2021_09_12 L'ARCADIA AMOROSA sarà il primo appuntamento con Musica a San Dionigi che riprende per le domeniche di settembre e la prima di ottobre

MUSICA A SAN DIONIGI 2021
– Vigevano –
Dal 12 settembre al 3 ottobre 2021
concerti e iniziative
Prosegue dopo la pausa di agosto la rassegna che per la prima volta vede la collaborazione tra la Fondazione di Piacenza e Vigevano e la Fondazione Ghislieri di Pavia per la realizzazione dei concerti nell'Auditorium Chiesa di San Dionigi. Giulio Prandi, incaricato della direzione artistica, ha presentato il programma illustrando le peculiarità di ogni singolo appuntamento nella conferenza stampa tenutasi in auditorium venerdì 3 settembre 2021. Il progetto è ambizioso e la qualità delle proposte eccellente ma il terreno su cui cade non so quando sia sufficientemente fertile per farlo germoliare e crescere. Vigevano è una città molto particolare che ha sicuramente un pubblico che saprebbe appressare queste interessanti proposte musicali ma che purtroppo non si rinnova con presenze giovanili e non lo farà sino a quando in Italia non si arriverà ad un seria introduzione della conoscenza musicale (non quella del flauto dolce) nella scuola dell'obbligo.
Ma in attesa di avere platee più vaste sentiamoci veramente fortunati di potere raggiungere in quattro passi l'Auditorium per ascoltare giovani valenti musicisti e accrescere il personale patrimonio di ascolto.

12 settembre – 3 ottobre 2021
In Collaborazione con il 
Centro di Musica Antica della Fondazione Ghislieri

Domenica 12 Settembre 2021_09_12 , ORE 17
L'ARCADIA AMOROSA
Affetti e Passioni del '600 Italiano
Federico Fiorio e Marta Redaelli, soprani
Niccolò Porcedda, baritono – Alberto Maron, clavicembalo

NOTE DI SALA DEL PRIMO PROGRAMMA:
Il programma incomincia nel regno d'Arcadia, un luogo animato dal canto armonioso della natura, riflesso dell'armonia celeste di cui Orfeo è il simbolo più celebre; sotto l'egida del semidio cantore si svolgono le vicende amorose di ninfe e pastori, all'insegna del gioco e della naturalezza, in una cornice quasi fiabesca in cui le passioni contrastanti trovano sempre il modo di riconciliarsi.
Al sentimento armonioso d'Arcadia si sostituisce l'amore dell'uomo, fatto di conflitti interiori, di vividissimi ossimori veicolati dagli occhi che, ora superbi, ora belli e impassibili, sono i responsabili della prigion d'amore in cui gli amanti si ritrovano loro malgrado.
Come trovare la pace all'interno di questa prigione?
Talvolta la costrizione è insopportabile e la pazzia irrompe nella mente di chi ama, tagliando definitivamente il filo che lega l'amore d'Arcadia e quello dell'uomo.
Per ricucire questo strappo ci sono due possibilità: l'amore stesso, epurato dai suoi eccessi attraverso il perdono, che ci riporta a quella leggerezza e spontaneità di affetti fra ninfe e pastori, e il sonno, che schiude una realtà sospesa, immune alle ferite d'amore, luogo di momentanea pace.


Domenica 19 Settembre 2021_09_19 , ORE 17
L'EPOCA D'ORO DI OBOE E FAGOTTO
Viaggio nell’Europa musicale del ‘700
Ensemble Zefiro

Domenica 26 Settembre 2021_09_26, ORE 17
IL TRIONFO DELLA PAROLA
Ensaladas di Mateo Flecha e madrigali di Claudio Monteverdi

Domenica 26 Settembre 2021_09_26, ORE 18:30
Piazza Ducale, scalone di accesso al castello
PASSEGGIATA BAROCCA PER IL CENTRO DI VIGEVANO
Pettegolezzi, dicerie, promesse e tradimenti in musica.

Domenica 03 Ottobre 2021_10_03 , ORE 17
DI(STANZE)
Dialogo tra stanze poetiche e stanze di casa nostra

L’anno di concerti organizzati dal Centro di Musica Antica della Fondazione Ghislieri si apre con una grande novità: l’avvio di una collaborazione stabile e strutturata con la Fondazione di Piacenza e Vigevano, che da tempo ospita concerti di musica classica nello splendido scenario dell’auditorium della chiesa barocca di San Dionigi, nella città lomellina. Dal 12 settembre al 3 ottobre, per quattro domeniche, il Centro di Musica Antica organizzerà la stagione Musica a San Dionigi, con quattro concerti pomeridiani e una suggestiva passeggiata barocca attraverso il centro di Vigevano.

