ATTENZIONE pubblicazioni su questo BLOG


Cari lettori,
tengo a specificare che questa
NON E' UNA TESTATA EDITORIALE,
il sottoscritto e CONCERTODAUTUNNO 
vogliono solo promuovere la diffusione di notizie relative ad
EVENTI CULTURALI.



Pertanto verranno pubblicati solo:
- contributi originali di nostra creazione;
- contributi originali ricevuti da singole persone che vogliano collaborare;
- comunicati ricevuti da artisti od organizzatori;
- comunicati originali ricevuti con "preghiera di pubblicazione";
- curricula e proposte artistiche al fine di favorire le possibilità di lavoro a tutti coloro che operano in campo culturale nel parallelo Blog concertodautunno-cur.blogspot.com
Non verranno pubblicati puzzle taglia-e-incolla provenienti da soggetti diversi dagli organizzatori o diretti interessati.
Tutte le informazioni pubblicate devono essere verificate sul sito originarionon ci assumiamo responsabilità per eventuali cambi di date, interpreti o costi di accesso,
Grazie a tutti,
Mario, Presidente della Associazione

Questo sito/e-zine non rappresenta una testata giornalistica in quanto non viene aggiornato con cadenza periodica né è da considerarsi un mezzo di informazione o un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62/2001.

2018_10_20 Mandolini a Milano al Teatro Dal Verme con l'Orchestra a plettro Città di Milano

Sabato 20 ottobre 2018 ore 21:00
Teatro Dal Verme - Milano
Mandolini a Milano
Secondo Festival Internazionale Orchestre a Plettro

Orchestra a plettro Città di Milano
Ars Tunae Barcelona
Orchestra a plettro Città di Taormina

Ingresso: Biglietto 10€
Biglietto on line 10€ + 1,50€ di prevendita
Per info   e-mail plettro.milano@gmail.com






ORCHESTRA A PLETTRO CITTÀ DI MILANO
Associata alla Federazione Mandolinistia Italiana
Affiliata al CRAL del Comune di Milano
L'Orchestra a plettro Città di Milano ha appena celebrato il 50° anno di attività, essendosi costituita nel 1960 in seguito alla fusione di due vecchie e valorose orchestre milanesi: l'Accademia Mandolinistica di Milano e il Circolo Mandolinistico Rinaldi, eredi di formazioni musicali che dalla fine del 1800 tenevano alta la tradizione mandolinistica milanese.
Nel 1960 il M° Goliardo Bernardi assume la direzione della neonata Orchestra e con grande maestria e passione la conduce fino al 1997. In questi anni la dirige in centinaia di concerti eseguiti in Italia ed Europa. Trascrive centinaia di pezzi classici, folkloristici e mandolinistici che ancora oggi fanno parte del repertorio eseguito dall'Orchestra.
L'Orchestra sotto la sua guida esegue anche registrazioni per la RAI, per radio italiane e tedesche, incide musiche da film e produce alcuni dischi di notevole qualità. I solisti dell'Orchestra vengono chiamati alla Scala per affiancare l'Orchestra scaligera in alcune opere dove è richiesta la presenza di strumenti a plettro.
Nel 1997 la bacchetta passa nelle mani del M" Roberto Fenini. Con grande forza e dedizione risolleva l'Orchestra da una grave crisi e crea una impostazione più moderna nelle esecuzioni trascrivendo e proponendo nelle sale nuovi brani di grande attualità e interesse. Alla sua scomparsa sostituito dal M° Marco Doni e poi dal M° Achille Bocus.
Nel 1999 alcuni esecutori dell'attuale formazione fondano l'Associazione culturale senza scopo di lucro denominata "Orchestra a plettro Città di Milano", con lo scopo di salvaguardare la tradizione del mandolino.
Dal 2008 alla guida dell'Orchestra sono gli attuali direttori M° Augusto Scibilia e M" Piero Lisci che, con la loro professionalità, hanno portato al massimo grado il livello esecutivo dell'Orchestra, che colpisce il cuore e i sensi di chi ascolta le interpretazioni di questi appassionati musicisti.

Sotto la loro direzione è stato inciso l'ultimo CD dell'Orchestra, dedicato al tema della Danza e commemorativo del 50° anniversario, contenente alcune musiche presentate nel concerto di oggi.

VEDI FOTOSERVIZIO CONCERTO 2017 A VIGEVANO

VEDI FOTOSERVIZIO CONCERTO 2017 CASTELLO DI MILANO

Un ricordo personale del concerto che ho organizzato per la Pro Loco di Vigevano per ricordare la "Mandolinistica Vigevanese" una formazione talmente importante da essere chiamata al Festival di San Remo ad accompagnare la famosa cantante Carla Boni. Putroppo il disinteresse verso la cultura, musicale in primis, ha fatto si che sono andati perduti tutti i documenti relativi a questa formazione musicale.
Vigevano è .. 2009 Dodicesima edizione
Domenica 27 settembre 2009 ore 21:00
Auditorium San Dionigi
Gentilmente concesso dalla Fondazione Piacenza e Vigevano
“Il Plettro”
Orchestra formata da 35 mandolinisti
Direttore M° Alberto Bugatti
Organizzazione a cura della Pro Loco di Vigevano
Via Merula 40 - 27029 VIGEVANO - Tel. 0381 690269
Il concerto è stato realizzato con la consulenza artistica di Mario Mainino presidente Ass. Culturale
www.concertodautunno.it
http://www.concertodautunno.it/ed-ve-090927.htm

2018_10_21 AICIT Magenta porta al Lirico LA BOHEME di G.Puccini

AICIT
Associazione Intervento contro i Tumori
Gruppo "Roberto Corneo" Onlus Magenta
Domenica 21 ottobre 2018 ore 20:30
Teatro Lirico di Magenta
Giacomo Puccini
LA BOHÈME
La Boheme è un'opera in quattro quadri su libretto di Giuseppe Giacosa e Luigi Illica, ispirato al romanzo di Henri Murger Scene della vita di Bohème.
Prima rappr. 1 febbraio 1896 Teatro Regio di Torino

Personaggi ed interpreti del La bohème:
Mimì (soprano) MIRELLA DI VITA
Musetta (soprano) GIOVANNA AQUILINO
Rodolfo, poeta (tenore) LUIGI ALBANI
Marcello, pittore (baritono) GIORGIO VALERIO
Schaunard, musicista (baritono) DAVIDE ROCCA
Colline, filosofo (basso) ALBERTO ROTA
Benoît, il padrone di casa (basso) MARCO BELLINI
Parpignol, venditore ambulante (tenore) GIANNI GRANATA
Alcindoro, consigliere di stato (basso) MARCO BELLINI
Sergente dei doganieri (basso) ANGELO OLDANI
Doganiere (basso) MASSIMO GAVARDI
Pifferaia/Lucciola Corinna De Paoli
Camerieri Sergio Porta, Mauro Mittino

ORCHESTRA SINFONICA DEI COLLI MORENICI
CORALE GIUSEPPE VERDI DI PAVIA
CORO RAGAZZI DI TORTONA
Maestro concertatore e direttore d'orchestra DAMIANO MARIA CARISSONI
Maestro dei cori Enzo CONSOGNO
Costumi SARTORIA BIANCHI
Regia Giuseppe LISCA, Tiziana MOTELLI
Presenta Arabella Biscaro
Introduzione all'ascolto prof. Cesare VITALI
Biglietti 1a platea 30€ 2a platea 25€ galleria 15€
Al termine risottata per tutti.

Le edizioni precedenti:



2018_10_11 Stagione Sinfonica Ritratti d'Autore Orchestra I Pomeriggi Musicali

Teatro Dal Verme - Milano
74ª Stagione Sinfonica Ritratti d'Autore
Musica Classica e Sinfonica
Orchestra I Pomeriggi Musicali (salvo ove indicato diversamente)

GIOVEDÌ 11 OTTOBRE 2018_10_11 ORE 20:00
SABATO 13 OTTOBRE 2018_10_13 ORE 17:00
Robert Schumann
Concerto per pianoforte e orchestra in la minore op. 54
Sinfonia n. 4 in re minore op. 120
Direttore: George Pehlivanian
Pianoforte: Ivan Krpan
VEDI FOTOSERVIZIO CONCERTODAUTUNNO

GIOVEDÌ 18 OTTOBRE 2018_10_18 ORE 20:00
SABATO 20 OTTOBRE 2018_10_20 ORE 17:00
Wolfgang Amadeus Mozart
Sinfonia n. 41 in do maggiore K 551 “Jupiter”
Fabio Vacchi
Love’s Geometries
Sergej Sergeevič Prokof’ev
Sinfonia n. 1 in re maggiore op. 25 "Sinfonia classica"
Direttore: Alessandro Cadario

GIOVEDÌ 25 OTTOBRE 2018_10_25 ORE 20:00
SABATO 27 OTTOBRE 2018_10_27 ORE 17:00
Arvo Pärt
Cantus in Memory of Benjamin Britten
Wolfgang Amadeus Mozart
Concerto n. 5 per violino e orchestra in la maggiore K 219
Ludwig van Beethoven
Sinfonia n. 3 in mi bemolle maggiore op. 55 "Eroica"
Direttore: Arvo Volmer
Violino: Alexandra Soumm
Orchestra Haydn di Bolzano e Trento

GIOVEDÌ 08 NOVEMBRE 2018_11_08 ORE 20:00
SABATO 10 NOVEMBRE 2018_11_10 ORE 17:00
Nino Rota
Concerto per archi
Benjamin Britten
Young Apollo, per pianoforte e archi op. 16
Franz Liszt
Malédiction, per pianoforte e orchestra d’archi S 121
Pëtr Il'ič Čajkovskij
Serenata per archi in do maggiore
Direttore e primo violino: Alberto Martini
Pianoforte: Giuseppe Albanese
I Virtuosi Italiani

