2022_10_22 Auditorium di Mortara al via la prima parte della programmazione 2022-2023

Auditorium di Mortara prende il via la prima parte della programmazione 2022-2023 che andrà da ottobre a dicembre poi sarà annunciata la seconda parte per la primavera del 2023.

Città di Mortara
MINISTERO DELLA CULTURA 
MORTARA ON STAGE
COLLEGIO BORROMEO 
FORTE? FORTISSIMO!
Auditorium Città di Mortara
Stagione 2022 Autunno
Inizio concerti ore 21.00

Programma

Sabato 22 Ottobre 2022_10_22 
Chet Baker Tribute
Mauro Canclini Jazz Quintet
ospite Wally Allifranchini

Sabato 19 Novembre 2022_11_19 
Casta Diva
PROGRAMMA
Nikolaj Karlovič Metner
Forgotten Melody op. 38 n. 6 Fairy tale op. 20 n. 1
Bach/Busoni 
Ciaccona in re min.
Claude Debussy
Doctor gradus ad parnassum da "Children's corner"
Ce qu'a vu le vent d'Ouest dai "Preludi"
La fille aux cheveux de lin Feux d'artifices dai "Preludi"
Franz Liszt
Réminescences de Norma

Sabato 03 Dicembre 2022_12_03 
Commedia Dialettale 
Serata benefica per Telethon 
A cura di Fondazione Dopo di Noi Mortara e AVIS Robbio

Domenica 18 Dicembre 2022_12_18 
Christmas Carols
Coro Almo Collegio Borromeo Pavia 
Coro UNIMI della Statale di Milano 
Direttore Marco Berrini

Lunedì 26 Dicembre 2022_12_26  ore 17.30
Concerto di Santo Stefano
Spettacolo a cura di Marco Fleba e Marico Ferrari

Auditorium Città di Mortara - Viale Dante 1




2023_01_20 Per San Gaudenzio il TROVATORE aprirà la stagione 2023 del Teatro Coccia di Novara

Il Teatro C.Coccia di Novara
presenta la STAGIONE 2023
33 TITOLI E OLTRE 60 ALZATE DI SIPARIO
 
Il nuovo concetto di stagione che va da Gennaio a Dicembre 2023
 
Grandi Titoli di Repertorio e Nuove Commissioni
Teatro di Parola, Danza e Musical
percorsi sonori tra Musica Classica, Leggera e Jazz
appuntamenti per i più piccoli, spazio all'Accademia AMO e
ai giovani collaborazioni e coproduzioni nazionali

 
Inaugurazione
Venerdì 20 Gennaio 2023
IL TROVATORE di Giuseppe Verdi
in occasione delle festività di San Gaudenzio 
Direttori d'orchestra di fama internazionale
ANTONELLO ALLEMANDI, CHRISTOPHER FRANKLIN, JOSÉ LUIS GOMEZ,
ROBERTO GIANOLA, MARCO ALIBRANDO

E registi affermati
ALESSANDRO TALEVI, MARCO GANDINI,
DEDA CRISTINA COLONNA, ALBERTO JONA

Tra gli artisti attesi
MASSIMO DAPPORTO, ANTONELLO FASSARI, CHIARA FRANCINI,
I LEGNANESI, MATTHIAS MARTELLI, PAOLA MINACCIONI,
GIAMPAOLO MORELLI, ROY PACI, MICHELE PLACIDO,
CORRADO TEDESCHI, TEO TEOCOLI



Venerdì 20 Gennaio 2023_01_20 - ore 20.30 (Turno A)
Sabato 21 Gennaio 2023_01_21 - ore 20.30 (F.A.)
Domenica 22 Gennaio 2023_01_22 - ore 16.00 (Turno B)
IL TROVATORE

Musica di GIUSEPPE VERDI
Direttore Antonello Allemandi
Regia Deda Cristina Colonna
Coproduzione con Fondazione Pergolesi Spontini, Teatro Sociale di
Rovigo, Teatro Comunale “Mario Del Monaco” di Treviso

Mercoledì 25 Gennaio 2023_01_25 - ore 21.00
Paola Minaccioni in
DAL VIVO SONO MOLTO MEGLIO

Regia Paola Rota
Produzione TSA - Teatro Stabile d’Abruzzo, Stefano Francioni

Sabato 28 Gennaio 2023_01_28 - ore 21.00 (Turno A)
Domenica 29 Gennaio 2023_01_29 - ore 16.00 (Turno B)
FRED! (VARIETÀ)

Regia Arturo Brachetti
Con MATTHIAS MARTELLI, ROY PACI
Produzione Enfiteatro, Teatro Il Parioli di Roma

Domenica 29 Gennaio 2023_01_29 - ore 11.30
APERITIVI IN... JAZZ

Piccolo Coccia
in collaborazione con Rest-Art NovaraJazz
KATHYA WEST TRIO - THE LAST COAT OF PINK
Le musiche dei Pink Floyd

Sabato 04 Febbraio 2023_02_04 - ore 21.00 (Turno A)
Domenica 05 Febbraio 2023_02_05 - ore 16.00 (Turno B)
IL DELITTO DI VIA DELL’ORSINA

di Eugène-Marin Labiche
Adattamento e regia Andrée Ruth Shammah
Con MASSIMO DAPPORTO, ANTONELLO FASSARI,
SUSANNA MARCOMENI
Produzione Teatro Franco Parenti / Fondazione Teatro della Toscana

Domenica 05 Febbraio 2023_02_05 - ore 11.30
APERITIVI IN... JAZZ

Piccolo Coccia
in collaborazione con Rest-Art NovaraJazz
ANDREA DULBECCO QUARTET
Voices - I suoni del Grande Nord

Sabato 11 Febbraio 2023_02_11 - ore 21.00 (Turno A)
Domenica 12 Febbraio 2023_02_12 - ore 16.00 (Turno B)
PICCOLE DONNE-Il Musical di Broadway

basato sul romanzo di Louisa May Alcott
Regia e coreografie Fabrizio Angelini
Direzione musicale Gabriele de Guglielmo
Produzione Compagnia dell’Alba in co-produzione con
Teatro Stabile d’Abruzzo

Venerdì 17 Febbraio 2023_02_17 - ore 21.00
Giampaolo Morelli in
SCOMODE VERITÀ E TRE STORIE VERE

di Giampaolo Morelli e Gianluca Ansanelli
Produzione TSA - Teatro Stabile d’Abruzzo, Stefano Francioni

Domenica 19 Febbraio 2023_02_19 - ore 11.30
APERITIVI IN... JAZZ

Piccolo Coccia
in collaborazione con Rest-Art NovaraJazz
MARIO MARIOTTI QUINTET.
Omaggio a Bix Beiderbecke

Sabato 25 Febbraio 2023_02_25 - ore 21.00 (Turno A)
Domenica 26 Febbraio 2023_02_26 - ore 16.00 (Turno B)
FALSTAFF E LE ALLEGRE COMARI DI WINDSOR

di William Shakespeare
Regia Carlo Emilio Lerici
Con EDOARDO SIRAVO
Produzione Teatro Belli di Antonio Salines / Compagnia Mauri Sturno

Mercoledì 01 Marzo 2023_03_01 - ore 21.00
Corrado e Camilla Tedeschi in
PARTENZA IN SALITA

di Gianni Clementi
Regia Marco Rampoldi e Corrado Tedeschi
Produzione Nicola Canonico per la Good Mood

Sabato 04 Marzo 2023_03_04 - ore 21.00 (Turno A)
Domenica 05 Marzo 2023_03_05 - ore 16.00 (Turno B)
TEO TEOCOLI in TUTTO TEO

di TEO TEOCOLI
Produzione Due Punti Srl

Domenica 19 Marzo 2023_03_19 - ore 11.30
APERITIVI IN... JAZZ

Piccolo Coccia
in collaborazione con Rest-Art NovaraJazz
BARBIERO MANERA SARTORIS TRIO - VERRÀ LA

MORTE E AVRÀ I TUOI OCCHI

Omaggio a Cesare Pavese

Domenica 19 Marzo 2023_03_19 - ore 16.00
Lunedì 20 Marzo 2023_03_20 - ore 10.00 e 14.00 - recita per le scuole
CHI HA PAURA DEL MELODRAMMA?

