2022_12_02 Accademia dell'Annunciata MUSICA PER IL TEMPO DI NATALE

Basilica di Santa Maria Nuova
Abbiategrasso
Venerdì 2 dicembre 2022 alle ore 21.00
Concerto sinfonico vocale
Accademia dell'Annunciata
MUSICA PER IL TEMPO DI NATALE
"in ricordo del caro amico Gianni Bomben"
Paola Busci, Soprano
Grazia Bilotta, Mezzosoprano
CORO CORDIS NOTAE
Accademia dell'Annunciata
Direzione e cembalo: Riccardo Doni


PROGRAMMA e NOTE : 
Antonio Vivaldi CONCERTO in Sol minore RV 152
Giuseppe Torelli CONCERTO GROSSO Op. 8 n. 6 In forma di Pastorale per il SS. Natale
§§§
Dietrich Buxtehude CANTATA: Das neugeborne Kindelein
Antonio Vivaldi GLORIA in Re maggiore RV 589
Paola Busci, Soprano
Grazia Bilotta, Mezzosoprano
CORO CORDIS NOTAE
Accademia dell'Annunciata
Direzione e cembalo: Riccardo Doni
All'organo
INGRESSO GRATUITO

2022_11_25 Teatro dell'Opera di Roma Dialogues des Carmélites di Francis Poulenc aprono la Stagione 2022-23

Teatro dell'Opera di Roma
Stagione 2022-23
Teatro dell’Opera
Piazza Beniamino Gigli, 7 - ROMA
Teatro Nazionale
Via del Viminale, 51 - ROMA 
Centralino Tel. 06 481601
Note di presentazione ufficiali:
"Dialogues des Carmélites di Francis Poulenc con la regia di Emma Dante nel 2022. Mefistofele di Arrigo Boito firmato da Simon Stone, al suo debutto in Italia nell’opera, nel 2023. Simon Boccanegra di Giuseppe Verdi messo in scena da Richard Jones nel 2024. Lohengrin con la regia di Damiano Michieletto nel 2025, primo incontro con Richard Wagner per il regista. Sono le prossime quattro inaugurazioni di stagione del Teatro dell’Opera di Roma, tutte interpretate dal Direttore musicale Michele Mariotti, anche lui al debutto wagneriano con Lohengrin. Il 27 novembre diventerà la data fissa per le aperture di stagione: è il giorno della prima alzata di sipario su una stagione operistica al Teatro Costanzi nel 1880. Repliche fino al 6 dicembre 2022."
Attualmente disponibile in streaming con una ottima presentazione che comprende una intervista a Rajna Kabaivanska. 



Venerdì 25 Novembre 2022_11_25
Domenica 27 Novembre 2022_11_27
Martedì 29 Novembre 2022_11_29
Venerdì 02 Dicembre 2022_12_02
Domenica 04 Dicembre 2022_12_04
Martedì 06 Dicembre 2022_12_06
Dialogues des Carmélites
Dialoghi delle Carmelitane
Musica di Francis Poulenc

Opera in tre atti e dodici quadri
Libretto tratto dalla pièce di Georges Bernanos
Prima rappresentazione assoluta Teatro alla Scala, Milano 26 gennaio 1957 (in italiano)
Prima rappresentazione al Teatro Costanzi, 17 marzo 1958
Durata: 2h 55' circa - Prima parte 60' - intervallo 25' - Seconda parte 90'
DIRETTORE Michele Mariotti
REGIA Emma Dante
MAESTRO DEL CORO Ciro Visco
SCENE Carmine Maringola
COSTUMI Vanessa Sannino
LUCI Cristian Zucaro
MOVIMENTI COREOGRAFICI Sandro Campagna
PERSONAGGI E INTERPRETI
MARQUIS DE LA FORCE Jean-François Lapointe
BLANCHE DE LA FORCE Corinne Winters
CHEVALIER DE LA FORCE Bogdan Volkov
MADAME DE CROISSY Anna Caterina Antonacci
MADAME LIDOINE Ewa Vesin
MÈRE MARIE DE L’INCARNATION Ekaterina Gubanova
SOEUR CONSTANCE DE SAINT-DENIS Emöke Baráth
MÈRE JEANNE DE L’ENFANT-JÉSUS Irene Savignano**
SOEUR MATHILDE Sara Rocchi**
L’AUMÔNIER DU CARMEL Krystian Adam
OFFICIER Roberto Accurso
I COMMISSAIRE William Morgan
LE GEÔLIER / II COMMISSAIRE Alessio Verna
THIERRY /JAVELINOT Andrii Ganchuk**
** diplomato “Fabbrica” Young Artist Program del Teatro dell’Opera di Roma
ORCHESTRA E CORO DEL TEATRO DELL’OPERA DI ROMA
Nuovo allestimento Teatro dell’Opera di Roma in coproduzione con Teatro La Fenice, Venezia


Mercoledì 11 Gennaio 2023_01_11
Giovedì 12 Gennaio 2023_01_12
Venerdì 13 Gennaio 2023_01_13
Sabato 14 Gennaio 2023_01_14
Domenica 15 Gennaio 2023_01_15
L’elisir d’amore
Musica di Gaetano Donizetti

Melodramma giocoso in due atti
libretto di Felice Romani
Prima rappresentazione assoluta Teatro della Cannobiana di Milano, 12 maggio 1832
Prima rappresentazione al Teatro Costanzi, 29 novembre 1883
DIRETTORE Francesco Lanzillotta
REGIA Ruggero Cappuccio
MAESTRO DEL CORO Ciro Visco
SCENE Nicola Rubertelli
COSTUMI Carlo Poggioli
PERSONAGGI INTERPRETI
ADINA Aleksandra Kurzak / Federica Guida (12, 14)
NEMORINO John Osborn / Juan Francisco Gatell (12, 14)
BELCORE Alessio Arduini / Vittorio Prato (12, 14)
IL DOTTORE DULCAMARA Simone Del Savio / Davide Giangregorio (12, 14)
GIANNETTA Giulia Mazzola
ORCHESTRA E CORO DEL TEATRO DELL’OPERA DI ROMA
Allestimento Teatro dell’Opera di Roma

Domenica 29 Gennaio 2023_01_29
Martedì 31 Gennaio 2023_01_31
Giovedì 02 Febbraio 2023_02_02
Venerdì 03 Febbraio 2023_02_03
Domenica 05 Febbraio 2023_02_05
Martedì 07 Febbraio 2023_02_07
Giovedì 09 Febbraio 2023_02_09
Sabato 11 Febbraio 2023_02_11
Domenica 12 Febbraio 2023_02_12
Aida
Musica di Giuseppe Verdi

Opera in quattro atti
libretto di Antonio Ghislanzoni
Prima rappresentazione assoluta Teatro dell’Opera del Cairo, 24 dicembre 1871
Prima rappresentazione al Teatro Costanzi, 8 ottobre 1881
DIRETTORE Michele Mariotti
REGIA E COREOGRAFIA Davide Livermore
MAESTRO DEL CORO Ciro Visco
SCENE Giò Forma
COSTUMI Gianluca Falaschi
LUCI Antonio Castro
VIDEO D-WOK
PERSONAGGI E INTERPRETI
AIDA Krassimira Stoyanova / Vittoria Yeo (2, 5, 11)
AMNERIS Ekaterina Semenchuk / Irene Savignano** (2, 5, 7, 11)
RADAMÈS Fabio Sartori / Luciano Ganci (2, 5, 7, 11)
AMONASRO Vladimir Stoyanov
RAMFIS Riccardo Zanellato
IL RE Giorgi Manoshvili
LA SACERDOTESSA Veronica Marini
IL MESSAGGERO Carlo Bosi
** diplomata “Fabbrica” Young Artist Program del Teatro dell’opera di Roma
ORCHESTRA, CORO E CORPO DI BALLO DEL TEATRO DELL’OPERA DI ROMA
Nuovo allestimento Teatro dell’Opera di Roma

Mercoledì 15 Febbraio 2023_02_15
GIUSEPPE VERDI
REQUIEM

DIRETTORE Michele Mariotti
MAESTRO DEL CORO Ciro Visco
SOPRANO Elena Stikhina
MEZZOSOPRANO Yulia Matochkina
TENORE Stefan Pop
BASSO Giorgi Manoshvili

Sabato 11 Marzo 2023_03_11
Domenica 12 Marzo 2023_03_12
Martedì 14 Marzo 2023_03_14
Mercoledì 15 Marzo 2023_03_15
Giovedì 16 Marzo 2023_03_16
Venerdì 17 Marzo 2023_03_17
Sabato 18 Marzo 2023_03_18
Domenica 19 Marzo 2023_03_19
Pagliacci
Musica di Ruggero Leoncavallo

Opera in un prologo e due atti
Libretto di Ruggero Leoncavallo
In occasione del centenario della nascita di Franco Zeffirelli
Prima rappresentazione assoluta Teatro dal Verme, Milano 21 maggio 1892
Prima rappresentazione al Teatro Costanzi, 18 gennaio 1894
DIRETTORE Daniel Oren
REGIA E SCENE Franco Zeffirelli
MAESTRO DEL CORO Ciro Visco
COSTUMI Raimonda Gaetani
REGIA RIPRESA DA Stefano Trespidi
PERSONAGGI E INTERPRETI
NEDDA, NELLA COMMEDIA COLOMBINA Nino Machaidze / Valeria Sepe (16, 18 )
CANIO, NELLA COMMEDIA PAGLIACCIO Brian Jadge/Stefano La Colla (14, 16, 17, 19)
TONIO, NELLA COMMEDIA TADDEO Amartuvshin Enkhbat/Roman Burdenko (16, 19)
SILVIO, CONTADINO Vittorio Prato (NELLA EDIZIONE DEL CENTENARIO DELL'OPERA FU CANTATO DA LORENZO SACCOMANI)
BEPPE Matteo Falcier
ORCHESTRA E CORO DEL TEATRO DELL’OPERA DI ROMA
Con la partecipazione della Scuola di Canto Corale del Teatro dell’Opera di Roma
Allestimento Teatro dell’Opera di Roma
L’omaggio a Zeffirelli con Pagliacci
Nel centenario della nascita di Franco Zeffirelli, l’Opera di Roma sceglie di ricordare il grande maestro con uno dei suoi spettacoli più amati: Pagliacci di Ruggero Leoncavallo, che andò in scena per la prima volta nel 1992 e che da allora è stato ripreso sempre con grande successo. Nelle parti di Nedda e Canio sono impegnati Nino Machaidze e Brian Jagde. Le sette recite dello spettacolo, dal 12 al 19 marzo, sono dirette da Daniel Oren.