GIOVEDÌ 22 NOVEMBRE 2018_11_22 ORE 20:00
SABATO 24 NOVEMBRE 2018_11_24 ORE 17:00
Felix Mendelssohn
Ruy Blas, ouverture in do minore per orchestra op. 95
Camille Saint-Saëns
Concerto n. 1 per violoncello e orchestra op. 33
Felix Mendelssohn
Sinfonia n. 1 in do minore op. 11
Direttore: Alpesh Chauhan
Violoncello: Pietro Nappi
Filarmonica Arturo Toscanini

GIOVEDÌ 29 NOVEMBRE 2018_11_29 ORE 20:00
SABATO 01 DICEMBRE 2018_12_01 ORE 17:00
Franz Schubert
Ouverture nello stile italiano D 590
Robert Schumann
Concerto per violoncello e orchestra in la minore op. 129
Ludwig van Beethoven
Sinfonia n. 7 in la maggiore op. 92
Direttore: Yusuke Kumehara
Violoncello: Victor Julien-Laferrière
In collaborazione con Gioventù Musicale

GIOVEDÌ 20 DICEMBRE 2018_12_20 ORE 20:00
Ludwig van Beethoven
Sinfonia n. 5 in do minore op. 67
Gioachino Rossini
Il barbiere di Siviglia, ouverture
Il viaggio a Reims, ouverture
Introduzione, tema e variazioni per clarinetto e orchestra
Benjamin Britten/Gioachino Rossini
Matinées musicales op. 24
Ottorino Respighi/Gioachino Rossini
Tarantella da La boutique fantasque
Direttore: Nicola Giuliani
Clarinetto: Marco Giani

SABATO 22 DICEMBRE 2018_12_22 ORE 17:00
Ludwig van Beethoven
Sinfonia n. 5 in do minore op. 67
Johann Strauss jr
The Carnival in Rome, ouverture
Bell’Italia, La’ dove fioriscono i limoni
Marie Taglioni-Polka
Quadrille su temi da Un ballo in maschera
Sperl Galopp
Eduard Strauss
Senza freni
Johann Strauss jr
Polka dei contadini
Sul bel Danubio blu
Direttore: Nicola Giuliani

GIOVEDÌ 17 GENNAIO 2019_01_17 ORE 20:00
SABATO 19 GENNAIO 2019_01_19 ORE 17:00
Bartók Divertimento per archi
Brahms Concerto n. 2 per pianoforte e orchestra
Direttore James Feddeck
Pianoforte Nicholas Angelich
Orchestra I Pomeriggi Musicali

GIOVEDÌ 24 GENNAIO 2019_01_24 ORE 20:00
SABATO 26 GENNAIO 2019_01_26 ORE 17:00
Ludwig van Beethoven
Beethoven Gratulations-Menuet, allegretto in mi maggiore
Beethoven Sinfonia n. 1
Beethoven Sinfonia n. 2
Direttore Gabor Takacs-Nagy

GIOVEDÌ 31 GENNAIO 2019_01_31 ORE 20:00
SABATO 02 FEBBRAIO 2019_02_02 ORE 17:00
Wolfgang Amadeus Mozart 1
Mozart Sinfonia n. 38 “Praga”
Mozart Concerto per oboe in do maggiore
Mozart Sinfonia n. 39
Direttore Daniel Cohen
Oboe Andrea De Francesco

GIOVEDÌ 07 FEBBRAIO 2019_02_07 ORE 20:00
SABATO 09 FEBBRAIO 2019_02_09 ORE 17:00
Felix Mendelssohn Bartholdy Mendelssohn Ouverture da Sogno di una notte di mezz’estate
Mendelssohn Concerto per violino e orchestra op. 64
Mendelssohn Sinfonia n. 4 “Italiana”
Direttore e violino Sergej Krylov

GIOVEDÌ 14 FEBBRAIO 2019_02_14 ORE 20:00
SABATO 16 FEBBRAIO 2019_02_16 ORE 17:00
Britten Simple Symphony
Cartellieri Concerto n. 1 per clarinetto e orchestra
Beethoven Sinfonia n. 8
Direttore Tao Fan
Clarinetto Marco Giani

GIOVEDÌ 21 FEBBRAIO 2019_02_21 ORE 20:00
SABATO 23 FEBBRAIO 2019_02_23 ORE 17:00
Copland Quiet City
Dvořák Suite Ceca
Battistoni Serenata per Baron Corvo
Commissione dei Pomeriggi
Musicali de Falla El amor brujo, suite
Direttore Andrea Battistoni

GIOVEDÌ 28 FEBBRAIO 2019_02_28 ORE 20:00
SABATO 02 MARZO 2019_03_02 ORE 17:00
Wolfgang Amadeus Mozart 2
Mozart La clemenza di Tito, ouverture
Mozart Concerto per pianoforte e orchestra K 491
Mozart Concerto per pianoforte e orchestra K 595
Direttore e pianoforte Louis Lortie

GIOVEDÌ 07 MARZO 2019_03_07 ORE 20:00
SABATO 09 MARZO 2019_03_09 ORE 17:00
Franz Joseph Haydn Haydn Ouverture in re maggiore
Haydn Concerto in re maggiore per pianoforte e orchestra
Haydn Sinfonia n. 102
Direttore Niklas Hoffmann
Pianoforte Dmitry Shishkin

GIOVEDÌ 21 MARZO 2019_03_21 ORE 20:00
SABATO 23 MARZO 2019_03_23 ORE 17:00
Pëtr Il’ič Čajkovskij Čajkovskij
Concerto per violino e orchestra op. 35
Mozartiana
Direttore Alessandro Cadario
Violino Roman Simovic

GIOVEDÌ 28 MARZO 2019_03_28 ORE 20:00
SABATO 30 MARZO 2019_03_30 ORE 17:00
Beethoven Concerto n. 4 per pianoforte e orchestra
Strauss Il Borghese Gentiluomo
Direttore Daniele Callegari
Pianoforte Yekwon Sunwoo
In collaborazione con Gioventù Musicale

GIOVEDÌ 04 APRILE 2019_04_04 ORE 20:00
SABATO 06 APRILE 2019_04_06 ORE 17:00
Novità – Vincitore del 1° Concorso di Composizione I Pomeriggi Musicali 2018
Mozart Sinfonia concertante per violino e viola K 364
Haydn Sinfonia n. 103 “Rullo di timpani”
Direttore Michele Spotti
Violino Alessandro Braga
Viola Laura Vignato

GIOVEDÌ 11 APRILE 2019_04_11 ORE 20:00
SABATO 13 APRILE 2019_04_13 ORE 17:00
Stravinskij Dumbarton Oaks
Glass Tirol Concerto, per pianoforte e archi
Schubert Sinfonia n. 6 “Die Kleine”
Direttore Carlo Boccadoro
Pianoforte Emanuele Arciuli

GIOVEDÌ 02 MAGGIO 2019 ORE 20:00
SABATO 04 MAGGIO 2019 ORE 17:00
Robert Schumann
Sinfonia “Zwickau”
Clara Schumann
Konzertsatz per piano e orchestra
Fanny Mendelssohn
Ouverture per orchestra
Felix Mendelssohn
Sinfonia n.  3 in la minore op. 56 “Scozzese
Direttore: Carlo Rizzi
Pianoforte: Viviana Lasaracina

GIOVEDÌ 09 MAGGIO 2019 ORE 20:00
SABATO 11 MAGGIO 2019 ORE 17:00
Johannes Brahms
Concerto per violino e orchestra in re maggiore op. 77
Johannes Brahms
Sinfonia n. 4 per orchestra in mi minore op. 98
Direttore: Carlo Rizzi
Violino: Sergej Krylov

GIOVEDÌ 16 MAGGIO 2019 ORE 20:00
SABATO 18 MAGGIO 2019 ORE 17:00
Proiezione del film ed esecuzione delle musiche originali di Charlie Chaplin
La febbre dell’oro
Direttore: Helmut Imig

GIOVEDÌ 23 MAGGIO 2019 ORE 20:00
SABATO 25 MAGGIO 2019 ORE 17:00
10° ritratto: Gustav Mahler
Gustav Mahler
Kindertotenlieder, per voce e orchestra
Gustav Mahler
Sinfonia n. 4  per orchestra e soprano solo in sol maggiore
(nuova edizione critica a cura di Renate Stark-Voit)
Mezzosoprano: Katarzyna Otczyk
Direttore: Marco Angius

I Piccoli Pomeriggi Musicali
In collaborazione con Sconfinarte
Anticipazione della XII Stagione
Milano, Teatro Dal Verme
28 ottobre 2018 – 28 aprile 2019

Domenica 28 Ottobre 2018_10_28, ore 11:00
Il fantasma di Canterville
di Oscar Wilde
Musiche di Fryderyk Chopin, Edvard Grieg
Adattamento e regia Manuel Renga
Orchestra I Piccoli Pomeriggi Musicali
Direttore Daniele Parziani

Domenica 25 Novembre 2018_11_25, ore 11:00
La bella addormentata
musiche di Pëtr Il’ič Čajkovskij
Adattamento e regia Manuel Renga
Orchestra I Piccoli Pomeriggi Musicali
Direttore Daniele Parziani
in collaborazione con Teatro
“Il Maggiore” di Verbania

