rispettate tutte le normative e prescrizioni sanitarie per poter assistere allo spettacolo in piena sicurezza! nel rispettare le distanze di sicurezza, i posti disponibili per lo spettacolo non sono molti ti consigliamo di contattarci appena possibile! Puoi scrivere direttamente su WhatsApp al n. 347 877 93 84!
www.ballettodimilano.com
Balletto di Milano
Via L. Manara, 5 Milan, Mi 20122 Italy

2020_10_20 Rassegna di Nuova Musica 38ª edizione al Teatro Lauro Rossi e Auditorium Asilo Ricci di Macerata

Teatro Lauro Rossi e Auditorium Asilo Ricci di Macerata
Dal 20 al 23 ottobre 2020 alle 21.15
Rassegna di Nuova Musica 38ª edizione  
Direzione artistica di Gianluca Gentili

Martedì 20 ottobre 2020_10_20
Teatro Lauro Rossi
Orchestra Filarmonica Marchigiana
Stefano Pecci direttore
Fabrizio Ottaviucci pianoforte 
John Cage Mysterious Adventure/In A Landscape
Fabrizio Ottaviucci pianoforte 
Erik Satie Gnossiennes nr. 1-2-3
Trascrizione di Daniele Gasparini
Orchestra Filarmonica Marchigiana
Stefano Pecci direttore
John Cage 4′33″
Orchestra Filarmonica Marchigiana
Stefano Pecci direttore
Fabrizio Ottaviucci pianoforte
John Cage Suite For Toy Piano
Fabrizio Ottaviucci pianoforte
Erik Satie Cinéma (Entr’acte symphonique de “Relâche”)
Orchestra Filarmonica Marchigiana
Stefano Pecci direttore
Mercoledì 21 ottobre 2020_10_21
Teatro Lauro Rossi
Elio Martusciello chitarra preparata, electronics
Massimo Pupillo basso elettrico, electronics
Re-Genesis

Giovedì 22 ottobre 2020_10_22
Teatro Lauro Rossi
Georg Friedrich Haas String quartet n.9
Georgia Privitera violino
Laura Bertolino violino
Francesco Vernero viola
Aline Privitera violoncello

Venerdì 23 ottobre 2020_10_23
Auditorium Asilo Ricci
Giacomo Piermatti contrabbasso
Stefano Scodanibbio Voyage That Never Ends

Biglietti
I biglietti della 38ª Rassegna di Nuova Musica non potranno essere acquistati la sera stessa al Teatro Lauro Rossi o all’Auditorium Asilo Ricci.
Intero € 5,00
Ridotto studenti € 3,00 
Acquista il tuo biglietto presso la Biglietteria dei Teatri in Piazza Mazzini, 10 a Macerata (scopri gli orari qui) o online su Vivaticket
Acquista su Vivaticket!

2020_11_14 Maratona Beethoven- 32 (+1) sonate non-stop agli Amici del Loggione del Teatro alla Scala

Sabato 14 novembre 2020 
dalle 10.00 alle 24.00
Auditorium Amici del Loggione del Teatro alla Scala, Via silvio Pellico 6 Milano

Maratona Beethoven- 32 (+1) sonate non-stop

Il Presidente del Comitato di Milano della Società Dante Alighieri Adriano Bassi, ideatore e direttore artistico della Maratona Beethoven, in collaborazione con il Presidente de Gli Amici del Loggione del Teatro alla Scala, Gino Vezzini, in occasione dei 250 anni dalla nascita di Ludwig van Beethoven, presentano:

MARATONA BEETHOVEN - ESECUZIONE INTEGRALE NON-STOP DELLE 32 (+1) SONATE PER PIANOFORTE

La manifestazione, prevista per sabato 30 Maggio 2020 e sospesa causa Covid-19, è stata riprogrammata per Sabato 14 NOVEMBRE 2020 (dalle 10.00 alle 24.00) presso l'Auditorium Amici del Loggione del Teatro alla Scala (Via S. Pellico, 6, Milano).

Causa Covid-19 è OBBLIGATORIA la prenotazione, telefonando al 348.6504694.

L'ingresso sarà consentito solo previa comunicazione del nominativo lasciato in fase di prenotazione; sarà possibile prenotare a FASCE ORARIE, al fine di gestire il flusso di pubblico ed evitare assembramenti.

Qui di seguito il programma della giornata e relative fasce orarie:

PRIMA FASCIA - ORE 10:00
10:15 Gianfranco Blanco-Luigi Brandinelli Op. 6 in Re magg. (Quattro mani)
10:30 Massimiliano Damerini Op. 13 n. 8 (Patetica)
10:50 Massimiliano Damerini Op. 22 n. 11
11:15 Massimiliano Damerini Op. 111 n. 32

SECONA FASCIA - ORE 11: 50
11:55 Ermanno De Stefani Op. 90 n. 27
12:15 Giulio Pagano Op. 31 n. 1
12:45 Ugo Albion Op. 31 n. 2 (Tempesta)

TERZA FASCIA - ORE 13:15
13:20 Anna Rigoni Op. 78 n. 24 (A Thérèse)
13:30 Anna Rigoni Op. 79 n. 25
13:45 Matteo Monico Op. 2 n. 2
14:15 Edoardo Fadda Op. 14 n. 1

QUARTA FASCIA - 14:35
14:40 Paolo Ehrenheim Op. 31 n. 3 (La caccia)
15:10 Simone Locarni Op. 49 n. 1
15:25 Federico Costa Op. 54 n. 22

QUINTA FASCIA - 15:45
15:50 Giovanni Galletta Op. 106 n. 29 (Hammerklavier)
16:20 Leonardo Francia Op. 14 n. 2

SESTA FASCIA - 16:50
16:55 Siria Montebovi Op. 7 n. 4 (Gran Sonata)
17:25 Matteo Pegorini Op. 53 n. 21 (Waldstein)

SETTIMA FASCIA - 17:55
18:00 Elisa Giaquinto Op. 27 n. 1 (Quasi una fantasia)
18:20 Stella Spada Op. 10 n. 2
18:40 Davide Iurilli Op. 10 n. 3

OTTAVA FASCIA:
19:15 Andrea Micucci Op. 28 n. 15 (Pastorale)
19:45 Francesco Armienti Op. 10 n. 1
20:05 Francesco Armienti Op. 110 n. 31

NONA FASCIA - 20.30
20:35 Francesco Di Marco Op. 109 n. 30
21:00 Alessandro Commellato Op. 2 n. 1
21:20 Alessandro Commellato Op. 101 n. 28

DECIMA FASCIA - 21:45
21:50 Alessandro Polisi Op. 26 n. 12 (Marcia Funebre)
22:15 Antonietta Incardona Op. 2 n. 3
22:40 Antonietta Incardona Op. 49 n. 2

UNDICESIMA FASCIA - 22:55
23:00 Lucia Brighenti Op. 81 n. 26 (Das Lebewohl)
23:25 Carlo Seno Op. 27 n. 2 (Al chiaro di luna)
23:40 Carlo Seno Op. 57 n. 23 (Appassionata)

 PER ULTERIORI INFORMAZIONI: 3476779797 

M° Adriano Bassi Presidente - Comitato Dante Alighieri di Milano

tel: +39 3476779797

presidente@milano.ladante.org

2020_10_18 Apre la stagione al Teatro Fraschini di Pavia con il calendario di eventi fissato sino a fine dicembre

 Teatro Fraschini di Pavia
Stagione 2020- Autunno

www.teatrofraschini.org Call center Vivaticket by Charta 899.666.805
Call center 89.24.24 Pronto PagineGialle
La Fondazione Teatro Fraschini presenta la nuova stagione d’opera e la stagione Teatrale che comprende le sezioni di opera, prosa, musica, altri percorsi, danza e operetta.  Calendario completo degli spettacoli, le date, il calendario di vendita su www.teatrofraschini.it 
Controllare sempre DATE, ORARI e PREZZI sul sito ufficiale!