Venerdì 31 Marzo 2023_03_31
Sabato 01 Aprile 2023_04_01
Adam’s Passion
La passione di Adamo

Arvo Pärt / Robert Wilson
Musica di Arvo Pärt
Prima rappresentazione assoluta Noblessner Foudry, Tallinn 12 maggio 2015
PRIMA RAPPRESENTAZIONE ED ESCLUSIVA IN ITALIA

Giovedì 06 Aprile 2023_04_06
Sabato 08 Aprile 2023_04_08
Martedì 11 Aprile 2023_04_11
Domenica 16 Aprile 2023_04_16
Martedì 18 Aprile 2023_04_18
Trittico ricomposto
Il tabarro / Il castello del Principe Barbablù

Progetto triennale in collaborazione con il Festival Puccini di Torre del Lago in occasione del centenario della morte del compositore
DIRETTORE Michele Mariotti
REGISTA Johannes Erath
MAESTRO DEL CORO Ciro Visco
SCENE Katrin Connan
COSTUMI Noëlle Blancpain
LIGHT DESIGNER Alessandro Carletti
VIDEO Bibi Abel
Il tabarro
Musica di Giacomo Puccini
Opera in un atto
Libretto di Giuseppe Adami tratto da La Houppelande di Didier Gold
Prima rappresentazione assoluta Metropolitan, New York 14 dicembre 1918
Prima rappresentazione al Teatro Costanzi 11 gennaio 1919 (prima italiana)
PERSONAGGI E INTERPRETI
MICHELE, PADRONE DEL BARCONE Luca Salsi / Sebastian Catana (18)
LUIGI, SCARICATORE Gregory Kunde
GIORGETTA, MOGLIE DI MICHELE Maria Agresta
IL TINCA Didier Pieri
IL TALPA Roberto Lorenzi
LA FRUGOLA, MOGLIE DEL TALPA Enkelejda Shkoza
Il castello del Principe Barbablù
(A KÉKSZAKÁLLÚ HERCEG VÁRA)
Musica di Béla Bartók
Opera in un atto
Libretto Béla Balázs
Prima rappresentazione assoluta Teatro dell’Opera di Budapest 24 maggio 1918
Prima rappresentazione al Teatro Costanzi 10 gennaio 1962 (Il castello del Duca Barbablù)
PERSONAGGI E INTERPRETI
JUDIT Ekaterina Semenchuk
BARBABLÙ Mikhail Petrenko
ORCHESTRA E CORO DEL TEATRO DELL’OPERA DI ROMA
Nuovo allestimento Teatro dell’Opera di Roma

Giovedì 20 Aprile 2023_04_20
ROBERT SCHUMANN
MANFRED OP. 115

Poema drammatico in tre parti per soli, coro e orchestra
libretto di Richard Fohl da George Byron
DIRETTORE Michele Mariotti
MAESTRO DEL CORO Ciro Visco
VOCE RECITANTE Glauco Mauri
ORCHESTRA E CORO DEL TEATRO DELL’OPERA DI ROMA
Domenica 21 Maggio 2023_05_21
Martedì 23 Maggio 2023_05_23
Giovedì 25 Maggio 2023_05_25
Sabato 27 Maggio 2023_05_27
Domenica 28 Maggio 2023_05_28
Martedì 30 Maggio 2023_05_30
Da una casa di morti
Z MRTVÉHO DOMU

Musica di Leoš Janáček
Opera in tre atti
Libretto di Leoš Janáček da Memorie da una casa di morti di Fëdor Dostoevskij
Prima rappresentazione assoluta Teatro Nazionale di Brno 12 aprile 1930
Per la prima volta al Teatro dell’Opera di Roma
Progetto triennale in collaborazione con Royal Opera House di Londra
DIRETTORE Dmitry Matvienko
REGIA Krzysztof Warlikowski
MAESTRO DEL CORO Ciro Visco
DRAMMATURGO Christian Longchamp
SCENE E COSTUMI Małgorzata Szczęśniak
VIDEO Denis Guéguin
MOVIMENTI COREOGRAFICI Claude Bardouil
PERSONAGGI E INTERPRETI
ALEXANDR PETROVIČ GORJANČIKOV Mark S. Doss
ALJEJA, GIOVANE TARTARO Pascal Charbonneau
FILKA MOROZOV (IN PRIGIONE SOTTO IL NOME DI LUKA KUZMIČ) Štefan Margita
IL GRANDE PRIGIONIERO Erin Caves
IL PICCOLO PRIGIONIERO NIKITA / ČEKUNOV / IL CUOCO Lukáš Zeman
IL DIRETTORE DELLA PRIGIONE Clive Bayley
SKURATOV Julian Hubbard
IL FABBRO/UN PRIGIONIERO TRAVESTITO DA DON GIOVANNI E DA BRAMINO) Aleš Jenis
UNA PROSTITUTA Carolyn Sproule
ŠAPKIN Michael J. Scott
ŠIŠKOV Leigh Melrose
ČEREVIN Christopher Lemmings
IL VECCHISSIMO PRIGIONIERO Colin Judson
ORCHESTRA E CORO DEL TEATRO DELL’OPERA DI ROMA
Nuovo allestimento Teatro dell’Opera di Roma
in coproduzione con Royal Opera House Covent Garden, Londra, Théâtre de La Monnaie, Bruxelles, Opéra national de Lyon

Giovedì 15 Giugno 2023_06_15
Venerdì 16 Giugno 2023_06_16
Sabato 17 Giugno 2023_06_17
Domenica 18 Giugno 2023_06_18
Martedì 20 Giugno 2023_06_20
Mercoledì 21 Giugno 2023_06_21
Giovedì 22 Giugno 2023_06_22
Sabato 24 Giugno 2023_06_24
Domenica 25 Giugno 2023_06_25
Madama Butterfly
Musica di Giacomo Puccini

Tragedia giapponese in tre atti
Libretto di Luigi Illica e Giuseppe Giacosa da John Luther Long e David Belasco
Prima rappresentazione assoluta Teatro alla Scala di Milano 17 febbraio 1904
Prima rappresentazione al Teatro Costanzi, 24 marzo 1908
DIRETTORE Roberto Abbado
REGIA Àlex Ollé (La Fura dels Baus)
MAESTRO DEL CORO Ciro Visco
SCENE Alfons Flores
COSTUMI Lluc Castells
LUCI Marco Filibeck
VIDEO Franc Aleu
PERSONAGGI INTERPRETI
CIO CIO SAN Eleonora Buratto / Maria Teresa Leva (17, 20, 22, 25)
SUZUKI Anna Maria Chiuri
PINKERTON Dmytro Popov (16, 18, 20, 21, 24)
SHARPLESS Roberto Frontali (16, 18, 20, 21, 24)
GORO Carlo Bosi
ZIO BONZO Luciano Leoni
ORCHESTRA E CORO DEL TEATRO DELL’OPERA DI ROMA
Allestimento Teatro dell’Opera di Roma in collaborazione con Opera Australia / Sidney Opera House

Venerdì 06 Ottobre 2023_10_06
RICHARD WAGNER
DIE WALKÜRE LA VALCHIRIA I ATTO

DIRETTORE Omer Meir Wellber
SIEGMUND Stanislas De Barbeyrac
SIEGLINDE Angela Meade
HUNDING Brindley Sherratt
ORCHESTRA DEL TEATRO DELL’OPERA DI ROMA

Mercoledì 11 Ottobre 2023_10_11
Venerdì 13 Ottobre 2023_10_13
Domenica 15 Ottobre 2023_10_15
Martedì 17 Ottobre 2023_10_17
Giovedì 19 Ottobre 2023_10_19
Sabato 21 Ottobre 2023_10_21
Giulio Cesare in Egitto
Musica di Georg Friedrich Händel

