2016_10_06 Gallarate Jazz Festival – XIV Edizione

Con il Patrocinio del Comune di Gallarate,  Gallarate Jazz Festival – XIV Edizione 
Ecco i prestigiosi appuntamenti e artisti che si avvicenderanno sul palco del Teatro del Popolo di Gallarate
LINNEA HALL QUARTET
6 Ottobre ore 21.00 Teatro del Popolo - Gallarate
ingresso: 7€
Linnea Hall - Voce
Emanuele Maniscalco - Piano
Roberto Bordiga - Contrabbasso
Nelide Bandello – Batteria
Linnea Hall è una giovane cantante e compositrice svedese. Di formazione inizialmente classica e corale, si dedica al jazz e al pop fin dagli anni del liceo. Joni Mitchell, Monica Zetterlund e Nina Simone si possono annoverare tra le sue principali fonti d’ispirazione. Dopo gli studi musicali compiuti in due importanti accademie di jazz a Lunnevad e Skurup (Svezia), Linnea decide di iniziare quelli in psicologia all’Università di Lund, e cerca tuttora di far convivere entrambe le esperienze.
Questo quartetto nasce per un desiderio di esplorare alcune canzoni di Broadway particolarmente amate, affiancandole a interpretazioni personali di autori contemporanei (come Bill Frisell) e brani propri. I quattro musicisti sono accomunati da una grande sensibilità e dalla capacità di trovare un equilibrio sonoro garbato e riconoscibile, senza rinunciare a quella velata imprevedibilità che mai dovrebbe mancare nelle musiche improvvisate.
Linnea Hall canta con semplicità, ma il suo lavoro è tutt'altro che semplice: la sua lettura vocale trova spazio nel fraseggio creativo dei suoi Story-telling, dando ai brani ogni volta una nuova luce.

SERENA BRANCALE QUARTET
7 Ottobre ore 21.00 Teatro del Popolo - Gallarate
ingresso: 7€
Serena Brancale - Voce/multipad
Daniele Sorrentino - Basso
Alfonso Deidda - Pianoforte
Dario Panza - Batteria
Serena, autrice, arrangiatrice e musicista, riesce a mescolare con maestria vari generi musicali, un modello nuovo dove il jazz e il soul incontrano la musica pop d’autore italiana: è riuscita a conquistare il pubblico più raffinato come quello del jazz ma anche il grande pubblico. Al Festival di Sanremo 2015, con il brano “Galleggiare” ha ottenuto notevoli apprezzamenti da pubblico e da alcuni grandi artisti italiani come Fiorello, Mario Biondi, Arisa, Tosca, Fabizio Frizzi oltre che da importanti nomi della critica musicale (in particolar modo da Ernesto Assante e Marco Magiarotti).
Studi e formazione per Serena Brancale, la passione per la musica e l’arte tout court è iniziata fin da piccola ed è poi continuata sia in ambito musicale, al Conservatorio Niccolò Piccinni di Bari, dove si perfeziona in canto jazz ed in tecnica d’improvvisazione, sia in ambito cinematografico: viene scelta per interpretare un piccolo ruolo nel film “Mio Cognato” di Alessandro Piva, con Sergio Rubini e Luigi Locascio, è protagonista nel film “Da che parte stai” del regista Mario Bucci ed attrice nella sit-com “Sarà la fame”.
Dopo l’uscita del suo primo lavoro discografico “Galleggiare” per Warner MusicItaly, con la produzione di Michele Torpedine (storico manager di Andrea Bocelli, Zucchero, Giorgia, Il Volo), cominciano le esibizioni live in tutta Italia e in America: nel marzo 2016 si esibisce a NY e guadagna il 3° posto nella classifica del JAZZ IT AWARDS nella sezione “VOCI FEMMINILI ITALIANE”.

FEDERICA GENNAI NORTH QUARTET
8 Ottobre ore 21.00 Teatro del Popolo - Gallarate
ingresso: 7€
Federica Gennai - Voce
Giovanni Sanguineti - Contrabbasso
Massimiliano Salina - Batteria
Filippo Cosentino – Chitarra
Vocalità eclettica, inizia giovanissima studi di pianoforte e tecnica vocale, indirizzandosi poi all’approfondimento del linguaggio jazz, laureandosi con lode in canto e musica jazz presso il Conservatorio “G.B.Martini” di Bologna. Ha collaborato con R. Sellani, R. Mussolini, A. Gravish, A. Tavolazzi, T. Tracanna, A. Zanchi, S. “Cocco” Cantini, B.Middelhoff, L. Milanese, T.McDermott ed altri.
Nel 2007 esce il cd da solista “Mingus’ sound of love”, con ottimi consensi di critica (Jazz Magazine, Jazzit). Nel 2016 esce per la Philology il cd “Our Interplay” con il collettivo Interpolar Quartet (Gennai, Telloli, Piscitelli, Giangarè), in cui compare in veste di cantante, arrangiatrice e compositrice.
Premio “Miglior talento femminile del jazz italiano” al concorso C.Bettinardi 2006 e finalista al Premio Internazionale Urbani 2009, vanta un’intensa attività concertistica in jazz club, rassegne, teatri, festivals.
Le sue composizioni sono state eseguite in occasione delle celebrazioni Pascoliane presso il Conservatorio G.B.Martini di Bologna (2012) ed “Ebbri di luna: uno sguardo jazz sul Pierrot Lunaire di Arnold Schoenberg”, un arrangiamento in chiave improvvisativa della celebre opera, è stata inserita nell’archivio pubblicazioni sul compositore dell’ “Arnold Schoenberg Center” di Vienna.
E’ finalista nella XVII edizione del “Barga jazz 2014”, Concorso internazionale di arrangiamento e composizione per orchestra jazz, con il brano “Loneliness”.
Link Utili:
Teatro del Popolo di Gallarate

Nessun commento:

Posta un commento

Contatore visite e album degli ospiti (se volete lasciare un commento, grazie)