BIGLIETTERIA Per informazioni tel. 0382/371214  

Domenica 18 Ottobre 2020_10_18 ore 21,00
#2021destinazionetauride
Un'opera dedicata a Ifigenia in Tauride e Ifigenia in Aulide di Gluck: interprete principale sarà Anna Caterina Antonacci, affiancata da Mert Süngü e da Bruno Taddia, qui anche drammaturgo, ideatore e regista.
Spettacolo lirico-teatrale di Bruno Taddia con musiche di Christoph Willibald Gluck
Un drammaturgo Simone Tangolo
Uno scrittore Valerio Magrelli *
Una danzatrice (Il volo della Dea) Silvia Giuffré
in Iphigenie en Aulide
Clytemnestre – Anna Caterina Antonacci, mezzosoprano
Achille – Mert Süngü, tenore
Agamemnon – Bruno Taddia, baritono
in Iphigenie en Tauride
Iphigenie – Anna Caterina Antonacci
Oreste – Bruno Taddia
Pylade – Mert Süngü
pianoforte Federica Falasconi
drammaturgia, ideazione e regia Bruno Taddia
assistente alla regia e coreografia Silvia Giuffré
Tournée
Brescia, Teatro Grande 23 ottobre
Cremona, Teatro Ponchielli 28 ottobre
Como, Teatro Sociale 30 ottobre
* Gli interventi del professor Magrelli sono scritti a quattro mani con l’autore
Opera


Dal 21 OTTOBRE al 29 DICEMBRE 2020
L'ARTE DEL GRANDE CINEMA A TEATRO
Un Nuovo Cinema. A Teatro. Quando al Fraschini non si lavora per gli spettacoli, il Teatro si trasforma in Cinema. In collaborazione con la Cineteca di Bologna, alcune pellicole di recente restauro ritrovano la luce su un nuovo grande schermo per la città di Pavia.
Cinema

LA LEZIONE IN TEATRO Domenica 25 ottobre 2020 - ore 11:30, Teatro Fraschini
Ma è davvero così diverso un gran coda Steinway da un Érard del 1838 o da un Pleyel del 1855? E cos’è, esattamente, un Harmonium Alexandre “à mains doublées” del 1890? Come è fatto, e come funziona, con quel mantice che va alimentato costantemente a pedali? Scoprilo con Giulio Prandi, gli interpreti che li suoneranno e i collezionisti che li hanno messi a disposizione!
Biglietti disponibili a 2 € + diritti di prevendita su piattaforma Vivaticket e presso il Teatro domenica 25 a partire dalle 10:30 

Lunedì 26 Ottobre 2020_10_26 ore 20,30
PETITE MESSE SOLENNELLE
La ‘Petite Messe Solennelle’, ultimo capolavoro di Gioachino Rossini, eseguita con gli strumenti dell’epoca: un pianoforte Erard del 1838, un pianoforte Pleyel del 1855 e un harmonium Alexandre del 1890.
Musica
Coro Ghislieri
Giulio Prandi, direttore
Marie Lys, soprano
José Maria Lo Monaco, contralto
Raffaele Giordani, tenore
Christian Senn, basso
Francesco Corti, primo pianoforte – Erard 1838
Andrea Buccarella, secondo pianoforte – Pleyel 1855
Alberto Pozzaglio, harmonium – Harmonium Alexandre à mains doublées 1890

«È la scienza e la purezza dell’armonia di Beethoven e Mozart unita alla melodia italiana». Così scriveva uno degli entusiastici recensori della prima esecuzione parigina della Petite Messe Solennelle. La Petite rappresenta il vero testamento culturale e artistico di Rossini. Un canto del cigno della polifonia classica, composto fuori tempo massimo e permeato della mai doma ironia rossiniana. La “firma sonora” della formazione strumentale originale, due pianoforti e un harmonium, si presenta, all’ascoltatore di moderno, piena di premonizioni novecentesche. Ma è davvero quello il suono che è riecheggiato in quella sera del 14 marzo 1864, lasciando senza fiato compositori come Meyerbeer, Auber, Thomas? Giulio Prandi e Coro Ghislieri portano sul palco del Fraschini, con un formidabile team di interpreti, tre strumenti originali dell’epoca di Rossini, restituendoci il vero colore di questo capolavoro. Un progetto che nasce al Fraschini per proseguire, nel 2021, con una tournée internazionale e una registrazione discografica.  



Venerdì 30 Ottobre 2020_10_30 ore 20,30
Sabato 31 Ottobre 2020_10_31 ore 20,30
Domenica 01 Novembre 2020_11_01 ore 16
IL NIPOTE DI WITTGENSTEIN
Protagonista assoluto, Orsini è la proiezione letteraria di Bernhard intento a raffigurare sé stesso mentre racconta a un'ascoltatrice silenziosa la storia di un'amicizia singolare, di un rapporto tra due pazzi.
Prosa


Mercoledì 04 Novembre 2020_11_04 ore 19,00
IL MAESTRO LONQUICH E L'ORCHESTRA DA CAMERA DI MANTOVA
L’Orchestra da Camera di Mantova con il pianista e direttore di fama internazionale Alexander Lonquich omaggia il 250° anniversario della nascita di Ludwig van Beethoven.
Musica


Sabato 07 Novembre 2020_11_07 ore 10,30
MASSIMO RECALCATI
LECTIO MAGISTRALIS IN TEATRO | PRESTO IN VENDITA | Massimo Recalcati è nato sotto il segno del Sagittario a Milano, il 28 novembre 1959. È un professionista noto e affermato, stimato nel suo settore: la psicanalisi.
Lectio Magistralis


Domenica 08 Novembre 2020_11_08 ore 20,30
BEATRICE RANA
Beatrice Rana ha già scosso il mondo della musica classica internazionale. Si esibisce nelle sale da concerto e nei festival più rinomati al mondo.
Musica


Giovedì 12 Novembre 2020_11_12 ore 20,30
Sabato 14 Novembre 2020_11_14 ore 20,30
WERTHER
Drame lyrique in quattro atti su libretto di Édouard Blau, Paul Milliet e Georges Hartmann dal romanzo epistolare I dolori del giovane Werther di Johann Wolfgang von Goethe
Opera
Drame lyrique in quattro atti su libretto di Édouard Blau, Paul Milliet e Georges Hartmann dal romanzo epistolare I dolori del giovane Werther di Johann Wolfgang von Goethe
Musica di Jules Massenet
Casa Musicale Sonzogno di Piero Ostali di Milano
Orchestrazione di Petter Ekman
Prima rappresentazione: Vienna, Hofoperntheater, 16 febbraio 1892
Werther – Valerio Borgioni, Gillen Munguía
Le Bailli – Alberto Comes
Charlotte – Karina Demurova, Mariangela Marini
Albert – Guido Dazzini
Schmidt – Nicola Di Filippo
Johann – Filippo Rotondo
Sophie – Maria Rita Combattelli
Brühlmann – Andrea Gervasoni
Kätchen – Luisa Bertoli
direttore Francesco Pasqualetti
regia Stefano Vizioli
scene Emanuele Sinisi
costumi Anna Maria Heinreich
luci Vincenzo Raponi
visual Imaginarium Creative Studio
assistente alla regia Pierluigi Vanelli
scenografo collaboratore Eleonora De Leo
Maestro del coro delle voci bianche Lidia Basterretxea
Coro delle voci bianche del Teatro Sociale di Como
Orchestra I Pomeriggi Musicali
Coproduzione Teatri di OperaLombardia, Fondazione Teatro Comunale di Modena, Fondazione I Teatri di Reggio Emilia, Fondazione Teatro Verdi di Pisa, Fondazione Teatro Comunale di Ferrara


Martedì 17 Novembre 2020_11_17 ore 20,30
Mercoledì 18 Novembre 2020_11_18 ore 20,30
MISERICORDIA
'Misericordia' è una favola contemporanea. Racconta la fragilità delle donne, la loro disperata e sconfinata solitudine.
Prosa