Opera lirica in tre atti
Libretto di Nicola Francesco Haym
Prima rappresentazione assoluta King’s Theatre, Londra, 20 febbraio 1724
Prima rappresentazione al Teatro Costanzi, 26 dicembre 1955
DIRETTORE Gianluca Capuano
REGIA Damiano Michieletto
SCENE Paolo Fantin
COSTUMI Agostino Cavalca
LUCI Alessandro Carletti
MOVIMENTI COREOGRAFICI Thomas Wilhelm
PERSONAGGI INTERPRETI
GIULIO CESARE Raffaele Pe
CLEOPATRA Danielle De Niese
SESTO POMPEO Aryeh Nussbaum Cohen
CORNELIA Sara Mingardo
TOLOMEO Carlo Vistoli
NIRENO Luigi Schifano
ORCHESTRA DEL TEATRO DELL’OPERA DI ROMA
Nuovo allestimento Teatro dell’Opera di Roma
in coproduzione con Théâtre des Champs-Élysées, Parigi, Oper Leipzig, Opéra National de Montpellier

Venerdì 20 Ottobre 2023_10_20
I TRE CONTROTENORI

MUSICHE DI
Georg Friedrich Händel
Antonio Vivaldi
Nicola Porpora
Christoph Willibald Gluck
DIRETTORE Gianluca Capuano
CONTROTENORI
Carlo Vistoli
Raffaele Pe
Aryeh Nussbaum Cohen
ORCHESTRA DEL TEATRO DELL’OPERA DI ROMA
L’ultimo concerto è in programma tra le recite del Giulio Cesare in Egitto, venerdì 20 ottobre 2023, e vede protagonisti tre tra i più grandi controtenori di oggi, già impegnati nel capolavoro di Händel: Carlo Vistoli, Raffaele Pe e Aryeh Nussbaum Cohen, che si sfideranno con acuti e colorature, facendo rivivere i fasti del Barocco. Sul podio sarà impegnato un raffinato specialista del repertorio antico come Gianluca Capuano, anche interprete del Giulio Cesare.
https://www.operaroma.it/
https://www.ticketone.it/artist/teatro-opera-roma/?affiliate=IGA

2022_11_26 LA RISONANZA PER MILANO

SUL PALCO DE LA RISONANZA

Sabato 26 novembre 2022_11_26 ore 17.30
Museo nazionale Scienza e Tecnologia Leonardo Da Vinci
LA NOSTALGIA DELL'ANTICO E IL FASCINO DEL MODERNO
Gabriele Marzella clavicembalo sul palco de la Risonanza
In collaborazione con Centro di Musica Antica Pietà de' Turchini
Il giovane Gabriele Marzella anima il palco milanese de La Risonanza. Tra pagine antiche e moderne, tra fascino e nostalgia vivremo un recital tutto dedicato al clavicembalo.
Opere per clavicembalo solo di Girolamo Frescobaldi, Georg Friedrich Handel, Johann Sebastian Bach, Lou Harrison, Gabriele Marzella e altri 
L'accesso è regolamentato secondo le norme vigenti. 
L'ingresso in sala è possibile a partire dalle ore 17.00.
Ingresso SCONTATO al prezzo di 7,50 € da richiedere presso la biglietteria del Museo



La Risonanza a dicembre diffonde tanta buona musica per la città di Milano e non solo... per accompagnare alle festività natalizie con passione e divertimento! L'ingresso in sala è possibile a partire da mezz'ora prima dell'orario di inizio del concerto.
 
Sabato 3 dicembre 2022_12_03 ore 17.30
Museo Nazionale Scienza e Tecnologia Leonardo da Vinci, Milano
MOTTETTI DELLA FAMIGLIA BACH
Mottetti di J.S. Bach, J.C. Bach, J.M Bach e B. Pękiel con i Cracow Singers
Bartłomiej Pękiel (?-1670) Dulcis amor Jesu
Johann Sebastian Bach (1685-1750) Komm, Jesu komm; Jesu, meine Freude
Johann Christoph Bach (1642-1703) Fürchte dich nicht;  Lieber Herr Gott
Johann Michael Bach (1648-1694) Sei, lieber Tag, willkommen
Johann Sebastian Bach Lobet den Herrn, alle Heiden
CRACOW SINGERS
Fabio Bonizzoni - direzione

Domenica 4 dicembre 2022_12_04 ore 16.00
Chiesa di San Leonardo, Pallanza 
MOTTETTI DELLA FAMIGLIA BACH
Mottetti di J.S. Bach, J.C. Bach, J.M Bach e B. Pękiel con i Cracow Singers
Bartłomiej Pękiel (?-1670) Dulcis amor Jesu
Johann Sebastian Bach (1685-1750) Komm, Jesu komm; Jesu, meine Freude
Johann Christoph Bach (1642-1703) Fürchte dich nicht;  Lieber Herr Gott
Johann Michael Bach (1648-1694) Sei, lieber Tag, willkommen
Johann Sebastian Bach Lobet den Herrn, alle Heiden
CRACOW SINGERS
Fabio Bonizzoni - direzione

Sabato 10 dicembre 2022_12_10 ore 21.00
Chiesa di Santa Maria Annunciata in Chiesa Rossa, Milano
IL SENTIERO DELLE ESPRESSIONI
Musiche per violino, violoncello ed arpa
Ingresso gratuito alla Chiesa di Santa Maria Annunciata in Chiesa Rossa

Domenica 11 dicembre 2022_12_11 ore 16.00
Chiesa di San Leonardo, Pallanza
IL SENTIERO DELLE ESPRESSIONI
Musiche per violino, violoncello ed arpa

Sabato 17 dicembre 2022_12_17 ore 17.30
Museo Nazionale Scienza e Tecnologia Leonardo da Vinci, Milano
CONCERTO DI NATALE
Aminta e Fillide di G.F. Handel
Ingresso al Museo con biglietto SCONTATO al prezzo di 7,50 € da richiedere presso la biglietteria

Il palco virtuale sulla piattaforma OnTheatre è sempre aperto e vi accoglie con i nostri concerti in streaming corredati da programmi di sala multimediali. https://www.ontheatre.tv/Benvenuti

2012_12_12 UNIMI la stagione dell' Orchestra Universitaria di Milano 2022-2023

Orchestra UNIMI 2022-2023

Aula Magna - Università degli Studi di Milano 7 Via Festa del Perdono 20122 Milano
Sala Crociera di Studi Umanistici Via Festa del Perdono 7 20122 Milano

Lunedì 12 Dicembre 2022_12_12

17:30 Sala Crociera di Giurisprudenza • Milano Angelo Paccagnini, l’utopista indipendente Gratuito
Presentazione del volume a cura di Maria Maddalena Novati e Marina Vaccarini edito da die Schachtel | NoMus

Giovedì 15 Dicembre 2022_12_15

20:30 Aula Magna - Università degli Studi di Milano • Milano Concerto di Natale Coro UNIMI e Coro Almo Collegio Borromeo Gratuito Carole natalizie
Marco Berrini dirige il Coro dell'Almo Collegio Borromeo di Pavia e il Coro UNIMI, accompagnati dal Canaja Brass Quintet

Martedì 17 Gennaio 2023_01_17

19:15 Aula Magna - Università degli Studi di Milano • Milano Orchestra UNIMI: secondo concerto sinfonico Gratuito H 19.15 Matteo Pagliari conversa con Paola Molfino
H 20.30 Orchestra dell’Università degli Studi di Milano
Matteo Pagliari, direttore
Wolfgang Amadeus Mozart, La clemenza di Tito, Ouverture
Wolfgang Amadeus Mozart, Sinfonia n. 39 in mi bemolle maggiore KV 543
Ludwig van Beethoven, Sinfonia n. 2 in re maggiore op. 36

Venerdì 27 Gennaio 2023_01_27

19:00 Aula Magna - Università degli Studi di Milano • Milano Giornata della Memoria in UNIMI con mdi ensemble Gratuito Musiche di Finzi e Messiaen

Martedì 14 Febbraio 2023_02_14

19:15 Aula Magna - Università degli Studi di Milano • Milano Orchestra UNIMI: terzo concerto sinfonico Gratuito Sebastiano Rolli, direttore | Trio Ravel | Musiche di Stamitz, Mozart e Parisi

Lunedì 20 Febbraio 2023_02_20

18:00 Sala Crociera di Giurisprudenza • Milano Incontro: Dmítrij Šostakóvič e la poesia Gratuito Partecipano Fausto Malcovati, Università degli Studi di Milano Franco Pulcini, musicologo

Martedì 14 Marzo 2023_03_14

19:15 Aula Magna - Università degli Studi di Milano • Milano Orchestra UNIMI: quarto concerto sinfonico Gratuito Tito Ceccherini, direttore | Clarissa Costanzo, soprano | Toni Nezic, basso | Musiche di Sibelius e Shostakovich

Lunedì 20 Marzo 2023_03_20

18:00 Sala Crociera di Studi Umanistici • Milano Incontro: Il concerto per organo e orchestra Gratuito Partecipano Maria Cecilia Farina e Cristina Scuderi

Martedì 18 Aprile 2023_04_18 Chiesa di San Carlo al Lazzaretto 1 Largo fra Paolo Bellintani 20124 Milan

ore 19:00 Chiesa di San Carlo al Lazzaretto • Milano Orchestra UNIMI: quinto concerto sinfonico Gratuito Aram Khacheh, direttore | Fabrizio Guidi, organo | Musiche di Pärt, Poulenc e Respigh
Orchestra dell’Università degli Studi di Milano
Aram Khacheh, direttore
Fabrizio Guidi, organo
Arvo Pärt, Cantus in memory of Benjamin Britten
Francis Poulenc, Concerto in sol minore per organo orchestra d’archi e timpani
Ottorino Respighi, Antiche danze ed arie per liuto, Suite III