Domenica 23 Dicembre 2018_12_23, ore 11:00
Come Giacomino del Lago salvò il pianoforte del Maestro Giacomo Puccini (e molte altrecose)
musiche di Giacomo Puccini,
testo originale di Simone Dini Gandini
Regia Manuel Renga
Orchestra I Piccoli Pomeriggi Musicali
Direttore Daniele Parziani
in collaborazione con la Fondazione
Festival Pucciniano di Torre del Lago

Domenica 27 Gennaio 2019_01_27, ore 11:00
La serva padrona
musica di Giovanni Battista Pergolesi
Adattamento e regia Manuel Renga
Orchestra I Piccoli Pomeriggi Musicali
Direttore Daniele Parziani

Domenica 17 Febbraio 2019_02_17, ore 11:00
Le nozze di Figaro
musica di Wolfgang Amadeus Mozart
Adattamento e regia Manuel Renga
Orchestra I Piccoli Pomeriggi Musicali
Direttore Daniele Parziani

Domenica 24 Marzo 2019_03_24, ore 11:00
Il barbiere di Siviglia
musica di Gioacchino Rossini
Adattamento e regia Manuel Renga
Orchestra I Piccoli Pomeriggi Musicali
Direttore Daniele Parziani

Domenica 28 Aprile 2019_04_28, ore 11:00
Lo schiaccianoci
musica di Pëtr Il’ič Čajkovskij
Adattamento e regia Manuel Renga
Orchestra I Piccoli Pomeriggi Musicali
Direttore Daniele Parziani


Cinque incontri con i Direttori e solisti 
della Stagione Sinfonica Orchestra I Pomeriggi Musicali

11 ottobre 2018 - 11 maggio 2019
Ritratti d’Autore
Giovedì 11 ottobre 2018, ore 18
Sabato 13 ottobre 2018, ore 15
Ritratto di Robert Schumann Carla Moreni Intervista George Pehlivanian e Ivan Krpan

Giovedì 7 febbraio 2019, ore 18
Sabato 9 febbraio 2019, ore 15
Ritratto di Felix Mendelssohn Bartholdy Giuseppe Clericetti Intervista Sergej Krylov

Giovedì 28 febbraio 2019, ore 18
Sabato 2 marzo 2019, ore 15
Ritratto di Wolfgang Amadeus Mozart Gian Mario Benzing Intervista Louis Lortie

Giovedì 21 marzo 2019, ore 18
Sabato 23 marzo 2019, ore 15
Ritratto di Pëtr Il’ič Čajkovskij Angelo Foletto Intervista Alessandro Cadario e Roman Simovic

Giovedì 9 maggio 2019, ore 18
Sabato 11 maggio 2019, ore 15
Ritratto di Johannes Brahms Oreste Bossini Intervista Carlo Rizzi

Ingresso libero fino a esaurimento dei posti disponibili

info ipomeriggi.it Tel. 02 87905

La Fondazione I Pomeriggi Musicali è una “Istituzione Concertistico Orchestrale”
(legge 800/67) riconosciuta dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali
Dipartimento Generale dello Spettacolo.
Direttore Artistico Maurizio Salerno
Direttore Emerito Aldo Ceccato
Direttore Ospite Principale Alessandro Cadario


2018_10_18 Appuntamenti in Auditorium per laVerdi Orchestra e ospiti

TRA I GIGANTI DELLA MUSICA con laVerdi Milano
laVerdi  Stagione concertistica da settembre 2018 a giugno 2019

Giovedì 18 Ottobre 2018_10_18  ore 20.30
Venerdì 19 Ottobre 2018_10_19 ore 20.00
Domenica 21 Ottobre 2018_10_21 ore 16.00
Auditorium di Milano Fondazione Cariplo
Orchestra Sinfonica di Milano Giuseppe Verdi
Direttore e solista Kolja Blacher
Musiche: Beethoven, Blacher, Mozart
Per il suo atteso ritorno all’Auditorium di Milano nell’ormai tradizionale veste di direttore e violinista, Kolja Blacher propone un percorso interamente dedicato alla stagione d’oro della musica viennese, dal classicismo del giovane Mozart al Concerto per violino di Beethoven, prototipo di tutta la musica romantica a venire. Boris Blacher, figura di spicco del Novecento tedesco, unisce idealmente questi due capolavori con Pentagramm, composizione per 16 archi in prima esecuzione italiana. 

Giovedì 18 Ottobre 2018_10_18 
ore 18.00
Auditorium di Milano - Foyer della balconata
Iniziative Culturali
CONFERENZA PRIMA DEL CONCERTO
in collaborazione con Università Cattolica del Sacro Cuore
La Grande Vienna Musicale
Relatore: Enrico Reggiani
Si fa presto a dire Re maggiore, la tonalità alla quale il poeta inglese Robert Browning (1812-89) riconobbe una considerevole dotazione di “luce e vita”. Secondo il musicologo Paul Griffiths, il suo successo potrebbe derivare dalla fortuna delle trombe in Re nelle orchestre tra Sette e Ottocento. Oppure, in ogni tempo, dalla sua adattabilità all’accordatura del violino. In realtà, ciò non spiega del tutto la sproporzione quantitativa della presenza di Re maggiore nella produzione dei due protagonisti dello Stile Classico, Mozart e Beethoven, dei quali ascolteremo due capolavori separati soltanto da poco più di due decenni.
Ingresso libero

Venerdì 26 Ottobre 2018_10_26 ore 20.00
Domenica 28 Ottobre 2018_10_28 ore 16.00
Auditorium di Milano Fondazione Cariplo
L'ACQUA COME FONTE DI ISPIRAZIONE
Dopo aver cantato la poesia delle foreste, l’Orchestra Verdi si rivolge ora alla natura liquida e alle sue molteplici raffigurazioni: acqua come simbolo di una nazione e della sua cultura, acqua come custode di memorie e di dolori, acqua come universo fiabesco abitato da magiche creature. Wayne Marshall torna a Milano per guidarci attraverso i mari e i fiumi della musica europea in un’antologia di capolavori sinfonici che nell’acqua hanno trovato la loro fonte di ispirazione.
Orchestra Sinfonica di Milano Giuseppe Verdi
Direttore Wayne Marshall
Musiche: Smetana, Britten, Zemlinsky

Sabato 27 Ottobre 2018_10_27 
ore 20.30
Auditorium di Milano Fondazione Cariplo
Concerto Straordinario
Poznań Philharmonic Orchestra
Violino Bomsori Kim
Pianoforte Yulianna Avdeeva
Direttore Łukasz Borowicz
Musiche: Kurpiński, Wieniawski, Penderecki, Chopin
L’Orchestra Filarmonica di Poznań debutta all’Auditorium di Milano con un concerto straordinario interamente dedicato alla tradizione musicale polacca: tre tappe, dal Romanticismo di Kurpiński e di Wieniawski fino al Novecento di Penderecki, per ripercorrere la storia di una delle grandi tradizioni musicali europee, sintesi ideale fra Europa occidentale e orientale. Chiude questo percorso Chopin, compositore che, proprio da questa sintesi, ha saputo rivoluzionare il pianismo musicale.

Mercoledì 24 Ottobre 2018_10_24 
Giovedì 25 Ottobre 2018_10_25 
ore 20.00
Teatro Gerolamo
Piazza Cesare Beccaria, 8
laVERDI AL TEATRO GEROLAMO
Il tema classico delle Quattro Stagioni riproposto da laVerdi in un confronto avvincente e serrato: l'interpretazione settecentesca di Antonio Vivaldi incontra quella novecentesca di Astor Piazzolla.
A guidare il dialogo tre nomi ormai celebri de laVerdi: Luca Santaniello (violino), Tobia Scarpolini (violoncello) e Davide Vendramin (accordeon).
Ad affiancarli sarà questa volta una proposta inedita e affascinante, che intreccia la musica con le arti visive, proiettandola in una suggestiva cornice teatrale: la danzatrice Selene Scarpolini.
Musiche: Vivaldi, Piazzolla
Prenotazioni: 02 36590120/122 oppure 0245388221
biglietteria@teatrogerolamo.it
Prezzi: da 6 a 28 euro

Domenica 28 Ottobre 2018_10_28 
ore 11.00
M.A.C. - Musica Arte Cultura
Piazza Tito Lucrezio Caro, 1
Musica da Camera
Il tempo di Mozart, un tempo di fantasia V
Esecuzione integrale delle Sonate e Variazioni per pianoforte e violino di Wolfgang Amadeus Mozart
Musiche: Mozart, Stravinskij
violino Fulvio Luciani
pianoforte Massimiliano Motterle

Sabato 03 Novembre 2018_11_03 
ore 16.00
Auditorium di Milano Fondazione Cariplo
Crescendo in Musica
LA BELLA ADDORMENTATA di Pëtr Il'ič Čajkovskij
Espressione Danza
Orchestra Sinfonica di Milano Giuseppe Verdi
Attore Nicola Olivieri
Testo Francesco Montemurro
Direttore Giovanni Mazza

2018_10_27 Orchestra Filarmonica di Poznań debutta in Auditorium Largo Mahler

Sabato 27 ottobre 2018, ore 20.30
Auditorium di Milano, largo Mahler
Tradizione musicale polacca
L’Orchestra Filarmonica di Poznań debutta in Auditorium 
Poznań Philharmonic Orchestra
Violino Bomsori Kim
Pianoforte Yulianna Avdeeva
Direttore Łukasz Borowicz 
Programma
Karol Kurpiński Ouverture da "The Castle of Czorsztyn" (Il Castello di Czorsztyn)
Henryk Wieniawski Concerto per violino e orchestra n. 2 in Re minore op. 22
Krzysztof Penderecki "Three Pieces in the Old Style" (Tre pezzi in vecchio stile)
Fryderyk Chopin Concerto per pianoforte e orchestra n. 2 in Mi minore op. 21