Giovedì 19 Novembre 2020_11_19 ore 21,00
OCEAN FILM FESTIVAL WORLD TOUR
AL TEATRO FRASCHINI | Un programma dedicato al mondo del mare, degli oceani e di chi li protegge, che propone una selezione di alcuni tra i migliori filmati presentati all’Ocean Film Festival Australia.
Have No Fear


Venerdì 20 Novembre 2020_11_20 ore 20,30
GRACES
Graces è un progetto di performance ispirato alla scultura e al concetto di bellezza e natura che Antonio Canova realizzò tra il 1812 e il 1817. L’ispirazione è mitologica. Le 3 figlie di Zeus – Aglaia, Eufrosine e Talia – erano creature divine che diffondevano splendore, gioia e prosperità.
Have No Fear


Sabato 21 Novembre 2020_11_21 ore 20,30
Domenica 22 Novembre 2020_11_22 ore 16,00
FURORE
Dall'omonimo romanzo di John Steinbeck. Un ritratto epico degli States durante la Grande Depressione. Interpretato da uno tra i più straordinari e acclamati attori del panorama italiano.
Prosa


Domenica 22 Novembre 2020_11_22 dalle ore 10,00 alle 12,00
Lunedì 23 Novembre 2020_11_23 dalle ore 10,00 alle 12,00
IL CORPO LIBERO
LABORATORIO PUBBLICO AL RIDOTTO DEL FRASCHINI | Il lavoro di Silvia Gribaudi incarna leggerezza, ironia e libertà e le pratiche che propone desiderano indagare come lo humour e il gioco possano trovare espressione nella fisicità e gestualità di ogni persona.
Have No Fear


Martedì 24 Novembre 2020_11_24 ore 20,30
OBLIVION RHAPSODY
Uno show per festeggiare l’anniversario dei primi dieci anni di tournée insieme: 'Oblivion Rhapsody' è la summa dell’universo Oblivion. In piena crisi di mezza età gli Oblivion sfidano sé stessi con un’inedita e sorprendente rielaborazione acustica della loro fantastica opera omnia.
Comici
regia Giorgio Gallione. con Graziana Borciani, Davide Calabrese, Francesca Folloni, Lorenzo Scuda e Fabio Vagnarelli

Mercoledì 25 NOVEMBRE 2020
LA LECTIO DI ALESSANDRO SCIARRONI
LECTIO MAGISTRALIS ALL'UNIVERSITÀ DI PAVIA | Alessandro Sciarroni è un artista italiano attivo nell’ambito delle performing arts con alle spalle diversi anni di formazione nel campo delle arti visive e di ricerca teatrale.
Have No Fear


Mercoledì 25 Novembre 2020_11_25 ore 20,30
LA FANCIULLA DEL WEST
RECITAL D'OPERA
Un omaggio a 'La fanciulla del West' di Giacomo Puccini, capolavoro operistico di rara esecuzione del maestro lucchese, di cui quest’anno ricorrono i 110 dalla prima rappresentazione avvenuta al Metropolitan nel dicembre del 1910.
Opera
Opera di Guelfo Civinini e Carlo Zangarini, dal dramma The Girl of the Golden West di David Belasco
Musica di Giacomo Puccini
soprano Rebeka Lokar
tenore Angelo Villari
baritono Devid Cecconi
pianoforte Maestro Valerio Galli
OperaLombardia
Tournée
Pavia, Teatro Fraschini 25 novembre 2020
Brescia, Teatro Grande 26 novembre 2020
Como, Teatro Sociale 27 novembre 2020


Giovedì 26 Novembre 2020_11_26
DON'T BE FRIGHTENED OF TURNING THE PAGE
Dedicato a spazi non convenzionali, musei, centri artistici, 'Don't be frightened of turning the page' è la seconda versione di 'Chroma', una variazione sul tema.
Have No Fear


Venerdì 27 Novembre 2020_11_27 ore 20,30
CHROMA
SPAZIO PALCOSCENICO FRASCHINI | Alessandro Sciarroni sempre più perfetto, ipnotico in una drammaturgia di derviscio. Spazio Palcoscenico Fraschini. All’interno del progetto “Migrant Bodies”, tra il 2014 e il 2015, Alessandro Sciarroni sviluppa un’idea per una pratica performativa profondamente germinale.
Have No Fear


Sabato 28 Novembre 2020_11_28 ore 10,30
VITO MANCUSO
LECTIO MAGISTRALIS IN TEATRO | PRESTO IN VENDITA | Vito Mancuso è un teologo italiano. Il suo pensiero è oggetto di discussioni e polemiche per le posizioni non sempre allineate con le gerarchie ecclesiastiche, sia in campo etico sia in campo strettamente dogmatico. Il suo ultimo libro è 'Il coraggio e la paura'.
Lectio Magistralis


Sabato 28 Novembre 2020_11_28 ore 18 e ore 21
Domenica 29 Novembre 2020_11_29 (Workshop)
SAVE THE LAST DANCE FOR ME
PRESTO MAGGIORI INFORMAZIONI | In 'Save the last dance for me' Alessandro Sciarroni collabora con i ballerini Gianmaria Borzillo e Giovanfrancesco Giannini sui passi di un ballo bolognese chiamato Polka Chinata, una danza corteggiamento originariamente eseguita solo da uomini.
Have No Fear


Martedì 01 Dicembre 2020_12_01 ore 21,00
R.OSA
AL CINEMA POLITEAMA | R.OSA | PRESTO IN VENDITA | è una performance che si inserisce nel filone poetico di Silvia Gribaudi, che con ironia dissacrante porta in scena l’espressione del corpo, della donna e del ruolo sociale che esso occupa.
Have No Fear


Venerdì 04 Dicembre 2020_12_04 ore 20,30
Domenica 06 Dicembre 2020_12_06 ore 15,30
ZAIDE
La Zaide di Mozart è un piccolo gioiello incompiuto del grande compositore. Il lavoro di regia e allestimento è affidato a Graham Vick, tra i nomi più importanti per la regia d’opera.
Opera
Singspiel incompiuto di Wolfgang Amadeus Mozart
Testo tedesco di Johann Andreas Schachtner
Nuovo testo di Italo Calvino
Zaide – Giuliana Gianfaldoni
Gomatz – Giovanni Sala
Allazim – Vincenzo Nizzardo
Soliman – Paul Nilon
Osmin – Pierpaolo Martella
Uno schiavo – Davide Capitanio
con Arianna Scommegna
direttore Alessandro Palumbo
regia Graham Vick
scene e costumi Italo Grassi
luci Giuseppe Di Iorio
movimenti mimici Ron Howell
assistente alla regia Daniele Menghini
Orchestra I Pomeriggi Musicali
Coproduzione Teatri di OperaLombardia, Teatro dell’Opera di Roma
Tournée
Como, Teatro Sociale 20 e 22 novembre
Cremona, Teatro Ponchielli 27 e 29 novembre
Pavia, Teatro Fraschini 4 e 6 dicembre
Brescia, Teatro Grande 10 e 12 dicembre


Mercoledì 09 Dicembre 2020_12_09 ore 20,00
IL 9 DICEMBRE
Enrico Dindo e i Solisti di Pavia. Dal 2018 il loro concerto gratuito per la cittadinanza omaggia la ricorrenza di San Siro, patrono della città di Pavia.
Musica
EVENTO GRATUITO
Orchestra: I Solisti di Pavia
Direttore e solista: Enrico Dindo
A.K. Glazounov – Chant du Menestrel per cello e archi (Orchestrazione di E. Dindo)
A. Dvorak – Rondo per cello e archi (Orchestrazione di E. Dindo)
D. Popper – Requiem per tre celli e archi (Orchestrazione di E. Dindo)
P.I. Ciaikovsky – Serenata per archi


Giovedì 10 Dicembre 2020_12_10 ore 21,00
BANFF CENTRE MOUNTAIN FILM FESTIVAL WORLD TOUR
AL TEATRO FRASCHINI | I migliori film di avventura, di esplorazione e di sport outdoor sul grande schermo da uno dei più prestigiosi festival al mondo. Il BANFF Centre Mountain Film Festival World Tour Italy presenta 10 nuovi film in un’unica serata.
Have No Fear