Direttore artistico di Musica a San Dionigi è il Giulio Prandi, che a Ghislieri.it spiega: “Con questo partenariato la Fondazione Cassa di Risparmio di Piacenza e Vigevano ha scelto di intraprendere un percorso di investimento e di rinnovamento. Prima di tutto, investendo sui giovani: su straordinari artisti emergenti, italiani ed europei, che rappresentano la maggioranza dei musicisti in cartellone. Poi, il rinnovamento del repertorio e delle modalità di esecuzione, con l’apertura alla musica antica, un genere dinamico, diversificato e per questo in costante ascesa in tutta Europa. È una strategia che spero di sviluppare nelle prossime edizioni, perché la musica rappresenti sempre più non solo un momento di gioia e di svago ma anche di riflessione, di sviluppo sociale e culturale, oltre che un’occasione per valorizzare Vigevano e le sue tante ricchezze”.

Il concerto inaugurale, domenica 12 settembre, è dedicato a L’Arcadia amorosa: affetti e passioni del Seicento italiano. Tre giovanissimi cantanti italiani già molto affermati – i soprani Federico Fiorio e Marta Redaelli e il baritono Niccolò Porcedda – saranno accompagnati dal talentuoso cembalista veronese Alberto Maron. Altrettanto affascinanti gli appuntamenti suggestivi. Il successivo evento è un concerto strumentale, domenica 19 settembre, con l’Ensemble Zefiro, il miglior ensemble di fiati barocchi del mondo e da quasi trent’anni assoluto punto di riferimento internazionale, con L’epoca d’oro di oboe e fagotto: viaggio nell’Italia musicale del Settecento.

Il 26 settembre sarà la volta di Cantoría, straordinario ensemble spagnolo emergente, che esegue a memoria la propria polifonia a cappella, rivolgendosi direttamente al pubblico senza la mediazione degli spartiti, con Il trionfo della parola: Ensaladas di Mateo Flecha e Madrigali di Monteverdi. Infine, domenica 3 ottobre tocca a un giovane ensemble nato proprio in Ghislieri e guidato da Matteo Bellotto, uno dei maggiori polifonisti italiani: è RimeSparse, che in Di(stanze): dialogo tra stanze poetiche e stanze di casa nostra rileggerà il madrigale barocco in modo non convenzionale. Tutti i concerti si svolgeranno alle ore 17.

Un affascinante extra è previsto per domenica 26 settembre, grazie a Pettegolezzi, dicerie, promesse e tradimenti in musica. L’ensemble Cantoría accompagnerà il pubblico attraverso il centro storico di Vigevano, facendo sì che la musica esca da San Dionigi. Grazie alla preziosa collaborazione del Festival dell’Innovazione, sarà un vero e proprio concerto itinerante attorno al Castello e chiunque lo desideri potrà unirsi alla passeggiata, anche estemporaneamente. Appuntamento alle 18:30 in piazza Ducale.

Questo settembre arriva carico di significati ed emozioni”, conclude il M° Prandi: “La ripresa a pieno regime, l’inizio della scuola, la speranza di un graduale ritorno alla vita normale, ma anche la preoccupazione per il futuro, le divisioni, la tensione per le difficoltà che tutti stiamo vivendo in questi anni. Tutto è stato messo in discussione. Il ruolo della cultura, dell’arte e della musica non è mai stato al centro di un dibattito così acceso. Per me, la questione è chiara: l’arte è parte integrante della vita, non è mero divertimento, men che meno è accessoria. La musica fa crescere, fa riflettere, nutre l’animo”.


2021_09_12 Teatro alla Scala CONCERTO STRAORDINARIO dell’Orchestra Sinfonica Giuseppe Verdi di Milano

Fondazione Orchestra Sinfonica e
Coro Sinfonico di Milano Giuseppe Verdi
Stagione Sinfonica 2021
(settembre-dicembre)

La Stagione 2021/2022 dell’Orchestra Sinfonica Giuseppe Verdi di Milano si apre nel segno dello Spirito Romantico, sulle note del virtuosismo di Franz Liszt e dell’ultima grande Sinfonia di Johannes Brahms, la Quarta.


Gli orari dei concerti sono solitamente in Auditorium di Milano Fondazione Cariplo per il Giovedì ore 20.30, Venerdì ore 20.00 e Domenica ore 16.00 salvo diversamente indicato.