LAMBERTO!

Opera in un atto liberamente ispirata a
“C’era due volte il Barone Lamberto” di Gianni Rodari
Musica di ALBERTO CARA
Libretto di Alberto Mattioli
Direttore Marco Alibrando
Regista Gianmaria Aliverta
Orchestra Civica
Nuova produzione Fondazione Teatro Coccia

Mercoledì 22 Marzo 2023_03_22 - ore 20.30
OMAGGIO AL GRANDE CINEMA

Viaggio nel mondo della colonna sonora
Gomalan Brass Quintet & Percussions

Sabato 25 Marzo 2023_03_25 - ore 21.00 (Turno A)
Domenica 26 Marzo 2023_03_26 - ore 16.00 (Turno B)
LA BOTTEGA DEL CAFFÈ

di Carlo Goldoni
Regia Paolo Valerio
Con MICHELE PLACIDO
Coproduzione Teatro Stabile del Friuli Venezia Giulia,
Goldenart Prduction, Fondazione Teatro della Toscana

Domenica 26 Marzo 2023_03_26 - ore 11.30
APERITIVI IN... JAZZ

Piccolo Coccia
in collaborazione con Rest-Art NovaraJazz
CORRADO GUARINO 5TET - CORE ‘NGRATO
Itinerario eccentrico nella Canzone Napoletana

Sabato 01 Aprile 2023_04_01 - ore 20.30 (Turno A)
Domenica 02 Aprile 2023_04_02 - ore 16.00 (Turno B)
BALLADE

Elegia
Coreografia Enrico Morelli
Ballade
Coreografia Mauro Bigonzetti
Produzione MM Contemporary Dance Company

Mercoledì 12 Aprile 2023_04_12 - ore 20.30
Duomo di Novara
CONCERTO SACRO

Franz Schubert
Vito Lo Re
Nuova commissione in prima esecuzione assoluta
Direttore Nicolò Jacopo Suppa

Venerdì 12 Maggio 2023_05_12 - ore 20.30 (Turno A)
Sabato 13 Maggio 2023_05_13 - ore 20.30 (F.A.)
Domenica 14 Maggio 2023_05_14 - ore 16.00 (Turno B)
IL BARBIERE DI SIVIGLIA

Musica di GIOACHINO ROSSINI
Direttore Christopher Franklin
Regia Alberto Jona
Produzione Fondazione Teatro Coccia

Sabato 20 Maggio 2023_05_20 - ore 21.00 (Turno A)
Domenica 21 Maggio 2023_05_21 - ore 16.00 (Turno B)
COPPIA APERTA QUASI SPALANCATA

di Dario Fo e Franca Rame
Regia Alessandro Tedeschi
Con CHIARA FRANCINI e ALESSANDRO FEDERICO
Produzione INFINITO TEATRO
In collaborazione con ARGOT PRODUZIONI

Giovedì 25 Maggio 2023_05_25 - ore 20.30
30 ANNI DA DIVA. Paoletta Marrocu

Accademia AMO omaggia una carriera

Sabato 27 Maggio 2023_05_27 - ore 21.00 (Turno A)
Domenica 28 Maggio 2023_05_28 - ore 16.00 (Turno B)
I LEGNANESI in LIBERI DI SOGNARE

Regia Antonio Provasio
Con ANTONIO PROVASIO, ENRICO DALCERI,
LORENZO CORDARA
Produzione CHI.TE.MA

COCCIA D’ESTATE
Mercoledì 14 Giugno 2023_06_14 - ore 21.00
Giovedì 15 Giugno 2023_06_15 - ore 21.00
LA ZIA DI CARLO

Liberamente tratto da La Viejecita
Musica di MANUEL CABALLERO
Elaborazione Musicale e Orchestrazione di Giuseppe Guerrera
Rielaborazione Drammaturgica di Andrea Merli
Direttore Cesare Della Sciucca
Regia Allievi Accademia AMO
Nuova produzione Fondazione Teatro Coccia

Da Martedì 20 a Venerdì 23 Giugno
Martedì 20 Giugno 2023_06_20
Mercoledì 21 Giugno 2023_06_21
Giovedì 22 Giugno 2023_06_22
Venerdì 23 Giugno 2023_06_23
NOVARA DANCE EXPERIENCE 2023


COCCIA D’ESTATE
Sabato 08 Luglio 2023_07_08 - ore 21.00
Domenica 09 Luglio 2023_07_09 - ore 21.00
Sabato 15 Luglio 2023_07_15 - ore 21.00
Domenica 16 Luglio 2023_07_16 - ore 21.00
Sordevolo – Area Spettacolo
NABUCCO

Musica di GIUSEPPE VERDI
Regia Alberto Jona
Nuova produzione Fondazione Teatro Coccia

Venerdì 29 Settembre 2023_09_29 - ore 20.30 (Turno A)
Domenica 01 Ottobre 2023_10_01 - ore 16.00 (Turno B)
IL PAESE DEI CAMPANELLI

Nel centernario della composizione
Musica di CARLO LOMBARDO e VIRGILIO RANZATO
Direttore Roberto Gianola
Regia Alessandro Talevi
Coproduzione con Festival della Valle d’Itria di Martina Franca

Venerdì 20 Ottobre 2023_10_20 - ore 20.30 (F.A.)
Domenica 22 Ottobre 2023_10_22 - ore 16.00 (F.A.)
CAVILLI ovvero L’INFELICE INGANNO

PRIMA ESECUZIONE MONDIALE
Musica di FEDERICO BISCIONE
Libretto di Stefano Simone Pintor
L’INGANNO FELICE

Musica di GIOACHINO ROSSINI
Direttore Luciano Acocella
Regia Matteo Anselmi
Nuova produzione Fondazione Teatro Coccia in collaborazione con
il Rossini-Lab-Cantelli con il patrocinio del Rossini Opera Festival,
Fondazione Rossini ed European Opera Accademy

Sabato 04 Novembre 2023_11_04 - ore 20.30 (Turno A)
Domenica 05 Novembre 2023_11_05 - ore 16.00 (Turno B)
LO SCHIACCIANOCI

Musica di P. I. ČAJKOVSKIJ
Coreografia originale Marius Petipa
Produzione Balletto di Siena

Giovedì 09 Novembre 2023_11_09 - ore 20.30
GALA AMO

Arie d’opera di repertorio e di nuova composizione
Direttore Nicola Paszkowski
Regia Allievi Accademia AMO

Domenica 19 Novembre 2023_11_19 - ore 16.00
Lunedì 20 Novembre 2023_11_20 - ore 10.00 e 14.00 - recita per le scuole
LEI NON SA CHI SONO IO

