2018_10_09 Arte e lirica, gli appuntamenti all'Agorà di Robecco sul Naviglio 2018-2019

Programmazione Musica e teatro
Cineteatro AGORA' - Robecco sul naviglio (Mi)


Stagione 2018 - 2019 Stagione d’ Opera, Danza e Grande Arte
http://www.concertodautunno.it/agora-robecco/agora-robecco-1819.htm
CineTeatroAgorà
P.zza XXI luglio Robecco sul Naviglio
www.cineteatroagora.it
info@cineteatroagora.it
Cell. 349 82 53 070

Il Cinema Teatro Agorà di Robecco sul Naviglio aprirà la programmazione della nuova stagione di Opera, Danza e Arte al cinema il prossimo martedì 9 ottobre 2018 alle ore 21.00 con un appuntamento d'Arte dedicato alla figura di Salvador Dalì. Dopo una stagione di tutto rispetto 2017-2018 che ha proposto ben otto opere, tre balletti e due serate arte per un totale di tredici spettacoli, si era programmato per la nuova stagione 2018-2019 un aumento di serate per arrivare a quindici appuntamenti con una rosa di titoli da fare invidia a qualunque teatro lirico del mondo, ma ... 
... ma l'enorme successo della iniziativa che il più delle volte viene  avversata o non supportata adeguatamente, ha fatto si che la casa distributrice in Italia del collegamento con il Metropolitan di New York, visto appunto la scarsità di successo in tutto il paese, ha annullato la collaborazione con il teatro d'oltre oceano, facendo perdere ben cinque dei quindici spettacoli che erano stati selezionati dal direttore artistico Mario Mainino.
Rimarranno quindi in cartellone solo dieci spettacoli, avendo perso gli spettacoli lirici dal MET, per totale di quattro opere, due balletti e quattro serate arte.
Ma non disperiamo di inserire nei prossimi mesi altre appuntamenti che saranno reperiti dal responsabile organizzativo Attilio Viganò.

Martedì 9 Ottobre 2018 ore 21:00 
La Grande Arte: SALVADOR DALÌ, la ricerca della immortalità
Salvador Dalí. La ricerca dell’immortalità propone un viaggio esaustivo attraverso la vita e l’opera di Salvador Dalí, e anche di Gala, sua musa e collaboratrice. Il regista David Pujol ci guida, assieme a Montse Aguer Teixidor, Direttrice del Museo Dalí, e Jordi Artigas, Coordinatore delle Case Museo Dalí, in un percorso che ha inizio nel 1929, anno cruciale per l’artista sia dal punto di vista professionale che personale, fino alla sua morte, nel 1989.
https://concertodautunno.blogspot.com/2018/10/20181009-arte-e-lirica-gli-appuntamenti.html

Martedì 23 Ottobre 2018 ore 21:00
La Grande Arte : KLIMT & SCHIELE, Eros e psiche
https://concertodautunno.blogspot.com/2018/10/20181023-klimt-e-schiele-eros-e-psiche.html

Martedì 13 Novembre 2018 ore 20:15
Aloisius Ludwig Minkus
LA BAYADÈRE Balletto
Live dal Royal Opera House Londra - La produzione di Natalia Makarova di questo balletto classico del IXX secolo dà vita a un mondo esotico di danzatori del tempio e guerrieri nobili.
https://concertodautunno.blogspot.com/2018/11/20181113-la-bayadere-il-balletto-di.html

Martedì 27 Novembre 2018 ore 21:00
La Grande Arte: LE NINFEE DI MONET
Un incantesimo di acqua e luce
https://concertodautunno.blogspot.com/2018/11/20181127-le-ninfee-di-monet-al.html

Giovedì 7 dicembre 2018 ore 18,00
IN DIRETTA LIVE dal Teatro alla Scala - Milano
Giuseppe Verdi ATTILA
Dal dramma “Attila, il re degli Unni”
Personaggi ed interpreti
Attila Ildar Abdrazakov
Odabella Saioa Hernandez
Ezio Simone Piazzola
Foresto Fabio Sartori
Uldino Francesco Pittari
Leone Gianluca Buratto
Coro e Orchestra del Teatro alla Scala
Direttore Riccardo Chailly
Regia Davide Livermore
Scene Giò Forma e Davide Livermore
Costumi Gianluca Falaschi
Luci Antonio Castro
Video d-Wok
Durata spettacolo: 2 ore e 20 minuti incluso intervallo
Nuova produzione

Martedì 11 Dicembre 2018 ore 21:00
La Grande Arte: L'UOMO CHE RUBO BANKSY
Banksy, anonimo artista dei graffiti.
https://concertodautunno.blogspot.com/2018/11/20181211-luomo-che-rubo-banksy-al.html

Programmazione anno 2019

Martedì 22 Gennaio 2019 ore 19:45
Piotr Iliic Tchaikovsky
LA DAMA DI PICCHE Opera
Live Royal Opera House Londra L'opera più ambiziosa di Ciajkovskij contiene alcuni dei suoi più grandi brani musicali.

Mercoledi 30 Gennaio 2019 ore 19:45
Giuseppe Verdi
LA TRAVIATA Opera
Live Royal Opera House Londra - La splendida produzione di Richard Eyre è lo scenario perfetto per l’opera incentrata su una cortigiana che sacrifica tutto per amore.

Martedì 19 FEBBRAIO 2019 ore 20:15
Aloisius Ludwig Minkus
DON CHISCIOTTE Balletto
Live dal Royal Opera House - Amore e amicizia trionfano nella vibrante produzione di Carlos Acosta di questo affascinante balletto ricco di emozioni positive e di straordinari virtuosismi tecnici.

Martedì 02 Aprile 2019 ore 19:15
Giuseppe Verdi
LA FORZA DEL DESTINO Opera
Live Royal Opera House Londra Con la regia di Christof Loy, Anna Netrebko, Jonas Kaufmann e Ludovic Tézier, opera epica diretta da Antonio Pappano

Martedì 30 Aprile 2019 ore 19:45
Charles Gounod
FAUST Opera
Live dal Royal Opera House Londra, La spettacolare produzione di David McVicar nell’opera più amata di Gounod. Michael Fabiano-Faust Diana Damrau-Margherita e Erwin Schrott-Mefistofele.

BIGLIETTI:
La Grande Arte
€ 10.00 INTERO
€ 8.00 CONVENZIONATI OVER 65 & UNDER 18
Martedì 09 Ottobre 2018_10_09
La Grande Arte al Cinema SALVATOR DALI’
Martedì 23 Ottobre 2018_10_23
La Grande Arte al Cinema KLIMT SCHIELE Eros e psiche
Martedì 27 Novembre 2018_11_27
La Grande Arte al Cinema LE NINFEE DI MONET Un incantesimo di acqua e luce
Martedì 11 Dicembre 2018_12_11
La Grande Arte al Cinema L’UOMO CHE RUBO’ BANKSY

Opera, Danza
€ 12.00 INTERO
€ 10.00 CONVENZIONATI OVER 65 & UNDER 18
Martedì 13 Novembre 2018_11_13
La Bayadère Live dal Royal Opera House Londra
Martedì 22 Gennaio 2019_01_22
La dama di picche Live dal Royal Opera House Londra
Martedì 19 Febbraio 2019_02_19
Don Chisciotte Live dal Royal Opera House Londra
Martedì 02 Aprile 2019_04_02
La forza del destino Live dal Royal Opera House Londra
Martedì 30 Aprile 2019_04_30
Faust Live dal Royal Opera House Londra

Venerdì 07 Dicembre 2018_12_07
Inaugurazione Scala Giuseppe Verdi “Attila, re degli Unni”
(PER LA SCALA PREZZI IN DEFINIZIONE)


2018_12_11 L'UOMO CHE RUBO BANKSY al Cineteatro AGORA' - Robecco


Programmazione Musica e teatro
Cineteatro AGORA' - Robecco sul naviglio (Mi)
Stagione 2018 - 2019 Stagione d’ Opera, Danza e Grande Arte
http://www.concertodautunno.it/agora-robecco/agora-robecco-1819.htm
CineTeatroAgorà P.zza XXI luglio Robecco sul Naviglio
www.cineteatroagora.it info@cineteatroagora.it Cell. 349 82 53 070