Sabato 12 Dicembre 2020_12_12 ore 20,30
L'ORNANO FURIOSO
Il nuovo spettacolo di Antonio Ornano. Un monologo di stand comedy che rappresenta un ulteriore tappa, forse l’ultima, di un personalissimo viaggio alla scoperta delle fragilità umane.
Comici


Lunedì 14 Dicembre 2020_12_14 ore 20,30
DIALOGO TERZO - IN A LANDSCAPE
Alessandro Sciarroni risponde all’invito di CollettivO CineticO a collaborare per una nuova creazione, e sceglie lo stesso titolo di un brano di John Cage, composto per “calmare la mente e aprirla a influenze divine".
Have No Fear


Mercoledì 16 Dicembre 2020_12_16 ore 20,30
FIRST LOVE
Una altalena tra realismo e poesia, tra corpo e parola, davvero originale. 'First love' è un risarcimento messo in busta e indirizzato al primo amore. È la storia di un ragazzino degli anni novanta al quale non piaceva il calcio ma lo sci di fondo – e la danza, anche...
Have No Fear


Sabato 19 Dicembre 2020_12_19ore 10,30
ALESSANDRO BARBERO
LECTIO MAGISTRALIS IN TEATRO | PRESTO IN VENDITA | Alessandro Barbero è uno storico, scrittore e docente italiano, nonché divulgatore e star del web.
Lectio Magistralis


Martedì 22 Dicembre 2020_12_22 ore 20,30
Mercoledì 23 Dicembre 2020_12_23 ore 20,30
CAN'T BELIEVE THE WAY WE FLOW
Produzione originale Teatro Fraschini | PRESTO IN VENDITA | Coreografie: Oliviero Bifulco - Musiche: The Four Season Vivaldi recomposed by Max Richter
Danza


Giovedì 31 Dicembre 2020_12_31 ore 21,30
Venerdì 01 Gennaio 2021_01_01 ore 18,00
MARIO INCUDINE - MIMÌ
PRESTO IN VENDITA | Mimì. Un viaggio. Da Sud a Sud. Sulle note delle canzoni di Domenico Modugno, quelle legate alla Sicilia, a una terra che lui ha adottato perché, come gli disse Frank Sinatra: "Fingiti siciliano e conquisterai il mondo!”
Musica


Le stagioni precedenti

Fraschini Stagione 2020 autunno
Fraschini Stagione 2019/20
Fraschini Stagione 2018/19
Fraschini Stagione 2017/18
Fraschini Stagione 2016/17
Fraschini Stagione 2015/16
Fraschini Stagione 2014/15
Fraschini Stagione 2013/14
Fraschini Stagione 2012/13
Fraschini Stagione 2011/12
Fraschini Stagione 2010/11
Fraschini Stagione 2009/10
Fraschini Stagione 2008/09
Fraschini Stagione 2007/08
Fraschini Stagione 2006/07
Fraschini Stagione 2005/06
Fraschini Stagione 2004/05
Fraschini Stagione 2003/04
Fraschini Stagione 2002/03
Fraschini Stagione 2001/02
Fraschini Stagione 2000/01

§§§

2020_10_23 Teatro Comunale di Monfalcone Domenico Nordio torna sul palco come solista e direttore

VENERDÌ 23 OTTOBRE 2020 ore 20.45
Beethoven 250
Teatro Comunale di Monfalcone
ISTITUZIONE MUSICALE E SINFONICA DEL FRIULI VENEZIA GIULIA

DOMENICO NORDIO,  Direttore e violino solista
Ludwig van Beethoven (1770 – 1827)
Concerto in re maggiore op. 61 per violino e orchestra
Sinfonia n. 3 in mi bemolle maggiore 4 op. 55 “Eroica”

Un grande programma per il rientro in scena del nostro direttore e violinista dopo una sfortunata pausa forzata dalla quale si è ripreso e a cui auguriamo un forte "in bocca al lupo"

Venerdì 30 Ottobre 2020_10_30 
ORE 20.45 | Tartini2020
ROBERTO CITRAN
L’ARTE DELL’ARCO
Voce narrante
Federico Guglielmo violino
Diego Cantalupi liuto
Francesco Galligioni violoncello
Roberto Loreggian clavicembalo
Tartini, la morte e il diavolo
Monologo per attore ed ensemble da camera di Sergio Durante
Prevendita dal 20 ottobre

Venerdì 13 Novembre 2020_11_13 
ORE 20.45 | Beethoven 250
ISTITUZIONE MUSICALE E SINFONICA DEL FRIULI VENEZIA GIULIA
ANNA TIFU
MIRIAM PRANDI
LEONORA ARMELLINI
Violino - Violoncello - Pianoforte
Beethoven
Prevendita dal 3 novembre

Venerdì 27 Novembre 2020_11_27 
ORE 20.45 | Aquileia 1420
LAREVERDIE
Claudia Caffagni voce, liuto, salterio
Livia Caffagni flauti, viella, voce
Elisabetta de Mircovich voce, viella, symphonia, campane
Alessandro Parise voce, percussioni
Matteo Zenatti voce, arpa
Il Santo e il Mecenate
Musica nel Patriarcato al tempo di Paulinus Aquileiensis e Wolfger von Erla
Prevendita dal 17 novembre

Martedì 08 Dicembre 2020_12_08 
ORE 15.30 | Aquileia 1420
Concerti per organo - Duomo - Ingresso libero
ENSEMBLE KALICANTUS
STEFANO TREVISI
Direttore
La Via della Pace - Il filo d’oro dei romei

Venerdì 15 Gennaio 2021_01_15 
ORE 20.45
TRIO RACHMANINOV
Stefano Furini violino
Cecilia Barucca Sebastiani violoncello
Alberto Boischio pianoforte
Rachmaninov / Šostakovič / Beethoven
Prevendita dal 5 gennaio

Domenica 31 Gennaio 2021_01_31 
ORE 16.00
Concerti per organo - Chiesa SS. Nicolò e Paolo
Ingresso libero
AI YOSHIDA - ALEX GAI
Organo - Clavicembalo
Valente / Banchieri / Pasquini / Frescobaldi / Valeri / Cervellini / Soler / Pescetti / J. C. F. Bach / Mozart

Venerdì 05 Febbraio 2021_02_05 
ORE 20.45 | Effetto Mozart
ORCHESTRA DI PADOVA E DEL VENETO
SONIG TCHAKERIAN
Violino solista e concertatore
Mozart
Prevendita dal 26 gennaio

Venerdì 19 Febbraio 2021_02_19 
ORE 20.45
QUARTETTO DI CREMONA
Cristiano Gualco violino
Paolo Andreoli violino
Simone Gramaglia viola
Giovanni Scaglione violoncello
Vacchi / Bach
Prevendita dal 9 febbraio

Venerdì 12 Marzo 2021_03_12 
ORE 20.45
ELIA CECINO
QUARTETTO ARTURO MARTINI
Pianoforte - Premio Venezia 2019
Gianpiero Zanocco violino
Francesca Bonomo violino
Alessandro Dalla Libera viola
Walter Vestidello violoncello
Ludus in fabula
Debussy / Bizet / Ravel
Prevendita dal 2 marzo

Domenica 14 Marzo 2021_03_14 
ORE 16.00
Concerti per organo - Chiesa B. V. Marcelliana
Ingresso libero
ENRICO ZANOVELLO
Organo
L’arte organistica europea dal Romanticismo ai giorni nostri
Lefébure-Wély / Vierne / Bret / Elgar / Smart / Silver / Petrali / Stabile / Stamm

Venerdì 09 Aprile 2021_04_09 
ORE 20.45
GIULIA DELLA PERUTA
CASSANDER ENSEMBLE
Soprano
Autoritratti, “Pierrot Lunaire” tra Schönberg e Kandinskij
Prevendita dal 29 marzo