CONCERTO STRAORDINARIO
Domenica 12 Settembre 2021_09_12 ore 19.00
CONCERTO D’INAUGURAZIONE
Teatro alla Scala
F. Liszt
Concerto per pianoforte e orchestra n. 1 in Mi bemolle maggiore S 124
J. Brahms
Sinfonia n. 4 in Mi minore op. 98
Mariangela Vacatello Pianoforte
Claus Peter Flor Direttore
Biglietti: da 30 € a 95 €

Giovedì 30 Settembre 2021_09_30 ore 20.30
Venerdì 01 Ottobre 2021_10_01 ore 20.00
Domenica 03 Ottobre 2021_10_03 ore 16.00
NOTE IN VIAGGIO
A. Copland
Appalachian Spring Suite (versione per 13 strumenti)
G. Mahler
Lieder eines fahrenden Gesellen per voce e orchestra
(versione per orchestra da camera di A. Schönberg)
M. Ravel
Cinq Mélodies populaires grecques (versione orchestrale di M. Rosenthal) D. Milhaud
Le Bœuf sur le toit op. 58
Julian Prégardien Tenore
Alondra de la Parra Direttrice

Giovedì 07 Ottobre 2021_10_07 ore 20.30
Venerdì 08 Ottobre 2021_10_08 ore 20.00
Domenica 10 Ottobre 2021_10_10 ore 16.00
RADICI
W. Lutosławski
Piccola Suite per orchestra da camera
P. I. Čajkovskij
Sinfonia n. 4 in Fa minore op. 36
Krzysztof Urbański Direttore


Giovedì 14 Ottobre 2021_10_14
Venerdì 15 Ottobre 2021_10_15
Domenica 17 Ottobre 2021_10_17
PULCINELLA
I. Stravinskij
Pulcinella
F. Mendelssohn
Sinfonia n. 4 in La maggiore op. 90 L’Italiana
Alpesh Chauhan Direttore

Sabato 16 Ottobre 2021_10_16 ore 18.00
MUSICA & SCIENZ A
GUIDA SINFONICA PER AMANTI DEL COSMO
Simone Iovenitti Astrofisico
Ruben Jais Direttore

Domenica 17 Ottobre 2021_10_17 ore 11.00
MUSICA DA CAMERA Teatro Gerolamo Piazza Cesare Beccaria, 8 Milano
VIE NUOVE
J. Brahms
Trio per pianoforte, violino e violoncello in Si maggiore op. 8
F. Mendelssohn
Grand Trio per pianoforte, violino e violoncello in Re minore op. 49
Luca Santaniello Violino
Tobia Scarpolini Violoncello
Carlotta Nicole Lusa Pianoforte

Giovedì 21 Ottobre 2021_10_21
Venerdì 22 Ottobre 2021_10_22
Domenica 24 Ottobre 2021_10_24
TRA GENIO E FOLLIA
R. Schumann
Sinfonia n. 4 in Re minore op. 120
L. van Beethoven
Sinfonia n. 7 in La maggiore op. 92
John Axelrod Direttore

Ottobre 2021_10_23 ore 16.00 CRESCENDO IN MUSICA
LE QUATTRO STAGIONI
A. Vivaldi
Musiche da Le Quattro Stagioni
Maria Canal, Rossana Cannone, Lucrezia Mascellino, Jasmine Monti, Michele Magni Attori
Giorgio Franchi Testo e drammaturgia
Melissa Seclì Movimenti scenici
Emanuele Giorgetti Regia
Luca Santaniello Violino e Maestro Concertatore

Giovedì 28 Ottobre 2021_10_28
Venerdì 29 Ottobre 2021_10_29
Domenica 31 Ottobre 2021_10_31
MAHLER 9
G. Mahler
Sinfonia n. 9 in Re maggiore (versione per orchestra da camera di K. Simon)
Claus Peter Flor Direttore

Sabato 30 Ottobre 2021_10_30 ore 21.00
Domenica 31 Ottobre 2021_10_31 ore 21.00
LA VERDI POPS
FRANKENSTEIN
Proiezione del film con esecuzione dal vivo delle musiche in sincrono
Musiche di M. J. Shapiro
Michael J. Shapiro Direttore