Musica di PAOLA MAGNANINI
Drammaturgia di Alessandro Barbaglia
Libretto di Salvatore Sito
Direttore Vincitore premio Luigi Mancinelli
Regista Allievi Accademia AMO
Nuova commissione Fondazione Teatro Coccia

Venerdì 15 Dicembre 2023_12_15 - ore 20.30 (Turno A)
Sabato 16 Dicembre 2023_12_16 - ore 20.30 (F.A.)
Domenica 17 Dicembre 2023_12_17 - ore 16.00 (Turno B)
LA BOHÉME

Musica di GIACOMO PUCCINI
Direttore José Luis Gomez
Regia Marco Gandini
Coproduzione con Teatro del Giglio di Lucca

Teatro Coccia

Via Fratelli Rosselli 47
28100 NOVARA
Orari biglietteria:
da Martedì a Sabato, esclusi i festivi,
con orario continuato 10:30 - 18:30
Contatti
Tel. +39 0321 233201
E-mail biglietteria@fondazioneteatrococcia.it
Biglietteria online
www.fondazioneteatrococcia.it


Controllare tutti gli appuntamenti sul sito in caso di variazioni o integrazioni!

Prelazione ex abbonati a partire dal 12 Novembre 2022: maggiori informazioni a questo link.
Nuovi abbonamenti dal 30 Novembre 2022
Acquisto singoli spettacoli dal 14 Dicembre 2022

Orari di biglietteria
Da martedì a sabato, esclusi festivi, con orario continuato: 10:30 - 18:30
Nei giorni di spettacolo da un'ora prima a mezz'ora dopo l'inizio delle rappresentazioni.


2022_11_21 TEATRO LEONARDO DI MILANO ricordando GIORGIO GABER

LUNEDÌ 21 NOVEMBRE 2022 - ORE 17.00 e ORE 21.00
TEATRO LEONARDO DI MILANO
GRAZIE GABER
Il cantautore Walter Di Gemma rende omaggio al grande Giorgio Gaber con due spettacoli, un pomeridiano alle ore 17 e un serale alle ore 21. 
Organizzato dall’Associazione Artespettacolo, il récital di canzoni e monologhi del repertorio Gaber-Luporini è portato in scena con il rispetto dovuto a un artista del calibro di Giorgio Gaber.
Una passione rafforzata dalla storia di amicizia e stima reciproca che traspare in ogni brano selezionato per lo spettacolo, costruito con sapienza perché arrivi al cuore di tutti con brani noti e meno noti, attraversandone l'intera opera letteraria per riproporlo in teatro, la sua dimensione più reale.
Il récital “Grazie, Gaber!” ha debuttato nel 2004 ottenendo un grandissimo consenso da parte di pubblico e critica, che ha portato Di Gemma a essere considerato uno dei migliori interpreti di Giorgio Gaber.
Non si ha mai abbastanza a fuoco, il messaggio che Gaber ha lasciato in eredità a intere generazioni che ora lo studiano sui banchi di scuola.
Alla domanda su cosa lo spinga a misurarsi con l'arte di Gaber, Di Gemma risponde: 
"Necessità di ripercorrerlo, come un bisogno non fisico ma interiore. Come fosse una linfa, che ti alimenta, ti sostiene perché ci sono in lui tutti i valori che una persona onesta vorrebbe raggiungere. Ed è bello essere stati segnati da Gaber, vivendo sotto la sua ombra, perché è impossibile superarlo. E' una protezione, un punto fermo, un riferimento per una coerenza del ragionamento, lucido."
PRENOTAZIONI CHIAMANDO IL NUMERO 340 525 0155
PREZZI SPETTACOLO:
POMERIDIANO - 20 EURO
SERALE - 30 EURO
il ricavato sarà devoluto alla ricerca per le leucemie
MTM teatro Leonardo, Via Andrea Maria Ampère, 1, 20131 Milano MI, Italia

Il successo di questo evento testimoniato dalla presenza dell'annuncio




2022_11_18 IRROMPE LA PROFEZIA

IRROMPE LA PROFEZIA
Eventi 2022
Basilica Santa Maria presso San Satiro

via Torino 17/19, Milano
Ingresso libero e gratuito
L'appuntamento si tiene dal vivo in Basilica
1° Venerdì 18 novembre 2022_11_18, ore 13
Il profeta Gesù
interviene
Luca Moscatelli
Biblista, Collaboratore presso il Servizio diocesano
per la catechesi della Curia di Milano

Matteo Galli
improvvisazioni all'organo

 Venerdì 25 novembre 2022_11_25, ore 13
Il profeta Geremia e la sua vocazione
interviene
mons. Gianni Zappa
Decano Centro storico di Milano
Matteo Galli improvvisazioni all'organo


3° Venerdì 2 dicembre 2022_12_03, ore 13
Il profeta Geremia e la salvezza: scenari
interviene
mons. Luca Bressan
Vicario episcopale per la Cultura della Diocesi di Milano
Matteo Galli improvvisazioni all'organo


4° Venerdì 9 dicembre 2022_12_09
, ore 13
Il profeta: persecuzione e solitudine in Geremia
interviene

don Mario Antonelli

Vicario episcopale per l'Educazione e la Celebrazione della fede

Matteo Galli improvvisazioni all'organo


Venerdì 16 dicembre 2022_12_16, ore 13
Anche Dio piange
interviene

Silvano Petrosino

Filosofo, Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano

Matteo Galli improvvisazioni all'organo
organizzazione e regia a cura di Chiara Gibillini
riprese audio/video e montaggio, Marco Elli 
gli appuntamenti si tengono dal vivo in Basilica con ingresso libero.
Le registrazioni saranno progressivamente caricate sul portale YouTube Centro Culturale delle Basiliche
INFORMAZIONI
Le Voci della città
tel. 02 – 3966 3547
info@levocidellacitta.it
www.levocidellacitta.it

2022_12_13 IL RUMORE DEL SILENZIO con Laura Curino e Renato Sarti al Teatro della Cooperativa

STAGIONE NIGUARDA 2022|2023
TEATRO DELLA COOPERATIVA
via privata Hermada 8 – Milano –  info e prenotazioni - Tel. 02 6420761 info@teatrodellacooperativa.it - www.teatrodellacooperativa.it
Dal 13 al 18 dicembre 2022 torna in scena al Teatro della Cooperativa Il rumore del silenzio, scritto e diretto da Renato Sarti, interpretato da Laura Curino e lo stesso Sarti.
Il testo si sofferma sulla tragedia della strage di Piazza Fontana, spesso dimenticata, delle vittime e dei loro cari, concentrando l'attenzione soprattutto sugli aspetti umani, personali.