Martedì 18 Aprile 2023_04_18 Chiesa di San Carlo al Lazzaretto 1 Largo fra Paolo Bellintani 20124 Milan

ore 21:00 Chiesa di San Carlo al Lazzaretto • Milano Orchestra UNIMI: quinto concerto sinfonico Gratuito Aram Khacheh, direttore | Fabrizio Guidi, organo | Musiche di Pärt, Poulenc e Respigh
Orchestra dell’Università degli Studi di Milano
Aram Khacheh, direttore
Fabrizio Guidi, organo
Arvo Pärt, Cantus in memory of Benjamin Britten
Francis Poulenc, Concerto in sol minore per organo orchestra d’archi e timpani
Ottorino Respighi, Antiche danze ed arie per liuto, Suite III

Martedì 23 Maggio 2023_05_23

19:15 Conservatorio di Musica "Giuseppe Verdi" • Milano Orchestra UNIMI: chiusura della stagione 2022/23 Gratuito Sebastiano Rolli, direttore | Musiche di Bettinelli, Wagner e Beethoven
ore 19.15 Sebastiano Rolli conversa con Carlo Maria Cella
ore 20.30 Orchestra dell’Università degli Studi di Milano
Sebastiano Rolli, direttore
Bruno Bettinelli, Meditazione per violino e archi
Richard Wagner, L’idillio di Sigfrido
Ludwig van Beethoven, Sinfonia n. 7 in la maggiore op. 92
In collaborazione con Associazione NoMus – Milano e Conservatorio di Musica G. Verdi di Milano

2022_12_17 La Nona Sinfonia di Beethoven torna a suonare al Conservatorio di Milano

 Associazione Italiana Musicisti Amatori
Inno alla gioia – Concerto per i 10 anni di AIMA
Sala Verdi del Conservatorio di Milano Sabato 17 dicembre 2022 ore 20:30 L. van Beethoven Nona Sinfonia "Corale" prima esecuzione il 7 maggio 1824 al Teatro di Porta Carinzia a Vienna
CANTANTI SOLISTI Patricia Daniela Fodor, Soprano Marina Serpagli, Contralto Valter Borin, Tenore Jong Eon Sung, Basso
Corale Lirica Ambrosiana Intende Voci Chorus Orchestra Amatoriale ContrArco Sergio Delmastro, attuale direttore dell’orchestra ContrArco, Roberto Ardigò e Mirko Guadagnini, maestri dei cori


Per promuovere i giovani talenti, AIMA ha aperto un bando pubblico per le voci soliste, selezionate da una commissione composta dai maestri Sergio Delmastro, Mirko Guadagnini e Roberto Ardigò, rispettivamente direttore dell’Orchestra ContrArco e del concerto, direttore di Intende Voci Chorus e direttore della Corale Lirica Ambrosiana.
L'8 aprile 1824 Beethoven si rivolgeva ai viennesi così: «Il sottoscritto si pregia di invitare tutti i dilettanti a sostenerlo con i loro talenti in occasione dell'accademia (concerto) che avrà luogo il 22 aprile [..] Coloro che avranno l'amabilità di volervi partecipare sono cortesemente pregati di sottoscrivere personalmente i loro nomi».
I sottoscrittori che risposero all'annuncio e parteciparono come musicisti al concerto erano in maggioranza musicisti del Conservatorio ma anche non professionisti, musicisti amatori, tra cui un cassiere e un paio di commercianti.
Con questo spirito, il 17 Dicembre, per festeggiare i 10 anni di AIMA - Associazione Italiana Musicisti Amatori - la Nona Sinfonia di Beethoven torna a suonare al Conservatorio G. Verdi di Milano, in un grande concerto aperto a tutti e gratuito. Sul palco, diretti da Sergio del Mastro, l'Orchestra Sinfonica Amatoriale ContrArco, della Corale Lirica Ambrosiana e dell'Intende Voci Chorus e i solisti Patricia Daniela Fodor, Marina Serpagli, Valter Borin e Arturo Eduardo Espinosa.

La Nona e le parole di Friedrich Schiller dell’Inno alla Gioia - oltre ad essere una tra le più belle pagine della musica classica di ogni epoca - sono il simbolo di una società di persone accomunate da gioia e armonia universale, in cui tutti possano esprimere la loro creatività e vitalità facendo musica insieme.

Dal 2012 AIMA ha dato a centinaia di persone (allievi ed ex allievi di Conservatorio e di scuole di musica, studenti e insegnanti, diplomati e dilettanti) la possibilità di suonare insieme, condividere il proprio talento ed estendere i propri orizzonti musicali.
 
In un paese in cui le orchestre amatoriali e i gruppi di musica da camera sono pochissimi, questo concerto - un “Inno alla gioia” del fare musica insieme - rappresenta un traguardo fondamentale nello sviluppo della partecipazione musicale in linea con quanto già accade nella maggior parte dei paesi europei, in cui la musica amatoriale è uno dei capisaldi di tutte le politiche di diffusione e promozione della cultura.

Associazione Italiana Musicisti Amatori AIMA APS celebra i suoi primi dieci anni di vita eseguendo con la sua orchestra ContrArco la Nona Sinfonia di Beethoven il 17 dicembre 2022 nella Sala Verdi del Conservatorio di Milano in un concerto gratuito e aperto a tutti. Il concerto è un “Inno alla gioia” del suonare insieme che si avvale, per l’occasione, della partecipazione di due realtà corali del territorio milanese già affermate: Corale Lirica Ambrosiana e Intende Voci Chorus

Dal 2012 AIMA ha dato a centinaia di persone (allievi ed ex allievi di conservatorio e di scuole di musica, studenti e insegnanti, diplomati e dilettanti) la possibilità di suonare insieme, condividere il proprio talento ed estendere i propri orizzonti musicali. La Nona Sinfonia di Beethoven e le parole di Friedrich Schiller dell’“Inno alla Gioia” oltre a essere una tra le più belle pagine della musica classica di ogni epoca sono il simbolo di una società di persone accomunate da gioia e armonia universale. Ideale in cui AIMA crede, aspirando ad una società in cui tutti possano esprimere la loro creatività e vitalità facendo musica insieme

In un Paese in cui le orchestre amatoriali e i gruppi di musica da camera sono pochissimi, questo concerto rappresenta un traguardo fondamentale nello sviluppo della partecipazione musicale, in linea con quanto già accade nella maggior parte dei Paesi europei, in cui la musica amatoriale è uno dei capisaldi di tutte le politiche di diffusione e promozione della cultura. 

Il progetto si avvale della collaborazione del Municipio 3 di Milano, che ha messo a disposizione l’Auditorium Stefano Cerri di Via Valvassori Peroni 56 per le prove preparatorie al concerto.



2022_12_31 Capodanno e Santo Stefano al Teatro di Fiesole (Firenze)

 
Alessandro Riccio e Gianmaria Vassallo in un esilarante spettacolo
teatral-musicale che ci riporta agli anni di Firenze capitale



Prima assoluta

Dal 26 al 31 dicembre 2022
E dal 6 all’8 gennaio 2023


Teatro di Fiesole – Largo Piero Farulli (ex Piazza del Mercato)
Fiesole - Firenze
SÌ, SON SASSI!
Spettacolo teatral-musicale
Scritto e diretto da Alessandro Riccio
Con
Alessandro Riccio
Gianmaria Vassallo



Indietro di 150 anni, Firenze capitale d’Italia: l’architetto Giuseppe Poggi è alle prese con il “risanamento” della città. C’è da buttar giù le vecchie mura e il ghetto, da progettare nuovi quartieri, i viali… Da qui partono gli attori Alessandro Riccio e Gianmaria Vassallo per “Sì, son sassi!”, esilarante spettacolo teatral-musicale in programma dal 26 al 31 dicembre e dal 6 all’8 gennaio al nuovo Teatro di Fiesole, sulle colline di Firenze.

Sabato 31 dicembre, al termine dello spettacolo (inizio ore 21,45), Alessandro Riccio e Gianmaria Vassallo brinderanno al nuovo anno insieme al pubblico, nel foyer del teatro. Le repliche di lunedì 26 dicembre e di domenica 8 gennaio sono pomeridiane (ore 16,45). Tutti gli altri appuntamenti iniziano alle ore 21.

Impresa complicata, quella dell’architetto Poggi, in una città celebrata per armonia e bellezza, ma anche per il piglio polemico dei suoi abitanti: alcuni sono pronti ad incatenarsi, altri si offrono di abbattere le mura, gli antiquari fiutano affari e c’è chi non sa più dove andare. A dar consigli al Poggi è il giornalista Jarro, gran sostenitore del cambiamento.
Il risultato è un botta e risposta nel segno della comicità, una commedia brillante che chiama in causa personaggi del periodo e che alle parole aggiunge canzoni dal piglio fiorentino scritte dallo stesso Vassallo ed eseguite dal vivo da Agustin Cornejo e Erika Boschi dei Sinedades.