Giovedì 04 Novembre 2021_11_04
Venerdì 05 Novembre 2021_11_05
Domenica 07 Novembre 2021_11_07
ŠOSTAKOVIČ SECONDO NOBU
D. Šostakovič
Concerto per pianoforte, tromba e orchestra d’archi n. 1 in Do minore op. 35
F. Mendelssohn
Sinfonia n. 3 in La minore op. 56 La Scozzese
Nobuyuki Tsujii (Nobu) Pianoforte
Robert Trevino Direttore

Domenica 07 Novembre 2021_11_07 ore 11.00
MUSICA DA CAMERA Teatro Gerolamo Piazza Cesare Beccaria, 8 Milano
I FANTASMI
L. van Beethoven
Trio n. 1 per pianoforte, violino e violoncello in Re maggiore op. 70 I fantasmi
J. Brahms
Scherzo per la Sonata F.A.E. per violino e pianoforte
J. Brahms
Trio n. 3 per pianoforte, violino e violoncello in Do minore op. 101
Nicolai F. von Dellingshausen Violino
Mario Shirai Grigolato Violoncello
Julia Siciliano Pianoforte

Giovedì 11 Novembre 2021_11_11
Venerdì 12 Novembre 2021_11_12
Domenica 14 Novembre 2021_11_14
MESSIAH
G. F. Händel
Messiah HWV 56
T. B. D. Soprano
Alex Potter Controtenore
Cyril Auvity Tenore
Renato Dolcini Baritono
Ensemble Strumentale e Vocale laBarocca
Jacopo Facchini Maestro dell’Ensemble Vocale
Ruben Jais Direttore

Giovedì 18 Novembre 2021_11_18
Venerdì 19 Novembre 2021_11_19
Domenica 21 Novembre 2021_11_21
BEETHOVEN 4
W. G. Still
Mother and Child
J. Boulogne
Concerto per violino e orchestra n. 1 op. 5
L. van Beethoven
Sinfonia n. 4 in Si bemolle maggiore op. 60
Marc Bouchkov Violino
Xian Zhang Direttore

Domenica 21 Novembre 2021_11_21 ore 11.00 MUSICA DA CAMERETTA
L’APPRENDISTA STREGONE
P. Dukas
L’Apprendista stregone

Sabato 27 Novembre 2021_11_27 ore 16.00 CRESCENDO IN MUSICA
LA NONNA DI MOZART
Musica di W. A. Mozart, N. Marenco e A. Ferrari trascritta e arrangiata da N. Marenco e A. Ferrari con orchestrazioni degli allievi della masterclass del M° Gabriele Bazzi Berneri presso il Civico Istituto Musicale di Pioltello una favola musicale di Andrea Taddei, Saul Beretta e Massimiliano Fratter
Andrea Taddei Regia, oggetti e costumi
Valerio Bongiorno Nonna di Mozart
Massimo Pratelli W. A. Mozart
Enrico Lombardi Direttore

Mercoledì 01 Dicembre 2021_12_01 ore 21.00
Giovedì 02 Dicembre 2021_12_02 ore 21.00
LA VERDI POPS
LA BUONA NOVELLA
Musiche di F. De André
The Andre Voce
Simone Tonin Direttore e arrangiatore

Giovedì 09 Dicembre 2021_12_09
Venerdì 10 Dicembre 2021_12_10
Domenica 12 Dicembre 2021_12_12
A TUTTO ORGANO!
M. Dupré
Cortège et litanie op. 19 n. 2 F. Poulenc
Concerto per organo, archi e percussioni in Sol minore FP 93
G. Bizet
Sinfonia n. 1 in Do maggiore
Wayne Marshall Organo e Direttore

Sabato 11 Dicembre 2021_12_11 ore 18.00
CONCERTO STRAORDINARIO
ORCHESTRA SINFONICA GIOVANILE DI MILANO IN SCENA!
W. A. Mozart
Concerto per violino e orchestra n. 1 in Si bemolle maggiore K 207
L. van Beethoven
Sinfonia n. 7 in La maggiore op. 92
Francesca Dego Violino
Orchestra Sinfonica Giovanile di Milano
Andrea Oddone Direttore

Domenica 12 Dicembre 2021_12_12 ore 11.00
MUSICA DA CAMERA Teatro Gerolamo Piazza Cesare Beccaria, 8 Milano
TRE VOLTE TRIO
W. A. Mozart
Trio in Mi bemolle maggiore K 498 Kegelstatt
L. van Beethoven
Trio n. 4 per clarinetto, violoncello e pianoforte in Si bemolle maggiore op. 11 J. Brahms
Trio per clarinetto, violoncello e pianoforte in La minore op. 114
Raffaella Ciapponi Clarinetto
Giulio Cazzani Violoncello
Massimiliano Baggio Pianoforte