IL RUMORE DEL SILENZIO
testo e regia Renato Sarti

con Laura Curino e Renato Sarti
disegni Ugo Pierri e Giulio Peranzoni
videoinstallazione Fabio Bettonica
musiche originali Carlo Boccadoro
assistenti alla regia Salvatore Burruano, Chicco Dossi
produzione Teatro della Cooperativa
con il sostegno del Comune di Milano
con il patrocinio di Associazione Piazza Fontana 12 Dicembre 1969, ANED, ANPI Provinciale di Milano e Istituto Nazionale Ferruccio Parri
con il contributo di CGIL, FLC CGIL, FISAC CGIL, FIRST CISL e UILCA UIL
spettacolo sostenuto nell’ambito di NEXT ed. 2019/2020, progetto di Regione Lombardia in collaborazione con Fondazione Cariplo
Si ringraziano Licia, Claudia, Silvia Pinelli e Piero Scaramucci
Testo finalista al 55° Premio Riccione per il Teatro
spettacolo inserito in Invito a Teatro
ORARI SPETTACOLI (salvo diverse indicazioni)
Martedì 13 Dicembre 2022_12_13 
Mercoledì 14 Dicembre 2022_12_14 
Giovedì 15 Dicembre 2022_12_15 
Venerdì 16 Dicembre 2022_12_16 
Sabato 17 Dicembre 2022_12_17 
Domenica 18 Dicembre 2022_12_18 
martedì, mercoledì, venerdì e sabato ore 20:00
giovedì ore 19:30
domenica ore 17:00 

Una bella prova di narrazione costruita con grande sapienza drammaturgica, passione civile e capacità di indagare e restituire la dimensione tragica delle vite “normali” di uomini e donne travolte dalla strage di Piazza Fontana. […] La loro quotidianità, i diversi percorsi di vita, i legami familiari, la casualità che diventa destino. Eccoli, i “protagonisti” di una storia che non avrebbero voluto e dovuto vivere. Eccoli i piccoli, grandi gesti di dolore, il progressivo svelarsi dell’accaduto, la faticosa e incessante ricerca della verità […] restituisce alle vittime la parola sulla propria storia, sulla storia che il testo si impegna a raccontare.
Giuria del 55° Premio Riccione per il Teatro

Il 12 dicembre del 1969 alle 16.37, nella Banca dell’Agricoltura di piazza Fontana a Milano, esplose una bomba che causò la morte di 17 persone e ne ferì 86. Si cercò di far ricadere la responsabilità sui gruppi anarchici, si indicò ingiustamente Pietro Valpreda come “il mostro” della strage, anche se gli ideatori e gli autori erano da individuare negli ambienti della politica estera degli Stati Uniti e della CIA, dei neofascisti di Ordine Nuovo e della destra eversiva e in alcuni settori “deviati” dei servizi segreti, delle forze dell’ordine, dell’esercito e degli apparati dello Stato. In seguito ai primi arresti il 15 dicembre l’anarchico Giuseppe Pinelli, trattenuto illegalmente, morì precipitando dalla finestra di un ufficio situato al quarto piano della Questura di Milano.
Ricordare a più di cinquant’anni di distanza, con la forza di uno spettacolo teatrale, il tentativo della destra eversiva di imporre allora la legge dei carri armati attraverso il caos, le bombe e l’uccisione di innocenti è un atto doveroso innanzitutto nei confronti delle vittime delle stragi e dei loro familiari. Il testo, senza rinunciare a pochi, ma essenziali cenni riguardanti i fatti politici e processuali, si sofferma sulla tragedia, spesso dimenticata, delle vittime e dei loro cari, concentrando l’attenzione soprattutto sugli aspetti umani, quelli circoscritti alla sfera prettamente personale. Partendo da piccoli oggetti banali (una cintura, un pacchetto di sigarette, una macchina da scrivere), il quotidiano si trasforma in Storia, nella convinzione che il teatro, anche quando tratta temi come questo, sempre dai legami affettivi e dai sentimenti umani più profondi deve partire o, dopo un lungo percorso, arrivare. 

Renato Sarti si farà tramite del dolore dei parenti di chi perse la vita nella strage e del mos maiorum del mondo rurale da cui provenivano: il lavoro, la fatica, l’attaccamento alla terra, alla famiglia e a quella Patria alla quale, come soldati, molti avevano dato un notevole contributo di sofferenza durante la Prima e la Seconda Guerra Mondiale. Laura Curino, attrice di grande spessore, darà voce alla testimonianza di Licia Rognini, moglie di Giuseppe Pinelli, uomo simbolo della tradizione anarchica libertaria e che nel 2009 fu riconosciuto dal Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano come diciottesima vittima della strage.

2022_09_17 ECOTEATRO STAGIONE 2022-2023 SPETTACOLI - CONCERTI - OPERA - TEATRO - DANZA

 ECOTEATRO

LA SALA CHE RISPETTA L' AMBIENTE
Il primo teatro ad aver adottato una gestione conforme al modello di sviluppo sostenibile. 
STAGIONE 2022-2023

INFO LINE 02 82773651

Il primo teatro ad aver adottato una gestione conforme al modello di sviluppo sostenibile



Domenica 20 novembre 2022_11_20 ore 16:00
Compagnia Naturalis Labor
TRITTICO
spettacolo di danza contemporanea

Torna all'EcoTeatro la compagnia Naturalis Labor con un "Trittico della danza contemporanea" di eccezionale valore artistico. Pezzi fragili: due persone si trovano vicine e pronte per un ipotetico viaggio. Una condivisione profonda, due persone sconosciute che si rendono conto di quanto uno sia importante per l’altra. Un pezzo emotivo, sottile, poetico. Prélude: un trio, sulla musica di “Prélude à unaprés midi d’un faune” di Claude Debussy. Un’atmosfera neoclassica canoviana accompagna lo spettatore nell’intreccio amoroso tra il Fauno e le Ninfe. NightWolves: l’energia e l’intensità che si sprigionano in questo Night Wolves evoca la forza del branco. Un branco di uomini o lupi?
Pezzi fragili: 
due persone si trovano vicine e pronte per un ipotetico viaggio. Una condivisione profonda, due individui sconosciuti che si rendono conto di quanto uno sia importante per l'altra. Un pezzo emotivo, sottile, poetico. Coreografie Luciano Padovani. Danzano Roberta Piazza e Andrea Rizzo. Costumi Lucia Lapolla. Sguardo critico Mauro Zocchetta.
Prelude: 
un trio, sulla musica di "Prelude a l'aprés-midi d'un faune" di Claude Debussy. Un'atmosfera neoclassica canoviana accompagna lo spettatore nell'intreccio amoroso tra il Fauno e le Ninfe. Coreografie Luciano Padovani di e con Alice Carrino, Jessica D'Angelo, Giuseppe Morello. Costumi Lucia Lapolla. Musiche Claude Debussy.
Night Wolves: 
l'energia e l'intensità che si sprigioni in questa coreografia evocano la forza del branco, branco di uomini o di lupi? Coreografie e concept Luciano Padovani. Di e con Alice Carrino, Jessica D'Angelo, Giuseppe Morello, Roberta Piazza, Andrea Rizzo. Costumi Lucia Lapolla.

 

Venerdì 25 Novembre 2022_11_25 ore 20:45 

Sabato 26 Novembre 2022_11_26 ore 20:45 

Domenica 27 Novembre 2022_11_27  ore 16:00

BARBARA DE ROSSI - ENZO DECARO

LETTERE D'AMORE 

di A. R. Gurney

Regia Emanuela Giordano
Assistente alla regia Tania Ciletti
Foto Marinetta Saglio
Progetto grafico Giuseppe Tenore
Service audio e luci Live Srl
Produzione E20inscena


Due attori straordinari in uno spettacolo candidato al Pulitzer diventato un classico del teatro americano. Moltissimi grandi attori del cinema e della prosa si sono confrontati e continuano a confrontarsi con i personaggi di questo famoso racconto epistolare: da Mia Farrow a Tom Hanks, da Mel Gibson a Sissy Spacek. Lettere d'amore è una delicata e spiritosa partitura per anime sole. Andrew e Melissa sono due vecchi amici d'infanzia che da oltre cinquant'anni si scambiano lettere e messaggi. Dopo i primi messaggi di ringraziamento e le lettere dal campeggio scritte durante l'infanzia e la prima adolescenza continuano a scriversi lettere via via più profonde mentre crescono ed affrontano le vicissitudini della vita scoprendo attraverso la scrittura una profonda intimità e vicinanza spirituale come può esistere solo tra due grandi innamorati.