Martedì 11 Dicembre 2018 ore 21:00
La Grande Arte
L'UOMO CHE RUBO BANKSY
Nel 2007 Banksy, anonimo artista dei graffiti.
L'UOMO CHE RUBO BANKSYdiretto da Marco Proserpio. Narrato da Iggy Pop.
Forse non è, o non era, molto noto alla maggior parte del pubblico, ma certo che dopo quanto successo alla milionaria asta cui è stata proposta una sua opera, la sua notorietà si è di certo più diffusa.
Nonostante la popolarità del nome “Banksy” con cui si firma questo artista e writer, si sa solo che dovrebbe essere inglese. E’ attualmente considerato uno dei maggiori esponenti della street art, ma la sua vera identità rimane ancora sconosciuta.
Le sue opere sono spesso a sfondo satirico e riguardano argomenti come la politica, la cultura e l'etica, e sono un investimento economico che secondo Sotheby rende in media all’anno l'8,5%. Ma attenzione, visto che chi compra una sua opera si può trovare con il classico “pugno di mosche”. Infatti il 5 ottobre 2018, "Bambina col palloncino" (Girl with Balloon) di Banksy pochi secondi dopo essere stata aggiudicata da Sotheby al compratore per ben 860.000 sterline, sotto gli occhi esterrefatti dei presenti ha iniziato ad essere triturata da un distruggi documenti inserito nella cornice. Ma la defailance della tecnologia ha fatto inceppare il meccanismo a due terzi dalla distruzione completa, che lo stesso autore aveva progettato come ennesimo scherno. Ma la parziale distruzione dell'opera in realtà ne ha aumentato immediatamente il valore anche se oggi si chiamerà "L’amore è nel cestino" (Love is in the Bin).
Banksy è forse il più controverso artista di strada di oggi. L'artista anonimo di graffiti è famoso per i suoi lavori di stencil su graffiti, che appaiono negli spazi pubblici di tutto il mondo. Il suo uso della stencil si è sviluppato dall'esigenza di completare rapidamente un lavoro, vale a dire evitare di essere scoperti da parte della polizia. Banksy usa spesso stencil multistrato per impiegare più colori e spesso incorpora nel suo lavoro fissaggi ambientali permanenti, come segnali stradali ed elementi architettonici. Contrassegnato da umorismo oscuro, satira e commenti politici, gran parte della sua street art è diventata virale su Internet. Il suo primo lavoro più notevole è stato il risultato di un viaggio in Palestina e in Cisgiordania, dove ha inciso nove immagini sul Muro di Betlemme.
Nel 2010 Banksy ha diretto Exit Through the Gift Shop, una cronaca del mondo underground della street art, che è stato nominato per il miglior documentario agli Oscar. Nel 2015, ha aperto Dismaland Bemusement Park, una mostra temporanea di una Disneyland distopica (negazione dell’utopia). Anche se Banksy ha continuamente sottolineato un'avversione al mondo dell'arte attraverso la sua produzione, produce anche opere tradizionali su tela e stampe, oltre a mercanzie di marca come le magliette. Il suo significato culturale, la sua popolarità diffusa e, certamente il mistero della sua identità, hanno contribuito alla appetibilità della sua arte.
Il film racconta di arte, culture in conflitto, identità e mercato nero, inizia in Palestina, scoprendo un vasto mercato nero di muri e dipinti rubati nelle strade di tutto il mondo. Culture che si incontrano e si scontrano di fronte a una situazione politica insostenibile, ma anche il dibattito in corso sulla commercializzazione o conservazione della Street Art. Un docu film per capire cosa ha portato le opere d’arte di Banksy da Betlemme a una casa d’aste occidentale, insieme al muro su cui sono state dipinte.

Note di sala a cura di Mario Mainino www.concertodautunno.it

2018_11_27 LE NINFEE DI MONET al Cineteatro AGORA' - Robecco


Programmazione Musica e teatro
Cineteatro AGORA' - Robecco sul naviglio (Mi)
Stagione 2018 - 2019 Stagione d’ Opera, Danza e Grande Arte
http://www.concertodautunno.it/agora-robecco/agora-robecco-1819.htm
CineTeatroAgorà P.zza XXI luglio Robecco sul Naviglio
www.cineteatroagora.it info@cineteatroagora.it Cell. 349 82 53 070

Martedì 27 Novembre 2018 ore 21:00
La Grande Arte

LE NINFEE DI MONET, Un incantesimo di acqua e luce  
“LE NINFEE DI MONET, Un incantesimo di acqua e luce” Monet e la rivoluzione della pittura moderna è diretto da Giovanni Troilo con la sceneggiatura di Giorgio D’Introno, Giovanni Troilo e Marco Pisoni, con la colonna sonora originale di Remo Anzovino
“Se sono diventato pittore lo devo ai fiori” Claude Monet
Nel maggio del 2016 abbiamo incontrato Claude Monet, in una serata che aveva condiviso con l’arte di Matisse nell’affrontare la rappresentazione visiva dell’incanto di luce dei giardini lussureggianti di fiori. L’arte di dipingere il giardino moderno racconta a tutti gli effetti una storia d’amore. Racconta la passione che lega alcuni dei più grandi artisti moderni - Monet, Matisse, Bonnard, Renoir, Kandinskij, Pissarro, Sorolla, Nolde, Libermann - ai loro giardini prediletti. Monet è forse il più noto ed importante pittore di giardini nella storia dell’arte, appassionato ed esperto orticoltore, Monet coltivò ed allestì numerosi giardini in ciascuna delle sue residenze, da Sainte-Adresse a Giverny, dove si spense 90 anni fa. 
Claude Monet regista della natura: Monet si svegliava all’alba, dipingeva sotto il sole cocente e sotto la pioggia battente per studiare tutte le infinite sfumature della luce. Intorno alla sua casa rosa a Giverny aveva creato un giardino con uno stagno e un ponte giapponese, che ancor oggi accoglie migliaia di visitatori con le sue tinte e i suoi avvolgenti profumi e le famose nifee cui viene dedicata la proiezione di questa sera.
Dalle passeggiate sulle colline intorno alla proprietà, Monet tornava con semi di fiori selvatici per aiole. Papaveri di campo, primule, violette, margherite, fiordalisi e digitali che erano l’anima del suo giardino.
Prima di diventare tele dipinte come “regista della natura” creava con i fiori i “quadri” reali che poi avrebbe ritratto sotto le cangianti visioni create dalla luce.
Il film è dedicato al padre dell’Impressionismo e alla sua ossessione per le ninfee, con la partecipazione straordinaria dell’attrice Elisa Lasowski (attrice di Trono di Spade), della fotografa Sanne De Wilde, della giardiniera della Fondation Monet a Giverny, Claire Hélène Marron.  Con la supervisione scientifica di Ross King, autore de Il mistero delle ninfee. 
Quando l’ex Primo Ministro Francese George Clemenceau si recò a Giverny, trovò parecchie tele accatastate nella cantina della ricca abitazione in cui era ospite. Numerose rappresentavano fiori esotici, presentati per la prima volta all’Esposizione Universale di Parigi del 1889. Il giardino, lo stagno, le tele che rendono unica tra tutte quella casa sono opere di Claude Monet, il padre dell’Impressionismo. 
E quei fiori dai petali carnosi, che galleggiano sulla superficie dell’acqua ed estendono le proprie radici nelle acque paludose, sono nénuphar-gigli d’acqua, ma per Monet saranno sempre e soltanto Nymphéas, Ninfee. Le ninfee  prodotto da Ballandi Arts e da Nexo Digital  condurrà il pubblico a Parigi, tra il Musée Marmottan, il Musée de l’Orangerie e il Musée D’Orsay, a Giverny con la Fondation Monet, la casa e il giardino dell’artista, e tra i magnifici panorami di Étretat.

Note di sala a cura di Mario Mainino www.concertodautunno.it

2018_11_03 Celebrazioni per il centenario della fine della prima guerra mondiale

Sabato 03 Novembre 2018 Ore 21.00
Civico Teatro Cagnoni
In occasione del Centenario dalla Fine della Grande Guerra 1918/2018
LA GUERRA E' FINITA!
Commemorazione musicale e narrativa dell'evento nell'ultimo anno del conflitto
I gruppi amatoriali di interesse comunale e nazionale:
I MAESTRI CANTORI
BANDA SANTA CECILIA
CORO LA VETTA
con la partecipazione delle Corali delle Scuole Medie Bussi e Bramante
Regia di Salvatore Poleo
Presentano: Francesca Rifici e Roberto Puddu
Evento patrocinato dal Comune di Vigevano
INGRESSO LIBERO
con assegnazione posti obbligatoria
Prenotazioni presso la biglietteria del Teatro








2018_11_03 Un pezzo di cielo Organizzato da Corale Bilacus

Sabato 3 novembre 2018 ore 21.00
Palextra Conca Verde, via Lazzaretto 8, Bellagio
Domenica 4 novembre 2018 ore 17.00
Cinema Teatro Grigna - Civenna
Un pezzo di cielo
Organizzato da Corale Bilacus
Al tenente che guidava la ritirata austriaca dal Castelletto, la cima sotto le Tofane che gli italiani avevano appena fatto saltare con una mina, furibondo davanti al sorriso di un soldato che guardava la montagna distrutta, questi, per giustificare la sua serenità, disse “Si vede un pezzo di cielo in più”.
Cosa rimane, cent’anni dopo, sotto il nostro cielo, di quella tragedia? Il brandello di una canzone, i monumenti, qualche cadavere che affiora dai ghiacciai e fa la gioia di un giornalista in cerca di una storia da raccontare. Ma noi, Italia di italiani, cosa ricordiamo di quei giorni? Abbiamo costruito una memoria comune della tragedia che, in un modo o nell’altro, ci ha plasmati? Abbiamo cercato di capire?
Non sarà certo un concerto fatto di canzoni e frasi dalle trincee che rimedierà all’oblio. Ma abbiamo deciso di fare la nostra parte. Di aprire il nostro piccolo, ma appassionato, pezzo di cielo.