Scritto e diretto da Alessandro Riccio, “Sì, son sassi!” vede sul palco anche gli attori Miriam Bardini, Piera Dabizzi, Massimiliano Galligani, Giorgia Tomasi, Joe Manganas e Cosimo Innocenti. Aiuto regista Amina Contin.
Alessandro Riccio e Gianmaria Vassallo legano da sempre il proprio stile alla “fiorentinità”. In questa collaborazione uniscono tradizione e comicità, musica e drammaturgia, seguendo lo stile che contraddistingue ciascuno dei due.

I biglietti (posti numerati 18 euro - sab 31/12 46 euro) sono disponibili sul sito www.ticketone.it/eventseries/si-son-sassi-3272610/#calendar-start=2022-12 (tel. 892 101) e nei punti Box Office Toscana (www.boxofficetoscana.it/punti-vendita - tel. 055 210804). Info tel. 055.61.20.205 - 389.45.63.478 - www.teatrodifiesole.it - www.tedavi98.it - www.blackcandy.it. Per chi viene in auto, si consigliano i parcheggi di piazza del Mercato (a pagamento) e di via delle Mura Etrusche (gratuito, a meno di 5 minuti a piedi dal teatro).


Info spettacolo
Teatro di Fiesole - Largo Piero Farulli - Fiesole - Firenze
Tel. 055.61.20.205 - 389.45.63.478
www.teatrodifiesole.it - www.tedavi98.it - www.blackcandy.it

Biglietti posti numerati (compresi diritti di prevendita)
18 euro
(Sabato 31 dicembre – 46 euro compreso brindisi)

Prevendite
Box Office Toscana www.boxofficetoscana.it (tel. 055.210804)
Ticket One www.ticketone.it (tel. 892.101)

Ufficio stampa
Marco Mannucci, marco@mannuccionline.com – cell. 3477985172

2022_12_11 Aperitivo in Jazz: gli appuntamenti di dicembre NovaraJazz

Aperitivo in Jazz: gli appuntamenti di dicembre
NovaraJazz
Stagione 2022 | 2023

Domenica 4 dicembre 2022_12_04 - Piccolo Coccia (Novara)
Daniele Ciuffreda Organ Trio.
Daniele Ciuffreda guida il suo Organ Trio attraverso il repertorio di Ray Brown, tra i grandi del bebop, spesso al fianco di un gigante come Dizzy Gillespie. Swing travolgente, groove, blues unito alla consueta voglia di rendere omaggio ai brani più celebri della tradizione sono gli ingredienti di un progetto che è un eccellente manifesto del jazz italiano.

Domenica 11 dicembre 2022_12_11 - Piccolo Coccia (Novara) 
Changing Trane - Omaggio a John Coltrane - Scrignoli Laviano Martino Trio
Un'opera-tributo alla figura di John Coltrane resa, in maniera nuova e originale, dal trio Giulio Martino (sassofoni), Valerio Scrignoli (chitarre), e Alfredo Laviano (percussioni). Un progetto del 2006, un lavoro ispirato, una sorta di Lovano-Frisell-Motian in un diverso clima, molto più evocativo e mediterraneo, con un’attenzione alla ricerca di inusuali e raffinate sonorità.

Domenica 18 dicembre 2022_12_18 - Piccolo Coccia (Novara) 
Ellingtones 5tet - Tra Ellington e Nat King Cole
Il quintetto si muove nel segno di Ellington e delle grandi firme del jazz quali Monk, Gillespie, Nat King Cole e di brani originali reinterpretati grazie agli arrangiamenti di Claudio Angeleri. Gabriele Comeglio è uno degli arrangiatori più apprezzati in Italia e all’estero, in ambito jazz e pop. Ha collaborato tra gli altri con The Yellow Jackets, Mina, Franco Battiato, Lucio Dalla, Massimo Lopez. Paola Milzani spazia dal jazz al gospel, alla musica contemporanea e al pop. Il bassista Marco Esposito e il batterista Matteo Milesi costituiscono da anni la sezione ritmica dei gruppi di Gianluigi Trovesi.

Novarajazz.org
NovaraJazz Stagione 2022 | 2023 è organizzato dall’Associazione Culturale Rest–Art. Partner istituzionali: Ministero per i Beni e le Attività Culturali, Regione Piemonte, Comune di Novara, I-Jazz, con il sostegno di Fondazione CRT, Fondazione Cariplo, Fondazione BPN, NuovoIMAIE, Camporelli, Croce di Malto. In collaborazione con Teatro Coccia, Opificio - Cucina e Bottega, Spazio Nòva, Cooperativa Sociale Aurive.
Copyright © 2022 - NovaraJazz, All rights reserved

Associazione Culturale Rest-Art
Via Giacomo Giovanetti 2a 28100 Novara​

2023_01_21 Teatro Lirico di Magenta stagione musicale e teatrale 2023 a partire da gennaio

TEATRO LIRICO MAGENTA
STAGIONE MUSICALE e TEATRALE 2023
Teatrale Direzione Artistica Teatro dei Navigli Luca Cairati
Musicale Direzione Artistica TTotem La Tribù delle Arti Antonella Piras
Con il coinvolgimento degli allievi dell'indirizzo di grafica di C.F.P. Canossa Magenta

"Due grandi stagioni, un cartellone di alto livello, grazie alla sinergia consolidata con due realtà culturali del nostro territorio, Totem e Teatro dei Navigli, instancabili promotori di proposte culturali che fanno del nostro Teatro un'eccellenza nell'ovest Milanese"
"Uno degli elementi da mettere in evidenza del cartellone 2023 è anche la scelta di continuare a mantenere piccoli prezzi per il pubblico e con un occhio particolare ai giovani e alle scolaresche; questo è possibile grazie a un notevole sforzo economico da parte del Comune ed è un tratto distintivo importante."
Il Sindaco di Magenta Luca Del Gobbo

Sabato 21 Gennaio 2023_01_23 ore 21:00
Stagione Musicale 2023
LE PIACE BRAHMS?

Johanne Brahms (1833-1897)
Doppio concerto per violino, violoncello e orchestra in La minore, op.102
Johannes Brahms (1833-1897)
Sinfonia n.2 in Re maggiore, op 73
Marcello Miramonti, violino
Orchestra Città di Magenta
Orchestra Antonio Vivaldi
Enrico Bronzi, violoncello e direttore

Mercoledì 25 Gennaio 2023_01_25 ore 21:00
Stagione Teatrale 2023
IL DELITTO DI VIA DELL'ORSINA

di Eugène Labiche
con Massimo D'Apporto, Antonello Fassari, Susanna Marcomeni
e con Marco Balbi, Andrea Soffiantini, Christian Pradella, Luca Cesa-Bianchi
Produzione Teatro Franco Parenti
Massimo Dapporto, accompagnato da Antonello Fassari, in una commedia brillante il cui testo è uno dei più grandi successi di Eugène Labiche, un gigante della drammaturgia francese, dotato di un humor dirompente e capace di sorprendere il pubblico.

Sabato 4 Febbraio 2023_02_04 ore 21:00
Stagione Teatrale 2023
PERFETTA

scritto e diretto da Mattia Torre
con Geppi Cucciari
Produzione ITC 2000
Esilarante monologo teatrale, scritto e diretto da Mattia Torre, che racconta un mese di vita di una donna attraverso le quattro fasi del ciclo femminile.

Sabato 11 Febbraio 2023_02_11 ore 21:00
Stagione Musicale 2023
METAMORFOSI

Johann Sebastian Bach (1685-1750)
Concerto in Re minore per cembalo e orchestra BWV 1052(versione per violino e orchestra)
Karl Amadeus Hartmann(1905-1963)
Concerto Concerto funebre per violino e orchestra d'archi
Richard Strauss (1864-1949)
Metamorphosen, studio per 23 archi solisti
Marco Rizzi, violino e direttore

Giovedì 23 Febbraio 2023_02_23 ore 21:00
Stagione Teatrale 2023
LA CORSA DIETRO IL VENTO

regia e drammaturgia Gioele Dix
con Gioele Dix
e con Valentina Cardinali
Produzione Centro Teatrale Bresciano
Scritto e interpretato da Gioele Dix che prende spunto da un racconto di Dino Buzzati per realizzare un affascinante spettacolo che attinge dal ricchissimo forziere di racconti del grande scrittore bellunese.

Mercoledì 8 Marzo 2023_03_08 ore 21:00
Stagione Musicale 2023 IN OCCASIONE DELLA GIORNATA INTERNAZIONALE DELLA DONNA
FANNY & MIMI'

Dialogo intimo musicale tra Fanny Mendelsshon e Mia Martini
rammaturgia di Paola Ornati
in scena Silvia Giulia Mendola
Margherita Miramonti, violino
Maddalena Miramonti, pianoforte, Arianna Meda, voce
Ensemble Tote
Produzione originale Totem con Maffeis Lab
In occasione della Giornata Internazionale della Donna, Totem prosegue l'esplorazione dell'universo musicale femminile con uno spettacolo originale, in collaborazione con Maffeis Lab: "Fanny & Mimì", un dialogo intimo musicale tra Fanny Mendelssohn e Mia Martini per pianoforte, archi e voce che certamente offrirà grandi emozioni.