Domenica 11 Aprile 2021_04_11 
ORE 16.00
Concerti per organo - Duomo
Ingresso libero
COROinCANTO
MARCO MILAN
MARINA BOTTACIN
Organo - Direttore
Canti di devozione
Monteverdi / Bach / Fauré / Pärt

Venerdì 30 Aprile 2021_04_30 
ORE 20.45 | International Jazz Day
ENRICO PIERANUNZI
GABRIELE PIERANUNZI
GABRIELE MIRABASSI
Pianoforte - Violino - Clarinetto
Play Gershwin
Gershwin / Pieranunzi / Heifetz
Prevendita dal 20 aprile

TEATRO COMUNALE DI MONFALCONE
STAGIONE 2020-2021
“UN MONDO NUOVO"
L’Istituzione Musicale e Sinfonica del FVG diretta da Domenico Nordio inaugurerà, venerdì 23 ottobre, la nuova Stagione di Musica e Prosa del Teatro Comunale di Monfalcone con un programma tutto dedicato a Beethoven.
Info allo 0481 494 369 oppure inviando un’e-mail a teatro@comune.monfalcone.go.it o un messaggio WhatsApp al 338 6692957 (con indicati nome/cognome e recapito telefonico)

Venerdì 18 settembre 2020, ha avuto inizio “La Scuola dello Spettatore – Edizione Musica”, ciclo di 4 suggestivi concerti realizzati in collaborazione con il Conservatorio “Giuseppe Tartini” di Trieste.

Venerdì 18 settembre 2020
Jakov Koščak, giovane chitarrista croato
J. S. Bach Sonata I BWV 1001
Lennox Berkeley Quatre pièces pour la guitare
Dušan Bogdanovic Six Balcan Miniatures for World Peace

Venerdì 2 ottobre 2020
Ilija Ljubić e Carlo Sampaolesi, fisarmoniche da concerto

Venerdì 9 ottobre 2020
Paola Possamai, pianoforte
Venerdì 16 ottobre 2020 
Matteo Chiodini, chitarra e Manuel Chiappin, flauto

2020_10_29 Mahler 1, la prima sinfonia di Mahler con l'Orchestra Sinfonica Giuseppe Verdi di Milano

laVerdi - Orchestra Sinfonica Giuseppe Verdi di Milano 
Stagione Sinfonica 2020/21
Mahler 1, la prima sinfonia di Mahler
Giovedì 29 ottobre 2020 ore 20.30
Venerdì 30 ottobre 2020 ore 20.00
Sabato 31 ottobre 2020 ore 18.00
Domenica 1° novembre 2020 ore 16.00
Auditorium di Milano, largo Mahler
Gustav Mahler Sinfonia n.1 in Re maggiore, “Titano” 
(versione per orchestra da camera di K. Simon)
Orchestra Sinfonica di Milano Giuseppe Verdi
Direttore Claus Peter Flor

"Ero totalmente all'oscuro di aver scritto uno dei miei lavori più arditi", confessò Gustav Mahler in una lettera, parlando della sua Prima Sinfonia. Un lavoro grandioso, forse una delle pagine più ispirate del compositore boemo, resa pubblica nel 1888. La sinfonia che, nella sua versione per orchestra da camera realizzata da Klaus Simon, occupa l’intero programma del concerto di giovedì 29 ottobre alle ore 20.30, venerdì 30 ottobre alle ore 20.00, sabato 31 ottobre alle ore 18.00, domenica 1° novembre alle ore 16.00 all’Auditorium di Milano. 
L’appuntamento, intitolato appunto Mahler 1, vede l’Orchestra Sinfonica di Milano Giuseppe Verdi diretta dal suo Direttore Musicale, Claus Peter Flor, Ennesima conferma della vocazione mahleriana dell’Orchestra Verdi. Dopo i Rückert-Lieder del concerto inaugurale, cantati dalla monumentale Petra Lang, il primo appuntamento della programmazione settembre-dicembre ha visto laVerdi impegnata nell’esecuzione della Quarta Sinfonia, insieme al soprano tedesco Anna Lucia Richter. Per la terza volta in un mese e poco più, l’Orchestra Verdi, che sta di casa, appunto, in Largo Mahler, si confronta con la produzione orchestrale del compositore austriaco, terza volta di quattro, perché dal 12 al 14 novembre, insieme a Julian Prégardien e ad Alondra de la Parra, all’Auditorium di Milano si suonano i Lieder eines fahrenden Gesellen, nella versione per orchestra da camera di Schönberg, datati 1885. Allo stesso anno risalgono i primi abbozzi della Prima Sinfonia, un lavoro che (come spesso accade col repertorio di Mahler) sarà oggetto di numerose e revisioni e vari ripensamenti. Anzitutto, la struttura: la versione che fu eseguita per la prima volta (30 novembre 1889) era divisa in una prima sezione (Introduzione e allegro comodo, Andante e Scherzo) e una seconda (A la pompes funebres, Molto appassionato). Dopo la prima revisione del 1893, Mahler divise la sinfonia in 5 parti organizzate in due macrosezioni: la prima composta da Fruhling und kein Ende, Blumine, Mit vollen Segeln e una seconda, composta da Todtenmarsch in Callots Manier e Dall’Inferno al Paradiso. Il titolo, “Titano”, compare proprio nella seconda versione, e trae ispirazione dall’omonimo romanzo di Jean Paul, l’affascinante storia del giovane Albano, figlio di un principe tedesco che, dopo avventurose peripezie all’estero, torna nel suo principato. Col nome “Titano”, nel romanzo, ci si riferisce a Roquairol, il fratello di Liana, la donna di cui Albano è innamorato, l’alter ego demoniaco di Albano, suo amico-nemico critico e cinico. Sempre a Jean Paul si riferisce Mahler con quello che originariamente era il secondo movimento (Blumine, soppresso nella versione definitiva), che si riferisce al primo volume di una raccolta di articoli di giornale che Jean Paul selezionò dalla propria produzione, intitolata Herbst-Blumine, laddove “Blumine” significa “raccolta di fiori” e “Herbst”, autunno. Un augurio nascosto, celato tra le pagine di questa splendida sinfonia, con cui laVerdi omaggia questa stagione, eseguendo la Prima di Mahler, a cavallo tra ottobre e novembre.

Conferenza
Il concerto di giovedì 29 ottobre sarà preceduto alle ore 18.00 da una conferenza introduttiva nel foyer della balconata dell’Auditorium. Ingresso libero. 
Biglietti: da euro 15,00 a euro 36,00, acquistabili presso la biglietteria di Largo Mahler.
La biglietteria di Largo Mahler è attiva dalle 10.00 alle 19.00.
Info e prenotazioni: Auditorium di Milano Fondazione Cariplo, largo Mahler; orari apertura: mar/dom ore 10.00/ 19.00. Tel. 02.83389401/2/3, www.laverdi.org
 

2020_10_13 Primo appuntamento della serie 2x1 ideata da laVerdi

Fondazione Orchestra Sinfonica Coro Sinfonico di Milano Giuseppe Verdi 
http://www.laverdi.org/italian/index.php
via Clerici, 3 – 20121 Milano

Donate un sostegno alle attività di CONCERTODAUTUNNO



laVerdi inaugura la nuova rassegna “2 x 1” con Ligeti e Mozart spiegati dal prof. Fabio Sartorelli 

Martedì 13 ottobre 2020_10_13, ore 20.00
Mercoledì 14 ottobre 2020_10_13, ore 20.00
Auditorium di Milano, largo Mahler
Consonanze e Dissonanze
György Ligeti -Ramifications  [9' circa]
Wolfgang Amadeus Mozart - Il Ratto dal Serraglio, Ouverture [6' circa]
Orchestra Sinfonica di Milano Giuseppe Verdi

Al programma è stato aggiunto un terzo brano:
Igor Stravinsky 
Danses concertantes per Chamber Orchestra
1.Marche, Introduction
2.Pas d'action - Con moto
3.Thème varié - Lento
a. Variazione I - Allegretto
b. Variazione II - Scherzando
c. Variazione III - Andantino
d. Variazione IV - Tempo giusto
4.Pas de deux - Risoluto, Andante sostenuto
5.Marche, Conclusion

Ieri sera all'auditorium di largo Mahler a Milano si è tenuto il primo appuntamento di questa serie intitolata stranamente “2x1” intendendo che in una stessa serata si mettevano a confronto due composizioni con i loro parallelismi e le loro differenze, in realtà alla fine le composizioni nel primo concerto sono state addirittura tre in quanto quelle prese in esame che erano le Ouverture dell'Opera “Il ratto del serraglio” di Wolfgang Amadeus Mozart e  “Ramifications” di György Ligeti che sono molto molto brevi, onde il direttore Francesco Bossaglia ha voluto aggiungere di  Stravinsky  le “Danses concertantes per Chamber Orchestra”. Il concerto così ha avuto una maggior consistenza ma ha anche richiesto una doppia sanificazione dei posti in quanto gli organici per ognuna composizione sono completamente diversi. 