2018_11_10 Musica, Canti e Racconti nel Centenario della Prima Guerra Mondiale

Sabato 10 novembre 2018 ore 21.00
Palazzetto dello Sport, via Milano - Parabiago
Musica, Canti e Racconti 
nel Centenario della Prima Guerra Mondiale
Corpo Musicale Parrocchiale
S. Stefano di Parabiago
Simone Clementi, direttore
con la partecipazione straordinaria
dei Ragazzi della Scuola Media Parrocchiale S. Ambrogio di Parabiago
e della Corale S. Cecilia di Parabiago
Ingresso libero






“Si vive solo due volte, la seconda nella memoria” 

Il ricordo ufficiale delle cerimonie pubbliche e quello dei singoli, è un dovere verso quei giovani ai quali tutti dobbiamo tanto. A loro, sconosciuti e lontani nel tempo, vanno lo stesso ricordo, il rispetto e l'amore che abbiamo per i nostri cari perduti, per gli amici che ci hanno lasciato. La nostra memoria è la loro seconda vita. In occasione delle celebrazioni per la ricorrenza del Centenario della fine della Prima Guerra Mondiale (1918 - 2018), sabato 10 novembre alle ore 21.00 presso il Palazzetto dello Sport di via Milano a Parabiago si terrà “La Grande Guerra”, un concerto- spettacolo in cui si susseguiranno musica e narrazione, famose melodie e documenti storici. È questo un percorso emozionale che richiama le storie e le vicissitudini dei soldati, che induce lo spettatore ad immedesimarsi in quegli stati d’animo. La documentazione esposta mette in rilievo gli eventi bellici del 1917, anno cruciale per gli sviluppi della prima guerra mondiale, principalmente per l’entrata in guerra degli Stati Uniti, l’uscita della Russia, la disfatta di Caporetto e l’intensificarsi della guerra sottomarina anche nelle acque dello Stretto di Messina. Da filo conduttore, i canti nati nelle trincee e sui campi di battaglia, da "Addio, mia bella addio" a "La canzone del Grappa", da “La leggenda del Piave” a “Sul ponte di Bassano”. Importante da sottolineare la presenza di tutte le classi della Scuola secondaria di Primo Livello S. Ambrogio di Parabiago: più di 100 ragazzi tra narratori e coristi coordinati dalla prof. Maria Di Bello che si uniranno alla Corale S. Cecilia di Parabiago diretta dal M° Carlo Roman. A condurre l’evento sarà il Corpo Musicale S. Stefano di Parabiago diretto dal M° Simone Clementi che ha fortemente voluto la realizzazione di questo importante evento in collaborazione e accordo con l’Amministrazione Comunale di Parabiago. Un grande Concerto, o meglio una vera e propria Commemorazione! Gli spettacoli assomigliano a dei viaggi, movimenti dello spirito nello spazio e nel tempo; ma se ogni viaggio, non fosse costellato d’imprevisti, di svolte, cadute, ritardi, non avrebbe senso raccontarlo. Ed è proprio svelando le "pieghe" di questo viaggio che si può chiarirne il senso o perlomeno tentare di spiegarlo. Questo è quello che cercheremo di fare! Prossimo appuntamento in programma, sarà poi la tradizionale Festa di S. Cecilia il prossimo 18 novembre 2018 quando il Corpo Musicale S. Stefano sfilerà per le vie della Città per poi accompagnare con i propri strumenti la celebrazione eucaristica delle 11.30 presso la Chiesa SS. Gervaso e Protaso.
Contatti:
www.corpomusicaleparabiago.it
www.facebook.com/bandaparabiago
www.youtube.com/bandaparabiago

2018_10_25 ROSSINI SACRO, ROSSINISSIMO e LA CAMBIALE DI MATRIMONIO, in questo anno di celebrazioni, anche Guatemala ha festeggiato Rossini



Ambasciata d’Italia e Istituto italiano di cultura del Guatemala
#rossini150
XVIIIª Settimana della Lingua italiana nel mondo
direzione artistica del maestro Massimo Pezzutti
- Rossini Sacro
- Rossinissimo (arie, duetti e insiemi)
- La Cambiale di Matrimonio


ROSSINI SACRO, ROSSINISSIMO e LA CAMBIALE DI MATRIMONIO, in questo anno di celebrazioni, anche Guatemala ha festeggiato Rossini



Martedì 20 marzo 2018 ore 19:30

CLAUSTRO MAYOR, Santo Domingo - Zona 1 Ciudad Capital
GRAN CONCIERTO PARA EL ALMA - Rossini Sacro
Alejandra Flores, Soprano
Kimberly Flores, Mezzosoprano
Bryan Bojórquez, Tenor
Joel Escobedo, Tenor
Diego Campos, Barítono
Daniel Cardona, Pianista acompañante 
ENSEMBLE ENCANTO
Direzione artistica Massimo Pezzutti

Lunedì 22 ottobre 2018 ore 19:30
Club Italiano - Gran Sala Europa
10 a via 2-11 zona 10 città del Guatemala
ROSSINISSIMO
Concerto per le celebrazioni del 150° anniversario di Gioachino Rossini
Ingresso libero
Alejandra Flores (Guatemala), soprano
Marianela Mora (Costa Rica), mezzosoprano
Filippo Pina Castiglioni (Italia), tenore
Kevin Godínez (Costa Rica), baritono
Gabriele Morera (Costa Rica), basso
Bryan Ramírez (Costa Rica), basso
Tanya Cordero(Costa Rica), pianista accompagnatore


Giovedì 25 ottobre 2018 ore 20:00
Teatro Dick Smith Ruta 1 4-05 Zona 4 4º Grados Norte Ciudad de Guatemala

Gioachino Rossini
LA CAMBIALE DI MATRIMONIO
Farsa musicale in un atto
Personaggi ed interpreti:
Sir Tobia Mill, negoziante (basso) GABRIEL MORERA (Costa Rica)
Fannì, di lui figlia (soprano) ALEJANDRA FLORES (Guatemala)
Edoardo Milfort, tenore FILIPPO PINA CASTIGLIONI (Italia)
Slook, negoziante americano (basso) KEVIN GODÍNEZ (Costa Rica)
Norton, cassiere di Mill (basso) BRYAN RAMÍREZ (Costa Rica)
Clarina, cameriera di Fannì (soprano) MARIANELA MORA(Costa Rica)
maestro accompagnatore al pianoforte TANYA CORDERO (Costa Rica)
regia di MASSIMO PEZZUTTI (Italia)


L'Ambasciata d’Italia e l’Istituto italiano di cultura del Guatemala, hanno organizzato una serie di eventi per ricordare la figura del grande compositore di Pesaro in occasione del 150o anniversario della scomparsa 1868-2018. 
I'Ambasciatore italiano, Edoardo Pucci e il dottor Matteo Cattaneo (IIC), avvalendosi della direzione artistica del maestro Massimo Pezzutti, hanno sviluppato un percorso musicale con l’intento di proporre vari aspetti della produzione rossiniana. 
Nel periodo pasquale è stato prodotto Rossini Sacro, un concerto nel quale sono state eseguite pagine salienti tratte dallo Stabat Mater e dalla Petite Messe Solennelle e nell’ambito della XVIIIª Settimana della Lingua italiana nel mondo, dal 15 al 21 ottobre celebrata in tutto il mondo,  si sono prodotti il concerto Rossinissimo (arie, duetti e insiemi più noti, da L’Italiana in Algeri al Guglielmo Tell) e la farsa musicale La Cambiale di Matrimonio, con un “cast” di artisti internazionali.
Il soprano Alejandra Flores (Guatemala) ha “semplicemente” brillato nel ruolo di Fannì, mostrando un bel colore vocale esaltato dai passaggi legati e con le precise agilità in perfetto stile belcantistico; la giovane artista guatemalteca con un già solido curriculum alle spalle che include, tra l’altro, il primo premio al Concorso Centroamericano di Canto lirico, ed è stata recentemente ospite in Italia cantando al Festival internazionale MITO. Il prossimo novembre 2018, inaugurerà la Stagione concertistica dell’ Accademia Stefano Tempia di Torino. Vedi 
http://www.stefanotempia.it/concerti/la-casa-consacrata/
Il tenore italiano Filippo Pina Castiglioni nei panni dell’innamorato Edoardo, ha dato lezione di grande esperienza in un genere a lui congeniale. 
Tutti costaricensi il resto dei cantanti che hanno interpretato i vari personaggi: Gabriel Morera (Mill), insolita autorevole vocalità per una parte di buffo, anch’egli si è già presentato in Italia come Basilio del “Barbiere” in una produzione dell’Opera Studio della Toscana; Kevin Godínez (Slook), baritono dalla verve vocale e scenica; Marianela Mora, esuberante Clarina e il simpatico Norton di Bryan Ramírez, voce di autentico basso. 
La direzione musicale puntuale è stata di Tanya Cordero (Costa Rica) e la fresca e divertente regia di Massimo Pezzutti, creatore di EnCanto Guatemala che  nel 2016 è stato insignito della Onorificenza di Cavaliere della Repubblica nell'Ordine della Stella d'Italia. L'onorificenza è concessa dal Presidente della Repubblica, su proposta del Ministro degli Affari Esteri, sentito il Consiglio dell'Ordine. Presieduto dal Ministro degli Affari Esteri, il Consiglio è composto da altri quattro membri, uno dei quali è di diritto il Capo del Cerimoniale Diplomatico della Repubblica. 