Giovedì 16 Dicembre 2021_12_16
Venerdì 17 Dicembre 2021_12_17
Domenica 19 Dicembre 2021_12_19
SOGNI D’INVERNO
P. I. Čajkovskij
Concerto per violino e orchestra in Re maggiore op. 35
P. I. Čajkovskij
Sinfonia n. 1 in Sol minore op. 13 Sogni d’inverno
Alëna Baeva Violino
Jaume Santonja Direttore

Dicembre 2021_12_18 ore 16.00 CRESCENDO IN MUSICA
LO SCHIACCIANOCI
Musiche di P. I. Čajkovskij
Nicola Olivieri Attore e Danzatore
Francesco Montemurro Testi
Camilla Meregalli Regia
Luigi Di Iorio Direttore
In collaborazione con Espressione Danza

Mercoledì 22 Dicembre 2021_12_22 ore 20.30
CONCERTO STRAORDINARIO
CHRISTMAS CAROLS
Coro Sinfonico di Milano
Giuseppe Verdi
Coro di Voci Bianche
Coro I Giovani de laVerdi
Dario Grandini Maestro del Coro Maria Teresa Tramontin
Maestro del Coro di Voci Bianche e del Coro I Giovani de laVerdi
Ensemble dell’Orchestra Sinfonica di Milano Giuseppe Verdi
Ruben Jais Direttore


VEDI PROGRAMMA UFFICIALE IN PDF ...   

laVerdi 2021
Direttore Onorario
Riccardo Chailly
Direttore Emerito
Xian Zhang
Direttore Musicale
Claus Peter Flor
Direttore in Residenza
Jader Bignamini
Compositore in Residenza
Silvia Colasanti
Giovane Artista in Residenza
Luca Buratto
Maestro del coro
Dario Grandini
Maestro collaboratore
Luigi Ripamonti
Maestro del Coro
Maria Teresa Tramontin
Maestro collaboratore
Pietro Cavedon

2021_09_13 “SENZA PARLARE”: Fondazione Benedetta D’Intino porta in scena la disabilità comunicativa

DAL 13 SETTEMBRE AL 1° OTTOBRE 2021 – “SENZA PARLARE”: Fondazione Benedetta D’Intino porta in scena la disabilità comunicativa

lo spettacolo inizierà alle ore 20,30

Lunedì 13 Settembre 2021_09_13  Teatro Franco Parenti
Mercoledì 15 Settembre 2021_09_15  Teatro Filodrammatici
Giovedì 16 Settembre 2021_09_16  Teatro Filodrammatici
Venerdì 17 Settembre 2021_09_17  Teatro Filodrammatici
Sabato 18 Settembre 2021_09_18  Teatro Filodrammatici
Lunedì 20 Settembre 2021_09_20  Teatro Tertulliano
Martedì 21 Settembre 2021_09_21  Teatro Tertulliano
Giovedì 23 Settembre 2021_09_23  PACTA Salone
Venerdì 24 Settembre 2021_09_24  PACTA Salone
Lunedì 27 Settembre 2021_09_27  Teatro della Cooperativa
Martedì 28 Settembre 2021_09_28  Teatro della Cooperativa
Giovedì 30 Settembre 2021_09_30  Campo Teatrale
Venerdì 01 Ottobre 2021_10_01  Campo Teatrale

Tredici appuntamenti nei teatri milanesi con lo spettacolo della compagnia SPK-Teatro
Cosa succede a una ragazza che fin da piccola non può parlare, che da sempre fatica a comunicare, ora che sta diventando adulta? È questo il tema al centro di “Senza Parlare”, lo spettacolo della compagnia SPK-Teatro che Fondazione Benedetta D’Intino porta in scena nei teatri di Milano.
La tournée di tredici date, tutte a ingresso gratuito con prenotazione, inizierà il 13 settembre 2021 al Teatro Franco Parenti e si concluderà con le serate del 30 settembre e del 1° ottobre 2021 al Campo Teatrale, passando nel frattempo per il Teatro Filodrammatici (15, 16, 17 e 18 settembre), il Teatro Tertulliano (20 e 21 settembre), il PACTA Salone (23 e 24 settembre) e il Teatro della Cooperativa (27 e 28 settembre).
Protagonisti della storia sono Sara – una ragazza che non può usare i mezzi che tutti conosciamo per esprimersi – e il fratello Marco, che nel giorno del 18° compleanno della sorella decide di diventarne il tutore. La relazione di apparente incomunicabilità tra i due è ispirata alle esperienze dei tanti bambini e adolescenti che, a causa di traumi o patologie, non possono esprimersi a parole e che sono seguiti dal Centro Benedetta D’Intino.
Ogni anno infatti la Fondazione, insieme all’omonimo Centro, assiste oltre 400 bambini attraverso i due settori clinici di Psicoterapia e di Comunicazione Aumentativa Alternativa. Raccontando la persona, i sogni, i desideri e la vita di un’adolescente al di là della disabilità, lo spettacolo rappresenta quindi l’occasione per promuovere una cultura di attenzione ai temi del disagio psicologico e sensibilizzare il pubblico sul diritto alla comunicazione per tutti.