L’Orchestra Filarmonica di Poznań diretta dal Maestro Łukasz Borowicz debutta all’Auditorium di Milano con un concerto straordinario interamente dedicato alla tradizione musicale polacca: tre tappe, dal Romanticismo di K. Kurpiński e di H. Wieniawski fino al Novecento di K. Penderecki, per ripercorrere la storia di una delle grandi tradizioni musicali europee, sintesi ideale fra Europa occidentale e orientale. Chiude questo percorso Fryderyk Chopin, compositore che, proprio da questa sintesi, ha saputo rivoluzionare il pianismo musicale. Nel ruolo solista due giovani star internazionali: al violino Bomsori Kim, artista in residence della Poznań Philharmonic Orchestra mentre al pianoforte sarà Yulianna Avdeeva, vincitrice del concorso Chopin nel 2010.
Biglietti: da €16.00 a €36.00
Info e prenotazioni: Auditorium di Milano Fondazione Cariplo, largo Mahler, orari apertura: mar/dom ore 10.00/19.00, tel. 02.83389401/2; on line: www.laverdi.org, www.vivaticket.it )

2018_11_16 LA BOHÈME al Teatro Città di Legnano "Talisio Tirinnanzi"

Teatro Città di Legnano "Talisio Tirinnanzi"
Indirizzo: Piazza IV Novembre, 4/A, 20025 Legnano MI
Venerdì 16 novembre 2018 ore 21:00
UN'OPERA PER IL VOLONTARIATO
Sene da
Giacomo Puccini
LA BOHÈME
Libretto Giuseppe Giacosa e Luigi Illica da "Scene della vita di Bohème" di Henri Murger
Prima rappr. 1º febbraio 1896 Teatro Regio di Torino
Personaggi ed interpreti
Mimì (soprano) NICOLETTA MARTONE
Musetta (soprano) LUISA LEGITTIMO
Rodolfo, poeta (tenore) JUDE WON
Marcello, pittore (baritono) GIANCARLO RAZIONALE
Schaunard, musicista (baritono) ALFREDO CONCI
Colline, filosofo (basso) MARCO BELLINI
Benoît, il padrone di casa (basso)
Parpignol, venditore ambulante (tenore) KEVIN CRISAFIO
Alcindoro, consigliere di stato (basso) CARLO OGGIONI
Cameriere NATALIA PROKHORENKOVA
Sergente dei doganieri (basso)
Doganiere (basso)
Maestro al pianoforte YUKA GOHDA
Direzione artistica
Emanuela Maggioni e Gianfranco Ferrari
Email: teatrotirinnanzi@legnano.org
Telefono: 331 7189086
Prevendita biglietti presso ACVO (Associazione Collaboratori Ospedale Legnano), Disco Stores-Legnano, Biglietteria Teatro il mercoledì e il venerdì
http://www.teatrotirinnanzilegnano.it//

2018_10_18 Carolina Reaper invaderà amorevolmente il Salone Pacta dei Teatri di via Dini Milano

PACTA SALONE
via Ulisse Dini 7, 20142 Milano
MM2 P.zza Abbiategrasso-Chiesa Rossa, tram 3 e 15

Dal 18 al 21 ottobre la compagnia Carolina Reaper invaderà amorevolmente il Salone Pacta dei Teatri di via Dini, per una piccante 4 giorni di teatro, mostre ed eventi.

Carolina va al Salone

***PROGRAMMA***

GIOVEDÌ 18 OTTOBRE 2018_10_18

19:30 free shooting con la fotografa di compagnia Michela Piccinini + expo 'Dress Princess' in collaborazione con IED fashion
20:45 spettacolo teatrale IN.TER.NOS di Carolina Reaper
seguirà premiazione del concorso
22:00 ballo in maschera

VENERDÌ 19 OTTOBRE 2018_10_19

19:30 free shooting con la fotografa della compagnia Michela Piccinini
20:45 spettacolo teatrale IN.TER.NOS di Carolina Reaper
22:00 pigiama party con proiezione di CHI E' DI SCENA, webserie teatrale ossimoricamente (s)corretta di Carolina Reaper

SABATO 20 OTTOBRE 2018_10_20

19:30 reading poetico-musicale MI DISPIACE PER LE HOSTESS di Patrizio Luigi Belloli - (evento inserito in Buon Compleanno Invito a Teatro!)
20:45 spettacolo teatrale L'INDULGENZA DEL LATTE di Carolina Reaper
22:30 dj set 'My milkshake is better than yours' con DJ P.A.U.I.

DOMENICA 21 OTTOBRE 2018_10_21

17:30 spettacolo teatrale L'INDULGENZA DEL LATTE di Carolina Reaper
18:30 esibizione Checcoro, il primo coro LGBT di Milano
19:00 aperitivo rainbow
Per tutti e quattro i giorni nel foyer sarà allestita una mostra fotografica organizzata dalla Fondazione Castiglioni.

***DETTAGLI SPETTACOLI***

GIOVEDÌ 18 OTTOBRE 2018_10_18 ORE 21
VENERDÌ 19 OTTOBRE 2018_10_19 ORE 21
IN.TER.NOS
Tre brevi atti unici in sé conclusi, caratterizzati da un sottofondo di inquietudine ed estraneità
di Livia Castiglioni
con Claudia Gambino, Francesco Meola, Elena Scalet
musiche Gipo Gurrado
luci Daniel Tummolillo
foto di scena Michela Piccinini
regia di Patrizio Luigi Belloli
una produzione CAROLINA REAPER
promo: https://vimeo.com/232693493

SABATO 20 OTTOBRE 2018_10_20 ORE 21:00
DOMENICA 21 OTTOBRE 2018_10_21 ORE 17:30
L'INDULGENZA DEL LATTE
(premio Tagad'off 2017)
Questa volta uno spettacolo gay cattivo, cinico e divertente. Una lettura del mondo LGBT non convenzionale, dal punto di vista dell’Italia che sarà.
Operazione drammaturgica collettiva
con Matteo Barbè, Jacopo Fracasso, Paui Galli, Elena Scalet, Andrea Tibaldi
scene Francesca Biffi
luci Daniel Tummolillo
video Michela Piccinini e Manuele Laghi
assistenza a drammaturgia e regia Livia Castiglioni
soggetto e regia Patrizio Luigi Belloli
una produzione CAROLINA REAPER
promo: https://vimeo.com/214042138

SABATO 20 OTTOBRE 2018_10_20 ORE 19:30
MI DISPIACE PER LE HOSTESS
Reading poetico/musicale - poesie d'amore ad alta quota
con Patrizio Luigi Belloli e Marì La Ròs, e l'accompagnamento musicale di
Stefano Zaninello
Tra istruzioni e decolli, turbolenze e carrelli, allo
spettatore il compito di trasformarsi in passeggero,
allacciare o meno le cinture e godersi il viaggio.

----------------------------------- BIGLIETTI --------------------------------------
PROMOZIONE #Indulgiamo: 12€ per gli amici di Carolina Reaper!
(comunica il codice/hashtag all'atto della prenotazione oppure online inserisci il codice sconto 1001 per INTERNOS e 2001 per L'INDULGENZA DEL LATTE )

Biglietti
Intero €24 | Rid. Convenzioni €18 | Under 25/over 60 €12 | CRAL e gruppi €10 (min. 10 persone) | gruppi scuola €9
Prevendita €1,50

---------------------- INFORMAZIONI E CONTATTI ---------------------------
Orari spettacoli: da martedì a sabato ore 20.45, domenica ore 17.30, lunedì riposo
Orari biglietteria: via Ulisse Dini 7, 20142 Milano
dal lun al ven dalle ore 16.00 alle ore 19.00
nei giorni di spettacolo: dal mar al sab dalle 16 – dom dalle 15

Contatti:
www.pacta.org - mail biglietteria@pacta.org - promozione@pacta.org - tel. 0236503740 – ufficio scuole: ufficioscuole@pacta.org

2018_10_17 Omaggio a Rossini con la produzione del Conservatorio Verdi al Coccia

TEATRO COCCIA, NOVARA
STAGIONE 2018-2019

Mercoledì 17 ottobre 2018, ore 20.30
Opera Fuori Abbonamento

Prima parte

Omaggio a Gioachino Rossini
LES MOTS QUI SONNENT 
Due melologhi per Gioachino Rossini
musiche create da studenti delle classi di composizione del Conservatorio

Seconda parte

Gioachino Rossini
LA CAMBIALE DI MATRIMONIO
Farsa comica in un atto su libretto di Gaetano Rossi
Produzione Conservatorio “G.Verdi” di Milano e Accademia di Belle Arti di Brera.
PERSONAGGI e INTERPRETI
Sir Tobia Mill, negoziante DAVIDE ROCCA, baritono
Fannì, di lui figlia LUCREZIA DREI, soprano
Edoardo Milfort SHINICHIRO KAWASAKI, tenore
Slook, negoziante americano RAFFAELE FACCIOLÀ, baritono
Norton, cassiere di Mill FILIPPO QUARTI
Clarina CRISTIANA FARICELLI, soprano
Orchestra Conservatorio “Verdi” di Milano
Direzione d’orchestra Margherita Colombo
(https://concertodautunno-cur.blogspot.com/2018/10/margherita-colombo-direttore-dorchestra.html)
Regia Laura Cosso
Coreografie Emanuela Tagliavia
(https://concertodautunno-cur.blogspot.com/2018/10/emanuela-tagliavia-coreografa.html)
Scene e Costumi a cura dell'Accademia di belle arti di Brera
Luci Andrea Ceriani, Francesca Moioli, Maddalena Morante, Eleonora Nardo, Giorgia Ruzzante
Video Federico Poni
Ballerini-attori del Centro AIDA di Marisa Caprara
Produzione Conservatorio “Verdi” di Milano | Accademia di Belle Arti di Brera

In omaggio a Rossini in occasione del 150° anniversario della morte, la rappresentazione dell’opera sarà preceduta dall’esecuzione di due melologhi su musiche create da studenti delle classi di composizione del Conservatorio: LES MOTS QUI SONNENT Due melologhi per Gioachino Rossini. I due melologhi, per voce recitante e orchestra, sono stati composti dai vincitori di un concorso promosso dal Conservatorio stesso. I testi, scelti dalla commissione, riguardano momenti della vita di Rossini e sono tratti per lo più dall'epistolario.
L’OPERA
La cambiale di matrimonio, farsa comica in un atto su libretto di Gaetano Rossi, fu rappresentata per la prima volta al Teatro San Moisè di Venezia il 3 novembre 1810. Interpreti della prima rappresentazione furono Domenico Remolini (Norton), Clementina Lanari (Clarina), Luigi Raffanelli (Tobia Mill), Tommaso Ricci (Edoardo), Rosa Morandi (Fanny), Nicola de Grecis (Slook).
Il soggetto è tratto da un omonimo dramma di Camillo Federici.