Questa onorificenza, rappresenta un particolare attestato in favore di tutti coloro che, italiani all'estero o stranieri, hanno acquisito particolari benemerenze nella promozione dei rapporti di amicizia e collaborazione tra l'Italia e gli altri Paesi e nella promozione dei legami con l'Italia.
Per la candidatura al conferimento dell'onorificenza e le sue motivazioni, vengono considerate la preservazione dell'italianità e la promozione del prestigio nazionale all'estero. 

I tre appuntamenti per #rossini150 in Guatemala sono stati seguiti e molto apprezzati da un folto pubblico. Viva Rossini anche oltre oceano!

2018_11_03 Municipale di Piacenza, stagione concertistica 2018-2019

TEATRO MUNICIPALE
via Verdi, 41- Piacenza
La stagione concertistica 2018-2019

Sabato 3 novembre 2018_11_03 ore 21
FILARMONICA ARTURO TOSCANINI
Giovanni Di Stefano direttore 
Giulio De Padova* pianoforte
Sergej Rachmaninov, Concerto per pianoforte e orchestra n. 2  in do minore op.18
Alberto Franchetti, Sinfonia in Mi minore
(*) Vincitore Premio Bengalli 2017
In coproduzione con Fondazione Val Tidone Musica

Lunedì 31 dicembre 2018_12_31 ore 18   
Concerto di S. Silvestro 
FILARMONICA ARTURO TOSCANINI
Jacopo Rivani direttore 
Giorgio Babbini clarinetto solista
Musiche di Ennio Morricone, Nino Rota, George Gershwin, Leonard Bernestein, Henry Mancini John Williams

Sabato 26 gennaio 2019_01_26 ore 21
SAVARIA SYMPHONY ORCHESTRA 
Kornel Thomas  direttore
Franz Liszt, Les Préludes
Franz Liszt, Rapsodia ungherese n.2
Zoltan Kodaly, Dances of Galánta (Le danze di Galanta)
Pëtr Il’ic Cajkovskij, Sinfonia n. 6 in si minore, op. 74 Patetica

Sabato 16 febbraio 2019_02_16 ore 21   
ORCHESTRA SINFONICA DELLA RADIO DI ZAGABRIA
Enrico Dindo  direttore e violoncello solista
Vatroslav Lisinski, Der Abend, suite per orchestra
Pëtr Il’ic Cajkovskij, Variazioni su un tema rococò, op.33  per violoncello e orchestra
Johannes Brahms, Sinfonia n.1 in do minore op. 68 

Sabato 30 marzo 2019_03_30 ore 21
I VIRTUOSI DEI BERLINER PHILARMONIKER
Laurentius Dinca violino solista
Leonard Bernstein, brani da West Side Story, Candide, Fancy Free
Arturo Cardelùs, Con Aire de Tango
Astor Piazzolla, Tango Ballet

Sabato 20 aprile 2019_04_20 ore 21
Concerto di Pasqua
ORCHESTRA SINFONICA NAZIONALE DELLA RAI
James Conlon  direttore
Richard Wagner, Parsifal Preludio I e III atto, Incantesimo del Venerdì Santo, Marcia
Richard Wagner, Tannhäuser, Ouverture
Nikolaj Rimskij-Korsakov, La grande Pasqua russa, op.36

Venerdì 17 maggio 2019_05_17 ore 21
FILARMONICA ARTURO TOSCANINI
Alpesh Chauhan direttore   
Igor Stravinskij,  Petruška, burlesque in quattro scene
Sergej Prokof'ev, Selezione da Romeo and Juliet, suite per orchestra

Servizi di biglietteria tel. 0523.49 2251  fax 0523.32 0365
biglietteria@teatripiacenza.it
via Verdi 41- Piacenza
info@teatripiacenza.it 

2018_09_23 Teatro Coccia di Novara la stagione 2018-2019 apre e si interroga su Coccia


TEATRO COCCIA, NOVARA
STAGIONE 2018-2019

Domenica 23 settembre 2018_09_23 ore 21.00
SINFONICA - WHO’S CARLO COCCIA?
Direzione d’orchestra Gianna Fratta
Orchestra Conservatorio “Cantelli” di Novara
Musiche di Carlo Coccia, Lauro Rossi, Gioachino Rossini
Con Alessandro Mormile, critico e storico musicale
Sinfonica e Cameristica

Venerdì 5 ottobre 2018_10_05 ore 20.30 – Turno A
Domenica 7 ottobre 2018_10_05 ore 16.00 – Turno B
RIGOLETTO 
Melodramma in tre atti
Musica di Giuseppe Verdi, su libretto di Francesco Maria Piave
Regia Paolo Gavazzeni e Piero Maranghi
Direzione d’orchestra Matteo Beltrami
Orchestra Conservatorio “Cantelli” di Novara
Scene Leila Fteita - Luci Emiliano Pascucci - Costumi Nicoletta Ceccolini
Coro dei Conservatori “Cantelli” di Novara e “Vivaldi” di Alessandria
Produzione Fondazione Teatro Coccia
Coproduzione con Teatro Comunale di Sassari - Ente Concerti Marialisa de Carolis
Opera

Mercoledì 17 ottobre 2018_10_17 ore 20.30
LA CAMBIALE DI MATRIMONIO
Farsa comica in un atto
Musica di Gioachino Rossini, su libretto di Gaetano Rossi
Regia Laura Cosso
Direzione d’orchestra Margherita Colombo
Orchestra Conservatorio “Verdi” di Milano
Scene e Costumi a cura dell'Accademia di belle arti di Brera
Solisti del conservatorio di Milano
Produzione Conservatorio “Verdi” di Milano
Opera Fuori Abbonamento
In dettaglio ...
VEDI FOTOSERVIZIO CONCERTODAUTUNNO

Sabato 20 ottobre 2018_10_20 ore 21.00 – Turno A
Domenica 21 ottobre 2018_10_21 ore 16.00 – Turno B
RENT
Varie-età
Di Jonathan Larson
Liriche italiane Andrea Ascari
Regia Costanza Filaroni
Coreografie Francesca Taverni
Produzione Scuola del Teatro Musicale
“Rent” è un musical rock con musica e testi di Jonathan Larson basato sull'opera “La Bohème” di Giacomo Puccini. Racconta la storia di un gruppo di giovani artisti e musicisti squattrinati che tentano di sopravvivere e creare nel Lower East Side di New York nei giorni fiorenti vissuti all’ombra dell’AIDS nell’atmosfera bohèmien dell’Alphabet City.
Il musical fu rappresentato per la prima volta in una breve tournée di tre settimane al New York Theatre Workshop nel 1994. Lo stesso teatro off-Broadway fu la casa iniziale del musical dopo il suo debutto ufficiale il 25 gennaio 1996. L’autore dello show, Jonathan Larson, morì il giorno prima della première Off-Broadway. Lo spettacolo vinse un Premio Pulitzer per la drammaturgia (ad oggi è uno dei soli nove musical ad aver vinto l'ambito premio teatrale) nel 1996 e la produzione divenne un successo. Il musical si spostò al Nederlander Theatre a Broadway il 29 aprile 1996.
A Broadway, “Rent” fu acclamato dalla critica e vinse il Tony Award come miglior musical, oltre ad altri numerosi premi.
La produzione di Broadway chiuse il 7 settembre 2008, dopo 12 anni in cartellone e 5.124 performance, rendendolo l'ottavo musical più longevo di Broadway. La produzione ha guadagnato oltre 280 milioni di dollari.
Il successo portò a diversi tour nazionali e produzioni straniere e, nel 2005, lo show fu anche adattato in un omonimo film per il grande schermo, diretto da Chris Columbus, nel quale sei degli otto protagonisti della produzione originale ripresero il proprio ruolo.

Sabato 27 ottobre 2018_10_27 ore 20.30 – Turno A
Domenica 28 ottobre 2018_10_28 ore 16.00 – Turno B
THE BEGGAR’S OPERA 
Ballad opera in tre atti
Musiche di John Gay e Johann Christoph Pepusch
Regia Robert Carsen, Direzione d’orchestra Florian Carré
Ensemble Les Arts Florissants
14 attori cantanti
Scene James Brandily - Drammaturgia Ian Burton
Luci Robert Carsen e Peter Praet - Costumi Petra Reinhard
Produzione C.I.C.T. - Théâtre des Bouffes du Nord Coproduzione Fondazione Teatro Coccia, Les Théâtres de la Ville de Luxembourg; Edinburgh International Festival; Les Arts Florissants; Opéra Royal / Château de Versailles Spectacles; Théâtre de Caen; Angers-Nantes Opéra; Opéra de Rennes; Centre Lyrique Clermont-Auvergne; Teatro Verdi di Pisa
Opera In dettaglio ...