Martedì 21 Marzo 2023_03_21 ore 21:00
Stagione Teatrale 2023
COMMEDIA INCOMPIUTA

scritto e diretto da Luca Cairati
con Sara Bellodi, Michela Lo Preiato, Maurizio Misceo, Arturo Gaskins, Luca Cairati.
produzione Centro Teatro dei Navigli
Commedia Incompiuta è un viaggio fantastico compiuto dalle Maschere della Commedia dell'Arte nel solco dei canovacci surreali di Gianni Rodari. In questo spettacolo sperimentiamo la LIS, la lingua dei segni, che ha la capacità di inserirsi ed adeguarsi in quello che è il patrimonio gestuale della Commedia dell'Arte. Una produzione, sintesi tra tradizione e innovazione ma che guarda al teatro e all'arte come una perfetta occasione di inclusione.

Martedì 4 Aprile 2023_04_04 ore 21:00
Stagione Teatrale 2023
ANTENATI, THE GRAVE PARTY

scritto, diretto e interpretato da Marco Paolini
musiche Fabio Barovero
assistenza tecnica Piero Chinello
produzione Michela Signori, Jolefilm
Marco Paolini. ".. è un monologo legato al progetto La Fabbrica del Mondo, che ripercorre l'evoluzione della nostra specie attraverso l'incontro immaginario con i nonni dei nonni, con le 4.000 generazioni che ci collegano ai nostri progenitori comuni".

Domenica 16 Aprile 2023_04_16 ore 16:00
Stagione Musicale 2023
LA CLASSICA E' GIOVANE

Gioachino Rossini (1756-1791)
La scala di seta - Ouverture
Wolfgang Amadeus Mozart (1756-1791)
Concerto per flauto e orchestra n.1 in Sol maggiore K313
Joseph Haydn (1732-1809)
Sinfonia n.89 in Fa maggiore
Orchestra Città di Magenta
Archetti virtuosi della Giovanile Totem
Andrea Raffanini, direttore
Non poteva mancare una proposta dedicata a ragazzi e famiglie, collocata volutamente nel pomeriggio domenicale per poter vivere insieme l'esperienza della grande musica dal vivo.

Sabato 29 Aprile 2023_04_29 ore 21:00
Stagione Musicale 2023
POEMI SONORI

George Enescu (1881-1955)
Symphonie Concertante per violoncello e orchestra, op.8
Richard Strauss (1864-1955)
Don Juan, poema sonoro per grande orchestra, op.20
Dmitri Shostakovich (1906-1975) Sinfonia n. 9 in Mi bemolle maggiore, op.70
Enrico Graziani, violoncello
Orchestra Città di Magenta
Orchestra Antonio Vivaldi
Lorenzo Passerini, direttore

Stagione musicale
Stagione teatrale

ORARI
TEATRO LIRICO MAGENTA, Via B. Cavallari 2, Magenta
Martedì e Giovedì 10.00-12.00 / 17.00 - 19.00 / Sabato 10.00 - 12.00
Tel. 0297003255 - www.teatroliricomagenta.it

TEATRO DEI NAVIGLI, ex Convento dell' Annunciata - Via Pontida, Abbiategrasso
dal Lunedì al Sabato 15.00-19.00
Tel. 345 6711773
info@teatrodeinavigli.com / www.teatrodeinavigli.com

TOTEM La Tribù delle Arti - 12956930155 - Via Novara,2 - Magenta - 20013 - Milano - Italia - info@totemagenta.org - +390297001455

Radio Magenta che sarà mediapartner del Comune per il Cartellone 2023 del Teatro Lirico

segue comunicato stampa ufficiale:

Magenta, 26 novembre 2022

TEATRO LIRICO - PRESENTATO IL CARTELLONE 2023
Il Sindaco: “Due grandi stagioni, un cartellone di alto livello, grazie alla sinergia consolidata con due realtà culturali del nostro territorio, Totem e Teatro dei Navigli, instancabili promotori di proposte culturali che fanno del nostro Teatro un’eccellenza nell’ovest Milanese”
 

Presentato questa mattina alla stampa il Cartellone 2023 del Teatro Lirico. Due stagioni, quella Teatrale con la Direzione Artistica Teatro dei Navigli e quella Musicale targata Totem La Tribù delle Arti, per una proposta culturale di alto livello. 

Presenti il Sindaco Luca Del Gobbo, Luca Cairati (Teatro dei Navigli) e Antonella Piras (Totem La tribù delle Arti). Con loro Laura Pizzotti e Paola Riccardi, rispettivamente preside e coordinatrice dell’indirizzo di grafica di C.F.P. Canossa Magenta, per illustrare il contributo che i ragazzi dell’istituto magentino hanno dato nella campagna promozionale del cartellone che sarà avviata nei prossimi giorni.
 

“Due grandi stagioni, un cartellone di alto livello, grazie alla sinergia consolidata con due realtà culturali del nostro territorio, Totem e Teatro dei Navigli, instancabili promotori di proposte culturali che fanno del nostro Teatro un’eccellenza nell’ovest Milanese”, è il commento del Sindaco Luca Del Gobbo. “Ormai quasi vent’anni fa, nel mio primo mandato da Sindaco, il Lirico è tornato ad essere, da cinema, teatro a tutti gli effetti, palcoscenico naturale di grandi produzioni musicali e per gli attori più famosi del panorama teatrale italiano. Oggi, con la presentazione di questo nuovo cartellone, 5 notevoli concerti e 5 grandi spettacoli teatrali, confermiamo che il nostro teatro è una realtà consolidata: sembra una cosa scontata ma non lo è che una cittadina come Magenta, di circa 24 mila abitanti, riesca ogni anno a fare proposte culturali così importanti, che lasciano il segno. Non solo per la parte teatrale, con nomi noti al grande pubblico, ma anche per quella musicale, con produzioni proprie, validissimi musicisti, grandi artisti e direttori ospiti e tanti giovani che hanno mosso i primi passi qui e che ora suonano su palcoscenici internazionali”.
 

Presentando la Stagione Musicale, Antonella Piras ha commentato: “Quest’anno proponiamo un cartellone che vuole osare e stupire il nostro pubblico. Cinque appuntamenti di grande interesse, che condurranno per mano l’ascoltatore verso repertori inesplorati, ma con i piedi ben saldi nella tradizione classica. Avremo tre concerti sinfonici che vedranno protagonisti l’Orchestra Città di Magenta e l’Orchestra Vivaldi di Lorenzo Passerini, che proseguono il loro proficuo sodalizio. Diversi giovani solisti di grande livello e la presenza di ospiti prestigiosi come Enrico Bronzi e Marco Rizzi si alterneranno sul palcoscenico. Inizieremo a gennaio con una serata dedicata a Brahms e poi proseguiremo sino ad aprile con un programma di grandi autori quali Bach, Strauss, Enescu e Shostakovich”.
 

In occasione della Giornata Internazionale della Donna, Totem prosegue l’esplorazione dell’universo musicale femminile con uno spettacolo originale, in collaborazione con Maffeis Lab: “Fanny & Mimì”, un dialogo intimo musicale tra Fanny Mendelssohn e Mia Martini per pianoforte, archi e voce che certamente offrirà grandi emozioni.

“Non poteva mancare una proposta dedicata a ragazzi e famiglie, collocata volutamente nel pomeriggio domenicale per poter vivere insieme l’esperienza della grande musica dal vivo. Protagonista sarà l’Orchestra Città di Magenta affiancata dagli archetti virtuosi della Giovanile Totem, sotto la direzione di Andrea Raffanini. Credo sia un cartellone musicale intrigante e di alto livello che, come Direzione Artistica, siamo felici di offrire alla città grazie al supporto dell’Amministrazione, e in particolare del sindaco Luca Del Gobbo, degli amici sostenitori e dei nostri sponsor, sempre al nostro fianco”, ha concluso la Presidente di Totem.
 

Luca Cairati ha presentato la stagione teatrale così: “Partiremo il 25 gennaio con il grande Massimo Dapporto, accompagnato da Antonello Fassari, in una commedia brillante il cui testo è uno dei più grandi successi di Eugène Labiche, un gigante della drammaturgia francese, dotato di un humor dirompente e capace di sorprendere il pubblico continuamente. Proseguiamo a febbraio con ‘Perfetta’ di Geppi Cucciari in un esilarante monologo teatrale, scritto e diretto da Mattia Torre, che racconta un mese di vita di una donna attraverso le quattro fasi del ciclo femminile. Terzo appuntamento, a marzo, con il nuovo spettacolo scritto e interpretato da Gioele Dix che prende spunto da un racconto di Dino Buzzati per realizzare un affascinante spettacolo che attinge dal ricchissimo forziere di racconti del grande scrittore bellunese”. Il quarto spettacolo è una produzione di Teatro dei Navigli, scritta e diretta da Cairati stesso. “Commedia Incompiuta è un viaggio fantastico compiuto dalle Maschere della Commedia dell’Arte nel solco dei canovacci surreali di Gianni Rodari. In questo spettacolo sperimentiamo la LIS, la lingua dei segni, che ha la capacità di inserirsi ed adeguarsi in quello che è il patrimonio gestuale della Commedia dell’Arte. Una produzione, sintesi tra tradizione e innovazione ma che guarda al teatro e all’arte come una perfetta occasione di inclusione”. Chiude la rassegna teatrale il grande Marco Paolini. “Il suo è un monologo legato al progetto La Fabbrica del Mondo, che ripercorre l’evoluzione della nostra specie attraverso l’incontro immaginario con i nonni dei nonni, con le 4.000 generazioni che ci collegano ai nostri progenitori comuni”.
 