TRAMA
Il ricco mercante Tobia Mill riceve una lettera dal nordamericano Slook, suo corrispondente in affari, che annuncia la sua venuta in Inghilterra per ritirare la merce a cui ha diritto avendo stipulato una cambiale con Mill. La merce è… una donna da sposare! Mill offre in moglie a Slook sua figlia Fanny, la quale però è segretamente fidanzata con Edoardo Milfort, un giovane povero. All’arrivo di Slook, Fanny ed Edoardo, il quale si è introdotto nella casa presentandosi falsamente come il nuovo impiegato, tentano di convincere l’Americano a non esigere il pagamento della cambiale. Quando Slook scopre il sentimento che unisce i due, decide di girare la cambiale a Edoardo, dichiarando a Mill di avere nominato suo erede il giovane. Che Mill si metta l’anima in pace! Fra un anno si troverà a godere del frutto del capitale: un bel nipotino.

Con questa farsa il diciottenne Rossini iniziò nel 1810 al Teatro San Moisè di Venezia la sua fulgida e rapidissima carriera. I personaggi principali dell’opera formano una sorta di quadrilatero: da una parte stanno i due “amorosi”, cioè i due giovani innamorati, soprano e tenore, che si esprimono con un linguaggio sentimentale; dall’altra, due personaggi anziani e comici, voci di basso-baritono chiamate a quel tempo “buffi”: Mill, padre avaro e ostinato, pronto a trattare sua figlia come una merce, e Slook, mercante americano dalle maniere grezze, abituato a misurare ogni cosa in denaro ma pronto a comprendere con generosità il valore dei sentimenti umani. Nella vivacità e nella precisione del ritmo, nella limpida chiarezza con cui si svolgono le frasi musicali e nel calore melodico delle espressioni amorose si riconosce già da questa prima opera lo stile caratteristico di Rossini.

NOTE DI REGIA
Concisa, fresca, ricca di anticipazioni, La cambiale di matrimonio (1810) è la prima opera portata in scena da un Rossini diciottenne, nonché la prima delle sue farse per il teatro San Moisè di Venezia. Ciò che più colpisce è l’inarrestabile ventata di comicità che l’attraversa: basti pensare a come quasi tutte le arie siano “arie d’azione”, e lo siano pure gli altri numeri chiusi, mentre le rare oasi liriche sfocino immediatamente in nuovi intrighi.
La trama è consueta, una giovane coppia il cui amore è osteggiato dal padre di lei, ma inserita in un contesto singolare: il padre Tobia Mill è  infatti un ricco commerciante, intrattiene rapporti con paesi lontani e, tra le sue attività d’affari, c’è anche quella di “vendere” la figlia Fanny al corrispondente dal Canada Mr. Slook. Il motivo del denaro, onnipresente, è così messo in relazione al  tema dell’emancipazione femminile ( con le parole del domestico Norton, Miss Fanny è trattata «come una balla di mercanzia»): facendo di Fanny la prima di quelle figure femminili volitive, decise a non subire le imposizioni altrui, che costellano le commedie rossiniane.
A ciò si aggiunga quel tanto di esotico introdotto da Slook, la cui provenienza da un paese lontano da una parte lo rende ignaro degli usi europei, così da generare una serie di qui pro quo che alimentano la farsa, dall’altra lo tiene al riparo dall’affarismo materialista di Mill, facendone l’ultima, quasi grottesca incarnazione del mito del “buon selvaggio”.
Per tutte queste ragioni, ho deciso d ambientare questa Cambiale di matrimonio in una moderna ditta di spedizioni, animata da impiegati, segretarie, capireparto e fatta di scatole da imballare, lettere da consegnare, materiale traportato con muletti. Niente di realistico, naturalmente: potremmo pensare a una sorta di Amazon del tutto surreale, dove le porte si alzano restando appese in aria, le lettere piovono dal cielo e il chiuso delle quattro mura talora si moltiplica, aprendo squarci di pura immaginazione.
Laura Cosso
(http://concertodautunno-cur.blogspot.com/2017/02/laura-cosso-regista.html)

Biglietti dai 15,00 ai 30,00 euro.
Per informazioni e biglietti
www.fondazioneteatrococcia.itinfo@fondazioneteatrococcia.it
oppure biglietteria del teatro, aperta da martedì a sabato dalle 10.30 alle 18.30.
FONDAZIONE TEATRO COCCIA ONLUS Via f.lli Rosselli, 47 - 28100 Novara (NO) – Tel. +39.0321.233200

2018_10_13 Musica al Tempio Valdese di Milano stagione 2018-2019

Tempio Valdese di Milano
via F. Sforza 12/a. MM1 S.Babila - Duomo
Musica al Tempio 2018/2019
info: www.musicaaltempio.it

Sabato 13 ottobre 2018 ore 20:30
TEMPIO VALDESE Milano
VI STAGIONE DI CONCERTI 2018/2019
GIOACHINO ROSSINI (1868-2018) 150°
Petite Messe Solennelle per soli, coro, pianoforte e armonium
#rossini150

PROGRAMMA
Gioachino Rossini 
Petite Messe Solennelle
Kyrie - coro
Gloria
Gloria in excelsis Deo - soli, coro 
Gratias agimus libi - soli 
Domine Deus - tenore solo 
Qui Tollis - soli 
Quoniam - basso solo 
Cum Sancto Spirita - coro
Credo
Credo - soli, coro 
Crucifixus - soprano solo 
Et resurrexit - soli, coro
Offertorium (Prelude religieux) pianoforte solo
Sanctus - soli, coro
O salutarls hostia - soprano solo
Agnus Dei - contralto solo, coro

Interpreti:
Federica Cervasio, soprano
Victoria Shapranova, contralto
Francesco Frasca, tenore
Germano Stracca, basso
Coro Romano Gandolfi
Massimiliano Tarli direttore
Svetlana Sayad, pianoforte
Matteo Riboldi, armonium

Info:
musicaaltempio.it
email
info@musicaaltempio.it
MUSICA AL TEMPIO
Progetto sostenuto con i fondi Otto per Mille della Chiesa Valdese
Con il patrocinio del Comune di Milano

2018_10_20 CENERENTOLA, un nuovo debutto per il Balletto di Milano agli Arcimboldi

Sabato 20 ottobre 2018 alle ore 21:00
Domenica 21 ottobre 2018_10_21 alle ore 16:00
Teatro degli Arcimboldi - Milano
Balletto di Milano
CENERENTOLA
Balletto su musiche di Gioachino Rossini
con il Balletto di Milano
La favola di Cenerentola come non l’avete mai vista. Virtuosismi, classe, eleganza e tanto ma tanto divertimento per grandi e piccini. Coreografie di Giorgio Madia.

È ARRIVATO IL MOMENTO!
Gli ultimi mesi sono stati davvero intensi.
Dopo 5 stagioni abbiamo infatti salutato il nostro affezionato pubblico del Teatro di Milano, al quale andrà sempre il nostro più profondo ringraziamento, e abbiamo "cambiato casa"......decidendo però di non legarci ad un unico luogo, ma di abbracciare tutta la città di Milano!
Da questa stagione 2018/2019 saremo in scena al Teatro Degli Arcimboldi, al Teatro Nazionale, al Teatro Nuovo e al Castello Sforzesco.
In scena dal 2011, la produzione firmata da Giorgio Madia continua a riscuotere un successo unanime di pubblico e critica, sia in Italia che all'estero.
Sarà questo lo spettacolo con cui debutteremo al Teatro degli Arcimboldi il 20 e 21 ottobre: saranno due recite davvero emozionanti anche per noi!
Divertente e ironica
Spassosissimo il trio en travesti Matrigna/Sorellastre: incredibili gag si susseguono dall’inizio alla fine, trascinando il pubblico in immancabili applausi a scena aperta!
Geniale messinscena
Dal controluce iniziale, alla tappezzeria della casa uguale agli abiti di Cenerentola, fino alla carrozza con i suoi cavalli danzanti.
Una musica frizzante e spiritosa
Estrosa ed in linea con lo spettacolo anche la scelta musicale che preferisce alla consueta partitura di Prokof’ev quella di Rossini, perfetto per rappresentare una fiaba!