Giovedì 1 dicembre 2022_12_01 ore 20:45
Associazione Caliban Produzioni Teatrali
ROMEO E GIULIETTA LIVE
La più famosa storia d'amore mai raccontata
Spettacolo inserito nel palinsesto Milano è viva nei quartieri
Biglietto a soli € 5 per ogni ordine di posto 
Una vera “lezione” spettacolarizzata in cui si narrano le vicende di Romeo e Giulietta analizzandole attraverso punti di vista originali. E' lo stesso Shakespeare che racconta come gli venne l’idea di scrivere questa tragedia ispirandosi alle novelle italiane e conduce lo spettatore attraverso la scoperta della lingua del testo dei due amanti di Verona, analizzando alcune scene dell’opera e comparandole alle trasposizioni cinematografiche di Zeffirelli e Luhrmann. Uno spettacolo godibile e brillante che ci avvicinerà ancora di più all’immortale tragedia dei due giovani innamorati più famosi al mondo. 

Venerdì 2 dicembre 2022_12_02 ore 20:45 Sabato 03 Dicembre 2022_12_03 ore 20:45 Domenica 04 Dicembre 2022_12_04 ore 16:00 

MIRKO RANU- VITTORIO SURACE

ROMEO & GIULIO

di Gauthier de Renard

Spettacolo inserito nel palinsesto MILANO E' VIVA NEI QUARTIERI

La storia d’amore senza tempo dei due amanti di Verona rivive in una nuova lettura. ROMEO & GIULIO è ambientato in una periferia urbana unita dai social media. Montecchi e Capuleti, le due principali famiglie di Verona, sono divise da “rancori antichi” di cui, forse, si è persa la memoria. I due giovani si amano, con la passione e l’ardore tipico della loro età e tra musica elettronica, smartphone e bande rivali si consuma la loro storia. Ritroveremo Mercuzio, Tebaldo, Benvolio, la balia e Lorenzo. La cornice contemporanea si fonde con le parole immortali di Shakespeare raccontando la bellezza e la forza dell’amore che va oltre i confini del tempo.


Venerdì 9 dicembre 2022_12_09 ore 20:45

Gens D'Ys

AN IRISH CHRISTMAS TALE

spettacolo di musica e danze irlandesi

Un racconto natalizio ambientato nell’Irlanda nei primi del ‘900narrato attraverso la danza e la musica irlandese che racchiude tutti gli elementi delle fiabe tradizionali, in grado di affascinare piccoli e grandi spettatori. Uno spettacolo musicale con balli, musiche e canzoni irlandesi eseguite dal vivo e che mette in luce le abilità tecniche della Compagnia Gens d’Ys, capace di creare coreografie dai ritmi incalzanti, sostenuti dalla potenza delle tradizionali calzature Heavy Shoes irlandesi, costruendo dei veri e propri dialoghi esclusivamente attraverso il progressivo battering delle scarpe.




Venerdì 16 Dicembre 2022_12_16 ore 20:45 

Sabato 17 Dicembre 2022_12_17 ore 20:45 

ACCADEMIA UCRAINA DI BALLETTO 

GREEN CHRISTMAS

Gran Gala di Danza Classica 


Uno spettacolare Gala di Danza "a impatto zero" con gli artisti dell' Accademia Ucraina di Balletto che renderà ancora più magico ed ecologico il Natale con le atmosfere ricercate, l'eleganza dei movimenti, i virtuosismi mozzafiato, gli sfavillanti tutù e i ricercati costumi. Passi a due, assoli e coreografie coinvolgenti tratte dai più noti capolavori del repertorio classico: Schiaccianoci, Lago dei Cigni, Bella Addormentata, Giselle... Il tutto nel rispetto dell'ambiente: alimentazione da fonti rinnovabili, luci led, scene proiettate, costumi realizzati con materiali di riciclo... Un Natale responsabile per regalare un futuro alle nuove generazioni.


Sabato 17 Dicembre 2022_12_17 ore 16:00 

Domenica 18 Dicembre 2022_12_18 ore 16:00 

ACCADEMIA UCRAINA DI BALLETTO

BIANCANEVE E I SETTE NANI

fiaba dei Fratelli Grimm

Fuori Abbonamento 

 

Uno spettacolo speciale dedicato ai più piccoli e alle loro famiglie in occasione del Natale: il balletto classico Biancaneve e i sette nani. La celebre fiaba dei fratelli Grimm in una bellissima versione sulle punte che ha debuttato nel 1975 all'Opera di Kiev ed ha ottenuto un grandissimo successo in tutto il mondo. La bella Biancaneve, la temibile regina, il principe azzurro, gli animali del bosco... e naturalmente i simpaticissimi nani, interpretati da un gruppo di divertenti e talentuosi ballerini. Un'occasione imperdibile per avvicinarsi al mondo della danza attraverso una delle fiabe più amate. Parte dell'incasso contribuirà a sostenere giovani ballerine/i ucraini fuggite/i dalla guerra e ospitati/e Milano per continuare gli studi accademici di danza.


Venerdì 30 Dicembre 2022_12_30  ore 20:45 

Sabato 31 Dicembre 2022_12_31  ore 22:30 ***

Domenica 01 Gennaio 2023_01_01 ore 17:00

ALESSANDRA FLORESTA - LUCA ARCANGELI - VITTORIO SURACE - WALTER PALAMENGA

DALLA SCALA A BROADWAY 

di Walter Palamenga

Spettacolo inserito nel palinsesto MILANO E' VIVA NEI QUARTIERI

*** SPECIALE SERATA S. SILVESTRO Fuori Abbonamento  con BRINDISI DI MEZZANOTTE  CON PANETTONE E SPUMANTE OFFERTI DAL TEATRO

 

Lo spettacolo è una divertente e simpatica “sfida” tra generi musicali, tra canto classico e canto moderno. Arie celebri della tradizione operistica si alterneranno alle sonorità del musical creando un fil rouge tra le raffinate atmosfere del Teatro alla Scala di Milano (tra i più prestigiosi templi dell’opera al mondo) e le sfavillanti luci dei teatri di Broadway. Da Romeo e Giulietta fino a west side story la musica farà rivivere la storia dei due amanti di Verona. E non mancheranno citazioni, ricordi, racconti, sogni e visioni della tradizione cinematografica che, insieme alla musica e all’arte, ha reso grande la storia del nostro paese. 


Martedì 17 Gennaio 2023_01_17 

Mercoledì 18 Gennaio 2023_01_18 

Giovedì 19 Gennaio 2023_01_19 

Venerdì 20 Gennaio 2023_01_20 

Sabato 21 Gennaio 2023_01_21 

ore 20:45

Domenica 22 Gennaio 2023_01_22

ore 16:00 

KATIA RICCIARELLI - PINO QUARTULLO - NADIA RINALDI - CLAUDIO INSEGNO

RIUNIONE DI FAMIGLIA

di Amanda Sthers e Morgan Spillemaecker


Una commedia deliziosamente atroce! Una sera, Massimiliano, riunisce suo fratello Beniamino e sua sorella Fanny poco prima di una cena con la madre: i tre hanno gravi problemi economici e nessuno di loro è più in grado di mantenerla. L’unica soluzione è sopprimerla anche perché è diventata insopportabile. Beniamino e Fanny ridono pensando sia uno scherzo. Ma poi realizzano che Massimiliano parla seriamente e si rabbuiano... La mamma suona alla porta! Ma la «genitrice» è irresistibile e divertente, imprevedibile e piena di energia. Una commedia totalmente disinibita, con battute al vetriolo e momenti reali di commozione. Un finale inaspettato chiuderà il gioco al massacro e dopo aver divertito a lungo lo spettatore lo lascerà sbalordito e senza respiro.