Le professoresse Pizzotti e Riccardi hanno ringraziato per la grande opportunità offerta ai giovani studenti del secondo anno di grafica. “I ragazzi hanno potuto visitare il teatro, molti di loro non sono di Magenta e non lo avevano mai visto, e avanzare proposte grafiche per la campagna promozionale: è stato per loro un momento importante perché si sono cimentati nello svolgere un lavoro, con un committente vero e con il rispetto dei tempi. Hanno lavorato sul vero e non su esercitazioni, proponendo una serie di bozzetti che sono stati visionati e valutati per la realizzazione del materiale promozionale”.

“Uno degli elementi da mettere in evidenza del cartellone 2023 è anche la scelta di continuare a mantenere piccoli prezzi per il pubblico e con un occhio particolare ai giovani e alle scolaresche; questo è possibile grazie a un notevole sforzo economico da parte del Comune ed è un tratto distintivo importante: in altri teatri del Milanese o a Milano stessa è impossibile vedere spettacoli di questo livello ai prezzi proposti da Magenta. Quest’anno in modo particolare abbiamo uniformato i prezzi di teatro e musica, tenendo in particolare conto anche il periodo non facile che stiamo vivendo con la crisi energetica e la ripresa dall’emergenza epidemiologica”. Ha concluso il Sindaco Del Gobbo che ha ringraziato Radio Magenta che sarà mediapartner del Comune per il Cartellone 2023 del Teatro Lirico.

 

Info Biglietteria 

PREZZI
ABBONAMENTO 5 CONCERTI o 5 SPETTACOLI TEATRALI: Platea 70€; Galleria 50€; Ridotto fino a 26 anni 40€
BIGLIETTI: Platea 16€; Galleria 12,00€; Ridotto fino a 26 anni 10€; scolaresche 5,00€
Si accetta la Carta del Docente.

2022_12_31 San Silvestro con Il Pippistrello al Teatro Carlo Felice di Genova

Teatro CARLO FELICE - Genova
Stagione  lirica 2022 - 2023 



Sabato 31 Dicembre 2022_12_31
Domenica 01 Gennaio 2023_01_01
Sabato 07 Gennaio 2023_01_07
Domenica 08 Gennaio 2023_01_08
Martedì 10 Gennaio 2023_01_10
Mercoledì 11 Gennaio 2023_01_11
Johann Strauss II
Die Fledermaus

La seduzione dell’operetta in un vortice di musica irresistibile.
Operetta in tre atti
Libretto di Carl Haffner e Richard Genée, da Le réveillon di Henri Meilhac e Ludovic Halévy
LA LOCANDINA
Gabriel von Eisentstein Bo Skovhus/Thomas Johannes Mayer (1, 7)
Rosalinde Valentina Naforniţa /Valentina Farcas (1, 7)
Frank Levent Bakirci
Prinz Orlofsky Deniz Uzun/Caterina Piva (1, 7)
Alfred Bernhard Berchtold/Enrico Casari (1, 7)
Dr. Falke Liviu Holender
Dr. Blind Benedikt Kobel
Adele Danae Kontora/Julia Knecht (1, 7)
Ida Alena Sautier
Frosch Udo Samel
Orchestra, Coro e Tecnici dell’Opera Carlo Felice Genova
Maestro concertatore e direttore d’orchestra Fabio Luisi
Regia Cesare Lievi
Scene e costumi Luigi Perego
Luci Luigi Saccomandi
Nuovo Allestimento della Fondazione Teatro Carlo Felice di Genova
in coproduzione con la Fondazione Teatro Comunale di Bologna
Maestro del Coro Claudio Marino Moretti
In lingua originale con soprattitoli in italiano

Venerdì 27 Gennaio 2023_01_27
Sabato 28 Gennaio 2023_01_28
Domenica 29 Gennaio 2023_01_29
Venerdì 03 Febbraio 2023_02_03
Sabato 04 Febbraio 2023_02_04
Domenica 05 Febbraio 2023_02_05
Giuseppe Verdi
Un ballo in maschera

Amori impossibili, tradimenti, trame svelate, pozioni arcane e un destino inesorabile che si abbatte sullo sventurato protagonista
Melodramma in tre atti
Libretto di Antonio Somma, da Gustave III, ou Le Bal masqué di Eugène Scribe
LA LOCANDINA
Amelia Tatiana Serjan/Maria Teresa Leva (28, 4)
Riccardo Francesco Meli/Angelo Villari (28, 4)
Renato Roberto de Candia/Mansoo Kim (28, 4)
Ulrica Agostina Smimmero/Yulia Mennibaeva (28,4)
Oscar Anna Maria Sarra/Ksenia Bomarsi (28, 4)
Silvano Marco Camastra
Samuel John Paul Huckle
Tom Romano Dal Zovo
Un giudice Giuliano Petouchoff
Un servo d’Amelia Giampiero De Paoli
Orchestra, Coro e Tecnici dell’Opera Carlo Felice Genova
Maestro concertatore e direttore d’orchestra Donato Renzetti
Regia Leo Nucci
ripresa da Salvo Piro
Scene Carlo Centolavigna
Costumi Artemio Cabassi
Luci Claudio Schmid
Allestimento Fondazione Teatri di Piacenza – Teatro Alighieri di Ravenna – Teatro Comunale di Ferrara
Maestro del Coro Claudio Marino Moretti

Venerdì 24 Febbraio 2023_02_24
Sabato 25 Febbraio 2023_02_25
Domenica 26 Febbraio 2023_02_26
Venerdì 03 Marzo 2023_03_03
Sabato 04 Marzo 2023_03_04
Domenica 05 Marzo 2023_03_05
Giacomo Puccini
Tosca

Sensualità e gelosia, fede e devozione, lussuria e crudeltà. In Tosca la bellezza e l’abisso delle passioni umane avvolte dalla musica di un’opera immortale.
Melodramma in tre atti
Libretto di Luigi Illica e Giuseppe Giacosa dal dramma La Tosca di Victorien Sardou
LA LOCANDINA
Floria Tosca Maria José Siri/Monica Zanettin (25, 4)
Mario Cavaradossi Riccardo Massi/Sergio Escobar (25, 4)
Scarpia Amartuvshin Enkhbat /Stefano Meo (25, 4)
Angelotti Dongho Kim
Sagrestano Matteo Peirone
Spoletta Manuel Pierattelli
Sciarrone Claudio Ottino
Orchestra, Coro e Tecnici dell’Opera Carlo Felice Genova
Maestro concertatore e direttore d’orchestra Pier Giorgio Morandi
Regia, scene e luci Davide Livermore
Costumi Gianluca Falaschi
Allestimento Fondazione Teatro Carlo Felice di Genova
Maestro del Coro Claudio Marino Moretti
Coro di voci bianche dell’Opera Carlo Felice
Maestro del coro di voci bianche Gino Tanasini

Venerdì 31 Marzo 2023_03_31
Sabato 01 Aprile 2023_04_01
Domenica 02 Aprile 2023_04_02
Giovedì 06 Aprile 2023_04_06
Venerdì 07 Aprile 2023_04_07
Sabato 08 Aprile 2023_04_08
Giuseppe Verdi
I due Foscari

Il conflitto tra amor paterno e amor di patria, una giustizia ingiusta, nella sesta drammatica opera del genio di Busseto.
Tragedia lirica in tre atti
Libretto di Francesco Maria Piave, da Byron
LA LOCANDINA
Francesco Foscari Franco Vassallo /Leon Kim (1, 7)
Jacopo Foscari Fabio Sartori/ Giuseppe Gipali (1, 7)
Lucrezia Contarini Angela Meade/Marigona Qerkezi (1, 7)
Jacopo Loredano Riccardo Fassi
Barbarigo Saverio Fiore
Pisana Marta Calcaterra
Orchestra, Coro e Tecnici dell’Opera Carlo Felice Genova
Maestro concertatore e direttore d’orchestra Renato Palumbo
Regia e scene Alvis Hermanis
Costumi Kristìne Jurjàne
Luci Gleb Filshtinsky
Video Ineeta Sipunova
Allestimento della Fondazione Teatro Carlo Felice di Genova
Maestro del Coro Claudio Marino Moretti

Martedì 02 Maggio 2023_05_02
Mercoledì 03 Maggio 2023_05_03
Venerdì 05 Maggio 2023_05_05
Sabato 06 Maggio 2023_05_06
Mercoledì 10 Maggio 2023_05_10
Giovedì 11 Maggio 2023_05_11
Vincenzo Bellini
Norma

Il sacrilegio di due sacerdotesse nella foresta druidica, l’amore che supera la sete di vendetta, sotto l’algida luce della luna.
Tragedia lirica in due atti
Libretto di Felice Romani da Norma, ou L’infanticide di Louis-Alexandre Soumet
LA LOCANDINA
Norma Marina Rebeka / Vasilisa Berzhanskaya (3, 6, 11)
Adalgisa Anna Dowsley / Carmela Remigio (3, 6, 11)
Pollione Stefan Pop / da definire (3, 6, 11)
Oroveso Alessio Cacciamani/ Mariano Buccino (3, 6, 11)
Clotilde Simona Di Capua
Flavio Blagoj Nacoski
Orchestra, Coro e Tecnici dell’Opera Carlo Felice Genova
Maestro concertatore e direttore d’orchestra Riccardo Minasi
Regia Stefania Bonfadelli
Scene Serena Rocco
Costumi Valeria Donata Bettella
Luci Daniele Naldi
Nuovo Allestimento della Fondazione Teatro Carlo Felice di Genova
in coproduzione con la Fondazione Teatro Comunale di Bologna
Maestro del Coro Claudio Marino Moretti