2021_09_02 LE RAGAZZE DI SAN FREDIANO

 LE RAGAZZE DI SAN FREDIANO
Spettacolo teatrale dal romanzo di Vasco Pratolini

Con
ANNA MEACCI, DANIELA MOROZZI, CHIARA RIONDINO

Giovedì 2 settembre 2021 - ore 21,30
Anfiteatro delle Cascine Ernesto De Pascale

Parco delle Cascine – Firenze

 
Tra i più noti romanzi di Vasco Pratolini, “Le ragazze di San Frediano” è una sorta di favola moderna, tutta fiorentina, le cui vicende si snodano tra piazza del Carmine, Piazza Pitti, le Cascine… L’affresco di un quartiere che le attrici Anna Meacci, Daniela Morozzi e Chiara Riondino hanno trasformato in spettacolo teatrale, in scena giovedì 2 settembre (ore 21,30) all’Anfiteatro delle Cascine Ernesto De Pascale, nell’ambito dello spazio estivo Ultravox Firenze.

I biglietti (posti numerati 23/17,25 euro) sono disponibili online su www.ticketone.it e nei punti vendita Boxoffice Toscana (www.boxofficetoscana.it/punti-vendita).

Nato durante la chiusura dei teatri come spettacolo itinerante, “Le ragazze di San Frediano” è un omaggio alla città e all'universo femminile.

“Era febbraio quando davanti al Teatro Puccini, in una mattinata piovosa, siamo partite con la lettura delle Ragazze di San Frediano – spiegano Anna Meacci, Daniela Morozzi e Chiara Riondino - . Eravamo in zona gialla, avevano riaperto i centri commerciali ma i teatri restavano chiusi. Quell’esperienza nata spontaneamente per segnalare quanto la cultura fosse importante per il nutrimento dell’anima, del cuore e della mente la riproponiamo di nuovo per non dimenticare, per tenere i riflettori sempre accesi sulla necessità e l’importanza di ogni espressione artistica”.

Le ragazze a cui Pratolini dedica il romanzo sono giovani donne che decidono una beffa ai danni del rubacuori del quartiere, in un’epoca in cui ribellarsi ai soprusi degli uomini era davvero difficile. Ed da questo spirito e da questo titolo così evocativo che le tre artiste hanno deciso di ripartire: Firenze, pur tra pregi e difetti, ha sempre capacità di trovare strade nuove anche nei momenti più complicati.

Prima e dopo lo spettacolo aperitivi, drink, sapori dall'India, hamburger doc, pizza al naturale e altre delizie. Progetto Open HeArts della Compagnia Catalyst nell’ambito dell’Estate Fiorentina promossa dal Comune di Firenze. Con il sostegno di Publiacqua, Unicoop Firenze, Estra, Toscana Aeroporti.

Si consiglia di parcheggiare al Piazzale delle Cascine e utilizzare la navetta Ataf (attiva fino alle ore 24) alla fermata Piazzale delle Cascine. Si può raggiungere Ultravox Firenze in modo divertente, sostenibile ed economico con gli scooter elettrici in sharing di MiMoto part of Helbiz e l’energia green di Estra. Basta scaricare l’app MiMoto per iOS o Android, o registrarsi su www.mimoto.it: inserendo il codice ULTRAVOX21, i clienti di Ultravox Firenze avranno diritto a 20 minuti gratuiti di servizio, grazie al contributo di Estra, multiutility da sempre in prima fila nel rispetto del territorio.



Ultravox Firenze
Da giugno a settembre 2021
Anfiteatro delle Cascine Ernesto De Pascale
Parco delle Cascine - Firenze

Contatore visite e album degli ospiti (se volete lasciare un commento, grazie)