Venerdì 27 Gennaio 2023_01_27 ore 20:45  

Sabato 28 Gennaio 2023_01_28 ore 20:45  

Domenica 29 Gennaio 2023_01_29 ore 16:00 

FRANCESCO DI RAIMONDO - GIUSEPPE BENVEGNA - ORAZIO ROTOLO SCHIFONE

SCOMODI E SCONVENIENTI

di Emiliano Metalli 


La storia è incentrata, in maniera assolutamente libera e romanzata, attorno alla figura di Ermanno Randi: un giovane attore ucciso dal suo compagno. Siamo all'inizio degli anni 50 e la stampa ne parlò prima in maniera denigratoria, fino a cancellarne il nome. Ida cuce la storia di Armando e Giuseppe, come fosse un abito interminabile, e il pubblico la osserva tramite i suoi occhi e le sue parole. Una storia di persone scomode e sconvenienti.



Venerdì 17 Febbraio 2023_02_17 ore 20:45 

Sabato 18 Febbraio 2023_02_18 ore 20:45 

Domenica 19 Febbraio 2023_02_19 ore 16:00 

LORENZO BALDUCCI

FAKE

di Riccardo Pechini e Mariano Lamberti


Dopo il grande successo nazionale di “Allegro non troppo” torna Lorenzo Balducci con una nuova divertente standup comedy, scritta sempre da Riccardo Pechini e Mariano Lamberti. Con il suo inimitabile stile da performer, Lorenzo ci condurrà attraverso il grottesco mondo dei provini, dei set televisivi e soprattutto della vita precaria degli attori giovani e sarà un’occasione per Lorenzo di raccontare il suo percorso umano e professionale a cominciare dal suo coming out pubblico che gli chiuse numerose porte. Lo spettacolo sarà raccontato anche attraverso coreografie e musiche, nello stile dei musical di Broadway, scritte appositamente per lo show.



Mercoledì 08 Marzo 2023_03_08  ore 20:45 

DEDICATO ALLE DONNE

Evento Speciale per la Festa della Donna

Cast in via di definizione

Fuori Abbonamento

Serata speciale dedicata alla Festa della Donna.


Venerdì 10 Marzo 2023_03_10 ore 20:45 

Sabato 11 Marzo 2023_03_11 ore 20:45

Domenica 12 Marzo 2023_03_12 ore 16:00 

LUCA ARCANGELI - VITTORIO SURACE - FRANCESCO CORVINO - GIULIO GALIMBERTI

FRITTO MISTO SENZA TRUCCO

di Walter Palamenga


Un inno alla femminilità in tutte le sue declinazioni. George, un attempato signore e navigata drag queen gestisce un locale per spettacoli “en travesti”. Nei camerini del locale, quattro drag queen che dividono il palco con George, si preparano per andare in scena. Il più giovane di loro, ultimo arrivato, sembra non riuscire ad integrarsi perfettamente con il gruppo, e nutre una sorta di venerazione-soggezione verso George. Durante lo spettacolo scopriremo legami inaspettati, storie appassionanti e improvvisi colpi di scena. Battute esilaranti, canzoni care alla memoria di tutti, balletti e numeri acrobatici, daranno vita a un affresco sulla vita, la passione, il dolore e l’amore e ci accompagneranno in un mondo colorato e dissacrante dove, nel rispetto di tutto, non si è mai contrari a nulla.


Venerdì 17 Marzo 2023_03_17 ore 20:45  

Sabato 18 Marzo 2023_03_18 ore 20:45

Laura Offen - Alessio Ruaro

EQUILIBRI SOPRA LA FOLLIA

Commedia Musicale

Fuori Abbonamento

Una divertente commedia musicale con moltissima danza grazie alle splendide coreografie di Caterina Calvino Prina. Il tema è quello della vita di coppia post luna di miele: il figlio da portare a calcio, le bollette da pagare, il capo che chiede gli straordinari il venerdì sera...  un'autentica follia ! L'amore c'è, ma non basta a risolvere il delirio quotidiano. Servono anche la danza e un pò di musica !


INFO LINE: 02 82773651 (con possibilità di prenotazione telefonica in orario di biglietteria) email:  biglietteria@ecoteatro.org info@ecoteatro.org

EcoTeatro  si trova a Milano in Via Fezzan 11 angolo Viale Caterina da Forlì 19, nelle vicinanze di Piazzale Tripoli.  La zona è fuori dall’area C. Sono presenti nelle vicinanze i posteggi della metro Gambara (Via Formari - posteggio scoperto) e quello ATM in Bande Nere (posteggio coperto) aperto fino alle ore 01 di notte.



SEGUONO GLI SPETTACOLI CHE SONO
GIA' STATI PRESENTATI IN QUESTA STAGION
E

Sabato 17 Settembre 2022_09_17  ore 20:45 

Domenica 18 Settembre 2022_09_18  ore 16:00

FA BALLA' L'OEUCC

Cabaret e canzoni in milanese

con Walter di Gemma

VEDI FOTOSERVIZIO CONCERTODAUTUNNO

Sei preoccupato per l'aumento delle bollette ? Sei stufo della campagna elettorale in TV ? Sei triste perché le vacanze sono finite ? Vieni a teatro a farti quattro risate così per un paio d'ore non ci pensi !Fa balla' l'oeucc, ma va a ciapà di rat e altri ancora sono alcuni dei simpatici detti milanesi che il bravissimo Walter di Gemma, poliedrico presentatore-attore-cantante-musicista di Antenna Tre Lombardia, riprende nel suo nuovo spettacolo dedicato al cabaret e alla canzone in salsa meneghina. Un'ora e mezza di divertimento e spensieratezza in un momento pieno di preoccupazione e serietà (dalle elezioni politiche all'aumento delle bollette). Una sferzata di umorismo, comicità e satira in musica per rilassare la mente e abbandonarsi tra una battuta e l'altra al più efficace rimedio meneghino: la risata !

Il bravissimo Walter di Gemma, poliedrico presentatore-attore-cantante-musicista di Antenna Tre Lombardia, nel suo nuovo spettacolo dedicato al cabaret e alla canzone meneghina. Una sferzata di umorismo, comicità e satira in musica per rilassare la mente e abbandonarsi tra una battuta e l'altra al più efficace toccasana meneghino: la risata !