Our mailing address is: biglietteria@ballettodimilano.com
Balletto di Milano
Via L. Manara, 5 Milan, Mi 20122 Italy

2018_11_06 ARTEVIVA apre con Mozart-Requiem a Santa Maria delle Grazie a Milano

Martedì 6 novembre 2018 ore 21.15
Basilica di Santa Maria delle Grazie a Milano
Associazione Arteviva
Stagione 2018-2019 15 anni di musica, passione e grandi concerti!
Wolfgang Amadeus Mozart
Messa da Requiem KV 626 in Re minore
per soli, coro e orchestra
IN MEMORIA DI FRANCESCO BAXIU (1936-2015)
Introitus
Kyrie
Sequentia
Offertorium
Sanctus
Benedictus
Agnus Dei
Communio

Solisti:
Carla Talete, soprano
Maura Amalberti, mezzosoprano
Gabriele Esse, tenore
Stefano Novaro, basso
CORO FILARMONICO MUSICA NOVA
ORCHESTRA SINFONICA DI GROSSETO
Direttore: Matteo Baxiu
Maestro del coro Paolo Caravati

Seguirà Martedì 11 dicembre 2018_12_11 ore 21.15
Basilica di Santa Maria delle Grazie a Milano
Concerto di Natale 2018
ORCHESTRA SINFONICA DI SANREMO
Direttore: Giancarlo De Lorenzo

Info
Associazione Musicale Arteviva
Via Sardegna 46 - 20146 - Milano
Mail: info@associazionearteviva.eu
Telefono e fax: 02.49663199
Biglietteria: 02.36756460
http://www.associazionearteviva.com/it/

2018_10_20 Mago delle Bolle è tornato

TEATRO DELLE ALI
Via Maria SS. Guadalupe 5 a Breno (BS)
LA STAGIONE A BRENO 2018-2019 (pdf)
Bambini e bambine... il Mago delle Bolle è tornato!
Sabato 20 ottobre 2018 ore 16
MICHELE CAFAGGI
in CONTROVENTO
Dopo avere divertito e appassionato nelle scorse stagioni i piccoli spettatori del Teatro delle Ali, MICHELE CAFAGGI, l'indiscusso Mago delle Bolle, è pronto a fare il suo ritorno a Breno per inaugurare la nuova Stagione di Portami a Teatro. E stavolta in scena ci sarà addirittura un aeroplano per volare insieme sulle ali della fantasia!

È in arrivo una grande festa in Teatro! Sul palco c'è un bellissimo biplano interamente costruito dal nostro Aviatore in persona, che dopo un breve discorso partirà per una grande avventura...
Tra lo scetticismo di alcuni e l'entusiasmo di altri, il nostro eroe si alzerà presto in volo e ci porterà in mondi sconosciuti, meravigliosi e lontani, forse troppo lontani... Raffiche di vento, morbide e schiumose nuvole, bolle di sapone gigantesche ci porteranno in compagnia del nostro eroe, spaventato e coraggioso, spericolato e pasticcione!

E al termine dello spettacolo merenda con pane e nutella per tutti!!!

BIGLIETTI
Biglietto unico: 6 €

QUANDO E COME ACQUISTARE:
nella biglietteria di Via Maria SS. Guadalupe 5 a Breno (BS)
- da lunedì 8 a venerdì 12 ottobre, tutti i giorni dalle 17 alle 18.30
- dal 16 ottobre ogni martedì, giovedì e venerdì dalle 17 alle 18.30
- mezz'ora prima dell'inizio di ogni spettacolo in calendario

2018_10_18 Alessandro Cadario tra classici e contemporanei a I Pomeriggi musicali

Teatro Dal Verme - Via San Giovanni sul Muro 2 – Milano
74ª STAGIONE SINFONICA 2018-2019
Ritratti d’Autore
Direttore Artistico, M° Maurizio Salerno 

Giovedì 18 ottobre 2018_10_18 ore 20.00
Sabato 20 ottobre 2018_10_20 ore 17.00
Generale aperta – giovedì 18 ottobre ore 10.00
CONCERTO SINFONICO 
Orchestra I Pomeriggi Musicali
Direttore: Alessandro Cadario
Programma:
Mozart, Sinfonia n. 41, “Jupiter,” in Do maggiore, K 551
Vacchi, Love’s Geometries
Prokof’ev, Sinfonia n. 1, “Classica", in Re maggiore, op. 25

Sul palcoscenico del Teatro Dal Verme di Milano, giovedì 18 ottobre, alle ore 20:00 (con replica sabato 20 ottobre, alle ore 17:00), l’Orchestra I Pomeriggi Musicali torna ad essere diretta, per il secondo concerto di stagione – ultimo prima della pausa dovuta agli impegni programmati nel cartellone di OperaLombardia – dal suo Direttore Ospite Principale: il M° Alessandro Cadario. Per questo concerto il programma annovera Love’s Geometries, un brano di Fabio Vacchi, al quale I Pomeriggi, da sempre attenti alla musica contemporanea, affidano la proposta musicale che si inserisce nel palinsesto Novecento italiano. La modernità della partitura di Vacchi sarà incastonata tra l’eleganza mozartiana della “Jupiter”, la Sinfonia n. 41, e la Sinfonia “Classica” di Prokof’ev.

Biglietteria TicketOne - Teatro Dal Verme
Via San Giovanni Sul Muro, 2 – 20121 Milano
Tel. 02 87.905.201 - dal martedì al sabato dalle 11.00 alle 19.00


Biglietteria on-line: www.ticketone.it


Attività ferma sino a dopo il 8/9 ottobre 2018


2018_10_06 Inaugurazione stagione al Teatro Cagnoni di Vigevano con Traviata in collaborazione con AsLiCo

Foto Concertodautunno - Sarah Tisba, soprano
Civico Teatro Antonio Cagnoni di Vigevano
Stagione 2018/2019
Civico TEATRO CAGNONI - C.so Vittorio Emanuele II, 45 - VIGEVANO 
Tel. 0381 82242   Fax. 0381 694185   e mail: cagnoni@comune.viqevano.pv.it

Sabato 06 Ottobre 2018_10_06 ore 20.30
INAUGURAZIONE con As.Li.Co.
Pocket Opera presenta
LA TRAVIATA
Melodramma in tre atti. Musica Giuseppe Verdi
Libretto di Francesco Maria Piave, dal dramma “La Dame aux camélias” di Alexandre Dumas figlio
Prima rappresentazione: Venezia, Teatro La Fenice, 6 marzo 1853
con cantanti As.Li.Co.
Con il sostegno dell FONDAZIONE DI PIACENZA E VIGEVANO Biglietti per invito dal 25 al 27 ottobre (11.00-13:30 e 17:00 - 20:15) dal 28 libera richiesta.

Personaggi ed interpreti:
Violetta Valéry (soprano) SARAH TISBA
Flora Bervoix, sua amica (mezzosoprano) ELENA CACCAMO
Annina, serva di Violetta, (soprano) LUISA BERTOLI
Alfredo Germont (tenore) ALESSANDRO FANTONI
Giorgio Germont, suo padre (baritono) GUIDO DAZZINI
Gastone, Visconte di Létorières (tenore) ERMES NIZZARDO
Il barone Douphol (baritono) LUCA VIANELLO
Il marchese d'Obigny (basso) FILIPPO ROTONDO
Il dottor Grenvil (basso) PIETRO TOSCANO
Giuseppe, servo di Violetta (tenore) MATTIA ROSSI
Amiche di Flora - Selena Bellomi, Veronica Ghisoni, Afra Morganti
Servi e signori amici di Violetta e Flora, Piccadori e mattadori, zingare, servi di Violetta e Flora, maschere
Orchestra 1813
Direttore: Jacopo Brusa
Regia: Roberto Catalano
Scene Emanuele Sinisi
Costumi Ilaria Ariemme
Nuovo allestimento AsLiCo

Il progetto Pocket Opera, inaugurato nel 2006 con il sostegno di OperaLombardia e della Regione Lombardia, propone per il 2018 il celebre titolo del grande repertorio lirico che porta in scena la tragica vicenda d’amore di Violetta e Alfredo.
Cantanti selezionati e preparati dall’AsLiCo saranno i protagonisti che, con entusiasmo, affronteranno la tournée in compagnia dell’Orchestra 1813, perché il pubblico possa godere della grande lirica, in edizione tascabile.