Consulatre sempre sito originale per orari ed eventuali modifiche od aggiornamenti:
https://operacarlofelicegenova.it/spettacoli/

2022_12_03 Cenerentola di Rossini al Carlo Felice di Genova per le ultime recite di dicembre

 

Venerdì 02 Dicembre 2022_12_02 Ore 20:00
Sabato 03 Dicembre 2022_12_03 Ore 15:00
Domenica 04 Dicembre 2022_12_04 Ore 15:00
Opera 
Teatro Carlo Felice Genova
Gioachino Rossini
LA CENERENTOLA
Dramma giocoso in due atti
Musica di Gioachino Rossini
Dalla fiaba all’opera, l’intramontabile vicenda di Cenerentola, venata da un sapore dolce-amaro

CAST di martedì 29 novembre e di sabato 3 dicembre 2022:
Don Ramiro, principe di Salerno (tenore) DAVE MONACO
Dandini, suo cameriere (baritono) PABLO RUIZ
Don Magnifico, barone di Montefiascone, padre di (basso buffo) GIOVANNI ROMEO
Clorinda (soprano) GIORGIA ROTOLO
e di
Tisbe (mezzosoprano) CARLOTTA VICHI
Angelina, sotto il nome di Cenerentola, figliastra di Don Magnifico (mezzosoprano o contralto) LAURA VERRECCHIA
Alidoro, filosofo, maestro di Don Ramiro (basso) MATTEO D’APOLITO
Dame che non parlano (comparse)
Coro di cortigiani del Principe
CAST altre date:
DON MAGNIFICO - MARCO FILIPPO ROMANO
CENERENTOLA - HONGNI WU
DANDINI - ROBERTO DE CANDIA
RAMIRO - ANTONINO SIRAGUSA
ALIDORO - GABRIELE SAGONA
Orchestra, Coro e Tecnici dell’Opera Carlo Felice Genova
Maestro concertatore e direttore d’orchestra 
RICCARDO MINASI
Regia 
PAOLO GAVAZZENI e PIERO MARANGHI
Scene e costumi ispirati all’allestimento di Emanuele Luzzati del 1978
a cura della Direzione degli Allestimenti Scenici
Luci Luciano Novelli
Maestro del Coro Claudio Marino Moretti
Maestro ai recitativi Sirio Restani
Allestimento Fondazione Teatro Carlo Felice di Genova

Altre recite:
Venerdì 25 Novembre 2022_11_25 Ore 20:00
Domenica 27 Novembre 2022_11_27 Ore 15:00
Martedì 29 Novembre 2022_11_29 Ore 20:00

Durata:
Primo atto 1 ora e 40 minuti
Intervallo 25 minuti
Secondo atto 60 minuti
Durata complessiva 3 ore e 5 minuti

2022_12_16 Concerto di Natale della Orchestra Civica di Fiati di Milano

Il Comune di Milano, Assessorato alla Cultura
in collaborazione con il Municipio 8
presenta
 
venerdì 16 dicembre 2022 ore 21
CIVICA ORCHESTRA DI FIATI DI MILANO
CHRISTMAS CONCERT
Auditorium Baldoni, via Quarenghi 21, MILANO

Civica Orchestra di Fiati di Milano
Luca Valenti, direttore
Il periodo delle feste natalizie è un’occasione propizia per assaporare ancor meglio la buona musica.
È questa l’idea che anima il programma del Christmas Concert di quest’anno.
Accanto alle più celebri melodie del Natale trovano spazio alcuni dei capolavori del repertorio classico ottocentesco: da Suppé a Ponchielli, da Strauss a Brahms.
Ingresso libero, prenotazione facoltativa

2022_12_12 I SOLISTI DI VERONA in concerto al Castello di Galliate

Lunedì 12 dicembre 2022 ore 21,00
SALA NEOGOTICA DEL CASTELLO SFORZESCO DI GALLIATE
ASSOCIAZIONE AMICI DELLA MUSICA GALLIATE
organizza un concerto con 
I SOLISTI DI VERONA
Gunther Sanin, violino
Giampiero Sobrino, clarinetto
Sara Airoldi,violoncello
Roberto Corlianò, pianoforte

INGRESSO LIBERO
PER INFO 3396532673
PROGRAMMA
Suppe/Corlianò ouverture dall'opera "Poeta e Contadino"
Massenet Meditation per violino dall'opera "Thais"
Mascagni intermezzo dall'opera "Cavalleria rusticana"
Verdi/Corlianò Parafrasi per clarinetto e pianoforte dall'opera "La Traviata"
Giordano/Corlianò Parafrasi dall'opera "Andrea Chenier"
Leoncavallo/Corlianò Parafrasi per violoncello e pianoforte dal'opera "I Pagliacci”
Puccini Intermezzo dall'opera "Manon Lescaut”
Rimskij Korsakov/Corlianò "Danze Polovesiane" dall'opera "Il principe Igor" (trascrizione da concerto)


I Solisti di Verona
Ensemble formato da quattro musicisti che da molti anni collaborano in vari progetti artistici, protagonisti nelle più grandi sale da concerto di tutto il mondo.
Gunther Sanin, violino
Giampiero Sobrino, clarinetto
Sara Airoldi, violoncello
Roberto Corlianò, pianoforte

Gunther Sanin, violino
Primo violino dell' Orchestra dell'Arena di Verona, ha conseguito a pieni voti il diploma di violino e viola al conservatorio dall'Abaco di Verona sotto la guida del
M° Walter Daga ha seguito vari corsi di perfezionamento con Franco Gulli presso l'Accademia Chigiana di Siena e con Tibor Varga presso il Conservatorio di Sion; fin da giovane ha ricoperto il ruolo di primo violino in orchestre di importanti teatri come come il Teatro alla Scala, il Maggio musicale Fiorentino e Strauss ensemble di Vienna. E' stato primo violino, fondatore del già "Quartetto d'archi dell'Arena di Verona".

Giampiero Sobrino, clarinetto
Primo clarinetto dell' Orchestra dell'Arena di Verona, Vincitore del Concorso di Stato per l'insegnamento, si è dedicato per un decennio all'attività didattica nei Conservatori, nella Scuola di Alto Perfezionamento Musicale di Saluzzo e in Masterclasses in Italia, Francia, Spagna, Canada, Turchia e Taipei. All'età di 20 anni è Primo clarinetto solista nella storica Orchestra Sinfonica della RAI di Torino e nella Filarmonica della stessa città, incarico che ricopre ininterrottamente fino al 1994.
La sua intensa attività artistica gli ha consentito di lavorare con i più grandi Direttori e Compositori dei nostri tempi: Solti, Bernstein, Levine, Maazel ecc e per le sue riconosciute qualità tecniche e interpretative gli sono state dedicate le prime esecuzioni assolute dai compositori contemporanei Colla, Galante e Bacalov.
Si è esibito come solista, nei più importanti Festivals Internazionali: Biennale di Venezia e Zagabria, Festival Mozart di Praga, Settembre Musicale di Torino, Festival d'Automne di Parigi, Panatenee, Festival di Alicante, Aix-en-Provence, Samobor, Alba Music Festival, International Festival of the Arts di New York, St. Petersburg Palaces, River Concert of Maryland, Schoenberg Center di Vienna, il Festival di Spalato, Dubrovnik Macao e Taipei.

Sara Airoldi, violoncello
Primo violoncello dell' Orchestra dell'Arena di Verona, formata nella scuola di Susan Moses e ha conseguito il diploma con il massimo dei voti al Conservatorio "G:Verdi" di Milano con Rocco Filippini frequentando successivamente l'Accademia "W. Stauffer" di Cremona.
L'attività didattica la vede impegnata in masterclasses internazionali come docente sia di violoncello che di musica da camera.
È membro fondatore del già "Quartetto d'archi dell'Arena di Verona" con il quale hanno per dieci  anni svolto un'intensa attività cameristica.

Roberto Corlianò, pianoforte
Ha studiato pianoforte con il M° Fabrizio Garilli presso il Conservatorio "G Verdi" di Milano; enfant prodige ha vinto numerosi concorsi internazionali suonando come solista con molte orchestre come: Orchestra RAI di Milano Orchestra Filarmonica Marchigiana, Orchestra Sinfonica di Bari, Orchestra della Radiotelevisione di Lubiana e la Dvorak Prague Symphony Orchestra.
Eclettico musicista oltre ché solista virtuoso è anche compositore di parafrasi della tradizione pianistica dell' 800 nonché del repertorio operistico, l'attività legata al mondo dell'Opera lo ha visto protagonista assieme ad importanti artisti cantanti di tutto il mondo,per molti anni è stato pianista accompagnatore del famoso Soprano Katia Ricciarelli. È docente di pianoforte presso il Conservatorio "T. Schipa di Lecce

Contatore visite e album degli ospiti (se volete lasciare un commento, grazie)