Domenica 4 novembre 2018_11_04 ore 11.30 – Piccolo Coccia 
SIDEWALK CAT QUINTET
Marco Papadia - chitarra elettrica, Sofia Romano - voce
Filippo Galbiati - pianoforte, Filippo Cassanelli - contrabbasso
Giovanni Martella - batteria
Aperitivo in… Jazz

Domenica 4 novembre 2018_11_04 ore 16.00
IL LIBRO DELLA GIUNGLA - IL MUSICAL
Liberamente tratto dall'omonimo romanzo di Kipling
Musiche di Tony Labriola e Stefano Govoni
Regia Ilaria De Angelis
Con la partecipazione straordinaria di Juliana Moreira
Produzione SDT Eventi e Luna di Miele Produzioni
Famiglia

Mercoledì 7 novembre 2018_11_07 ore 21.00
BEETHOVEN NON È UN CANE
Con Paolo Migone
Produzione Charlotte Spettacoli
Comico d’Autore

Giovedì 8 novembre 2018_11_08 ore 21.00
A NIGHT IN KINSHASA
Muhammad Ali vs George Foreman
Molto più di un incontro di boxe
un episodio di riscatto sociale che cambia la storia
Con Federico Buffa
e con Alessandro Nidi al pianoforte, Sebastiano Nidi alle percussioni
Musiche di Alessandro Nidi
Regia di Maria Elisabetta Marelli
Un progetto di MISMAONDA Produzione Centro d'Arte Contemporanea Teatro Carcano
Fuori Stagione – Teatro è Sport

Sabato 10 novembre 2018_11_10 ore 21.00 – Turno A
Domenica 11 novembre 2018_11_11 ore 16.00 – Turno B
ARLECCHINO SERVITORE DI DUE PADRONI
Di Carlo Goldoni
Con Natalino Balasso, Fabrizio Contri, Marta Cortellazzo Wiel,
Michele Di Mauro, Lucio De Francesco, Denis Fasolo, Elisabetta Mazzullo, Ivan Zerbinati
e cast in via di definizione
Regia Valerio Binasco
Teatro Stabile di Torino – Teatro Nazionale
con il sostegno di Fondazione CRT
Prosa

Venerdì 16 novembre 2018_11_16 ore 20.30 – Turno A
Domenica 18 novembre 2018_11_18 ore 16.00 – Turno B
MOSÈ IN EGITTO
Azione tragico-sacra in tre atti
Musica di Gioachino Rossini, su libretto di Andrea Leone Tottola
Regia Lorenzo Maria Mucci, Direzione d’orchestra Francesco Pasqualetti
O.R.T. Orchestra Regionale Toscana, Coro Ars Lyrica
Scene José Yaque - Costumi José Yaque - Luci Michele Della Mea
Coproduzione Teatro Verdi di Pisa e Fondazione Teatro Coccia in collaborazione con Sofia National Opera
Opera

Martedì 20 novembre 2018_11_20 ore 21.00
TUTTA CASA, LETTO E CHIESA
Con Valentina Lodovini
Di Dario Fo e Franca Rame
Regia Sandro Mabellini
Produzione Infinito Srl
Fuori Stagione – Teatro é Donna

Giovedì 22 novembre 2018_11_22 ore 21.00
Venerdì 23 novembre 2018_11_23 ore 21.00 
DONNE
Balletto tratto dall’omonima novella di Anton Cechov
Coreografia Gheorghe Iancu
Con Letizia Giuliani e Francesco Marzola
Produzione Venice Ballet Company
Fuori Stagione – Teatro é Donna

Sabato 24 novembre 2018_11_24 ore 21.00 – Turno A
Domenica 25 novembre 2018_11_25 ore 16.00 – Turno B
VIKTOR UND VIKTORIA
Commedia Con Musiche liberamente ispirata all’omonimo film di Reinhold Schunzel
Versione originale Giovanna Gra
Regia Emanuele Gamba
Con Veronica Pivetti
E con Yari Gugliucci e Pia Engleberth, Roberta Cartocci, Nicola Sorrenti
Scene Alessandro Chiti - Costumi Valter Azzini
Produzione a.ArtistiAssociati, Pigra srl
Varie-età

Domenica 25 novembre 2018_11_25 ore 11.30 – Piccolo Coccia 
SIMONA SEVERINI – OMAGGIO A LUCIO DALLA
Enrico Pieranunzi – pianoforte, Simona Severini - voce
Aperitivo in… Jazz

Martedì 27 novembre 2018_11_27 ore 21.00
CAMERISTICA - DUO MELONI/REBAUDENGO
Musiche di Ferdinando Sebastiani, Franz Liszt, Carl Maria Von Weber, Darius Milhaud
Fabrizio Meloni - clarinetto
Andrea Rebaudengo - pianoforte
Con Alessandro Barbaglia, libraio e scrittore
Sinfonica e Cameristica

Sabato 1 dicembre 2018_12_01 ore 21.00 – Turno A
Domenica 2 dicembre 2018_12_02 ore 16.00 – Turno B
FILUMENA MARTURANO
Di Eduardo De Filippo
Con Mariangela D’Abbraccio e Geppy Gleijeses
Regia Liliana Cavani
Scene e costumi Raimonda Gaetani
Produzione GITIESSE Artisti Riuniti in collaborazione con Festival dei Due Mondi di Spoleto
Prosa

Venerdì 14 dicembre 2018_12_14 ore 20.30
Domenica 16 dicembre 2018_12_16 ore 16.00
GIANNI SCHICCHI
Opera comica in un atto
Musica di Giacomo Puccini, su libretto di Giovacchino Forzano
Regia Davide Garattini Raimondi, Direzione d’orchestra Matteo Beltrami
Orchestra Conservatori “Cantelli” di Novara e “Vivaldi” di Alessandria
Scene Lorenzo Mazzoletti in collaborazione con FADABRAV Falegnameria Sociale di Novara
Costumi Cooperativa Sociale EMMAUS di Novara - Luci Ivan Pastrovicchio
Produzione Fondazione Teatro Coccia
Opera Fuori Abbonamento

Martedì 18 dicembre 2018_12_18 ore 21.00
SINFONICA - MENO GRIGI PIU’ ROSSINI
Direzione d’orchestra Balaz Kocsàr
Orchestra Hungarian State Opera Orchestra
Musiche di Gioachino Rossini, Ludwing van Beethoven
Con Alberto Mattioli, giornalista, critico e scrittore
Sinfonica e Cameristica

Venerdì 21 dicembre 2018_12_21 ore 20.30
FANTASIO - FORTUNIO
2 Commedie Liriche
Musica e Libretto di Giampaolo Testoni
Regia in via di definizione
Direzione d’orchestra Balazs Kocsàr
Orchestra Hungarian State Opera Orchestra
Produzione Fondazione Teatro Coccia coproduzione Bartók Plusz Operafesztivál
Opera Fuori Abbonamento

Domenica 31 dicembre 2018_12_31 ore 22.15 – Gran Galà di San Silvestro
10 TO BROADWAY & SUNSHINE GOSPEL CHOIR
10toBROADWAY: Noemi Garbo, Marianna Bonansone, Giulia Dascoli, Chiara Allegro, Teresa Gioda, Valeria Camici, Marco Caselle, Guido Giordana, Gioacchino Inzirillo, Federico Natale
SUNSHINE GOSPEL CHOIR: coro di 30 elementi
BAND: Silvano Borgatta, piano e tastiere - Paolo Gambino, piano e tastiere - Michele Bornengo, basso - Mario Bracco, batteria - Federico Memme, chitarra
Con Daniel Mc Vicar, presentatore della serata
Fuori Stagione

Sabato 5 gennaio 2019_01_05 ore 16.00 
A CHRISTMAS CAROL
Il musical
Scritto e diretto da Melina Pellicano
Musiche di Stefano Lori e Marco Caselle
Liriche di Marco Caselle
Scene Francesco Fassone – Luci ed effetti speciali Alessandro Marrazzo – Costumi Marco Biesta
Produzione Compagnia BIT, DPM Produzioni
Fuori Stagione

Venerdì 11 gennaio 2019_01_11 ore 21.00
NINO FRASSICA & LOS PLAGGERS BAND
Produzione ART Show di Arturo Morano
Comico d’Autore

Sabato 12 gennaio 2019_01_12 ore 21.00 – Turno A
Domenica 13 gennaio 2019_01_13 ore 16.00 – Turno B
A TESTA IN GIÙ
Di Florian Zeller
Con Emilio Solfrizzi, Paola Minaccioni, Bruno Armando, Viviana Altieri
Regia Gioele Dix
Scene Andrea Taddei - Luci Carlo Signorini - Costumi Barbara Bessi
Produzione ErretiTeatro30
Prosa

Martedì 15 gennaio 2019_01_15 ore 21.00
CAMERISTICA - DUO MOLINARI/BISATTI
Musiche di Ludwing van Beethoven, Ottorino Respighi
Anna Molinari - violino
Riccardo Bisatti - pianoforte
Sinfonica e Cameristica

Sabato 19 gennaio 2019_01_19 ore 20.30 – Turno A
Domenica 20 gennaio 2019_01_20 ore 16.00 – Turno B
GISELLE
Balletto in due atti
Musiche Adolphe-Charles Adam
Coreografia J. Perrault, J. Coralli, M. Petipa
Compagnia Moscow | Classical Russian Ballet
Direttore artistico Hassan Usmanov, con il contributo del MIBACT
Balletto