Fabio Sartorelli Ha condotto la serata presentando i vari brani e confrontandole tra di loro Diciamo che mentre nella prima e nell'ultima introduzione si è più dilungato su aspetti storici biografici mentre invece è entrato molto bene nella struttura stessa del brano spiegando forse quello più difficile della serata che era  “Ramifications” di György Ligeti. [mm]


2 x 1: Due al prezzo di uno, come si dice. Prima si analizza il repertorio, con una guida all’ascolto in cui l’orchestra esemplifica i passi oggetto d’indagine. Poi si ascolta il repertorio proposto. L’orecchio ha così i suoi punti di riferimento, si orienta e consente di fruire in modo più consapevole l’esperienza musicale. Nel corso di tre appuntamenti, il musicologo Prof. Fabio Sartorelli porta per mano il pubblico dell’Auditorium di Milano alla scoperta di un ascolto più cosciente, incentivando a un’esperienza più completa della musica colta.
Con la rassegna “2 x 1”, l’’Orchestra Sinfonica di Milano Giuseppe Verdi inaugura una nuova avventura, con l’obiettivo di formare degli ascoltatori più consapevoli e (di conseguenza) più entusiasti dell’esperienza della musica dal vivo. Ponendo ancora una volta il suo profondo interesse per i repertori del secolo scorso, su cui la rassegna pone l’accento. 

Nel primo concerto un’accoppiata di composizioni agli antipodi per eccellenza: martedì 13 e mercoledì 14 ottobre alle ore 20.00, all’Auditorium di Milano in Largo Mahler si studia e si ascolta Ramifications di György Ligeti e l’Ouverture del Ratto dal Serraglio di Wolfgang Amadeus Mozart, in un programma intitolato Dissonanze e Consonanze, nell’opposizione netta tra la tonalità classica e la microtonalità del compositore ungherese, insieme all’Orchestra Verdi diretta da Francesco Bossaglia. 
Da una parte, Ramifications, composizione di György Ligeti dedicata a Serge Koussevitzky e sua moglie, Natalia Koussevitzky, pensata per essere un dono per la Koussevitzky Music Foundation nella Biblioteca del Congresso, la cui prima versione, per orchestra d'archi, fu premiata a Berlino nel 23 aprile 1969. Dall’altra, l’ouverture del Ratto dal Serraglio, singspiel mozartiano in tre atti su libretto di Gottlieb Stephanie il giovane, rappresentato per la prima volta al Burgtheater di Vienna il 16 luglio 1782.
Si tratta di una novità assoluta della programmazione, una terna di concerti “discovery” in forma doppia: prima, una guida all’ascolto attiva, avente come protagonista l’orchestra che esemplifica i passi più significativi del repertorio proposto; poi, l’esecuzione stessa, senza interruzioni. Una formula che valorizza l’ascolto attivo, attraverso la creazione in tempo reale di una consapevolezza che rende l’esperienza musicale ancora
più profonda e cosciente. Una particolare attenzione al repertorio contemporaneo, di cui
laVerdi da sempre si fa ambasciatrice.

I prossimi appuntamenti della rassegna “2 x 1”
Dopo il primo appuntamento del 13 e del 14 ottobre, si prosegue con Interpretazioni, il 10
e l’11 novembre, che ha come protagonista Rendering, il lavoro di “restauro creativo” che
Luciano Berio effettuò sui frammenti della Decima Sinfonia di Franz Schubert, insieme
al direttore Pietro Mianiti. Conclude la rassegna Nuove Rivoluzioni, nell’ambito della quale Pietro Borgonovo dirigerà l’Ouverture Egmont di Beethoven e la Kammersymphonie n.1 di Arnold Schönberg, l’1 e il 2 dicembre.

laVerdi 2x1
Martedì 13 Ottobre 2020_10_13 ore 20.00
Mercoledì 14 Ottobre 2020_10_14 ore 20.00
laVerdi 2x1
DISSONANZE E CONSONANZE
W.A. Mozart
Il Ratto dal Serraglio Ouverture
G. Ligeti
Ramifications
Orchestra Sinfonica di Milano Giuseppe Verdi
Fabio Sartorelli Relatore
Francesco Bossaglia Direttore
Mozart e Ligeti, due mondi apparentemente molto distanti. Scopriamo le loro dissonanze (e le loro affinità) lasciandoci guidare dalle parole del prof. Sartorelli!

Martedì 10 Novembre 2020_11_10 ore 20.00
Mercoledì 11 Novembre 2020_11_11 ore 20.00
laVerdi 2x1
INTERPRETAZIONI
F. Schubert - L. Berio
Rendering per orchestra
Orchestra Sinfonica di Milano Giuseppe Verdi
Fabio Sartorelli Relatore
Pietro Mianiti Direttore
Metti insieme il genio di Luciano Berio che prende in mano la Decima sinfonia (rimasta incompiuta) di Schubert...quale può essere il risultato?

Martedì 01 Dicembre 2020_12_01 ore 20.00
Mercoledì 02 Dicembre 2020_12_02 ore 20.00
laVerdi 2x1
NUOVE RIVOLUZIONI
L. van Beethoven Egmont Ouverture
A. Schönberg Kammersymphonie n. 1
Orchestra Sinfonica di Milano Giuseppe Verdi
Pietro Borgonovo Direttore e relatore
Cento anni separano i due pezzi in programma, scritti da due autori che hanno rivoluzionato il linguaggio musicale.

Biglietti: euro 12.00/15.00. Possibilità di abbonamento alla rassegna “2 x 1”, da euro 25.00 a euro 39.00.
Info e prenotazioni: Auditorium di Milano Fondazione Cariplo, largo Mahler; orari apertura: mar/dom, ore 10.00/ 19.00. Tel. 02.83389401/2/3, on line: www.laverdi.org.

2020_10_13 FRANCESCO CORTI clavicembalo all'Aula Magna del Collegio Ghislieri

martedì 13 ottobre 2020_10_13 alle 21
Aula Magna del Collegio Ghislieri
FRANCESCO CORTI clavicembalo
PROGRAMMA
Johann Sebastian Bach (1685-1750) Suite Francese n. 4 in mi bemolle maggiore
Johann Kuhnau (1660-1722) Sonata Quarta in do minore “Hiskia agonizzante e risanato” 
- Il lamento di Hiskia per la morte annonciatagli e le sue preghiere ardenti
- La di lui confidenza in Iddio 
- L’allegrezza del Re convalescente
Johann Sebastian Bach Preludio, fuga e allegro in mi bemolle maggiore BWV 998
Heinrich Scheidemann (ca. 1595-1663) Pavana Lachrymae WV 106
Johann Sebastian Bach Suite Inglese n. 3 in sol minore BWV 808

Il clavicembalista torna a Pavia con un concerto solista al Ghislieri martedì 13 ottobre alle 21 torna nell’Aula Magna del Collegio Ghislieri, per gli appuntamenti autunnali del Centro di Musica Antica della Fondazione Ghislieri, il clavicembalista Francesco Corti.
L’artista, già ospite di Pavia Barocca 2016, presenta un programma estratto dal suo ultimo disco per Arcana – Outhere Music “Little Books”, dedicato a Johann Sebastian Bach e ad alcuni dei suoi maestri; un programma non convenzionale che unisce differenti generi e compositori e che da vita ad un’esecuzione più simile ad un “concerto casalingo” dell’epoca piuttosto che ad un recital moderno.