Recite:
6 ottobre, ore 20.30 – Teatro Cagnoni, Vigevano (PV)
24 novembre, ore 20.30 – Teatro Solvay, Rosignano Solvay (LI)

Vedi fotoservizio concertodautunno su analoga messa in scena al Lirico di Magenta:
http://www.concertodautunno.it/180323-magenta-traviata/180323_magenta-traviata-1.html

2018_10_11 George Pehlivanian torna a capo de I Pomeriggi Musicali

Teatro Dal Verme - Via San Giovanni sul Muro 2 – Milano
74ª STAGIONE SINFONICA 2018-2019
Ritratti d’Autore
Direttore Artistico, M° Maurizio Salerno 

Giovedì 11 ottobre 2018_10_11 ore 20.00
Sabato 13 ottobre 2018_10_13  ore 17.00
Generale aperta – giovedì 11 ottobre ore 10.00
CONCERTO SINFONICO 
Orchestra I Pomeriggi Musicali
Pianoforte: Ivan Krpan
Direttore: George Pehlivanian
Schumann, Concerto per pianoforte e orchestra, in la minore, op. 54
Schumann, Sinfonia n. 4, in re minore, op. 120
Giovedì 11 ottobre ore 18.00
Sabato 13 ottobre ore 15.00 
Ritratto di Robert Schumann
Carla Moreni intervista George Pehlivanian e Ivan Krpan
Giovedì 11 e sabato 13 ottobre 2018 debutta la 74ª Stagione Sinfonica dell'Orchestra I Pomeriggi Musicali, intitolata Ritratti d’Autore per la particolare attenzione dedicata all’opera di alcuni tra i più carismatici compositori di tutti i tempi, ai quali si rende omaggio con una serie di dieci concerti monografici da qui sino a maggio 2019.
Si parte con il ritratto in musica di Robert Schumann, compositore e intellettuale tra i più incisivi dell'Ottocento, disegnato attraverso l’esecuzione di quel Concerto per pianoforte e orchestra, op. 54, che egli intendeva come «qualcosa tra sinfonia, concerto e grande sonata» e che ci darà modo di ascoltare l’attesissimo Ivan Krpan, «radicale pianista» ventenne, vincitore del Premio Busoni. Nella seconda parte del concerto, la sensibilità del direttore George Pehlivanian e dell’Orchestra I Pomeriggi Musicali si confronterà con la densità, l’esuberanza e la piacevolezza d’ascolto della Sinfonia n.4.
Come spiega il direttore artistico M° Maurizio Salerno: “Il cuore della settantaquattresima Stagione dei Pomeriggi Musicali batte nel solco della grande tradizione sinfonica d’autore e nello sguardo attento alle generazioni presenti e future di giovani interpreti e autori. Questo percorso è tracciato da dieci “Ritratti” concertistici e da cinque conferenze che a questi ultimi conferiranno profondità, accompagnando il pubblico nell’itinerario musicale: Schumann, Beethoven, Mozart, Mendelssohn, Haydn, Čajkovskij, Brahms e Mahler”.
Per questo debutto, il compito di delineare carattere e cifra stilistica di Robert Schumann è lasciato a Carla Moreni, docente di Letteratura Poetica e Drammatica al Conservatorio di Trento e critico de "Il Sole 24 Ore", nella prima di quelle che saranno dieci interviste pubbliche – aperte a tutti, a ingresso libero e programmate sia il giovedì che il sabato – che cinque grandi firme delle critica musicale faranno ai direttori e ai solisti impegnati in Stagione e tramite le quali loro stessi potranno presentarci il proprio personale ritratto dell’autore di cui eseguono l’opera. Carla Moreni intervisterà il M° Pehlivanian e Iva Krpan sul palco del Teatro Dal Verme poco prima dei concerti: giovedì 11 alle ore 18:00 e sabato 13 alle ore 15:00.
Le dieci interviste programmate lungo il corso di questa 74ª Stagione sinfonica non sono l’unica novità che Ritratti d’Autore porta con sé. La programmazione dei concerti del giovedì sera è anticipata alle ore 20:00, per venire incontro alle richieste di un vasto pubblico metropolitano che potrà ora più agevolmente raggiungere il teatro anche utilizzando i mezzi pubblici.
Nuova attenzione per il pubblico, nuova attenzione verso il repertorio così come verso le novità, grandi nomi e giovani emergenti, ma tutto declinato in una formula inedita: I Pomeriggi si dimostrano una volta di più testimoni di una grandiosa eredità culturale e proiettati nello stesso tempo verso il futuro.


Biglietteria TicketOne - Teatro Dal Verme
Via San Giovanni Sul Muro, 2 – 20121 Milano
Tel. 02 87.905.201 - dal martedì al sabato dalle 11.00 alle 19.00


Biglietteria on-line: www.ticketone.it

2018_10_01 concerto a favore della Fondazione Marcello Candia.

Lunedì 1 ottobre 2018
presso la chiesa degli Angeli Custodi di Milano
(Via Colletta 21, MM Porta Romana/Lodi TIBB)
si terra' un
concerto a favore della Fondazione Marcello Candia.
Si esibiranno l'orchestra e l'ensemble vocale DONA NOBIS, diretti da Gian Francesco Amoroso, con Carlo Centemeri all'organo.
In programma Haydn (Missa Brevis S. Johanni De Deo e Concerto per organo n. 1 in do maggiore), Mozart (due mottetti) e Mendelssohn (sinfonia n. 7 per archi).
L'ingresso é libero.

Sul sito www.canoneinverso.org trovate tutte le informazioni.

2018_10_04 Pagliacci aprirà la stagione al Teatro Municipale di Piacenza

Teatro Municipale di Piacenza
La stagione lirica 2018-2019
via Verdi 41- Piacenza
Servizi di biglietteria
tel. 0523.49 2251
fax 0523.32 0365


ANTEPRIMA DI STAGIONE
Martedì 2 ottobre 2018 ore 10.45 Anteprima per le Scuole
Giovedì 4 ottobre 2018 ore 20.30 turno A
Domenica 7 ottobre 2018 ore 15.30 turno B
RUGGERO LEONCAVALLO
PAGLIACCI
Dramma in un prologo e due atti 
Libretto di Ruggero Leoncavallo
Personaggi e Interpreti
Nedda Estibaliz Martyn
Canio Diego Cavazzin, tenore
Tonio Kiril Manolov 
Beppe Giovanni Sala
Silvio Vittorio Prato
Vladimir Ovodok, direttore
Cristina Mazzavillani Muti, regia e ideazione scenica
Vincent Longuemare, ideazione spazio e luce
Alessandro Lai, costumi
ORCHESTRA GIOVANILE LUIGI CHERUBINI
CORO DEL TEATRO MUNICIPALE DI PIACENZA
Corrado Casati, maestro del coro
VOCI BIANCHE DEL CORO FARNESIANO DI PIACENZA
Mario Pigazzini, maestro del coro voci bianche
Coproduzione Ravenna Festival
Teatro Alighieri di Ravenna
Fondazione Teatri di Piacenza


INAUGURAZIONE
Martedì 18 dicembre 2018 ore 15.30 Anteprima per le Scuole
Mercoledì 19 dicembre 2018 ore 20 Speciale 18 anni #traviata18
Venerdì 21 dicembre 2018 ore 20.30 turno A
Domenica 23 dicembre 2017 ore 15.30 turno B
Progetto OPERA LABORATORIO 2018
GIUSEPPE VERDI
LA TRAVIATA
Opera in tre atti
Libretto di Francesco Maria Piave dal dramma di Alexandre Dumas La dame aux camélias
Personaggi e Interpreti
Violetta  Adriana Iozzia
Alfredo  Santiago Sanchez
Flora  Carlotta Vichi
Annina Luisa Tambaro
Giorgio Germont  Benjamin Cho
Gastone Raffaele Feo
Il barone Douphol  Juliusz Loranzi
Il marchese D'Obigny  Stefano Marchisio
Il dottor Grenvil  Vincenzo Santoro
Giuseppe  Andrea Galli
Pier Giorgio Morandi, direttore
Leo Nucci, regia
Salvo Piro, regista collaboratore
Carlo Centolavigna, scene
Artemio Cabassi, costumi
Claudio Schmid, luci
ORCHESTRA GIOVANILE LUIGI CHERUBINI
CORO DEL TEATRO MUNICIPALE DI PIACENZA
Corrado Casati, maestro del coro
Coproduzione Fondazione Teatri di Piacenza
Teatro Alighieri di Ravenna - Teatro Galli di Rimini
NUOVO ALLESTIMENTO

Martedì 15 gennaio 2019 ore 15.30 Anteprima per le Scuole
Venerdì 18 gennaio 2019 ore 20.30 turno A
Domenica 20 gennaio 2019 ore 15.30 turno B
GIUSEPPE VERDI
LA FORZA DEL DESTINO
Melodramma in quattro atti su libretto di Francesco Maria Piave, Antonio Ghislanzoni
dal dramma Don Álvaro o La fuerza del sino di Ángel Perez de Saavedra
Personaggi e Interpreti
Il marchese di Calatrava Mattia Denti
Donna Leonora, sua figlia Anna Pirozzi
Don Carlo di Vargas, suo figlio Kiril Manolov
Don Alvaro Luciano Ganci
Il Padre guardiano Marko Mimica
Fra Melitone Marco Filippo Romano
Preziosilla, giovane zingara Judit Kutasi
Curra Clarissa Leonardi 
Mastro Trabuco Marcello Nardis
Un alcade, un chirurgo Juliusz Loranzi
Francesco Ivan Ciampa, direttore
Italo Nunziata, regia
Emanuele Sinisi, scene
Hannu Palosuo, dipinti
Simona Morresi, costumi
Fiammetta Baldiserri, luci
Riccardo Buscarini, assistente alla regia 
ORCHESTRA REGIONALE DELL'EMILIA ROMAGNA
CORO DEL TEATRO MUNICIPALE DI PIACENZA
Corrado Casati, maestro del coro
Coproduzione Fondazione Teatri di Piacenza
Fondazione Teatro  Comunale  di Modena
Fondazione I Teatri di Reggio Emilia 
NUOVO ALLESTIMENTO