Sabato 26 gennaio 2019_01_26 ore 21.00 – Turno A
Domenica 27 gennaio 2019_01_27 ore 16.00 – Turno B
AL CAVALLINO BIANCO
Operetta in due atti di Ralph Bénatzky
Regia Alessandro Brachetti, Orchestra Cantieri d’Arte
Coreografie Salvatore Loritto, Corpo di ballo Novecento
Scene e costumi Artemio Cabassi
Produzione Fantasia in Re
Varie-età

Domenica 27 gennaio 2019_01_27 ore 11.30 – Piccolo Coccia 
SONIA SPINELLO BILLIE HOLIDAY PROJECT TRIO
Lorenzo Cominoli - chitarra, Maurizio Brunod - chitarra, Sonia Spinello - voce
Aperitivo in… Jazz

Sabato 2 febbraio 2019_02_02 ore 21.00 – Turno A
Domenica 3 febbraio 2019_02_03 ore 16.00 – Turno B
Lunedì 4 febbraio 2019_02_04 ore 11.00 – Recita per le scuole superiori
UNO ZIO VANJA
Di Anton Cechov
Con Vinicio Marchioni, Francesco Montanari, Lorenzo Gioielli, Milena Mancini, Alessandra Costanzo, Nina Torresi, Andrea Caimmi, Nina Raia
Luci Marco Palmieri - Scene Marta Crisolini Malatesta - Costumi Milena Mancini e Concetta Iannelli
Musiche Pino Marino
Regia Vinicio Marchioni
Produzione Khora.teatro
Prosa

Venerdì 15 febbraio 2019_02_15 ore 20.30 – Turno A
Domenica 17 febbraio 2019_02_17 ore 16.00 – Turno B
LE NOZZE DI FIGARO
Opera lirica in quattro atti
Musica di Wolfgang Amadeus Mozart, su libretto di Lorenzo da Ponte
Regia Giorgio Ferrara
Direzione d’orchestra Erina Yashima
Orchestra Giovanile Luigi Cherubini
Scene Dante Ferretti e Francesca Lo Schiavo - Costumi Maurizio Galante
Coro San Gregorio Magno
Produzione Fondazione Teatro Coccia
Coproduzione con Ravenna Festival, Festival dei Due Mondi di Spoleto
Opera

Domenica 17 febbraio 2019_02_17 ore 11.30 – Piccolo Coccia 
GIORGIA BAROSSO QUINTET – OMAGGIO A CHICK COREA
Giorgia Barosso - voce e arrangiamento, Achille Succi - sax contralto e clarino basso
Alessandro Giachero - pianoforte, Stefano Risso - contrabbasso, Marco Zanoli - batteria
Aperitivo in… Jazz

Martedì 19 febbraio 2019_02_19 ore 21.00
SINFONICA - CICLO BEETHOVEN: CAPITOLO I
Direzione d’orchestra Matteo Beltrami
Orchestra I Virtuosi Italiani
Musiche di Ludwing van Beethoven
Con Gianluigi Nuzzi, giornalista e scrittore
Sinfonica e Cameristica

Giovedì 21 febbraio 2019_02_21 ore 21.00
TRASCENDI E SALI
Con Alessandro Bergonzoni
Produzione Allibito S.r.l.
Comico d’Autore

Sabato 23 febbraio 2019_02_23 ore 21.00 – Turno A
Domenica 24 febbraio 2019_02_24 ore 16.00 – Turno B
LA BIBBIA RIVEDUTA E SCORRETTA
Uno spettacolo scritto da Davide Calabrese, Lorenzo Scuda, Fabio Vagnarelli
Regia di Giorgio Gallione, Musiche di Lorenzo Scuda
Interpretato da Graziana Borciani, Davide Calabrese, Francesca Folloni, Lorenzo Scuda, Fabio Vagnarelli
(Gli OBLIVION)
Produzione AGIDI
Varie-Età

Sabato 2 marzo 2019_03_02 ore 21.00 – Turno A
Domenica 3 marzo 2019_03_03 ore 16.00 – Turno B
I MISERABILI
Di Victor Hugo
Adattamento teatrale di Luca Doninelli
Con Franco Branciaroli
E con (in o.a.) Alessandro Albertin, Silvia Altrui, Filippo Borghi, Federica De Benedittis, Emanuele Fortunati, Ester Galazzi, Andrea Germani, Riccardo Maranzana, Francesco Migliaccio, Jacopo Morra,
Maria Grazia Plos, Valentina Violo
Regia di Franco Però
Scene Domenico Franchi - Costumi Andrea Viotti, Luci Cesare Agoni - Musiche Antonio Di Pofi
Produzione Teatro Stabile del Friuli Venezia Giulia,
Ctb Centro Teatrale Bresciano e Teatro de gli Incamminati
Prosa

Domenica 10 marzo 2019_03_10 ore 16.00
Lunedì 11 marzo 2019_03_11 ore 9.30 e 11.15 - recita per le scuole
Martedì 12 marzo 2019_03_12 ore 9.30 - recita per le scuole
LE NOZZE DI FIGARO
Tratto dall’omonima opera di W.A. Mozart
su libretto di Lorenzo Da Ponte
Elaborazione musicale dalla partitura Cesare Della Sciucca
Direttore d’orchestra Cesare Della Sciucca
Scrittura scenica e regia Luca Savani
Scene e costumi Fondazione Teatro Coccia
Solisti dell’Accademia di canto della Fondazione Teatro Coccia
Attori della Scuola del Teatro Musicale
Coro delle voci bianche delle scuole di Novara
Maestro del coro Alberto Veggiotti
Orchestra Fondazione Teatro Coccia/Conservatorio Giudo Cantelli
Produzione Fondazione Teatro Coccia Onlus,
in collaborazione con STM - Scuola del Teatro Musicale
Famiglia

Giovedì 14 marzo 2019_03_14 ore 21.00
E' questa la vita che sognavo da bambino?
Con Luca Argentero
Testo Gianni Corsi
Regia Edoardo Leo
Produzione Stefano Francioni
Fuori Stagione – Teatro é Sport
Attenzione CAMBIATA DATA SPETTACOLO


Sabato 16 marzo 2019_03_16 ore 21.00 – Turno A
Domenica 17 marzo 2019_03_17 ore 16.00 – Turno B
THE BLACK BLUES BROTHERS
Uno spettacolo acrobatico comico musicale
Scritto e diretto da Alexander Sunny
Con Huka Bilal Musa, Kulembwa Rashid Amini, Mlevi Seif Mohamed, Mwakasidi Ali Salim e Pati Hamisi Ali
Coreografie Electra Preisner e Ahara Bischoff
Scenografie Siegfried Preisner e Loredana Nones, Studiobazart – Mousiké
Varie-età

Sabato 23 marzo 2019_03_23 ore 21.00 – Turno A
Domenica 24 marzo 2019_03_24 ore 16.00 – Turno B
REGALO DI NATALE
Di Pupi Avati
Adattamento teatrale Sergio Pierattini
Con Gigio Alberti, Filippo Dini, Giovanni Esposito, Valerio Santoro, Gennaro Di Biase
Regia Marcello Cotugno
Scene Luigi Ferrigno - Costumi Alessandro Lai - Luci Pasquale Mari
Produzione La Pirandelliana
Prosa

Martedì 26 marzo 2019_03_26 ore 21.00
SINFONICA - GALÀ BELCANTISTICO
Direzione d’orchestra Matteo Beltrami
Orchestra Carlo Coccia di Novara
Musiche di Gioachino Rossini, Gaetano Donizetti, Giuseppe Verdi
Shi Yijie - tenore
Sinfonica e Cameristica

Sabato 30 marzo 2019_03_30 ore 20.30 – Turno A
Domenica 31 marzo 2019_03_31 ore 16.00 – Turno B
OTELLO
Balletto in due atti
Musiche Antonin Dvorak
Coreografia e scene Fabrizio Monteverde
Assistente alle coreogradie Anna Manes
Costumi Santi Rinciari – Light Designer Emanuele De Maria
Costumi realizzati da Sartoria Tailor’s & Co. di Spatafora Angela Liana
Produzione Balletto di Roma
Balletto

Domenica 7 aprile 2019_04_07 ore 16.00
LE QUATTRO STAGIONI
La musica di Vivaldi con orchestra, attori e acrobati
Musica di Antonio Vivaldi
Di Sergio Manfio
Con Francesco, Sergio e Anna Manfio, Laura Fintina, Alessio Gosso, Enrico Moro (attori, acrobati)
Orchestra ReCordaRes, diretta da Lavinio Tassinari
Regia Segio Manfio
Produzione Teatri e Umanesimo Latino S.p.A. e Gli Alcuni
Famiglia

Martedì 9 aprile 2019_04_09 ore 21.00
DESTINATI ALL’ESTINZIONE
Con Angelo Pintus
Produzione 50 Tusen
Comico d’Autore

Sabato 13 aprile 2019_04_13 ore 21.00
VITE STRAORDINARIE
Con Luca Argentero
Attenzione spostato al 14 marzo!!