I biglietti sono in vendita a 10 € + diritti di prevendita tramite piattaforma Vivaticket. Inoltre, per l’occasione, sarà riattivata la vendita serale, a partire dalle 19:30 presso la sede del concerto.

Centro di Musica Antica della Fondazione Ghislieri
+39 0382 3786266 – musica@ghislieri.it
Piazza Ghislieri, 5 - Pavia 

2020_10_08 Pomeriggi Musicali aprono la stagione con il direttore James Feddeck che sarà il nuovo direttore stabile

Orchestra I Pomeriggi Musicali di Milano

76ª Stagione Sinfonica dell’Orchestra
Direttore artistico: Maurizio Salerno
Teatro dal Verme

Via San Giovanni Sul Muro, 2 — Milano 

Ieri sera giovedì 8 settembre 2020 si è aperta la stagione musicale dell'orchestra de “I Pomeriggi Musicali” di Milano, che si tiene nel teatro Dal Verme, quest'anno intitolata Europa volti di una tradizione”.

Il concerto inaugurale ha visto in programma due composizioni di Ludwig van Beethoven, il Concerto numero 5 per pianoforte e orchestra detto “Imperatore” e la Sinfonia n.7 che qualcuno ha definito in passato “la danza” e che contiene quel meraviglioso secondo brano definito “adagietto”.

La direzione musicale di questo concerto è stata affidata a James feedback e nella prefazione al concerto tenuta dal direttore artistico Maurizio Salerno è stato annunciato che al giovane direttore verrà affidata la conduzione artistica dell'orchestra i pomeriggi musicali come incarico ufficiale di direttore principale.

Al pianoforte abbiamo trovato Bertrand Chamayou invece di Marc-André Hamelin che è stato purtroppo bloccato in Canada per i problemi legati ai viaggi internazionali per il Covid coronavirus.

La capienza della sala è stata limitata, ma per ora ancora sui 600 posti, praticamente quasi tutti occupati in modo da disporsi con un distanziamento sociale e con l'obbligo di conservazione della mascherina per tutta la durata del concerto, che viene svolto senza intervallo ma solo con una brevissima pausa tecnica per la rimozione del pianoforte prima dell'esecuzione della sinfonia numero 7.

la disposizione degli strumentisti è molto scenografica in quanto due sezioni e vengono poste su quelle che erano le ribalte per il coro la resa fonica Ricorda una tecnologia uscita negli anni 70 quando Apparve la Phase 6 Super Stereo, infatti il fronte sonoro assume ancora più spazialità mettendo in risalto il suono delle singole sezioni come citava ai tempi la promozione di questo sistema di registrazione «Il suono stereofonico moderno ottenuto col nostro sistema in 6 FASI aggiunge, alle sue proprietà particolari di purezza, la terza dimensione del suono. Raggiunge quindi la chiara distinzione tra primo piano, sonorità intermedia e sottofondo come pure tra le fonti sonore di destra, centro e sinistra. Servendoci di due soli altoparlanti, possiamo udire le tre dimensioni dei suoni.»

Il successo è stato molto caloroso anche per il M° Bertrand Chamayou che ha eseguito a grande richiesta del pubblico un sognante adagio di F.J.Haydn.

Giovedì 08 Ottobre 2020_10_08 
Sabato 10 Ottobre 2020_10_10 
Musica Classica e Sinfonica
76a Stagione Sinfonica Orchestra I Pomeriggi Musicali
Musica eroica per tempi difficili
Beethoven, Concerto n. 5 per pianoforte e orchestra op. 73 “Imperatore”
Beethoven, Sinfonia n. 7 in la magg. op. 92
Direttore: James Feddeck
Pianoforte: Bertrand Chamayou
Orchestra I Pomeriggi Musicali

Giovedì 15 Ottobre 2020_10_15 
Sabato 17 Ottobre 2020_10_17 
Musica Classica e Sinfonica
76a Stagione Sinfonica Orchestra I Pomeriggi Musicali
L’abito della festa
Händel, Musica per i reali fuochi d’artificio in re magg. HWV 351
Mozart, Sinfonia n. 35 in re magg. K 385 “Haffner”
Direttore: Stefano Montanari
Orchestra I Pomeriggi Musicali 

Giovedì 29 Ottobre 2020_10_29 
Sabato 31 Ottobre 2020_10_31 
Musica Classica e Sinfonica
76a Stagione Sinfonica Orchestra I Pomeriggi Musicali
Comporre per il proprio pubblico
Mozart, Sinfonia n. 31 in re magg. K 297 “Parigi” 
Mozart, Concerto n. 2 per violino e orchestra in re magg. K 211
Beethoven, Estratto da Le Creature di Prometeo
Direttore e violino: Fabio Biondi 
Orchestra I Pomeriggi Musicali

Giovedì 05 Novembre 2020_11_05 
Sabato 07 Novembre 2020_11_07 
Musica Classica e Sinfonica
76a Stagione Sinfonica Orchestra I Pomeriggi Musicali
Mendelssohniana
Mendelssohn, Das Märchen von der schönen Melusine, ouverture da concerto in fa magg. op. 32
Saint-Saens, Concerto n. 1 per violoncello e orchestra in la min. op. 33
Mendelssohn, Sinfonia n. 4 in la magg. op. 90 “Italiana”
Direttore: James Feddeck
Violoncello: Daniel Müller-Schott
Orchestra I Pomeriggi Musicali

Giovedì 26 Novembre 2020_11_26 
Sabato 28 Novembre 2020_11_28
Musica Classica e Sinfonica
76a Stagione Sinfonica Orchestra I Pomeriggi Musicali
Tempi moderni
Nino Rota, Omaggio a Fellini – Suite per sassofono e orchestra (arr. Roberto Granata)
Honegger, Pastorale d’été
Ibert, Concertino da camera per sassofono e orchestra
Milhaud, Scaramouche per sassofono e orchestra
Direttore e sassofono: Federico Mondelci
Orchestra I Pomeriggi Musicali

DOMENICA 20 DICEMBRE 2020_12_20 ORE 16:30
DOMENICA 20 DICEMBRE 2020 ORE 20:00
Musica Classica e Sinfonica
76a Stagione Sinfonica Orchestra I Pomeriggi Musicali
Concerto "Fuori abbonamento"
Lo zar di tutte le gambe
Concerto di Natale: i valzer degli Strauss
Direttore: Alessandro Bonato
Orchestra I Pomeriggi Musicali

Giovedì 14 Gennaio 2021_01_14 
Sabato 16 Gennaio 2021_01_16 
Musica Classica e Sinfonica
76a Stagione Sinfonica Orchestra I Pomeriggi Musicali
Classici russi
Stravinskij, Danses Concertantes 
Prokof’ev, Sinfonia n. 1 in re magg. op. 25 “Classica “
Stravinsky, Pulcinella, suite da concerto
Direttore: Carlo Rizzi
Orchestra I Pomeriggi Musicali

Giovedì 21 Gennaio 2021_01_21 
Sabato 23 Gennaio 2021_01_23 
Musica Classica e Sinfonica
76a Stagione Sinfonica Orchestra I Pomeriggi Musicali
Natura e sentimento
Beethoven, Concerto n. 1 per pianoforte e orchestra in do magg. op. 15
Beethoven, Sinfonia n. 6 in fa magg. op. 68 “Pastorale”
Direttore: George Pehlivanian
Pianoforte: Herbert Schuch
Orchestra I Pomeriggi Musicali