Venerdì 22 febbraio 2019 ore 20.30 turno A
Domenica 24 febbraio 2019 ore 15.30 turno B
UMBERTO GIORDANO
ANDREA CHÉNIER
Dramma di ambiente storico in quattro quadri
Libretto di Luigi Illica
Personaggi e Interpreti
Andrea Chénier Martin Muehle
Carlo Gérard Claudio Sgura
Maddalena di Coigny Saioa Hernández
La mulatta Bersi Nozomi Kato
La Contessa di Coigny Shay Bloch
Madelon Antonella Colaianni
Roucher Stefano Marchisio
Fléville/Tinville Alex Martini
Mathieu, detto Populus Fellipe Oliveira
Un "Incredibile" Alfonso Zambuto
L'abate Roberto Carli
Aldo Sisillo, direttore
Nicola Berloffa, regia
Justin Arienti, scene
Edoardo Russo, costumi
Valerio Tibéri, luci
Federico Des Dorides, assistente alla regia
ORCHESTRA REGIONALE DELL'EMILIA ROMAGNA
CORO DEL TEATRO COMUNALE DI MODENA
Stefano COLÒ, maestro del coro
Coproduzione Fondazione Teatro  Comunale di Modena
Fondazione Teatri di Piacenza
Fondazione I Teatri di Reggio Emilia
Fondazione Ravenna Manifestazioni
Fondazione Teatro Regio di Parma
in collaborazione con Opéra de Toulon
NUOVO ALLESTIMENTO

Mercoledì 13 marzo 2019 ore 15.30 Anteprima per le scuole
Venerdì 15 marzo 2019 ore 20.30 turno A
Domenica 17 marzo 2019 ore 15.30 turno B
GIACOMO PUCCINI
TOSCA
Dramma in tre atti su libretto di  Luigi Illica e Giuseppe Giacosa
dal dramma omonimo di Victorien Sardou
Personaggi e Interpreti
Floria Tosca Susanna Branchini
Mario Cavaradossi Stefano La Colla 
Il barone Scarpia Amartuvshin Enkhbat 
Cesare Angelotti Mattia Denti
Il sagrestano Valentino Salvini
Spoletta Luca Casalin
Sciarrone Nicolò Ceriani
Un carceriere Simone Tansini
Sesto Quatrini, direttore
Joseph Franconi Lee, regia   da un’idea di Alberto Fassini
William Orlandi, scene e costumi
Roberto Venturi, luci
ORCHESTRA FILARMONICA ITALIANA
CORO DEL TEATRO MUNICIPALE DI PIACENZA
Corrado Casati, maestro del coro
VOCI BIANCHE DEL CORO FARNESIANO DI PIACENZA
Mario Pigazzini, maestro del coro voci bianche
Coproduzione
Fondazione Teatri di Piacenza
Fondazione Teatro Regio di Parma
ALLESTIMENTO DEL TEATRO REGIO DI PARMA 



Domenica 31 marzo 2019 ore 16
FUORI ABBONAMENTO
KISS ME, KATE 
MUSICAL
di Cole Porter
tratto da La bisbetica domata di W.Shakespeare
Corrado Abbati, adattamento e regia
Maria Galantino, direzione musicale
Cristina Calisi, coreografie
COMPAGNIA CORRADO ABBATI
NUOVA PRODUZIONE IN ESCLUSIVA NAZIONALE
su licenza di Tams – Witmark New York

Venerdì 12 aprile 2019 ore 20.30 turno A
Domenica 14 aprile 2019 ore 15.30 turno B
GEORG FRIEDRICH HÄNDEL
SERSE
Opera in tre atti HWV 40 (1738)
Libretto anonimo da Xerse di Nicolò Minato
adattato da Silvio Stampiglia
Personaggi e interpreti 
Serse Arianna Vendittelli
Arsamene Marina De Liso
Amastre Delphine Galou
Romilda Monica Piccinini
Atalanta Francesca Aspromonte
Ariodate Luigi De Donato
Elviro Biagio Pizzuti
Ottavio Dantone, direttore al clavicembalo
Gabriele Vacis, regia
Roberto Tarasco, scene, costumi e luci
ACCADEMIA BIZANTINA
Coproduzione
Fondazione I Teatri di Reggio Emilia
Fondazione Teatro  Comunale di Modena
Fondazione Teatri di Piacenza
 NUOVO ALLESTIMENTO 

Venerdì 25 ottobre 2019 ore 20.30 turno A
Domenica 27 Ottobre 2019 ore 15.30 turno B
GIUSEPPE VERDI
VERDI OPERA GALA
SIMON BOCCANEGRA Atto secondo
AIDA Atto terzo
OTELLO Atto quarto
con FRANCESCO MELI
Mattia Denti, Serena Gamberoni, Clarissa Leonardi, Kiril Manolov, Matteo Mezzaro, Michele Patti, Vittoria Yeo
Michele Gamba, direttore
regia
Artemio Cabassi, costumi
ORCHESTRA REGIONALE DELL'EMILIA-ROMAGNA
CORO DEL TEATRO MUNICIPALE DI PIACENZA
NUOVO ALLESTIMENTO

2018_10_06 CLUSTER,1 Musica d'avanguardia a Segrate

Sabato 6 ottobre 2018 - ore 21.00
AUDITORIUM CENTRO CULTURALE GIUSEPPE VERDI
Via XXV Aprile - Segrate
CLUSTER,1 Musica d'avanguardia
Musiche di:
Karlheinz Stockhausen
John Cage
Toru Takemitsu
Gyorgy Kurtag
Anna Gemelli
Interpreti
Duo:
Francesco Melis - Violino
Luca Maringola - Pianoforte
con
Anna Gemelli - Pianoforte
Federica Mandaliti - Flauto
Ingresso libero
Con il patrocinio di Regione Lombardia
Foto: M51 - The Whirpool Galaxy (Hubble Space Telescope)

2018_10_07 Strada della mia vita di Masha Sirago ed Ennio Poggi in prima a Casteggio - PV

Domenica 7 ottobre 2018 alle ore 16.30
Auditorium Certosa Cantù di Casteggio (Pavia)
“Strada della mia vita” 
di Masha Sirago ed Ennio Poggi
Ennio Poggi, pianoforte

Il brano “Strada della mia vita” di Masha Sirago ed Ennio Poggi verrà presentato in concerto, prima nazionale a Casteggio.
Il brano “Strada della mia vita”, testo di Masha Sirago e musiche di Ennio Poggi, verrà presentato dal vivo per la prima volta il 7 ottobre 2018 alle ore 16.30 in Auditorium Certosa Cantù di Casteggio (Pavia) durante il concerto del Maestro Ennio Poggi che lo eseguirà al pianoforte.
L’opera di scrittura di Masha Sirago vuole sensibilizzare, in forma di preghiera, a trovare una nuova “strada nella vita” raccontando in forma di proposta di immagini visive attraverso le parole quella che è l’esperienza di ogni uomo sulla terra, fatta di incontri, speranze illuse e disilluse.
Il compositore e pianista Ennio Poggi ha riconosciuto nel testo “Strada della mia vita” la profondità del valore della Parola, quasi a raschiare con il cucchiaino nel fondo del pozzo delle sue conoscenze musicali, da Chopin a Beethoven a Liszt a Stravinskij a Bernstein ecc., per esaltare musicalmente ogni singola parola e riverberandola con le note.
«Sono stato io a desiderare fortemente di musicare questo testo poetico in una forma che ricorda quella della ballata. Sono state le caratteristiche del testo (una “prosa lirica”) a guidarmi nella composizione: l’uso di un linguaggio molto realistico ricco di immagini a colori intensi, fortemente coinvolgenti. Tutto mi ha indotto a dare grande risalto all’armonia, privilegiando accordi sempre vigorosi e a volte anche dissonanti che avvicinano la composizione sia ai canoni della musica moderna che a quella classica, con alternanze di accordi, con una varietà di stili facilmente riconoscibili. Scrivere la partitura per il testo poetico “Strada della mia vita” perché mi aveva folgorato sulla strada della mia vita, nel vero senso della parola» spiega Ennio Poggi.
Un brano graffiante e potente che esplode in un crescendo emotivo dove il timbro della voce del tenore Mino Boscolo scandisce le parole del testo allo stesso tempo con delicatezza e potenza. Il concerto è improntato sulle composizioni del Maestro Ennio Poggi (a due pianoforti con Laura Beltrametti ) a conclusione del Festival Borghi&Valli. Alcune sculture realizzate dall’autrice Masha Sirago della mostra “Carta canta, verba volant, argilla manifestat” (contributi critici di Ferdinando Castelli sj, critico letterario e Claudio Strinati, storico dell’arte e musicologo) saranno esposte sul palco per dare rilievo all’infinita possibilità di comunicazione del binomio “Parola e Musica” quale componimento visivo delle recondite armonie dell’anima. Il testo poetico “Strada della mia vita” è stato scritto da Masha Sirago nel 2006.  Info: mscomunicazione@virgilio.it

Testo poetico: “Strada della mia vita”

Mi son tuffata nella Umanità.
Ho sbattuto la testa contro,
e sono caduta.
Mi sono rialzata,
ed ho trovato una mano tesa,
e poi l’inganno della falsa gentilezza;
e con rabbia ho tirato calci fino a cozzare contro l’indicibile.
Mi sono arresa.
E poi ho ricominciato di nuovo,
a camminare in punta di piedi e a passo felpato sulla Via della Speranza,
i piedi per terra ma con la testa fra le nuvole,
vicino a Dio,
e allora ho “toccato il cielo con un dito”.
Ho trovato prima Vicolo dell’Amicizia,
poi piazza dell’Umanesimo,
poi corso Amore,
ho svoltato a destra,
e infine percorrendo viale della Fede,
son giunta a destinazione.
Forse da qui si può prendere il Ponte della Nuova Umanità,
ma quando si percorre questa nuova strada, di vita,
e si è soli…o forse no…
e con in mano quel foglietto con la parola “Via della Solidarietà”
e la cerchi…
chi ti dice a destra, chi vai a sinistra…chi ti parla con “il cuore in mano”…
tutto sarà già finito.
E si troverà la scritta,
come in un film…
Strada senza vie d’uscita,
o…
The End
Via della Gloria".

Contatore visite e album degli ospiti (se volete lasciare un commento, grazie)