Venerdì 3 maggio 2019_05_03 ore 20.30 – Turno A
Domenica 5 maggio 2019_05_05 ore 16.00 – Turno B
LA TRAVIATA
Opera in tre atti
Musica di Giuseppe Verdi, su libretto di Francesco Maria Piave, ispirato al libro “La Signora delle camelie” di Alexadre Dumas
Regia Renato Bonajuto
Direzione d’orchestra Matteo Beltrami
Orchestra della Fondazione Teatro Coccia con Orchestra del Conservatorio “Cantelli” di Novara
Scene Sergio Seghettini - Costumi Matteo Zambito
Produzione Fondazione Teatro Coccia
Allestimento del Teatro Goldoni di Livorno
Opera




44 TITOLI E OLTRE 60 ALZATE DI SIPARIO


Si apre a settembre con la musica la stagione 2018-2019 del Teatro Coccia di Novara: il direttore musicale e artistico Matteo Beltrami annuncia un lungo percorso tra lirica, parole, comicità, classici, varietà e danza. 
Cuore e missione del teatro la produzione dell’opera. Si parte, venerdì 5 ottobre 2018 (replica domenica 7) con Rigoletto di Giuseppe Verdi. La direzione d’orchestra è di Matteo Beltrami che prosegue nell’importante lavoro di formazione con l’Orchestra del Conservatorio Cantelli di Novara e dirige per la quarta volta l’orchestra del conservatorio cittadino, dopo Il Viaggio a ReimsAida e Carmen. La regia è firmata da Paolo Gavazzeni e Piero Maranghi, che dopo i successi di Aida e Delitto e Dovere, tornano al Coccia con una nuova produzione. Nel ruolo di Rigoletto Stefan Pop, Gilda Aleksandra Kubas-Kruk, Sparafucile Andrea Comelli, Maddalena Sofia Janelidze.
Secondo titolo del cartellone Opera, un grande evento: The Beggar’s Opera di John Gay e Johann Christoph Pepusch con la regia di Robert Carsen. L’opera debutterà al Festival dei Due Mondi di Spoleto il 6 luglio e sarà al Coccia di Novara (partner nella realizzazione dello spettacolo) sabato 27 e domenica 28 ottobre 2018. Si prosegue con Mosè in Egitto (16 e 18 novembre 2018), titolo scelto per commemorare i 150 anni dalla scomparsa di Gioachino Rossini. L’opera sarà coprodotta con il Teatro Verdi di Pisa, in collaborazione con la Sofia National Opera. La regia è di Lorenzo Maria Mucci, direzione d’orchestra Francesco PasqualettiO.R.T. Orchestra Regionale ToscanaIl 15 e il 17 febbraio 2019 Le nozze di Figaro di Wolfgang Amadeus Mozart, prodotta con Festival dei Due Mondi di Spoleto, a concludere la trilogia Mozart-Da Ponte che ha visto il gemellaggio del teatro novarese con il festival spoletino nelle ultime 3 stagioni. L’Orchestra Giovanile Luigi Cherubini, fondata da Riccardo Muti, è condotta da Erina Yashima, le scene e i costumi sono dei premi Oscar Dante Ferretti e Francesca Lo Schiavo, la regia di Giorgio Ferrara. Chiude il cartellone e l’intera stagione il 3 e il 5 maggio 2019 La Traviata di Giuseppe Verdi, per la regia di Renato Bonajuto e la direzione d’orchestra di Matteo Beltrami, orchestra del Conservatorio “Cantelli” di Novara, allestimento del Teatro Goldoni di Livorno. Nel ruolo di Violetta Valery Cristina Pasaroiu, Alfredo Germont Ivan Ayon Rivas.
Opere anche Fuori Abbonamento a partire da questa stagione: mercoledì 17 ottobre 2018 La Cambiale di Matrimonio, farsa comica in un atto di Gioachino Rossini per la regia di Laura Cosso, la direzione d’orchestra di Margherita Colombo. L’orchestra e i cantanti solisti sono del Conservatorio “Verdi” di Milano, con il quale il Teatro Coccia prosegue la collaborazione dopo la bella esperienza di L’elisir d’amore nella stagione 2015-2016. Venerdì 14 e domenica 16 dicembre 2018 Gianni Schicchi di Giacomo Puccini, su libretto di Giovacchino Forzano, regia di Davide Garattini Raimondi, direzione d’orchestra di Matteo Beltrami, Orchestra Conservatori “Cantelli” di Novara e “Vivaldi” di Alessandria. Una nuova produzione del Teatro Coccia che vanta tantissime forze novaresi, le scene di Lorenzo Mazzoletti sono, infatti, realizzate in collaborazione con FADABRAV Falegnameria Sociale di Novara, i costumi dalla Cooperativa Sociale EMMAUS di Novara.
Venerdì 21 dicembre 2018 prosegue l’esperienza del Teatro Coccia che ogni anno commissiona la composizione di un’opera ad un autore contemporaneo. Dopo “Il canto dell’amore trionfante” di Paolo Coletta, “La Paura” di Orazio Sciortino, “La Rivale” di Marco Taralli e “Delitto e Dovere” di Alberto Colla (in replica in questi giorni su Classica HD, canale 136 di Sky) quest’anno il maestro Giampalo Testoni - autore anche del libretto - debutterà con Fantasio – Fortunio, direzione d’orchestra di Balaz KocsàrOrchestra Hungarian State Opera Orchestra, una nuova produzione Fondazione Teatro Coccia con Bartók Plusz Operafesztivál, dal quale il teatro è reduce dopo il grande successo de La Rivale di Marco Taralli. L’opera sarà anticipata dal ciclo di letture a cura di Daniele Bacci, Leonardo Bucciardini e Stefano Mascalchi, questa volta sul tema “Memorie parigine”: a dicembre 2018 conferenze sul territorio, con particolare attenzione al mondo della scuola, per promuovere un riscoperto rapporto con la letteratura francese.
Prosegue nella stagione Sinfonica-Cameristica il percorso di concerti a cui si affiancano personaggi provenienti da altri territori culturali, quest’anno giornalisti e scrittori.
Si parte domenica 23 settembre 2018 con Who’s Carlo Coccia?, concerto sinfonico su musiche di Carlo Coccia, Lauro Rossi, Gioachino Rossini. La direzione d’orchestra è di Gianna Fratta, Orchestra del Conservatorio “Cantelli” di Novara, con interventi di Alessandro Mormile, critico e storico musicale. Martedì 27 novembre 2018 in scena il Duo Meloni/Rebaudengo (Fabrizio Meloni - clarinetto, Andrea Rebaudengo - pianoforte) in concerto su musiche di Ferdinando Sebastiani, Franz Liszt, Carl Maria Von Weber, Darius Milhaud e con interventi di Alessandro Barbaglia, libraio e scrittore. Martedì 18 dicembre 2018 Meno Grigi Più Rossini, concerto sinfonico con l’Hungarian State Opera Orchestra diretta da Balaz Kocsàr su musiche di Gioachino Rossini, Ludwing van Beethoven e con interventi di Alberto Mattioli, giornalista, critico e scrittore. Martedì 15 gennaio 2019 in scena il giovanissimo Duo Molinari/Bisatti (Anna Molinari - violino, Riccardo Bisatti - pianoforte) su musiche di Ludwing van Beethoven e Ottorino Respighi. E ancora il primo capitolo di un ciclo dedicato a Ludwing van Beethoven, martedì 19 febbraio 2019 con l’Orchestra I Virtuosi Italiani diretta da Matteo Beltrami, e con interventi del giornalista e scrittore Gianluigi Nuzzi. Chiude la stagione concertistica, martedì 26 marzo 2019 il Galà Belcantistico con l’Orchestra Carlo Coccia di Novara, diretta da Matteo Beltrami su musiche di Gioachino Rossini, Gaetano Donizetti, Giuseppe Verdi e con ospite il tenore cinese Shi Yijie. 
La stagione di Balletto si compone di due titoli: Giselle con musiche di Adolphe-Charles Adam portato in scena sabato 19 e domenica 20 gennaio 2019 dalla Compagnia Moscow Classical Russian Ballet con coreografia di J. Perrault, J. Coralli, M. Petipa, e sabato 30 e domenica 31 marzo 2019 Otello, balletto in due atti su musiche di Antonin Dvorak portato in scena dal Balletto di Roma su coreografia di Fabrizio Monteverde.
Sei i titoli del cartellone di Prosa: si parte il 10 e 11 novembre 2018 con Arlecchino Servitore di Due Padroni di Carlo Goldoni, nuova produzione del Teatro Stabile di Torino con protagonista Natalino Balasso e la regia di Valerio Binasco1 e 2 dicembre 2018 uno degli spettacoli che ha riscosso maggior successo in tutta Italia nelle passate stagioni: Filumena Marturano di Eduardo De Filippo con Mariangela D’Abbraccio e Geppy Gleijeses e firmato dalla regia di Liliana Cavani. Il 12 e 13 gennaio 2019 arriva a Novara la nuova commedia francese con protagonisti Emilio Solfrizzi e Paola MinaccioniA testa in giù da L’envers Du Décor di Florian Zeller per la regia di Gioele Dix; sabato 2 e domenica 3 febbraio 2019 Francesco Montanari e Vinicio Merchioni sono tra i protagonisti di Uno zio Vanja di Anton Čhecov, regia dello stesso Merchioni. Lo spettacolo andrà in scena anche la mattina del 4 febbraio come appuntamento dedicato alle scuole superiori. Sabato 2 e domenica 3 marzo 2019 il classico di Victor Hugo I Miserabili portato in scena da Franco Branciaroli, con la regia di Franco Però. Chiude il cartellone sabato 23 e domenica 24 marzo 2019 la trasposizione teatrale del film di Pupi Avati Regalo di Natale, adattamento di Sergio Pierattini con protagonisti Gigio Alberti, Filippo Dini, Giovanni Esposito, Valerio Santoro, Gennaro Di Biase, regia di Marcello Cotugno.