Prezzo straordinario € 18 anziché 25 con il codice sconto 4689

Lo sconto è valido in biglietteria e on line:

https://toptix1.mioticket.it/EcoTeatro/it-IT/shows/fa%20balla%20l'oeucc/events


Sabato 01 Ottobre 2022_10_01  ore 20:45

Domenica 02 Ottobre 2022_10_02  ore 16:00

Officina dei Transiti

TOSCA

di Giacomo Puccini

Opera lirica 

in preparazione del centenario della morte dell'autore nel 2023

testi di GIUSEPPE GIACOSA e LUIGI ILLICA Personaggi e interpreti: Floria Tosca - SARAH PARK Mario Cavaradossi - ALESSANDRO MUNDULA Il barone Scarpia - GIORGIO VALERIO Il Sagrestano - FABIO MIDOLO Pianoforte e Direzione Musicale: Andrea D. GOTTFRIED Messa in spazio: Fabio MIDOLO Scenografia: Nicola CONSOLE Costumi: Elena ROMAGNOLI

VEDI FOTOSERVIZIO CONCERTODAUTUNNO

Fuori Opera: i capolavori della lirica in una nuova formula teatrale di un atto unico dalla durata di un'ora e 10 per raggiungere il cuore del melodramma. Accompagnati al piano dal M° Andrea Gottfried un gruppo di bravissimi cantanti lirici darà vita al capolavoro di Giacomo Puccini: Tosca,la storia di amore, morte e corruzione più travolgente del melodramma italiano. La sapiente regia di Fabio Midolo aiutata da scene e costumi di particolare pregio, fissa l'ambientazione storica nel periodo in cui la vicenda ha luogo,come un dipinto storico dai tratti sfocati e i contorni sfumati, con colori cupi che tendono dal rosso scuro al rougenoir, colore del sangue vivo, per tratteggiare gli echi dell'amore e della guerra.



Sabato 8 ottobre 2022_10_08 ore 20:45
IO MARIA, LEI CALLAS
Tocnadanza Venezia
SERATA SPECIALE
Coreografia e regia di Michela Barasciutti
Centenario della nascita (New York – 2 dicembre 1923)
30° anniversario della Compagnia Tocnadanza
Una produzione Tocnadanza e Camerata Musicale Barese con: Ministero per i Beni e le Attività
Culturali, Regione Veneto, Arco Danza e Festival VeneziainDanza.
Coreografia e regia: Michela Barasciutti
Assistente alle coreografie: Giulio Petrucci
Interpreti: Sara Cavalieri, Roberta De Rosa, Mirko Paparusso,
Marco Mantovani, Erika Melli, Giulio Petrucci
Ricerca ed elaborazione musicale: Stefano Costantini
Musiche: Mozart, Bach, Bellini, Verdi, Puccini, Kodaly e altri (voce Maria Callas)
Assistente alle coreografie: Giulio Petrucci
Scene luci e costumi: Michela Barasciutti
Realizzazione costumi: Lorenza Savoini
Realizzazione Luci: Costantino Pederoda

Uno spettacolo di danza contemporanea in una serata speciale dedicata al ricordo di Maria Callas di cui l'anno prossimo si celebra il centenario della nascita. In scena la compagnia Tocnadanza, eccellenza artistica riconosciuta dal Ministero dei Beni Culturali. Accompagnati dalla voce del celebre soprano, le danzatrici e i danzatori riveleranno con i loro movimenti un mito che racchiude due personalità consapevoli una dell’altra, vivendo in una stessa donna, in uno stesso corpo, in una stessa anima. “Ci sono due persone in me: mi piacerebbe essere Maria, ma devo vivere all’altezza delle aspettative della Callas". Nel Foyer mostra di locandine di alcuni spettacoli interpretati del celebre soprano (collezione Rizzetti) e proiezione di rari filmati.
"Io Maria, Lei Callas" vede in scena la compagnia Tocnadanza, eccellenza artistica riconosciuta dal Ministero dei Beni Culturali, con le coreografie di Michela Barasciutti.
Accompagnati dalla voce del celebre soprano, le danzatrici e i danzatori riveleranno con i loro movimenti un  mito che racchiude due personalità consapevoli una dell’altra, vivendo in una stessa donna, in uno stesso corpo, in una stessa anima. “Ci sono due persone in me: mi piacerebbe essere Maria, ma devo vivere all’altezza delle aspettative della Callas". Una personalità travagliata dalla vita, infanzia, maturità e amori, l'altra vissuta in una dimensione d’arte che la porta ad essere unica nella sua voce e nell'interpretazione dei personaggi, creando
un mito irraggiungibile perché unico. Umanità e Arte, Maria e Callas. Un “Tacer cantando” dove Maria è risucchiata nelle viscere del suo tormento e dove Callas libera quello che lei è veramente, trasformando il suo canto in libertà.
Maria è La Callas, come scherzosamente in un’intervista definiva sé stessa:".. perché la Callas una volta era Maria”.* “Voglio ringraziare tutto il pubblico che mi è stato vicino nei momenti difficili, e non solo nella gloria. Mi hanno scritto, mi hanno adorata, mi hanno capito. In generale mi hanno amata. Anche di questo sono molto riconoscente, non provo altro che riconoscenza per il mondoE’ tutto"
L’evento si inserisce in una originale trilogia organizzata da EcoTeatro per ricordare il celebre soprano di cui si celebra nel 2023 il centenario della nascita. Tre spettacoli “non lirici” ispirati alla voce e alla figura della grande artista: nel 2022 uno spettacolo di danza, nel 2023 uno spettacolo di prosa e nel 2024 un concerto per pianoforte.
Ogni rappresentazione viene preceduta dalla proiezione di alcuni filmati d’epoca dedicati alla “Divina” e da interventi di critici e appassionati.

Domenica 16 ottobre 2022_10_16 ore 16:00
BALLOON
Astra Roma Ballet
Uno spettacolo diviso in 2 parti, ognuna creata da undiverso coreografo, che vede come protagonista un Super Eroe Robot, che tuttopuò affrontare con grande abilità e destrezza; incanterà tutti i suoi amici checercheranno in ogni modo di coinvolgerlo nelle loro passioni e pulsioni. Icoreografi riescono a combinare l’imagerie fumettistica, la segnaleticarobotica e la danza, narrandoci la storia del nostro ROBOT. Una creazione nuova, che sperimenta un mix di linguaggi apparentemente distanti. Con la loro creazione danzata, i coreografi voglionoveicolare nuovi contenuti, rischiare attraverso nuove forme innovative, peravvicinare fasce sempre più ampie di pubblico senza naturalmente trascurare l’arte coreutica, la tradizione, la tecnica e l’espressività dei sentimenti umani.

Venerdì 21 Ottobre 2022_10_21 ore 20:45 
Sabato 22 Ottobre 2022_10_22 ore 20:45 
Domenica 23 Ottobre 2022_10_23 ore 16:00 
IL BORGHESE GENTILUOMO
di Moliere
con Enrico Beruschi