Giovedì 28 Gennaio 2021_01_28 
Sabato 30 Gennaio 2021_01_30 
Musica Classica e Sinfonica
76a Stagione Sinfonica Orchestra I Pomeriggi Musicali
Il genio in erba
Mozart, Sinfonia n. 32 K318
R. Strauss, Concerto per violino op. 8 
Bizet, Sinfonia in do maggiore
Direttore: Gabor Takacs-Nagy 
Violino: Pavel Berman
Orchestra I Pomeriggi Musicali

Giovedì 04 Febbraio 2021_02_04 
Sabato 06 Febbraio 2021_02_06 
Musica Classica e Sinfonica
76a Stagione Sinfonica Orchestra I Pomeriggi Musicali
Maestri della sintesi
Stravinskij, Dumbarton Oaks
Kodaly, Nyáry Este (Sera d’estate) 
Mozart, Sinfonia n. 41 in do magg. K 551 “Jupiter”
Direttore: Ryan McAdams
Orchestra I Pomeriggi Musicali

Giovedì 11 Febbraio 2021_02_11 
Sabato 13 Febbraio 2021_02_13 
Musica Classica e Sinfonica
76a Stagione Sinfonica Orchestra I Pomeriggi Musicali
Luci e ombre
Cara, Wedding and Funeral Marching Band
Chopin, Concerto n 2 per pianoforte e orchestra in fa min. op 21 
Schubert, Sinfonia n. 3 in re magg. D. 200
Direttore: James Feddeck
Pianoforte: Viviana Lasaracina 
Orchestra I Pomeriggi Musicali

Giovedì 18 Febbraio 2021_02_18 
Sabato 20 Febbraio 2021_02_20 
Musica Classica e Sinfonica
76a Stagione Sinfonica Orchestra I Pomeriggi Musicali
Inventare il Nuovo
Mozart, Ouverture da Le Nozze di Figaro
Mozart, Concerto n. 16 per pianoforte e orchestra K451
Schumann, Concerto per pianoforte e orchestra in la min. op. 54 
Direttore e pianoforte: Louis Lortie
Orchestra I Pomeriggi Musicali

Giovedì 25 Febbraio 2021_02_25 
Sabato 27 Febbraio 2021_02_27 
Musica Classica e Sinfonica
76a Stagione Sinfonica Orchestra I Pomeriggi Musicali
La mia Africa
Attilio, Foresta Martin, Maillon de la Cadène – PRIMA ESECUZIONE ASSOLUTA (I Premio al Concorso di Composizione dei Pomeriggi Musicali)
Mozart, Concerto per clarinetto e orchestra in la magg. K 622
Sinfonia n. 38 in re magg. K 504 “Praga”
Direttore: Alessandro Bonato
Clarinetto: Marco Giani
Orchestra I Pomeriggi Musicali

Giovedì 04 Marzo 2021_03_04 
Sabato 06 Marzo 2021_03_06 
Musica Classica e Sinfonica
76a Stagione Sinfonica Orchestra I Pomeriggi Musicali
Urgenza romantica e classico equilibrio
Mendelssohn, Le Ebridi”, ouverture da concerto op. 26 
Mendelssohn, Concerto in re minore per violino e archi MWV O3
Mendelssohn, Ouverture da Sogno di una notte di mezza estate op. 61
Mendelssohn, Concerto per violino e orchestra in mi minore op. 64
Direttore e violino: Sergej Krylov
Orchestra I Pomeriggi Musicali

Giovedì 11 Marzo 2021_03_11 
Sabato 13 Marzo 2021_03_13 
Musica Classica e Sinfonica
76a Stagione Sinfonica Orchestra I Pomeriggi Musicali
Approdi
Beethoven, Concerto n. 3 per pianoforte e orchestra in do min. op. 37
Mendelssohn, Sinfonia n. 3 in la min. op. 56 "Scozzese" 
Direttore: James Feddeck
Pianoforte: Nicholas Angelich 
Orchestra I Pomeriggi Musicali

Giovedì 18 Marzo 2021_03_18 
Sabato 20 Marzo 2021_03_20 
Musica Classica e Sinfonica
76a Stagione Sinfonica Orchestra I Pomeriggi Musicali
Classicità
Tutino, Sinfonia, prima esecuzione assoluta, commissione dei Pomeriggi Musicali 
Brahms, Serenata n. 1 in re magg. op. 11
Direttore: James Feddeck
Orchestra I Pomeriggi Musicali

Giovedì 25 Marzo 2021_03_25 
Sabato 27 Marzo 2021_03_27 
Musica Classica e Sinfonica
76a Stagione Sinfonica Orchestra I Pomeriggi Musicali
Lo spirito di Händel nelle mani di Haydn
Haydn, La Creazione, oratorio per soli, coro e orchestra Hob:XXI:2
Direttore: Diego Fasolis
Coro della Radio Televisione Svizzera
Orchestra I Pomeriggi Musicali

Giovedì 08 Aprile 2021_04_08 
Sabato 10 Aprile 2021_04_10 
Musica Classica e Sinfonica
76a Stagione Sinfonica Orchestra I Pomeriggi Musicali
«Credo che interesserà il pubblico musicale»
Čajkovskij, Concerto per violino e orchestra in re magg. op. 35
Beethoven, Sinfonia n. 3 in mib magg. Op. 55 “Eroica”
Direttore: Alessandro Cadario
Violino: Giuseppe Gibboni
Orchestra I Pomeriggi Musicali

Giovedì 15 Aprile 2021_04_15 
Sabato 17 Aprile 2021_04_17 
Musica Classica e Sinfonica
76a Stagione Sinfonica Orchestra I Pomeriggi Musicali
Raggi di sole nella buia notte dell’anima
Schumann, Concerto per violino e orchestra
Beethoven, Sinfonia n. 5 in do min. op. 67
Direttore: George Pehlivanian
Violino: Marco Rizzi
Orchestra I Pomeriggi Musicali

Giovedì 22 Aprile 2021_04_22 
Sabato 24 Aprile 2021_04_24 
Musica Classica e Sinfonica
76a Stagione Sinfonica Orchestra I Pomeriggi Musicali
Ultimo quarto
Bach, Sinfonia in re magg. Wq 183
Mozart, Sinfonia n. 40 in sol min. K 550
Beethoven, Sinfonia n. 1 in do magg. Op. 21
Direttore: Ottavio Dantone
Orchestra I Pomeriggi Musicali

Giovedì 06 Maggio 2021_05_06 
Sabato 08 Maggio 2021_05_08 
Musica Classica e Sinfonica
76a Stagione Sinfonica Orchestra I Pomeriggi Musicali
Musica alata per tempi difficili
Bartok, Divertimento per archi
Haydn Sinfonia n 101 in re maggiore Hob: I: 101  “L’Orologio”
Direttore: Gabor Takacs-Nagy
Orchestra I Pomeriggi Musicali

Giovedì 13 Maggio 2021_05_13 
Sabato 15 Maggio 2021_05_15 
Musica Classica e Sinfonica
76a Stagione Sinfonica Orchestra I Pomeriggi Musicali
La quieta poesia della notte
Martucci, Notturno op. 70 n. 1
Prokof’ev, Concerto n. 2 per violino e orchestra in sol min. op. 63
Fauré, Pelléas e Mélisande op. 80a, suite dalle musiche di scena
Ravel, Le tombeau de Couperin
Direttore: Alessandro Cadario
Violino: Roman Simovic
Orchestra I Pomeriggi Musicali

Giovedì 20 Maggio 2021_05_20 
Sabato 22 Maggio 2021_05_22 
Musica Classica e Sinfonica
76a Stagione Sinfonica Orchestra I Pomeriggi Musicali
Scuola viennese
Beethoven, Coriolano, ouverture in do min. op. 62
Haydn, Concerto n. 2 per violoncello e orchestra in re magg. Hob:VIIb:2 
Schubert, Sinfonia n. 2 in sib magg. D. 125
Direttore e solista: Enrico Dindo
Orchestra I Pomeriggi Musicali

Contatore visite e album degli ospiti (se volete lasciare un commento, grazie)