La stagione di Prosa è realizzata con il sostegno della Fondazione Piemonte dal Vivo.
Per tutti i gusti e tutte le generazioni il cartellone Varie – età. Si parte con il fortunato musical prodotto da STM Rent di Jonathan Larson sabato 20 e domenica 21 ottobre 2018,liriche italiane di Andrea Ascari, regia di Costanza Filaroni, coreografie di Francesca TaverniSabato 24 e domenica 25 novembre 2018 va in scena, con protagonista Veronica Pivetti, la commedia musicale Viktor Und Viktoria, liberamente ispirata all’omonimo film di Reinhold Schunzel; sabato 26 e domenica 27 gennaio 2019 torna l’operetta con orchestra dal vivo, Al Cavallino Bianco di Ralph Bénatzky con la regia di Alessandro Brachetti. Sabato 23 e domenica 24 febbraio 2019 è il momento della comicità e del talento degli Oblivion con il loro nuovo spettacolo con la regia di Giorgio Gallione, La Bibbia Riveduta E Scorretta. Chiude la rassegna uno spettacolo acrobatico, comico, musicale:sabato 16 e domenica 17 marzo 2019 The Black Blues Brothers, una “scintillante impresa dei magnifici cinque” - come il critico Franco Cordelli li ha definiti sul Corriere della Sera - che ha conquistato anche Papa Bergoglio, che li ha voluti ospiti per del Giubileo dello Spettacolo Viaggiante e Popolare a giugno del 2016.
In tema di teatro musicale, la fine dell’anno e l’inizio del 2019 saranno a ritmo di musica, gospel e musical. Per il Gran Galà di San Silvestro lunedì 31 dicembre 2018 10 To Broadway & The Sunshine Gospel Choiruno spettacolo coinvolgente che ripercorre, in un crescendo di emozioni, le pagine più belle dei musical noti al grande pubblico, da The Rocky Horror ShowJesus Christ SuperstarMamma MiaSister ActMiss SaigonCatsA Chorus LineHairsprayHairGreaseEvitaThe Phantom of the OperaWicked… E ancora nel periodo delle festività natalizie un musical per tutta la famiglia, sabato 5 gennaio 2019 A Christmas Carol, liberamente tratto dal romanzo di Charles Dickens, scritto e diretto da Melina Pellicano, prodotto da DPM Produzioni & Compagnia BIT.
La stagione del Comico d’Autore si apre il 7 novembre 2018 con Paolo Migone in Beethoven non è un cane; l’11 gennaio 2019 arriva tutta l’ironia surreale di Nino Frassica & Los Plaggers Band; il 21 febbraio 2019 torna Alessandro Bergonzoni con il suo nuovo spettacolo Trascendi e Sali; chiude il cartellone il 9 aprile 2019 l’atteso ritorno di Angelo Pintus con Destinati all’Estinzione.
E ancora grandi appuntamenti Fuori StagioneGiovedì 8 novembre 2018 Federico Buffa in A Night In Kinshasa, Muhammad Ali vs George Foreman, molto più di un incontro di boxe un episodio di riscatto sociale che cambia la storia. Lo spettacolo crea un ideale percorso con lo spettacolo Vite straordinarie (sabato 13 aprile 2019), per la regia di Edoardo Leo, con Luca Argentero che racconta le storie di Luisin Malabrocca, Walter Bonatti e Alberto Tomba, tre sportivi italiani che hanno fatto sognare, tifare, ridere e commuovere varie generazioni di italiani. E ancora teatro al femminile martedì 20 novembre 2018 con Valentina Lodovini protagonista di Tutta Casa, Letto e Chiesa, di Dario Fo e Franca Rame, lo spettacolo programmato nella settimana in cui si ricordano le donne vittime di violenza crea un “gemellaggio” con il balletto Donne (22 e 23 novembre 2018) tratto dall’omonima novella di Anton Čechovcoreografia Gheorghe Iancucon Letizia Giuliani e Francesco Marzola, produzione Venice Ballet Company.
Confermati gli appuntamenti dedicati ai bambini e all’esperienza del teatro da vivere in Famigliadomenica 4 novembre 2018, debutta al Teatro Coccia la nuova veste del musical Il Libro della Giungla, liberamente tratto dall'omonimo romanzo di Kipling, musiche di Tony Labriola e Stefano Govoni, regia Ilaria De Angelis, con la partecipazione straordinaria di Juliana Moreiradomenica 7 aprile 2019 in scena Le Quattro Stagioni. La musica di Vivaldi con orchestra, attori e acrobati, musica di Antonio Vivaldi, regia di Sergio Manfio: sulla celeberrima musica di Antonio Vivaldi scorre la vita di Adele in un circo…
I due spettacoli sono realizzati con il sostegno della Fondazione Piemonte dal Vivo. 
E ancora spazio per l’opera: dopo la felice esperienza delle scorse stagioni, il Teatro Coccia ripropone l’appuntamento con l’opera messa in scena dagli studenti delle scuole elementari e medie della città, proseguendo la sua attività di divulgazione e promozione dell’opera lirica, rendendo partecipi i cittadini di Novara in un evento che coinvolge centinaia di bambini, le loro scuole e i loro genitori. Si crea continuità con il cartellone di lirica degli “adulti” portando in scena, prodotta dalla Fondazione Teatro CocciaLe nozze di Figaro domenica 10 marzo 2019 (repliche per le scuole lunedì 11 e martedì 12 marzo): protagonisti 150 bambini delle scuole primarie e secondarie di primo grado, che dopo 5 mesi di preparazione, prove di canto e di regia, saliranno sul palco per dar vita allo spettacolo, affiancati da cantanti lirici e attori professionisti e accompagnati da un’orchestra di 50 giovani musicisti in buca. In questa stagione si è voluto coinvolgere una realtà tutta novarese, che nei suoi primi 5 anni di vita ha visto crescere la propria attività non solo di scuola, ma anche di produzione di spettacoli di ottimo livello riconosciuta a livello nazionale: l’STM - Scuola del Teatro Musicale, che collaborerà con il Teatro Coccia nell’adattamento scenico. L’originalità del progetto, studiato dalla Fondazione Teatro Coccia, sta, inoltre, nell’aver scelto di mettere in scena un titolo in programma nel cartellone della rassegna Opera: Le nozze di Figaro, firmata da Giorgio Ferrara. Giovani e famiglie possono così, attraverso questo percorso di formazione, avvicinarsi all’opera “degli adulti” con maggiore curiosità e consapevolezza.
Prosegue, inoltre la collaborazione con NovaraJazz per gli Aperitivi in… Jazz al Piccolo Cocciadomenica 4 novembre 2018 Sidewalk Cat Quintet, domenica 25 novembre2018 Omaggio a Lucio Dalla con la splendida voce di Simona Severini, domenica 27 gennaio 2019 Sonia Spinello Billie Holiday Project Trio, domenica 17 febbraio 2019Giorgia Barosso Quintet – Omaggio a Chick Corea. I concerti saranno preceduti da un aperitivo alle 11 nel foyer del Teatro Coccia. 
Già programmata anche la rassegna Teatro Scuola, dedicata alle scuole del territorio, un cartellone che spazia dall’impegno civile e sociale, ai classici della letteratura per ragazzi rivisitati, dall’epica alla lirica. Si parte mercoledì 21 novembre 2018 Questo Mostro Amore. Io non sono quel che sono, progetto di prevenzione dell’instaurarsi di relazioni abusanti in adolescenza (fascia d’età di riferimento dai 14 ai 18 anni), mercoledì 29 novembre 2018 Racconto alla Rovescia (fascia d’età di riferimento dai 3 ai 10 anni), venerdì 18 gennaio 2019 Una Storia Disegnata nell’Aria per raccontare Rita, che sfidò la mafia con Paolo Borsellino (fascia d’età di riferimento dai 12 ai 18 anni), lunedì 4 febbraio 2019 la replica per gli studenti delle scuole secondarie di secondo grado di Uno zio Vanja di Anton Čechov dal cartellone di Prosa, venerdì 1 febbraio 2019 Biancaneve la Vera Storia (fascia d’età di riferimento dai 6 ai 13 anni), martedì 26 febbraio 2019 Canto la Storia dell’astuto Ulisse (fascia d’età di riferimento dagli 8 ai 16 anni), lunedì 11 e martedì 12 marzo 2019 la replica per gli studenti delle scuole primarie e secondarie di primo grado di Le Nozze di Figaro dal cartellone Famiglia, infine venerdì 5 aprile 2019 Girotondo del Bosco (fascia d’età di riferimento dai 5 ai 10 anni).
Per tutte le informazioni di biglietteria consultare il sito www.fondazioneteatroccia.it o telefonare alla biglietteria del teatro aperta da martedì a sabato dalle 10.30 alle 18.30: 0321.233201. 

Contatore visite e album degli ospiti (se volete lasciare un commento, grazie)