Fine settimana all'insegna del divertimento con una celebre commedia di Moliere.
Con Luca Arcangeli, Alessandra Floresta, Martina Bassi, Enrico Cava, Tania Lettieri, Antonio Patamia, Edoardo Piacente, Marta Ratti.
Regia Walter Palamenga Volpini
Il ricco signor Jourdain sogna di diventare nobile tra persone prive di autentiche qualità, come adulatori e scrocconi, che lo raggirano e assecondano la sua follia pur di ottenerne un guadagno. Jourdain diventa così modello esemplare e imprescindibile del nuovo ricco, dell’arrampicatore sociale, dell’ambizioso che pretende di comprare col denaro quei meriti e quei titoli che non avrà mai. Una spassosissima commedia con musiche, lirica e danza che vede in scena una nutrita compagnia di giovani e un anfitrione di eccezione: il comico Erico Beruschi.
EcoTeatro Milano
Mercoledì 26 ottobre 2022_10_26 ore 20:45
EcoMix Arcobaleno
con Lorenzo Balducci
Una serata speciale in occasione del Convegno Mondiale Turismo LGBTQ+ a Milano
con il patrocinio di AITGL - Ente Nazionale Turismo LGBTQ+
Live: Lorenzo Balducci in “Un pò di… Allegro, non troppo !”
Corti:
1) Chaperone, regia di Sam Max con Zachary Quinto
2) Grrrl, regia di Natascia Zink
3)  Shams, regia di Pauline Beugnies
EcoTeatro e Festival MiX in collaborazione con il Comune di Milano propongono un evento originale in occasione della Convention mondiale IGLTA: una serata di Stand Up Comedy live e corti cinematografici a contenuto LGBTQ+. Nella prima parte Lorenzo Balducci torna sul palcoscenico dell'EcoTeatro con un estratto di 40 minuti dalla sua Stand Up Comedy divertente e provocatoria. Nella seconda tre corti cinematografici a cura del MiX Festival di Cinema LGBTQ+ e Cultura Queer, punto di riferimento per la comunità arcobaleno con la passione per la"decima Musa".
Allegro, non troppo - estratto live on stage di 40’ - è un progetto di stand up comedy che si inserisce nella tradizione di grandi performer del passato come Lenny Bruce. Lorenzo Balducci accompagna il pubblico con numeri musicali e battute esilaranti alla scoperta di vizi e virtù della comunità LGBTQ+, non tralasciando momenti intimi ispirati ad elementi strettamente biografici (il suo difficile coming out) e pause di riflessione più serie sul problema.
Chaperone - USA – 2021 – 16’ - Un misterioso uomo fa salire un ragazzo sulla sua macchina e si stabiliscono all’interno di una casa di campagna. Pian piano intuiamo che i due hanno preso accordi prima del loro incontro e, col passare del tempo, questi diventano sempre più chiari. Uno spaccato tra dolcezza e tragedia con Zachary Quinto nel ruolo del misterioso protagonista.
Grrrl (Menzione speciale a MiX2022 36esima edizione) - Germania – 2020 – 15’ - Zoe fa parte di un gruppo di donne che fa la ronda di notte per accompagnare a casa sane e salve le ragazze incontrate per strada. Per difenderle dagli aggressori, se costrette, sono anche in grado di usare la forza. Una sera Zoe scopre che anche individui insospettabili possono essere autori di molestie e di violenze sulle donne.
Shams (Vincitore miglior cortometraggio a MiX2022 36esima edizione) – Belgio – 2020 – 24’ - Eden, una trentenne belga, lavora in un centro culturale a diversi chilometri da casa sua. Incontra una donna egiziana di nome Shams. Le due si innamorano iniziando una relazione. Ma un giorno, Shams sparisce, senza dare spiegazioni. Con l’aiuto di due amiche egiziane, Eden deve ritrovare Shams e per farlo deve superare paure e pregiudizi.
Da 36 anni il MiX Festival di Cinema LGBTQ+ e Cultura Queer è il festival del cinema di riferimento della comunità gay, lesbica, trans e queer. Ogni anno viene portato in sala il meglio della cinematografia indipendente a tematica LGBTQ+ grazie a un team di programmatori e programmatrici dinamico, multiculturale e multigenerazionale. Dal 1986 a oggi, pur non perdendo le sue radici originarie di impegno politico e radicamento territoriale, il Festival si è trasformato, rappresentando simbolicamente l’attraversamento di identità che l’intera comunità LGBTQ+ ha percorso negli ultimi decenni.
Inaugurato a ottobre 2018 EcoTeatro deve il suo nome alla scelta responsabile di applicare un protocollo gestionale conforme al modello di sviluppo sostenibile promosso dalla Comunità Europea. Organizza ogni anno stagioni teatrali con spettacoli di prosa, musica e danza interpretati da artisti popolari e di particolare livello come Marisa Laurito, Sandra Milo, Anna Mazzamauro, Franco Oppini, Enzo De Caro… Dedica particolare attenzione alla comunità LGBTQ+ programmando ogni stagione una serie di spettacoli a tema, raggruppati in uno speciale abbonamento “Arcobaleno”

Sabato 5 novembre 2022_11_05 ore 16:00
Pendemonium Teatro 
IL BAMBINO DAI POLLICI VERDI
di Tiziano Manzini
Uno spettacolo ricco di poesia dedicato ai più piccoli e alle loro famiglie per un sabato pomeriggio genitori/figli - nonni/nipoti. Due giardinieri pasticcioni fanno rivivere sulla scena una bellissima e appassionate storia in equilibrio fra magia, avventura e divertimento con un finale sorprendente. Un inno alla pace ispirato al testo di Maurice Duron che racconta del figlio di un fabbricante di cannoni con la straordinaria capacità di far germogliare velocissimamente fiori di ogni qualità in qualsiasi posto toccato dai suoi pollici, anche nella fabbrica del padre impegnato a costruire armi per una guerra lontana.

 

Venerdì 11 Novembre 2022_11_11  ore 20:45

Sabato 12 Novembre 2022_11_12  ore 20:45

Domenica 13 Novembre 2022_11_13  ore 16:00

FRANCO OPPINI - MIRIAM MESTURINO

LA FINTA AMMALATA

di Carlo Goldoni



con

Miriama Mestrurino, Franco Oppini, Roberto D'Alessandro e Giorgio Caprile, Luca Negroni, Giorgia Guerra, Riccardo Feola. E con Ada Alberti nel suolo di agatina Musica originali di Paolo Vivaldi Movimenti coreografici di Luca Negroni

Adattamento e regia GIORGIO CAPRILE

VEDI FOTOSERVIZIO CONCERTODAUTUNNO

Una nutrita compagnia di bravissimi attori tra cui Franco Oppini, Miriam Mesturino e Luca Negroni (già ospiti all'EcoTeatro la scorsa stagione) in una spassosa commedia di Carlo Goldoni. L'allestimento (davvero curatissimo e spettacolare con scene e costumi magnifici) è diretto con mano esperta e ispirata da Giorgio Caprile. Questa farsa è stata prevalentemente rappresentata in versione operistica. Credo che una tale opera, dove il mondo della medicina è oggetto di satira e viene rappresentato con poca fiducia, evidenziando l’approssimazione con cui i presunti luminari arrivano a diagnosi e terapie, debba avere il suo spazio nei luoghi per cui è stata scritta e cioè nei teatri di prosa. Ne proponiamo un allestimento fedele all’epoca goldoniana nei costumi come nel linguaggio: il mio adattamento rispetta l’originale, rendendolo, in alcuni punti, più fruibile per il pubblico di oggi e riducendo i tre atti in due. "Mi ha particolarmente attratto di questo testo l’occasione di reinterpretare, sempre nell’ottica di una fedeltà creativa, diversi elementi legati alla Commedia dell’arte: da Pantalone con la sua inconfondibile parlata veneta e la sua comicità ai due medici dottor Buonatesta, “avido e approfittatore” e dottor Merlino, “ignorante e accondiscendente”, dal sordo “speziale”Agapito alla simpatica serva Colombina che si colora di toni siciliani e diventa Agatina. Tutti coordinati dal maestro dell'arte Luca Negroni. Non mancano però i personaggi legati alla Commedia di carattere quali Rosaura: “la finta ammalata”, il “bello e buono” dottor degli Onesti e “l'amica confidente” Beatrice. 



VERIFICARE SEMPRE SUL SITO UFFICIALE PER EVENTUALI MODIFICHE O INTEGRAZIONI:


Contatore visite e album degli ospiti (se volete lasciare un commento, grazie)